logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
GIURILEX Il diritto nel web oltre 20.000 sentenze inserite
Autorita' Numero Anno data sentenza - titolo - sottotitolo                                
Tribunale di Prato 22/11/2011 2011 22.11.2011 - Famiglia: sull'obbligo al mantenimento documento protetto
...L'art. 148 del codice civile è una norma composita, la quale contiene disposizioni di natura sostanziale e al tempo stesso di carattere processuale, tutte finalizzate all'attuazione dei principi enunciati dall'art. 30 della Costituzione. LEGGI LA SENTENZA Tribunale di Prato Sezione Unica Civile
Tribunale di Monza 1104 2011 11.04.2011 - Effetti della sentenza di divorzio sul vincolo matrimoniale documento protetto
La norma di cui all'art. 10, secondo comma, della legge 1 dicembre 1970 n. 898, secondo cui lo scioglimento e la cessazione degli effetti civili del matrimonio hanno efficacia, a tutti gli effetti civili, dal giorno dell'annotazione della sentenza, va interpretata nel senso che gli effetti personali e patrimoniali della sentenza si producono tra le parti dal passaggio in giudicato, mentre...
Tribunale di Lodi 2011 07.02.2011 - Assicurazioni - Appropriazione indebita documento protetto
...il delitto di appropriazione indebita si consuma nel momento in cui l'agente tiene consapevolmente un comportamento eccedente la sfera delle facoltà ricompresse nel titolo del suo possesso ed incompatibile con il diritto del titolare, in quanto significativo dell'immutazione del mero possesso in dominio LEGGI LA SENTENZA
Tribunale di Varese 05/02/2010 2010 05.02.2010 - Decreto ingiuntivo - Chiamata in giudizio del terzo documento protetto
... La verità è che l'art. 269 C.P.C., che disciplina le modalità della chiamata del terzo in causa, non si concilia col il procedimento instaurato tramite l'opposizione al decreto ingiuntivo, dovendo in ogni caso, l'opponente citare unicamente il soggetto che ha ottenuto detto decreto in quanto originariamente le parti non possono essere che colui che h...
Tribunale di Napoli 2009 27.04.2009 - Diritto di difesa e investigazioni documento protetto
... l'autorizzazione del giudice per l'accesso ai luoghi privati o non aperti al pubblico è necessario quando manca il consenso di chi ne ha la disponibilità (in questo senso il provvedimento del giudice rimuove l'ostacolo all'accesso). A questa situazione appare assimilabile quella in cui il bene è sottoposto a sequestro. LEGGI LA SENTENZA
Tribunale di Bologna 1752 2007 21.06.2007 - Guida in stato di ebbrezza - Bicicletta documento protetto
...in caso di guida in stato di ebbrezza di una bicicletta (veicolo per la cui guida non è prevista patente alcuna) non può essere applicata la sanzione amministrativa accessoria della sospensione della patente di guida. LEGGI LA SENTENZA Tribunale di Bologna Sentenza n. 175...
Tribunale di Ivrea 16/04/2007 2007 16.04.2007 - Peculato d'uso documento protetto
...E' pacifico che P. avesse altre scelte concretamente praticabili oltre a quella di prendere l'autovettura di servizio per reperire il farmaco contro la cefalea: egli, pur sprovvisto della propria autovettura, ben poteva ricorrere all'uso di un taxio a ricorrere alla guardia medica. LEGGI LA SENTENZA Tribunale di Ivr...
Tribunale di Rimini 19/01/2007 2007 19.01.2007 - Misure cautelari - Cocainomane documento protetto
...Se una persona tossicodipendente o alcooldipendente, che è in custodia cautelare in carcere, intende sottoporsi ad un programma di recupero presso i servizi pubblici per l'assistenza ai tossicodipendente, ovvero una struttura privata autorizzata ai sensi dell'articolo 116, la misura cautelare è sostituita con quella degli arresti domiciliari ove non ricorrano esigenze c...
Tribunale di Bari 2006 02.10.2006 - Lavoro: riposi compensativi documento protetto
i ricorrenti per i giorni di svolgimento del servizio dìreperibilità ricadenti ingiorno festivo hanno diritto a godere del riposo compensativo senza riduzione del suo monte orario settimanale. Se il riposo compensativo non è stato fruito, ai ricorrenti spetta il risarcimento del danno che deve comunque tenere conto della diversità qualitativa della prestaz...
Tribunale di Napoli 2006 28.06.2006 - Separazione: affidamento e omosessualita'  
... l'affidamento paterno è volto ad evitare "il protrarsi del grave trauma al quale il piccolo è sottoposto nel vivere con la madre, assistendo ad innaturali e comunque illeciti rapporti", mentre la comparsa del 3 febbraio 2004 cit. ribadisce che il minore va affidato al padre "che non è persona violenta né omosessuale". LEGGI LA SENTENZ...
Tribunale di Livorno 17/03/2006 2006 17.03.2006 - Inquinamento - Getto pericoloso di cose documento protetto
... l'esercizio della discarica è soggetto, anzitutto, al rispetto delle prescrizioni dettate dalle autorità amministrative ed in particolare dalla Provincia di Livorno in sede di assentimento dell'attività che, nei suoi diversi momenti della ricezione, dello stoccaggio, dello smaltimento e, ove possibile, del reimpiego in cicli produttivi, può in senso...
Tribunale di Savona 2001 07.03.2001 - E' valido ed efficace il contratto di costituzione di usufrutto di immobile stipulato tra conviventi more uxorio  documento protetto
...
Tribunale di Savona 07/03/2001 2001 07.03.2001 - E' valido ed efficace il contratto di costituzione di usufrutto di immobile stipulato tra conviventi more uxorio  documento protetto
...
Tribunale di Varese 0212 08.11.0212 - E' possibile, per lo studente agli arresti domiciliari, rimanere in contatto con i docenti della scuola frequentata per via telematica documento protetto
E' possibile, per lo studente agli arresti domiciliari, rimanere in contatto con i docenti della scuola frequentata per via telematica, sulla base della prospettazione dell'esistenza di un piano educativo documentato e sottoscritto dal Dirigente Scolastico.Riferimenti normativi art. 284 cpc.
Tribunale di Torino 0000 00.00.0000 - Decreto ingiuntivo - Incompetenza del Giudice documento protetto
... il giudice investito dell'opposizione a decreto ingiuntivo, ove accerti l'incompetenza del proprio ufficio ad emettere il provvedimento monitorio, deve dichiararne la nullità, con ciò esaurendo la propria competenza funzionale in ordine al giudizio di opposizione, e le parti devono riassumere la controversia relativa al merito dinanzi al giudice territorial...
Tribunale di Urbino 0000 00.00.0000 - Rifiuto alcooltest - Sospensione patente documento protetto
...Al reato di rifiuto di sottoporsi all'accertamento per le verifica dello stato di ebbrezza, disciplinato dal comma settimo dell'art. 186 cod. strada non si applica la previsione di cui all'art. 186, comma secondo, lett. c) nella parte in cui dispone che la durata della sospensione della patente di guida è raddoppiata allorquando il veicolo condotto dall'imputata appartenga a pe...
Tribunale di Firenze 0000 00.00.0000 - Sulla mancata osservanza del termine per promuovere il procedimento di mediazione documento protetto
... anche a ritenere di natura ordinatoria e non perentoria il termine di 15 gg per l'avvio della mediazione, la mancata proposizione di tempestiva istanza di proroga comporta inevitabilmente secondo la prevalente giurisprudenza, che si condivide, la decadenza dalla relativa facoltà processuale. LEGGI LA SENTENZA
Tribunale di Rieti 05.02.2013 0000 00.00.0000 - Mediazione, verbale di accordo. documento protetto
Il verbale di accordo formato dal mediatore in merito a comodato di immobile non è formalmente regolare per poter procedere alla trascrizione nei registri della pubblicità immobiliare quando le parti abbiano concordato il trasferimento della proprietà dell'immobile oggetto della controversia e, perciò, concluso un contratto soggetto a trascrizione ai sensi dell'a...
Tribunale di Campobasso 07/09/2015 0000 00.00.0000 - Maltrattamenti in famiglia - Atti lesivi di diritti fondamentali del coniuge documento protetto
...integra gli estremi del reato di maltrattamenti in famiglia la condotta di chi, rientrando frequentemente nella dimora coniugale in stato di ubriachezza, sia solito percuotere e ingiuriare la moglie; ed invero, il fatto che i singoli episodi costituenti nel loro complesso la condotta criminosa siano commessi durante lo stato di ubriachezza è fatto irrilevante: l'ubriachezza, infatti...
Tribunale di Catanzaro 09/07/2015 0000 00.00.0000 - Famiglia - Mantenimento documento protetto
...l'obbligo degli ascendenti di fornire ai genitori i mezzi necessari affinché possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli - che investe contemporaneamente tutti gli ascendenti di pari grado di entrambi i genitori - va inteso non solo nel senso che l'obbligazione degli ascendenti è subordinata e, quindi, sussidiaria rispetto a quella, primaria, dei genitori, ma anc...
Tribunale di Verona 18.06.2015 0000 00.00.0000 - Mediazione assistita 
[...] la somma oggetto della domanda di parte ricorrente, anche tenendo conto di quanto eventualmente spettante a titolo di interessi di mora, rientra nel limite dei cinquantamila euro fissato dalla predetta norma LEGGI LA sentenza: Tribunale Ordinario di Verona – Ordinanza 18.06.2015 (Dott. Vaccari)
Tribunale di Venezia 18/03/2015 0000 00.00.0000 - Intervento edile su condominio documento protetto
...se manca il consenso del proprietario esclusivo, la valutazione delle condizioni che giustificano l'intervento del condominio sulle parti di proprietà di un singolo condomino non può essere rimessa ad una delle parti interessate, ma deve formare oggetto di apposito giudizio LEGGI LA SENTENZA Tribunale d
Tribunale di Milano 1882 0000 00.00.0000 - Giudice di Pace - Competenza per valore 
...In una causa nella quale l'attore indica con precisione l'ammontare del suo credito e chiede che quell'ammontare gli sia attribuito dal giudice, la formula che nel gergo forense si suole aggiungere "o quell'altra maggiore o minore somma che risulterà in corso di causa" ha natura di un clausola di stile ed è inidonea ad influire sulla determinazione della com...
Tribunale di Brindisi 19/04/2011 0000 00.00.0000 - Appalti: responsabilita' extracontrattuale documento protetto
...la natura di norma speciale dell' art. 1669 c.c. rispetto all'art. 2043 c.c. (...) presuppone l'astratta applicabilità delle due norme, onde, una volta che la norma speciale non possa essere in concreto applicata, permane l'applicabilità della norma generale, in virtù di una tesi coerente con le ragioni della qualificazione della responsabilità ex art. 1669 ...
Tribunale di Reggio Emilia 650 0000 00.00.0000 - Anatocismo: illegittima capitalizzazione degli interessi passivi da parte della banca documento protetto
...E' qui appena il caso di ricordare, trattandosi di insegnamento ormai pacifico, che partendo dal dato normativo dell'art. 1283 c.c., norma imperativa ed eccezionale che consente l'anatocismo solo con il doppio limite di una domanda giudiziale o una convenzione posteriore alla scadenza, e di interessi dovuti da almeno sei mesi, è stato chiarito che gli usi contrari r...
Corte dei Conti 208 2013 16.04.2013 - CONSIGLIERI COMUNALI - PUBBLICO IMPIEGO: Rimborso spese viaggio dipendenti ed amministratori. documento protetto
quanto prescritto per i dipendenti vale, analogamente, anche per gli amministratori locali che, in caso di utilizzo del proprio mezzo, non potranno vedersi riconosciuto il rimborso dell'indennita' chilometrica nella misura di 1/5 del prezzo al litro di benzina
Corte dei Conti 1 2012 02.07.2012 - Pensioni - erogazione provvisoria - recupero  documento protetto
Con l'ordinanza in epigrafe, resa nel giudizio di appello iscritto al n. 32412 del registro di Segreteria della stessa Sezione Terza giurisdizionale d'appello, promosso con ricorso proposto dalla Signora A. M., quale amministratore di sostegno del Signor L. V., la Sezione Terza giurisdizionale centrale d'appello ha deferito a queste Sezioni riunite in sede giurisdizional...
Corte dei Conti 2 2012 02.07.2012 - Lo spirare di termini regolamentari di settore per l' adozione del provvedimento pensionistico definitivo documento protetto
Lo spirare di termini regolamentari di settore per l'adozione del provvedimento pensionistico definitivo non priva, ex se, l'amministrazione del diritto dovere di procedere al recupero delle somme indebitamente erogate a titolo provvisorio, sussiste, peraltro, un principio di affidamento del percettore in buona fede dell'indebito che matura e si consolida nel tempo, opponibile dall'interess...
Corte dei Conti 2033 2012 20.06.2012 - Nel'ambito del processo pensionistico contabile, il giudice deve limitarsi allannullamento dell'atto impugnato, nel caso vi sia assenza totale di motivazione in fatto e diritto dell' atto stesso.  documento protetto
Nell'ambito del processo pensionistico contabile, pur essendo questo un processo anche sul rapporto, derivante dall'atto amministrativo contestato dal ricorrente, il giudice deve limitarsi all'annullamento dell'atto impugnato, nel caso vi sia assenza totale di motivazione in fatto e diritto dell'atto stesso, senza poter entrare in un rapporto di cui non conosce i...
Corte dei Conti 1337 2012 24.04.2012 - P:A: parere e visto reso dai responsabili dei servizi degli enti locali e dal responsabile del servizio finanziario e di ragioneria sugli atti amministrativi . documento protetto
Il parere ed il visto reso dai responsabili dei servizi degli enti locali e dal responsabile del servizio finanziario e di ragioneria sugli atti amministrativi che comportano impegni di spesa, o visto di regolarita' contabile, si configura come un vero e proprio controllo di legittimita' della spesa rispetto alla legge e alle altre fonti normative, non soltanto sulla corrispo...
Corte dei Conti 653 2012 27.02.2012 - CORTE DEI CONTI : riscossione tributi - ingiunzione speciale  documento protetto
L'ingiunzione speciale disciplinata dal R.D.639 del 1910:Testo unico delle disposizioni di legge relative alla procedura coattiva per la riscossione delle entrate patrimoniali dello Stato e degli altri enti pubblici, dei proventi di demanio pubblico,e di pubblici servizi e di tasse sugli affari, altrimenti conosciuta come ingiunzione fiscale o amministrativa, nel tempo, e' stata oggetto di ...
Corte dei Conti 197 2012 24.01.2012 - L'ignoranza nell'esercizio di un proprio diritto puo' anche essere indotta dal comportamento colposo della Pubblica Amministrazione documento protetto
L'ignoranza nell'esercizio di un proprio diritto può anche essere indotta dal comportamento colposo della Pubblica Amministrazione, il quale generi nel cittadino incolpevole la convinzione sulla legittimità di una determinata situazione. Pertanto, il dies a quo del termine prescrizionale deve essere determinato nel momento dell'effettiva conoscenza del...
Corte dei Conti 858 2011 13.12.2011 - Responsabilita' del dirigente del servizio espropri sulle finanze del comune. documento protetto
Il dirigente del servizio espropri è responsabile quando non organizza il suo ufficio in modo da poter far fronte a situazioni potenzialmente generatrici di danni per le finanze del comune, specie in relazione ai procedimenti di espropriazione più complessi ed onerosi per l'amministrazione. LEGGI LA SENTENZA: Corte dei ...
Parere D2013-2203 2014 26.02.2014 - Ricorso avverso denominazione sito: gruppodeagostini.com. 
Le ulteriori argomentazioni della Ricorrente in merito all'assenza di un concorrente titolo o interesse legittimo del Resistente sul nome a dominio contestato, sono poi basate sul fatto che detta registrazione possa causare confusione e un possibile vantaggio per il Resistente. Il Collegio ritiene che queste argomentazioni siano pertinenti per valutare l'eventuale presenza o meno d...
Parere 17117 2012 15.05.2012 - Applicazione della normativa in materia di accesso agli atti del procedimento amministrativo di rilascio del permesso di costruire. 
Estremi nota parere      Protocollo 17117      Data 15/05/2012 Applicazione ...
Parere 16037 2012 07.05.2012 - Contratti pubblici. Regime documento unico di regolarita' contributiva e irregolarita' contributiva verso INARCASSA. 
Estremi nota parere
Parere 29115 2011 10.08.2011 - Procedura espropriativa non conclusa. Conseguenze. 
Estremi nota parere      Protocollo 29115      Data 10/08/2011 Procedura espropriat...
Parere 4997 2009 30.03.2009 - Restituzione terreni espropriati. 
Il Comune chiede se sia possibile la restituzione di terreni già espropriati, a chi competa questa operazione e se la relativa indennità, a suo tempo percepita dal privato, debba essere restituita in misura attualizzata. La fattispecie prospettata si riferisce alla ricostruzione post- catastrofe del Vajont. Si fa presente che al quesito proposto si risponderà i...
Parere 14759 2008 29.09.2008 - Opere edili eseguite prima del rilascio dell'autorizzazione a titolo precario. 
Estremi nota parere      Protocollo 14759      Data 29/09/2008 Opere edili e...
Corte europea dei diritti dell'uomo 46470/11 2015 27.08.2015 - E' legittimo vietare la donazione per la ricerca scientifica di embrioni ottenuti da fecondazione in vitro. documento protetto
...Nel caso in esame, per la prima volta, la Corte è stata chiamata a pronunciarsi sulla questione se il "diritto al rispetto della vita privata" possa includere il diritto di fare uso di embrioni ottenuti da fecondazione in vitro ai fini della loro donazione alla ricerca scientifica. LEGGI LA SENTENZA
Corte europea dei diritti dell'uomo 18766/11 2015 21.07.2015 - Coppie omosessuali 
...La tutela delle coppie conviventi more uxorio è sempre stata tratta dall'articolo 2 della Costituzione italiana, così come interpretato in diverse pronunce dei tribunali nel corso degli anni (successivamente al 1988). In anni più recenti (a partire dal 2012) le sentenze interne hanno ritenuto che anche le coppie omosessuali conviventi fossero meritevoli di siffat...
Corte europea dei diritti dell'uomo 21/07/2015 2015 21.07.2015 - L'Italia deve riconoscerle e tutelare le unioni omosessuali documento protetto
... Dal momento che in Italia non esisteva la possibilità di contrarre un'€™unione civile registrata, è difficile capire come i ricorrenti avrebbero potuto sollevare la questione del riconoscimento giuridico della loro unione, se non cercando di contrarre matrimonio, in particolare se si considera che non potevano adire direttamente la Corte costituzionale. Di conseguenza, la...
Corte europea dei diritti dell'uomo 39438 2015 16.07.2015 - Paternita': prosecuzione dei legami familiari nonostante il test biologico  documento protetto
...Il diritto di famiglia russo  prevede che solo i genitori naturali abbiano il diritto di mantenere i contatti. Ma è pur vero che la completa esclusione dalla vita della minore del ricorrente, padre non biologico, dopo la cessazione del suo status di padre, senza considerare il superiore interesse del minore, equivaleva al mancato rispetto del diritto alla sua vita familiare. Inf...
Corte europea dei diritti dell'uomo 25358/12 2015 27.01.2015 - Sul divieto di maternita' surrogata 
...Les décisions concernant des mesures urgentes à l'€™Ã©gard d'€™un mineur en état d'€™abandon prises par décision du tribunal pour mineurs sur la base de l'€™article 10 de la loi sur l'€™adoption (articles 330 et suivants du code civil, 742 du code de procédure civile) sont modifiables et révocables. Elles peuvent faire l
Corte europea dei diritti dell'uomo 2014 02.12.2014 - Negato il passaporto al padre che non paga gli alimenti documento protetto
...la Corte osserva che il ricorrente non ha più il passaporto, né la carta d'identità valida per l'espatrio dal 2008. Essa nota che al ricorrente è stato rifiutato il rilascio di un passaporto e di una carta d'identità valida per l'espatrio ...
Corte europea dei diritti dell'uomo 43835/11 2014 01.07.2014 - Francia: divieto del Burqua nei luoghi pubblici documento protetto
...the wearing of this clothing existed before the advent of Islam and did not have the nature of a religious precept, but stemmed from a radical affirmation of individuals in search of identity in society and from the action of extremist fundamentalist movements. LEGGI LA SENTENZA Corte Europea dei Diritti dell'Uomo ...
Corte europea dei diritti dell'uomo 56925/08 2014 01.07.2014 - Liberta' di stampa - Segreto istruttorio documento protetto
En conclusion, nous constatons que les juridictions nationales se sont livrées à une mise en balance des droits et intérêts en jeu, dont le droit du requérant à la liberté d'expression. Ces juridictions disposent d'une certaine marge d'appréciation pour juger si une ingérence dans l'exercice du droit à ...
Corte europea dei diritti dell'uomo 2014 27.05.2014 - Violenza tra le mura domestiche documento protetto
...The applicant also argued that the proximity to her home of the facility hosting J.C.N. while he was under house arrest had contributed to an increase in her anguish and her fear that he might attack her again. She pointed out that his previous application for house arrest had been dismissed on the grounds, inter alia, of the proximity of the facility indicated to her home. LEGGI LA SE...
Corte europea dei diritti dell'uomo 72964 2014 27.05.2014 - Violenza domestica su italiana da parte del marito keniota documento protetto
.. In its Recommendation Rec(2002)5 of 30 April 2002 on the protection of women against violence, the Committee of Ministers of the Council of Europe stated, inter alia, that member States should introduce, develop and/or improve where necessary national policies against violence based on maximum safety and protection of victims, support and assistance, adjustment of the criminal and civil la...
Corte europea dei diritti dell'uomo 77 2014 07.01.2014 - Preclusione dell'assegnazione al figlio del solo cognome materno. documento protetto
Consentire unicamente la trasmissione del cognome paterno a fronte del desiderio di indicare solo quello materno, considerata la totale parificazione dei coniugi nello svolgimento dell'attività genitoriale, comporta una inaccettabile discriminazione basata sul sesso, che viola il principio di uguaglianza tra uomo e donna e che non appare sanata neppu...
Corte europea dei diritti dell'uomo 5376/11 2013 03.09.2013 - Trasfusioni di sangue infetto. documento protetto
Lo Stato italiano deve fissare, entro sei mesi dal momento del passaggio in giudicato della presente sentenza, il termine perentorio entro il quale si obbliga a garantire con gli appropriati provvedimenti legislativi e amministrativi la realizzazione effettiva e rapida del diritto al pagamento dell'indennizzo ulteriore dovuto alle persone danneggiate a seguito di vaccinazioni obbligatori...
Corte europea dei diritti dell'uomo 66069 2013 09.07.2013 - Ergastolo, trattamento inumano e degradante per la persona. documento protetto
Corte Europea dei Diritti dell'Uomo Sentenza 9 luglio 2013, n. 66069/09 CASE OF VINTER AND OTHERS v. THE UNITED KINGDOM (Applications nos. 66069/09, 130/10 and 3896/10) JUDGMENT STRASBOURG 9 July...
Corte europea dei diritti dell'uomo C-312/11 2013 04.07.2013 - Trattamento equo per disabili a lavoro. 
SENTENZA DELLA CORTE (Quarta Sezione) 4 luglio 2013 (*) «Inadempimento di uno Stato – Direttiva 2000/78/CE – Articolo 5 – Istituzione di un quadro ...
Corte europea dei diritti dell'uomo 259501/07 2013 15.03.2013 - Il matrimonio conferisce uno status particolare a coloro che lo contraggono ed il diritto a contrarre matrimonio e' tutelato dall'12 della Comvenzione dei Diritti dell'Uomo, che ne fa derivare particolari effetti sociali, personali e giuridici.  documento protetto
Il matrimonio conferisce uno status particolare a coloro che lo contraggono ed il diritto a contrarre matrimonio è tutelato dall'12 della Comvenzione dei Diritti dell'Uomo, che ne fa derivare particolari effetti sociali, personali e giuridici. Peraltro tale articolo non impone agli Stati membri di estendere l'istituto del matrimonio alle coppie omosessuali. Se gli Sta...
Corte europea dei diritti dell'uomo 17972 2013 14.02.2013 - Le norme previdenziali sono espressione della solidarieta' sociale nei confronti dei soggetti piu' vulnerabili della comunita'. documento protetto
Corte europea dei diritti dell'uomo 2447/05 2013 07.02.2013 - Fattori per decidere sulla compatibilita' dello stato di salute preoccupante di un detenuto con il suo mantenimento in stato di detenzione carceraria. documento protetto
Bisogna tener conto di tre fattori per decidere sulla compatibilità dello stato di salute preoccupante di un detenuto con il suo mantenimento in stato di detenzione carceraria: le condizioni carcerarie, la qualità delle cure dispensate al detenuto e l'opportunità di mantenere lo stato di detenzione in relazione al suo stato di salute. Di conseguenza, mantenere in stato di...
Corte europea dei diritti dell'uomo 25704 2013 29.01.2013 - Genitori separati, rispetto di diritto di visita.  
La Corte riconosce che le autorità si trovavano nel caso di specie di fronte ad una situazione molto difficile, dovuta specificamente alle tensioni fra i genitori della minore. Essa ritiene tuttavia che una mancanza di collaborazione fra i genitori separati non possa dispensare le autorità compete...
Corte europea dei diritti dell'uomo 497/09 2012 19.07.2012 - Il suicidio assistito fatto per assicurare alla coniuge una morte decorosa, e' pur sempre un reato . documento protetto
Il rifiuto dei giudici nazionali di esaminare nel merito la domanda del ricorrente, svolta in proprio, di ottenere l'autorizzazione all'acquisto di un farmaco letale per far conseguire una morte decorosa alla propria consorte, anch'essa ricorrente prima del decesso intervenuto in corso di causa, integra una violazione del diritto del ricorrente alla tutela della propria vita p...
Corte europea dei diritti dell'uomo 497/09 2012 19.07.2012 - Eutanasia o suicidio assistito? 
...sulla violazione del diritto del ricorrente alla tutela della propria vita privata di cui all'art. 8 della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo. LEGGI LA SENTENZA Corte Europea dei Diritti dell'Uomo, Sez. V Sentenza n. 497/09 del 19 luglio 2012
Corte europea dei diritti dell'uomo 65050 2012 17.07.2012 - Mantenere in stato di detenzione persone anziane e soprattutto malate gravicostituisce violazione a l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta'. documento protetto
Mantenere in stato di detenzione persone di eta' avanzata e soprattutto malate gravi puo' costituire violazione dell'art. 3 della Convenzione EDU, la quale impone agli Stati firmatari di proteggere l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta'. Cio' vale anche in assenza della volonta' di umiliare o degradare la vittima, p...
Corte europea dei diritti dell'uomo 65050/09 2012 17.07.2012 - Mantenere in stato di detenzione persone di eta' avanzata e soprattutto malate gravi puo' costituire violazione l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta'.  documento protetto
Ciò vale anche in assenza della volontà di umiliare o degradare la vittima, perché la circostanza che il detenuto anziano e affetto da malattia grave venga lasciato per un lungo periodo in carcere in condizioni non adatte al suo stato di salute è già di per sé suscettibile di provocare in quest'ultimo uno stato di ansia costante tale da costituire &q...
Corte europea dei diritti dell'uomo 13420 2012 04.06.2012 - Il rientro nel paese di residenza abituale del minore trasferito illegittimimamente all'estero da un genitore si deve basaresulla valutazione della personalita' del minore.  documento protetto
Il rientro nel paese di residenza abituale del minore trasferito illegittimimamente all'estero da un genitore non può essere ordinato automaticamente o meccanicamente in presenza dei requisiti richiesti dalla Convenzione dell'Aja, ma basandosi sulla valutazione della personalità del minore, vista in una prospettiva di sviluppo, dipendente a sua volta da innumerevoli fattori, qu...
Corte europea dei diritti dell'uomo 43206/07 2012 03.04.2012 - E' troppo severa una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio della professione del giornalista perche' si rifiuta di pubblicare una lettera del Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza. documento protetto
Una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio della professione del giornalista perché si rifiuta di pubblicare una lettera del Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza costituisce è troppo severa. Una tale pronuncia può inoltre avere un enorme effetto dissuasivo del dibattito pubblico aperto e libero...
Corte europea dei diritti dell'uomo 126/05 0000 00.00.0000 - Diritto di voto per i condannati  
Con sentenza depositata il 17 gennaio 2006, la Corte di cassazione respinse il ricorso del ricorrente. Innanzitutto ricordò che nella sentenza Hirst no 2 del 6 ottobre 2005 (Hirst c. Regno Unito (no 2) [GC], no 74025/01, § 77, CEDU 2005-IX), la Grande Camera aveva notato che la privazione del diritto di voto nel Regno Unito "riguardava (…) gran ...
Tribunale UE T-387/12 2015 05.02.2015 - Ortofrutticoli - Spese escluse dal finanziamento documento protetto
...Nel quadro del finanziamento della politica agricola comune, il legislatore dell'Unione impone agli Stati membri di effettuare un certo numero di controlli di varia natura, al fine di vigilare sulla regolarità delle spese affrontate dai fondi interessati. LEGGI LA SENTENZA Tribunale Europeo
Tribunale UE T-126/09 2013 12.09.2013 - I bandi di concorso sarebbero dovuti essere pubblicati in tutte le lingue ufficiali. documento protetto
La Repubblica italiana ha segnalato, nella sua lettera del 21 marzo 2013, che concordava con l'opinione formulata dalla Commissione nella sua lettera del 4 marzo 2013 nel considerare che la presente causa dovesse essere decisa, quanto all'annullamento dei bandi di concorso controversi, conformemente ai principi stabiliti dalla Corte nella citata sentenza Italia/Commissione e che r...
Tribunale UE T-321/11 2013 14.05.2013 - Utilizzo nella normale prassi commerciale del nome di dominio 'partitodellaliberta.it documento protetto
Dalla giurisprudenza risulta peraltro che, per poter impedire la registrazione di un nuovo segno sulla base dell'articolo 8, paragrafo 4, del regolamento n. 207/2009, il segno che viene invocato a sostegno dell'opposizione deve essere effettivamente utilizzato in modo sufficientemente significativo nella normale prassi commerciale e deve avere un'estensione geogra...
Tribunale UE 642/11 2013 31.01.2013 - I principi di neutralita' fiscale, di proporzionalita' e del legittimo affidamento non ostano a che il destinatario della fattura si veda negare il diritto a detrarre l'imposta sul valore aggiunto a monte. documento protetto
L'imposta sul valore aggiunto indicata in una fattura da un soggetto è da esso dovuta indipendentemente dall'esistenza effettiva di un'operazione imponibile e dal fatto che l'amministrazione tributaria non abbia rettificato, in un avviso di accertamento in rettifica indirizzato all'emittente di tale fattura, l'imposta sul valore aggiunto da esso di...
Tribunale UE T-360/09 2012 29.06.2012 - Norme comuni agli Stati membri della Comunita' europea concernenti il trasporto, la distribuzione, la fornitura e lo stoccaggio del gas naturale 
L'esame delle condizioni di concorrenza si basa non soltanto sulla concorrenza attuale tra le imprese già presenti sul mercato di cui trattasi, ma anche sulla concorrenza potenziale, al fine di stabilire se, tenuto conto della struttura del mercato e dei contesti economici e giuridici che disciplinano il suo funzionamento, vi siano possibilità reali e concrete che le impre...
Tribunale UE T-360/09 2012 29.06.2012 - Un' impresa non puo' essere qualificata un potenziale concorrente se il suo ingresso sul mercato non corrisponde ad una strategia economica efficace. documento protetto
Pertanto, un'impresa non può essere qualificata un potenziale concorrente se il suo ingresso sul mercato non corrisponde ad una strategia economica efficace. L'esame delle condizioni di concorrenza si basa quindi non soltanto sulla concorrenza attuale tra le imprese già presenti sul mercato di cui trattasi, ma anche sulla concorrenza potenziale, al fine di stabilire s...
Tribunale UE T-167/08 2012 27.06.2012 - Concorrenza sleale, e abuso di potere dominante sul mercato informatico. documento protetto
Inoltre, siffatta remunerazione non può rispecchiare il valore strategico derivante dal potere detenuto dalla Microsoft nel mercato dei sistemi operativi per PC clienti oppure in quello dei sistemi operativi per server per gruppi di lavoro. Per essere obiettivamente giustificata, qualsiasi remunerazione richiesta dalla Microsoft dovrebbe quindi rispecchiare il mero valore intrinseco...
Tribunale UE T-580/10 2012 16.05.2012 - Il riconoscimento di un carattere meramente descrittivo e non distintivo del marchio anteriore non impedisce di constatare un possibile rischio di confusione. documento protetto
Il riconoscimento di un carattere meramente descrittivo e non distintivo del marchio anteriore non impedisce di constatare un possibile rischio di confusione. Infatti il carattere distintivo del marchio anteriore è solo uno degli elementi da considerare nella valutazione del rischio di confusione, in particolare, in presenza di una similitudine di segni o di prodotti o servizi in causa....
Tribunale UE T-273/09 2012 28.03.2012 - Calciopoli , diritti e divieti, in merito alle violazioni del diritto comunitario. documento protetto
Di conseguenza, quando gli effetti delle violazioni contestate in un ricorso si ripercuotano essenzialmente nel territorio di un solo Stato membro e le controversie relative alle infrazioni siano state portate dal ricorrente di fronte alla giustizia e alle autorità amministrative competenti in quello Stato, la Commissione può rigettare il ricorso per difetto di interesse comunit...
Tribunale UE T-420/10 2012 28.03.2012 - Costituisce un rischio di confusione la possibilita' che il pubblico possa credere che i prodotti o i servizi in questione provengano dalla stessa impresa o da imprese economicamente legate tra loro. documento protetto
La valutazione della somiglianza tra due marchi non può limitarsi a prendere in considerazione solo una componente di un marchio complesso e a paragonarla con un altro marchio. Occorre, invece, operare il confronto esaminando i marchi in questione considerati ciascuno nel suo complesso, il che non esclude che l'impressione complessiva prodotta nella memoria del pubblico pertinente...
Tribunale UE T-123/09 2012 27.03.2012 - Ogni interessato deve essere considerato come direttamente e individualmente riguardato da una decisione che constata l 'insussistenza di aiuti statali. documento protetto
Ogni interessato deve essere considerato come direttamente e individualmente riguardato da una decisione che constata l'insussistenza di un aiuto di Stato al termine della fase di esame preliminare. Infatti, anche se tale decisione è stata adottata a norma del paragrafo 2 dell'articolo 4, i beneficiari delle garanzie procedurali previste dall'articolo 88...
Tribunale UE T-273/09 2012 19.03.2012 - Tribunale Europeo su calciopoli documento protetto
...En tout état de cause, la poursuite de l'instruction aurait imposé à la Commission d'engager une enquête d'une ampleur disproportionnée au regard de la faible probabilité de constater une infraction. LEGGI LA SENTENZA
Tribunale UE T-442/07 2011 29.09.2011 - Il Governo italiano non puo' fornire aiuti finanziari in favore di Alitalia, che risultano di fatto contrari alla normativa europea sul mercato comune. documento protetto
In particolare queste misure si erano concretizzate nel trasferimento di 100 dipendenti ad AirOne e Meridiana, in finanziamenti pubblici, un indennizzo aggiuntivo di 35 milioni di euro accordato per i danni conseguenti all'evento dell'11 settembre e la concessione di riduzioni sulle tasse aeroportuali negli aeroporti pivot. LEGGI LA SENTENZA:
Tribunale UE T-232/10 2011 20.09.2011 - La registrazione di un marchio europeo deve essere negata quando esso e' contrario all'ordine pubblico o al buon costume . documento protetto
Secondo giurisprudenza costante, la registrazione del marchio dev'essere negata se esso è viziato da uno degli impedimenti elencati all'art. 7, n. 1, del regolamento n. 207/2009 in una parte dell'Unione e una parte del genere può essere anche costituita da un solo Stato membro. (Nel caso di specie, la commissione di ricorso ha ritenuto che il marchio richiesto f...
Tribunale UE T-125/03 2007 17.09.2007 - Sulla tutela della riservatezza tra avvocato e cliente documento protetto
... la decisione della Commissione che respinge la richiesta di tutela di un determinato documento in nome della riservatezza – ed ordina, se del caso, la produzione del documento di cui trattasi – pone fine ad un procedimento speciale distinto da quello che deve consentire alla Commissione di pronunciarsi sull'esistenza di un'infrazione alle regole di concorrenza e co...
Tribunale UE T-291/03 2007 12.09.2007 - Protezione del marchio  documento protetto
...qualsiasi impiego commerciale diretto o indiretto di una denominazione registrata per prodotti che non sono oggetto di registrazione, nella misura in cui questi ultimi siano comparabili ai prodotti registrati con questa denominazione o nella misura in cui l'€™uso di tale denominazione consenta di sfruttare indebitamente la reputazione della denominazione protetta LEGGI LA SENTENZA...
Tribunale UE T-369/10 0000 00.00.0000 - E' illegittimo registrare un marchio nuovo, con il nome di un marchio gia' esistente, ledendo il diritto preesistente altrui. documento protetto
L'immagine rappresentata dal marchio "The Beatles" è ancora sinonimo, anche a distanza di 50 anni, di giovinezza e di una certa contro-cultura anni '60; un'immagine che ancora oggi è positiva e di cui possono beneficiare dunque i prodotti coperti da tale marchio perché il grande pubblico è particolarmente attratto dall'immagine molto positiva di libert...
Corte di giustizia europea 2016 21.09.2016 - Viaggiare in treno senza biglietto - Diritti e obblighi dei viaggiatori documento protetto
...non osta a disposizioni nazionali le quali prevedono che una persona che effettua un viaggio in treno senza essere in possesso di un titolo di trasporto a tal fine e che non regolarizza la sua situazione entro i termini previsti dalle disposizioni in parola non ha un vincolo contrattuale con l'impresa ferroviaria. LEGGI LA SENTENZA ...
Corte di giustizia europea 2016 07.07.2016 - Ingiunzione blocco vendita merci contraffatte documento protetto
... i titolari dei diritti dovrebbero avere la possibilità di richiedere un provvedimento inibitorio contro un intermediario i cui servizi sono utilizzati da terzi per violare il diritto di proprietà industriale del titolare. Le condizioni e modalita` relative a tale provvedimento inibitorio dovrebbero essere stabilite dal diritto nazionale degli Stati membri. LEGGI LA SENTE...
Corte di giustizia europea C-49 2016 07.07.2016 - Violazioni del copyright: sui diritti di proprieta' intellettuale 
...i presupposti ai quali è subordinato il provvedimento ingiuntivo, ai sensi di detta disposizione, rivolto a un intermediario che fornisce un servizio di locazione di punti vendita in un'area di mercato, sono identici a quelli relativi ai provvedimenti ingiuntivi che possono essere rivolti agli intermediari su uno spazio commerciale online... LEGGI LA SENTENZA BANNER...
Corte di giustizia europea 2016 30.06.2016 - Diritto alle ferie annuali retribuite - Malattia documento protetto
...Gli insegnanti non possono fruire di un nuovo congedo per recupero della salute prima che sia trascorso un anno dalla data di fine del precedente congedo per recupero della salute. Il cumulo dei periodi di congedo per recupero della salute non può superare i tre anni nel corso dell'intera carriera. LEGGI LA SENTENZA
Corte di giustizia europea C-429/14 2016 17.02.2016 - Trasporto aereo internazionale: ritardo - responsabilita' 
...Poiché il ritardo di più di quattordici ore con cui gli interessati sono pervenuti alla loro destinazione finale ha causato una dilazione della loro missione professionale, il servizio delle inchieste ha pagato loro, in conformità alla disciplina lituana, indennità giornaliere e contributi sociali supplementari LEGGI LA SENTENZA
Corte di giustizia europea 2015 06.10.2015 - Appalti pubblici: contributo unificato - compatibilita' con disposizioni comunitarie documento protetto
...Il giudice del rinvio, pur riconoscendo che il contributo unificato possiede il carattere di una tassa, rileva che, nella causa pendente dinanzi ad esso, si tratta di un atto emanato dal suo Segretario generale, che possiede la natura di una decisione amministrativa. In tal senso, a suo avviso, occorre assoggettare la decisione del 5 giugno 2013 al controllo del giudice...
Corte di giustizia europea 35920 2015 06.10.2015 - Facebook: la Corte di Giustizia sul livello di protezione dei dati personali trasferiti. 
...sul diritto alla protezione dei dati personali garantito dalla Cartae sul dovere di cui sono investite le autorità nazionali di controllo in forza della Carta medesima. LEGGI LA SENTENZA European Court of Justice, Grand Chamber
Corte di giustizia europea 2015 01.10.2015 - Soggiorno irregolare - Rimpatrio documento protetto
...Ove gli Stati membri ricorrano – in ultima istanza – a misure coercitive per allontanare un cittadino di un paese terzo che oppone resistenza, tali misure sono proporzionate e non ecced[o]no un uso ragionevole della forza. Le misure coercitive sono attuate conformemente a quanto previsto dalla legislazione nazionale in osservanza dei diritti fondamentali e nel debito rispetto del...
Corte di giustizia europea C-257/14 2015 17.09.2015 - Negato imbarco - Assistenza passeggeri documento protetto
...il giudice del rinvio chiede chiarimenti su come interpretare le espressioni «circostanze eccezionali» e «tutte le misure del caso», contenute in detta disposizione, in particolare tenuto conto, al riguardo, del considerando 14 del regolamento n. 261/2004 e della pertinente giurisprudenza della Corte LEGGI LA SENTENZA
Corte di giustizia europea C-334/14 2015 02.07.2015 - Attivita' di trasporto di organi - Esenzione IVA documento protetto
...ale attività non può fruire di un'esenzione dall'IVA a titolo di operazioni strettamente connesse a prestazioni mediche quali previste al suddetto articolo 13, parte A, paragrafo 1, lettera b), in quanto tale terzo indipendente non può essere qualificato come «organismo di diritto pubblico», né può corrispondere alla qualificazione di...
Corte di giustizia europea 2015 21.05.2015 - Accettazione mediante "clic wrapping"delle condizioni generali di un contratto di vendita documento protetto
...secondo la formulazione dell'articolo 23, paragrafo 1, del regolamento Bruxelles I, la competenza di un giudice o dei giudici di uno Stato membro, pattuita dalle parti all'interno di una clausola attributiva di competenza, è, in linea di principio, esclusiva. Affinché sia valida, tale clausola deve essere conclusa per iscritto o oralmente con conferma scritta o com...
Corte di giustizia europea C-80/14 2015 30.04.2015 - Lavoro: licenziamento collettivo - nozione di "stabilimento" 
...In base all'articolo 189, paragrafo 1, del TULRCA, qualora un datore di lavoro non rispetti in particolare uno degli obblighi relativi a detta consultazione, l'Employment Tribunal (tribunale del lavoro) può essere adito su tale fondamento dal sindacato dei lavoratori interessato, se l'inadempimento riguarda i rappresentanti sindacali, oppure da qualsiasi dipendente ...
Corte di giustizia europea C-528/13 2015 29.04.2015 - Omosessuale escluso dalle donazioni di sangue  documento protetto
... l'espressione «persone il cui comportamento sessuale le espone ad alto rischio» di contrarre malattie infettive, di cui al punto 2.1 dell'allegato III della direttiva 2004/33, non definisce con precisione le persone o le categorie di persone interessate da tale esclusione, circostanza che lascia un margine di discrezionalità in capo agli Stati membri nell&rs...
Corte di giustizia europea C‑260/13 2015 23.04.2015 - Patenti di guida - Norme degli Stati membri 
...Le norme relative alle patenti di guida sono elementi indispensabili della politica comune dei trasporti, contribuiscono a migliorare la sicurezza della circolazione stradale, nonché ad agevolare la libera circolazione delle persone che trasferiscono la propria residenza in uno Stato membro diverso da quello che ha rilasciato la patente di guida. Tenuto conto dell'importanza de...
Corte di giustizia europea C‑260/13 2015 23.04.2015 - Guida dei veicoli tra le diverse norme degli Stati membri 
...Uno Stato membro rifiuta il rilascio della patente di guida ad un richiedente la cui patente sia limitata, sospesa o [revocata] in un altro Stato membro.Uno Stato membro rifiuta di riconoscere ad una persona la cui patente sia limitata, sospesa o [revocata] nel [suo] territorio (...) la validità della patente di guida rilasciata da [un altro] Stato membro. LEGGI LA SENTENZA
Corte di giustizia europea C-499/13 2015 26.03.2015 - Vendita di un bene immobile mediante esecuzione forzata  
...se l'operazione imponibile è effettuata da un soggetto passivo non stabilito nello Stato membro in cui è dovuta l'IVA e non esiste, con il paese della sede o in cui tale soggetto passivo è stabilito, alcuno strumento giuridico che disciplini la reciproca assistenza analogamente a quanto previsto dalla direttiva 76/308/CEE (…) e dal regolamento (CE) n....
Corte di giustizia europea C-662/13 2015 12.02.2015 - Procedimento amministrativo nazionale se l'amministrazione tributaria sospetta l'esistenza di pratica abusiva.  documento protetto
...per quanto riguarda il fatto che il giudice del rinvio non avrebbe precisato i motivi per i quali nutre dubbi sulla compatibilità del diritto nazionale con il diritto dell'Unione, occorre rilevare che detto giudice ha presentato gli argomenti delle parti alla Corte mettendo in evidenza tali dubbi. LEGGI LA SENTENZA
Corte di giustizia europea C-55/14 2015 22.01.2015 - Locazioni: concessione disponibilita' di uno stadio di calcio  
...Secondo giurisprudenza costante, la caratteristica fondamentale della nozione di «locazione di beni immobili», ai sensi dell'articolo 13, parte B, lettera b), della sesta direttiva, è che essa conferisce alla controparte contrattuale, per una durata convenuta e dietro corrispettivo, il diritto di occupare un immobile come proprietario e di escludere qualsiasi altro ...
Corte di giustizia europea 2015 21.01.2015 - Clausole contrattuali abusive 
...Qualora venga accertato il carattere abusivo di una o più clausole, l'ordinanza specifica le conseguenze di tale accertamento, dichiarando l'improcedibilità dell'esecuzione o disponendo la medesima senza applicazione delle clausole considerate abusive. LEGGI LA SENTENZA Corte di Giustizia Europea ...

Pagina... 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49
50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74
75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99
100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124
125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149
150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174
175






COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. ALESSANDRA Maffi
Foro di: Bergamo
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli