logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
GIURILEX Il diritto nel web oltre 20.000 sentenze inserite
Autorita' Numero Anno data sentenza - titolo - sottotitolo                                
Cassazione Penale 2015 17.02.2015 - Reati sessuali - Responsabilita' a titolo di causalita' omissiva 
...Già la sentenza di primo grado, ripresa nelle argomentazioni da quella impugnata, aveva posto in risalto, tra l'altro, che l'imputata, per sue stesse dichiarazioni: 1) sapeva che la figlia era "perdutamente innamorata di E. ", che la stessa si baciava con tale uomo (più grande di lei di venti anni) e che la figlia "voleva stare con lui"; 2) ad aprile del...
Cassazione Penale 6821 2015 17.02.2015 - Ricariche telefoniche a minori in cambio di foto ose' documento protetto
...l'elemento caratterizzante l'atto di prostituzione, quindi, non è necessariamente costituito dal contatto fisico tra le parti del rapporto, bensì dalla correlazione atto sessuale-corrispettivo e che detto atto risulti finalizzato, in via diretta e immediata, a soddisfare la libidine di colui che ha richiesto ed è destinatario della prestazione, e sia connotato dall'i...
Cassazione Penale 2015 16.02.2015 - Sottrazione agli obblighi di marito e padre documento protetto
...Secondo la giurisprudenza di questa Corte l'incapacità economica dell'obbligato, intesa come impossibilità di far fronte agli adempimenti sanzionati dall'art. 570 c.p., deve essere assoluta e deve altresì integrare una situazione di persistente, oggettiva ed incolpevole indisponibilità di introiti LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione,...
Cassazione Penale 2015 16.02.2015 - Famiglia: stato di bisogno - mantenimento documento protetto
...Nella specie, la Corte territoriale ha applicato correttamente questo principio, escludendo che l'imputato si sia trovato in una condizione di assoluta incapacità economica, in quanto nel periodo in cui si è verificato l'inadempimento è risultato che D.P. ha comunque ricevuto introiti, seppure modesti, e soprattutto è riuscito a costituire ...
Cassazione Penale 2015 16.02.2015 - Privacy - Diffamazione via internet 
...E' ius receptum che la diffamazione tramite internet costituisca un'ipotesi di diffamazione aggravata ai sensi dell'art. 595 c.p., comma 3, in quanto commessa con altro (rispetto alla stampa) mezzo di pubblicita' idoneo a determinare quella maggior diffusivita' dell'offesa che giustific...
Cassazione Penale 6682 2015 16.02.2015 - Violazione degli obblighi di assistenza familiare documento protetto
...contrariamente a quanto sostenuto dal ricorrente, la sentenza ha preso in esame la questione dedotta m appello circa la presunta impossibilità di adempiere agli obblighi, che ha ritenuto insussistente in fatto.. LEGGI LA SENTENZA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE, SEZ. VI PENALE Sentenza n. 668...
Cassazione Penale 2015 13.02.2015 - Maltrattamenti in famiglia documento protetto
...i giudici bolognesi hanno ritenuto pienamente giustificato il mantenimento degli arresti domiciliari in considerazione delle precedenti innumerevoli e significative trasgressioni alle prescrizione imposte LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione, sezione VI Penale
Cassazione Penale 2015 13.02.2015 - E' reato "istantaneo" fingersi avvocato e far visita al cliente in carcere documento protetto
...deve rilevarsi come i Giudici di merito abbiano fatto buon governo del quadro di principii – in questa Sede più volte affermati – secondo cui il delitto previsto dall'art. 348 cod. pen., avendo natura istantanea, non esige un'attività continuativa od organizzata, ma si perfeziona con il compimento anche di un solo atto tipico o proprio della professione...
Cassazione Penale 2015 13.02.2015 - Maltrattamenti e stalking documento protetto
...Nel caso in esame è evidente che i giudici di secondo grado hanno ritenuto definitivamente cessata la relazione affettiva tra l'imputato e il coniuge, ritenendo configurabile, dalla cessazione del rapporto, il reato di stalking, sulla base di una valutazione di merito che non è possibile sindacare in sede di legittimità. LEGGI LA SENTENZA Corte...
Cassazione Penale 2015 10.02.2015 - Maltrattamenti in famiglia in danno dei genitori 
...Tenuto conto delle condizioni di ritardo mentale di A. D. (riconosciute anche dal perito psichiatra) e, soprattutto, della riferibilità all'imputato delle somme di cui egli pretendeva la dazione, deve essere escluso che il ricorrente abbia consapevolmente ed intenzionalmente voluto, con il proprio comportamento, arrecare sofferenze fisiche e morali ai genitori e cagionare loro un p...
Cassazione Penale 2015 09.02.2015 - Caso Yara: risarcimento per Fikri, ingiustamente accusato di avere ucciso Yara Gambirasio. documento protetto
...Nella specie, la Corte di Appello ha richiamato, quali fattori di analisi, l'incensuratezza, il discredito sociale e il turbamento personale del F., valutati anche alla luce della `estrema limitatezza della carcerazione', così formulando un'argomentazione che manifesta la presa in considerazione di dati di sicura esistenza e pertinenza ed una loro analisi nient'affatto illogica....
Cassazione Penale 2015 06.02.2015 - Sequestro di persona e sottrazione di minore. documento protetto
...Le due norme non sono tra loro alternative, né l'una assorbe l'altra; possono, pertanto, concorrere perché i due delitti tutelano beni giuridici e diritti soggettivi diversi, ossia la libertà fisica nel caso del sequestro di persona e il diritto dell'affidatario dell'incapace a mantenere il bambino sotto la propria custodia per quanto rigua...
Cassazione Penale 2015 06.02.2015 - Reati contro la persona documento protetto
...il delitto di sequestro di persona si può configurare anche nell'ipotesi di sottrazione di un minore ed il fatto di averlo sottratto alle persone esercenti la potestà genitoriale integra sicuramente il delitto di sottrazione di persone incapaci (art. 574 c.p.), ma ciò non esclude affatto che ricorra anche il delitto di sequestro di persona (art. 605 c.p.). Le due ...
Cassazione Penale 2015 05.02.2015 - Condominio: non e'' reato dare dell'incompetente all'amministratore documento protetto
...diritto di critica nei confronti dell'amministratore, con riguardo alle modalità della gestione del condominio da parte dello stesso. LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione, sez. V Penale, sentenza 5 dicembre 2014 – 5 febbraio 2015, n. 5633 Presidente Dubolino – Relatore Zaza Ritenuto in fatto Con la sentenza impug...
Cassazione Penale 2015 05.02.2015 - Trasmissione virus HIV: colpa cosciente - dolo eventuale documento protetto
...sussistenza dell'elemento soggettivo del dolo, rilevando l'anomalia della circostanza che l'imputato avrebbe reso edotti tutti i suoi familiari del proprio stato di sieropositivita', senza – invece – comunicare alcunche' alla propria compagna. LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 2015 05.02.2015 - Circolazione stradale - Guida in stato di ebbrezza documento protetto
...l mancato avvertimento di cui all'art. 114 disp. att. cod. proc. pen. dà luogo a una nullità a regime intermedio, che, ai sensi dell'art. 182, comma 2, cod. proc. pen., deve essere eccepita dalla parte, a pena di decadenza, prima del compimento dell'atto oppure, se ciò non è possibile, immediatamente dopo. LEGGI LA SENTENZA B...
Cassazione Penale 2015 04.02.2015 - Aggravante dei motivi abbietti per sedicente "mago" 
...quanto alla circostanza aggravante dei motivi abbietti, la sentenza la riconosce - con sufficiente motivazione - nel fatto che l'imputato si era 'profittato con notevole meschinità e turpitudine dello stato di disperazione altrui'; in tal modo, quindi, la pronuncia ha fatto buon governo del principio, costantemente affermato in questa sede, per cui per motivo abietto si...
Cassazione Penale 46412 2015 04.02.2015 - Violazione di domicilio dell'ex coniuge documento protetto
...un brigadiere (omissis), intervenuto su richiesta della donna, ha rilevato questa evidente volontà del (omissis), di rimanere nel giardino della dimora contro la più volte manifestata volontà della (omissis), titolare del diritto di esclusione dall'abitazione familiare anche nei confronti del marito separato. LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazion...
Cassazione Penale 2015 02.02.2015 - Maltrattamenti in famiglia 
...il reato di maltrattamenti in famiglia è integrato dalla condotta dell'agente che sottopone la moglie e i familiari ad atti di vessazione reiterata e tali da cagionare sofferenza, prevaricazione ed umiliazioni, in quanto costituenti fonti di uno stato di disagio continuo ed incompatibile con le normali condizioni di esistenza. LEGGI LA SENTENZA BANNE...
Cassazione Penale 4893 2015 02.02.2015 - Guida bici in stato di ebbrezza 
...la corte territoriale ha logicamente e coerentemente escluso la fondatezza della prospettazione dell'imputato, in ordine alla pretesa inoffensivita' della condotta allo stesso addebitata, avendo sottolineato, sulla base di un'argomentazione dotata di logica plausibilita' e coerenza argome...
Cassazione Penale 2015 28.01.2015 - Borseggio in chiesa: la tossicodipendenza non giustifica il furto documento protetto
...il ricorrente evidenziava che l'imputato è persona tossicodipendente,che dispone di una pensione di invalidità di euro 230,00 mensili,e che vive degli aiuti ricevuti dalla "Caritas".Da tali elementi il ricorrente desumeva che l'azione si era verificata -come sostenuto dall'imputato in sede di interrogatorio-per le condizioni del predetto spinto dalla necessit&agrave...
Cassazione Penale 2015 28.01.2015 - Utilizzo da parte di terzi di un veicolo sottoposto a fermo amministrativo. documento protetto
...il custode che favorisca la sottrazione, da parte di terzi, del veicolo sottoposto a vincolo reale ed al medesimo affidato (e la conseguente circolazione a bordo del mezzo) certamente rende più agevole la condotta illecita altrui e, segnatamente, presta un contributo materiale e/o morale alla commissione della condotta di sottrazione (circolazione) delineata nell'art. 334 cod. ...
Cassazione Penale 2015 26.01.2015 - Attacco denigratorio durante la campagna elettorale documento protetto
...il trattamento sanzionatorio più lieve previsto dall'art. 52, lett. b), D. Lgs. n. 274 del 2000 (disposizioni sulla competenza penale dei giudice di pace) non si applica ai reati che per effetto della contestazione di aggravanti (ad. es. lesioni volontarie, danneggiamento) non appartengono alla competenza del giudice di pace, condizione necessaria per l'applicabilità delle s...
Cassazione Penale 2015 23.01.2015 - Incendio colposo di cosa propria documento protetto
...L'imputazione individua tale pericolo nel coinvolgimento dell'appartamento di tale G.F. , che in realtà non era stato attinto dalle fiamme, ma aveva riportato danni per infiltrazione delle acque utilizzate per domare l'incendio, mentre il richiamo, operato nella sentenza di appello, agli altri profili fattuali dell'intensità delle fiamme e delle esalazioni nocive è...
Cassazione Penale 2015 23.01.2015 - Morte di immigrati: dolo per il comandante della nave per violazione regola precauzionale. documento protetto
...sussisteva il dolo eventuale sia quanto al naufragio sia quanto alla conseguente morte dei migranti, anche accedendo alla versione, ritenuta attendibile dal Tribunale, della rottura della pompa di sentina conseguente ad una rottura dovuta alla calca delle persone che uscivano dalla stiva al ponte; del resto,...
Cassazione Penale 2015 22.01.2015 - Cassiera supermercato ruba: furto o appropriazione indebita? documento protetto
...Lo svolgimento dei fatti dimostra in modo inequivocabile che le videoriprese sono state finalizzate, non al controllo dei lavoratori a distanza, come vietato dalla Statuto dei lavoratori, bensì alla difesa dei patrimonio aziendale attraverso la documentazione di attività potenzialmente criminose. LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione, sez. II Penale, ...
Cassazione Penale 2015 22.01.2015 - 41-bis - orario del colloquio familiare.  documento protetto
...evidenziato che l'art. 41 bis Ord. Pen., nulla stabilisce sulla durata massima del colloquio e che il parametro di riferimento della norma è comunque rappresentato dalle "normali regole di trattamento dei detenuti", deve allora senz'altro condividersi il principio di diritto che è a base della precedente decisione di questa Corte in argomento, secondo cui l'ampie...
Cassazione Penale 2015 21.01.2015 - Omicidio preterintenzionale documento protetto
...La vittima era stata dimessa in condizioni generali stabili dopo sette giorni dalla rottura del femore ed aveva subito un progressivo peggioramento nella casa di riposo "Padre Pio", senza ricevere alcuna assistenza sanitaria. Il consulente del pubblico ministero aveva indicato cinque possibilil cause che in. astratto potevano aver cagionato la morte; LEGGI LA SENTENZA...
Cassazione Penale 2015 20.01.2015 - Associazione per delinquere "transnazionale". 
...le SS.UU. hanno precisato anche che l'aggravante speciale della transnazionalità, di cui all'art. 4 della L. n. 146 del 2006, presuppone che la commissione di un qualsiasi reato in ambito nazionale, purché punito con la reclusione non inferiore nel massimo a quattro anni, sia stata determinata o anche solo agevolata, in tutto o in parte, dall'apporto di...
Cassazione Penale 2015 19.01.2015 - Accertamento del diritto di credito in relazione ad un mutuo ipotecario documento protetto
...l'art. 52 del d.lgs. n. 159 del 2011, dedicato alla tutela dei diritti dei terzi, esclude che la confisca pregiudichi i diritti reali di garanzia costituiti in epoca anteriore al sequestro in presenza di una serie di condizioni, tra cui quella che il credito non risulti che sia stato strumentale all'attività illecita o a quella che ne costituisce il frutto o il reimpiego, prevedendo t...
Cassazione Penale 2324 2015 19.01.2015 - Esame dei testi - Omessa citazione 
...il Tribunale ha nell'ordinanza del 19.10.10 comunque specificamente argomentato anche le ragioni della ritenuta superfluità dei temi probatori cui afferivano i testi non citati, con puntuale riferimento ai punti dedotti nell'originaria lista testimoniale: la dinamica relativa al ferimento della Z. diveniva infatti effettivamente irrilevante laddove, nella ricostruzione probatoria e...
Cassazione Penale 2015 16.01.2015 - Sul delitto di violenza privata documento protetto
...Il Tribunale di Arezzo, con sentenza riformata, limitatamente alla pena, dalla Corte di appello di Firenze in data 4/10/2013, ha ritenuto C.S. responsabile, nei confronti della ex-convivente D.S. , di atti persecutori (art. 612-bis cod. pen., capo A), di violazione delle p...
Cassazione Penale 2015 16.01.2015 - Falso ideologico in atto pubblico documento protetto
...in tema di associazione a delinquere, la qualifica di organizzatore spetta a colui che, in autonomia, cura il coordinamento e l'impiego delle strutture e delle risorse associative, nonché reperisce i mezzi necessari alla realizzazione del programma criminoso, ponendo in essere un'attività che assuma i caratteri dell'essenzialità e dell'infu...
Cassazione Penale 2015 16.01.2015 - Aggressione con gravi lesioni documento protetto
La determinazione del giudice, in proposito, è incensurabile in sede di legittimità se congruamente e logicamente motivata (v. ex pluribus Cass., 10 giugno 2003, Vassallo). E la Corte di merito ha spiegato perchè si sia convinta della superfluità della assunzione delle prove richieste dalla difesa (la testimonianza di tre soggetti con cui D.B. aveva avuto, prima de...
Cassazione Penale 2015 15.01.2015 - Inadempimento assistenza familiare -  documento protetto
...si deve evidenziare che, la presenza di due figli minori, il cui stato di bisogno si presume, rende inidoneo ad escludere il reato l'accertamento della presenza di difficoltà economiche in capo all'obbligato, che ha l'obbligo giuridico di attivarsi, anche ove sia privo di occupazione, potendo la sua condotta inadempiente essere scriminata solo dallo stato di necessità.
Cassazione Penale 2015 15.01.2015 - Donna militare in possesso di droga documento protetto
...L'innovazione ha riguardato il già evocato l'art. 73, comma 5. Sono stati integralmente confermati gli elementi caratterizzanti che contribuiscono alla individuazione dei fatti di minor gravità, ma la fattispecie è stata trasformata da circostanza attenuante a reato autonomo. Induce con certezza in tale direzione l'apertura del testo normativo che con la formula
Cassazione Penale 2015 14.01.2015 - Maltrattamenti - attendibilita' della persona offesa documento protetto
...Anche sul piano cautelare, le considerazioni difensive sono del tutto vaghe ed ipotetiche. In realtà, le conclusioni che i giudici traggono sono coerenti con il discorso fatto in precedenza ed il pericolo di reiterazione criminosa viene desunto "avuto riguardo alla specifica natura e modalità dei fatti, ripetutisi in modo abituale ed originati dal contesto familiare&quot...
Cassazione Penale 2015 14.01.2015 - Maltrattamenti e relazioni extraconiugali via facebook documento protetto
...specie per i reati che maturano in un contesto così 'privato', è ben possibile basare le accuse sulle parole della sola persona offesa (spesso unica testimone), sempre che, ovviamente, le dichiarazioni accusatorie siano state vagliate con cura. LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione, sezione III Penale
Cassazione Penale 1339 2015 14.01.2015 - Querelato coniuge per dichiarazioni offensive documento protetto
...è orientamento costante di questa S.C. che, specie per i reati che maturano in un contesto così "privato", è ben possibile basare le accuse sulle parole della sola persona offesa (spesso unica testimone), sempre che, ovviamente, le dichiarazioni accusatorie siano state vagliate con cura. Orbene, come visto, ciò è sicuramente avvenuto nella specie e...
Cassazione Penale 2015 13.01.2015 - Sulle norme di comportamento in caso di incidente stradale documento protetto
...l'imputato avrebbe avuto l'obbligo di rimanere presente per tutto il tempo necessario all'espletamento delle prime indagini finalizzate all'identificazione dei conducenti dei veicoli coinvolti. LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione, sezione IV Penale
Cassazione Penale 1281 2015 13.01.2015 - Procedimento penale con messa alla prova 
...il beneficio della estinzione del reato, connesso all'esito positivo della prova, presuppone lo svolgimento di un iter procedurale, alternativo alla celebrazione del giudizio, introdotto da nuove disposizioni normative, per le quali, in mancanza di una specifica disciplina transitoria, vige il principio "tempus regit actum". LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 948 2015 13.01.2015 - Violenza sessuale di gruppo documento protetto
...quanto alla partecipazione punibile e quindi alla configurazione stessa del reato di violenza sessuale di gruppo, non è affatto richiesto che tutte "le persone riunite" compiano atti di violenza sessuale ma è necessaria l'effettiva presenza di esse nel luogo e nel momento di consumazione del reato.. LEGGI LA SENTENZA SUPREMA CORTE D...
Cassazione Penale 968 2015 13.01.2015 - Omesso versamento ritenute previdenzial 
...a spedizione mediante raccomandata offre comunque garanzie più che sufficienti circa il recapito al destinatario in ragione della certificazione della spedizione del plico, della consegna esclusiva al destinatario o a un suo delegato e della possibilità di ritiro in caso di assenza, presso l'€™ufficio postale. LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 846 2015 12.01.2015 - Il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati parte civile in un processo penale documento protetto
...La risarcibilità del danno non patrimoniale era ammessa anche nei casi in cui il fatto illecito vulnerasse diritti inviolabili costituzionalmente protetti, purché l'offesa arrecata al diritto fosse grave ed il pregiudizio serio. Il diritto all'esercizio della funzione difensiva andava riconosciuto anche all'Ordine di appartenenza in considerazione della natura pubblica del...
Cassazione Penale 2015 09.01.2015 - Famiglia: e' reato se la moglie ha illecitamente visionato i conti bancari del marito documento protetto
...ne', in tal caso, sussiste la giusta causa di cui all'articolo 616 c.p., comma 2, la quale presuppone che la produzione in giudizio della documentazione bancaria sia l'unico mezzo a disposizione per contestare le richieste del coniuge-controparte, considerato che, ex articolo 210 c.p.c., il giudice, puo', ad istanza di parte, ordinare all'altra parte o ad un ter...
Cassazione Penale 532 2015 09.01.2015 - Consumo di gruppo di sostanze stupefacenti, 
...non ricorre l'ipotesi di consumo di gruppo di sostanze stupefacenti, che implica l'irrilevanza penale del fatto, quando difetti la prova della parziale coincidenza soggettiva parziale tra acquirente e assuntore dello stupefacente; della certezza sin dall'origine dell'identità dei componenti il gruppo; della condivisa volontà di procurarsi la sostanza destinata al paritario...
Cassazione Penale 535 2015 09.01.2015 - Tributario: reato di omesso versamento di ritenute certificate documento protetto
...fatta eccezione per i c.d. reati in dichiarazione e fatta eccezione per il reato di cui all'art. 8, ipotesi di cui al comma 2 (reato di emissione di più fatture o altri documenti per operazioni inesistenti) - la competenza per territorio per tutti gli altri reati previsti dal decreto legislativo n. 74 del 2000, compreso quindi il reato di cui all'art. 10 bis, si determina a norma ...
Cassazione Penale 551 2015 09.01.2015 - Reato di abuso sessuale su minore 
... la valutazione sulla credibilità ed attendibilità delle dichiarazioni del minore vittima di abusi sessuali non deve avvenire con riferimento esclusivo alla intrinseca coerenza interna del racconto, dovendosi tenere adeguatamente conto di ogni altra circostanza concreta che possa influire su tale valutazione. LEGGI LA SENTENZA SUPREMA CORTE DI...
Cassazione Penale 2015 08.01.2015 - Reato di ingiuria documento protetto
...Il reato di ingiuria, infatti, non si consuma solo attraverso lo scritto o la parola, ma può compiersi anche attraverso 'comportamenti', cioè con atti materiali (ingiuria reale), che manifestino un sentimento di disprezzo verso la persona offesa e siano, quindi, tali da offendere il suo onore o il suo decoro (Sez. I, 10/08/2001 n. 36297; Cass., sez. V, 18 aprile 2...
Cassazione Penale 2015 08.01.2015 - Riparazione per ingiusta detenzione - Ordinanza documento protetto
...in tema di spese processuali, agli effetti del Decreto Ministeriale 20 luglio 2012, n. 140, articolo 41, il quale ha dato attuazione al Decreto Legge 24 gennaio 2012, n. 1, articolo 9, comma 2, convertito in Legge 24 marzo 2012, n. 27, i nuovi parametri, cui devono essere commisurati i compensi dei professionisti in luogo delle abrogate tariffe professionali, sono da applicare ogni qual volt...
Cassazione Penale 2015 08.01.2015 - E' diffamante dare del pregiudicato ad un pregiudicato documento protetto
...Nel caso in esame, va rilevato che il tribunale ha rispettato il dovere di fornire adeguata giustificazione della determinazione delle spese e della loro relativa congruità, richiamando il numero e l'importanza delle questioni, nonché la tipologia ed entità delle prestazioni difensive, in relazione al danno al decoro e all'immagine della persona offesa, dif...
Cassazione Penale 281 2015 08.01.2015 - Intercettazioni - Lesione del diritto di difesa documento protetto
...incostituzionalità dell'articolo nella parte in cui non prevede che, dopo la notificazione o l'esecuzione dell'ordinanza che dispone una misura cautelare personale, il difensore possa ottenere la trasposizione su nastro magnetico delle registrazioni di conversazioni o comunicazioni intercettate, utilizzate ai fini dell'adozione del provvedimento cautelare, anche se non depositate...
Cassazione Penale 2015 07.01.2015 - Reato di favoreggiamento documento protetto
...la cosca Gallico si dedicava quasi esclusivamente alle estorsioni ai danni degli imprenditori che operavano nella zona. Estorsioni che, sempre secondo quanto si evince dall'apparato giustificativo del provvedimento impugnato, sono state perpetrate nello stesso arco temporale (da epoca successiva al gennaio 2011 fino ad epoca successiva e prossima al 21 marzo 2012 nonche' in data...
Cassazione Penale 2015 07.01.2015 - attivita' di raccolta e trasporto di rifiuti urbani documento protetto
...'la condotta sanzionata dall'art. 256, comma 1 d.lgs. 152/06 è riferibile a chiunque svolga, in assenza del prescritto titolo abilitativo, una attività rientrante tra quelle assentibili ai sensi degli articoli 208, 209, 210, 211, 212, 214, 215 e 216 del medesimo decreto, svolta anche di fatto o in modo secondario o consequenziale all'esercizio di una attività p...
Cassazione Penale 496 2015 06.01.2015 - Turbata liberta' degli incanti - Truffa 
... il conferimento degli incarichi legali a professionisti esterni deve avvenire mediante individuazione soggettiva da parte dell'ente dell'incaricato, scelto con provvedimento motivato in un elenco preventivamente formato sulla base delle domande presentate dai professionisti in possesso di requisiti prestabiliti. In proposito deve osservarsi come la ricorrente non abbia precisato da dove...
Cassazione Penale 2015 05.01.2015 - Mandato di arresto europeo - divieto di consegna documento protetto
...ai fini della configurabilità della condizione ostativa prevista dalla L. n. 69 del 2005, art. 18, lett. e), che impone il rifiuto della consegna qualora la legislazione dello Stato membro di emissione non preveda "limiti massimi della carcerazione preventiva", non è sufficiente eccepire genericamente l'assenza di una normativa estera al riguardo, incombendo sul ri...
Cassazione Penale 2015 02.01.2015 - Sul termine di prescrizione della pena documento protetto
...'Il beneficio dell'indulto è revocato di diritto qualora chi ne abbia usufruito commetta, entro cinque anni dalla data di entrata in vigore del presente decreto, un delitto non colposo per il quale riporti condanna a pena detentiva non inferiore a sei mesi'. LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 2 2015 02.01.2015 - Pena subordinata alla revoca dell'indulto 
...il tempo necessario per l'estinzione della pena decorre dal giorno in cui si ha la certezza giudiziale dell'avvenuta verificazione della condizione risolutiva, acquisitile, come nel caso dell'indulto condizionato, solo con il passaggio in giudicato della sentenza di accertamento della causa di revoca del beneficio. LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 2014 30.12.2014 - L'assenza dell'arrestato non osta la richiesta di convalida dell'arresto documento protetto
...il legittimo impedimento che non permette la presenza fisica dell'arrestato all'udienza non e' ostativo alla richiesta di convalida dell'arresto e contestuale giudizio direttissimo, ai sensi dell'articolo 558 c.p.p.. LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 2014 23.12.2014 - La condotta restitutoria da parte dell'imprenditore indebitato, fa cadere il reato di bancarotta fraudolenta. documento protetto
...la valutazione del contenuto dell'atto di impugnazione non puo' prescindere dalla considerazione che, da un lato, esso debba perimetrare l'esatto tema devoluto, cosi' da permettere al Giudice ad quem di individuare il contenuto e la ratio essendi dei rilievi proposti, ed esercitare, quindi, il proprio sindacato; dall'altro, e di riflesso, debba essere tale da c...
Cassazione Penale 2014 23.12.2014 - Associazione di stampo mafioso documento protetto
...'€œin tema di associazione di tipo mafioso, la mera frequentazione di soggetti affiliati al sodalizio criminale per motivi di parentela, amicizia o rapporti d'€™affari, ovvero la presenza di occasionali o sporadici contatti in occasione di eventi pubblici e in contesti territoriali ristretti, non costituiscono elementi di per sè sintomatici dell'€™appartenenza all'€™a...
Cassazione Penale 2014 23.12.2014 - Delitto di peculato documento protetto
...questa Corte ha dunque concluso che non integra il reato di peculato, ma quello di appropriazione indebita aggravata a norma dell'€™articolo 646 c.p. e articolo 61 c.p., n. 11., il fatto dell'€™amministratore di una Federazione sportiva che si appropri del denaro versato dai tesserati, difettando una formale e specifica destinazione di tali fondi all'€™esercizio della pratica sp...
Cassazione Penale 2014 23.12.2014 - Concorso nell'associazione mafiosa documento protetto
... essendo il ricorrente indagato per l'ipotesi delittuosa di cui all'art. 416 bis cod. pen., continua ad applicarsi la presunzione di cui all'art. 275/3 cod. proc. pen. «non essendo stati offerti dalla difesa elementi significativi e concludenti da cui possa logicamente inferirsi che l'indagato abbia definitivamente rescisso ogni legale con l'organizzazion...
Cassazione Penale 2014 22.12.2014 - Stupefacenti: calcolo della pena in caso di continuazione nel reato. documento protetto
...in riferimento a reati ex articolo 73 d.p.r. 309/1990 con funzione satellitare rispetto a un reato più grave (nel caso in esame, si trattava di un reato associativo), rimane comunque valida "la considerazione unitaria del reato continuato agli effetti della determinazione della pena secondo la quale, una volta ritenuta la continuazione tra più reati, il trattamento sanzi...
Cassazione Penale 2014 22.12.2014 - Mobbing e delitto di maltrattamenti in famiglia documento protetto
...Giova premettere come la fattispecie di maltrattamenti in famiglia, tradizionalmente concepita in un contesto familiare, sia stata nel tempo estesa - ed in tale senso è l'attuale disposto normativo dell'art. 572 cod. pen. - anche a rapporti di tipo diverso, di educazione ed istruzione, cura, vigilanza e custodia nonché a rapporti professionali e di prestazione d'opera. Pr...
Cassazione Penale 2014 22.12.2014 - Mobbing - atteggiamenti ostili del datore di lavoro documento protetto
...la Corte ha ritenuto non provato che gli imputati intendessero cagionare alla persona offesa lesioni o uno stato di malattia di natura psicofisica, valorizzando, per un verso, lo ‘stato di intensa tensione che si era creato fra le parti', per altro verso, la possibile convinzione degli imputati circa la legittimità dei provvedimenti disciplinari adottati nei confronti del...
Cassazione Penale 53138 2014 22.12.2014 - Responsabilita' per omessa custodia del proprio cane 
...la pericolosità del cane poteva ampiamente desumersi dalla deposizione la persona offesa, che giornalmente era spaventata dal suo atteggiamento aggressivo. LEGGI LA SENTENZA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE III PENALE
Cassazione Penale 53415 2014 22.12.2014 - Giudizio di rinvio: nullita' della notifica dell'avviso di fissazione dell'udienza  
...nel giudizio di rinvio non possono essere dedotte dalle parti né rilevate d'ufficio per la prima volta cause di inutilizzabilità o di nullità concernenti atti formati nelle fasi anteriori del procedimento, atteso che la sentenza della Corte di cassazione, da cui origina il giudizio stesso, determina una preclusione con riguardo a tutte le questioni...
Cassazione Penale 2014 19.12.2014 - Omicidio colposo per il figlio che con un compressore cerca di salvare il padre da soffocamento, causandone pero' la morte documento protetto
...configurabile un eccesso colposo nella scriminante. LEGGI LA SENTENZA Corte di Cassazione, sez. IV Penale, sentenza 2 ottobre – 19 dicembre 2014, n. 53070 Presidente Foti – Relatore Esposito Ritenuto in fatto Il GUP del Tribunale di Benevento dichiarava non luogo a procedere nei confronti di R.P.E., imputato del reato di ...
Cassazione Penale 2014 19.12.2014 - Assistenza familiare: lo stato di bisogno - intervento di terzi coobbligati documento protetto
..."in tema di violazione degli obblighi di assistenza familiare, lo stato di bisogno non è escluso dall'intervento di terzi, coobbligati od obbligati in via subordinata, sicché il reato si configura anche se taluno di questi si sostituisca all'inerzia del soggetto tenuto alla somministrazione dei mezzi di sussistenza". LEGGI LA SENTENZA Cort...
Cassazione Penale 2014 19.12.2014 - Sull'obbligo di sussistenza a figlio minore documento protetto
...L'obbligo di procurare i mezzi di sussistenza ad un figlio minore sussiste indipendentemente dalla formale attribuzione della responsabilità genitoriale, di talché l'atteggiamento omissivo dei ricorrente non può considerarsi irrilevante per la mancanza del riconoscimento, neppure data la obiettiva peculiarità d'una situazione nella quale il ric...
Cassazione Penale 2014 19.12.2014 - "Pericolosita'" di una autovettura "fuori uso" documento protetto
...dunque, valorizzando un criterio che, oltre ad essere implicitamente disconosciuto dalla legge (posto che le diverse categorie indicate dal legislatore appaiono evidentemente prescindere dall'epoca di fabbricazione del veicolo), finisce per far coincidere tout court la natura pericolosa del rifiuto con la "vecchia" concezione dell'autovettura interessata senza che, peraltro, si...
Cassazione Penale 2014 18.12.2014 - Reati ambientali competenza per territorio documento protetto
...posto che le disposizioni in materia di competenza territoriale non hanno solo lo scopo di ripartire ai fini della mera amministrazione della giurisdizione fra i singoli uffici giudiziari le questioni da trattare, ma tendono, in ossequio al dettato costituzionale, ad assicurare sia il rispetto del principio del giudice naturale precostituito per legge sia un efficiente esercizio del diritt...
Cassazione Penale 2014 18.12.2014 - I raggi solari che abbagliano non integrano il caso fortuito documento protetto
...l'abbagliamento da raggi solari del conducente di un automezzo non esclude la sua responsabilità, essendo egli tenuto ad interrompere la marcia, specialmente in vista di un incrocio e quando, come nella fattispecie di cui è processo, egli si appresta ad effettuare una manovra di svolta a sinistra del mezzo. Il conducente quindi dovrà adottare tutte le più oppor...
Cassazione Penale 2014 18.12.2014 - 41 BIS: colloqui con minori documento protetto
...l'allontanamento dei familiari finisce per ostacolare notevolmente il rapporto affettivo tra il detenuto ed il figlio/nipote, di fatto impedendo il sereno svolgersi del colloquio ed inducendo un vissuto traumatico nel minore, che si vede abbandonato dalla madre, o dall'altro familiare disponibile, in un ambiente estraneo e con una persona, il padre o il nonno, con il quale spesso manca un...
Cassazione Penale 52530 2014 18.12.2014 - Provoca incendio nell'appartamento dove risiede documento protetto
...le fiamme, dopo essersi propagate a tutto il secondo piano, si estendevano al monolocale sito al terzo piano abitato da C.M., da G.A. e dalla nipote Ge.Re. di anni cinque, le quali cercavano di sottrarsi alle fiamme rifugiandosi nel locale doccia del bagno dove ugualmente decedevano a causa della inalazione dei fumi e dei gas tossici prodotti dalla combustione, mentre C. si lanciava dal bal...
Cassazione Penale 52649 2014 18.12.2014 - Circolazione stradale - caso fortuito 
...il caso fortuito si realizza quando un fattore causale, sopravvenuto, concomitante o preesistente ed indipendente dalla condotta del soggetto, renda eccezionalmente possibile il verificarsi di un evento assolutamente non prevedibile ed evitabile. LEGGI LA SENTENZA SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE
Cassazione Penale 2014 17.12.2014 - Responsabilita' medica - Reati omissivi documento protetto
...ove il sanitario si trovi di fronte ad una sintomatologia idonea a porre una diagnosi differenziale (profilo su cui si concentrano le critiche difensive, segnalando il significato polivalente ovvero non univoco, attribuito dagli stessi consulenti tecnici del pubblico ministero ai segni di sospetto, registrati dagli accertamenti strumentali), la condotta e' colposa quando non vi si pro...
Cassazione Penale 2014 17.12.2014 - Bancarotta fraudolenta documento protetto
...'in tema di bancarotta fraudolenta per distrazione, il dolo dell'extraneus nel reato proprio dell'amministratore consiste nella volontarieta' della propria condotta di apporto a quella dell'intraneus, con la consapevolezza che essa determina un depauperamento del patrimonio sociale ai danni del creditore, non essendo, invece, richiesta la specifica conoscenza d...
Cassazione Penale 2014 17.12.2014 - Separazione: inadempimento sussistenza economica documento protetto
...se l'assegno in favore del coniuge separato ha una funzione di mantenimento dello stesso tenore della vita coniugale, nella situazione in cui il beneficiario non versi in stato di bisogno appare del tutto irragionevole non esaminare, al fine dell'accertamento del reato, se l'obbligato abbia subito variazioni di reddito tali da poter incidere su tale tenore di vita, che avr...
Cassazione Penale 2014 16.12.2014 - Monitoraggio contro furti in un supermercato 
...in materia di questioni di diritto circa la interpretazione della legge, non è consentita la deduzione di (ritenuti) vizi di motivazione, ai sensi dell'art. 606 c.p.p., comma 1, lett. e), in quanto la mancanza, la contraddittorietà o la manifesta illogicità della motivazione sono configurabili "soltanto con riguardo ad elementi di fatto che il giudice abbia trascura...
Cassazione Penale 52121 2014 16.12.2014 - Reato di truffa aggravata - estorsione 
...presentandosi a I.F. come agenti di polizia in borghese dopo averlo inseguito e fermato con la minaccia di elevare verbale di contravvenzione per un importo di 1.300,00 Euro, lo costringevano a consegnare loro la somma di Euro 500,00 prelevati da uno sportello bancomat, procurandosi cosi un ingiusto profitto con altrui danno. Fatto commesso in (omissis) . Capo B) artt. 110 - 347 - 61 n. 2 C...
Cassazione Penale 2014 15.12.2014 - Affidamento minori: mancata esecuzione di un provvedimento del giudice civile documento protetto
...Nel caso di specie non è dato ravvisare l'adempimento di tale onere illustrativo. In particolare nella pronuncia impugnata si lumeggia in fatto che la donna avesse già deciso di trasferirsi con i figli in Calabria, così rendendo impossibile l'affido congiunto, posto che il marito doveva risiedere a Genova, ove viveva la famiglia prima della separazione e che tale int...
Cassazione Penale 52021 2014 15.12.2014 - Truffa - Assegno postdatato documento protetto
...Manifestamente infondata è anche la doglianza con la quale si deduce la mancanza di alcun vantaggio patrimoniale da parte dell'imputato, in quanto la norma incriminatrice dell'art. 640 cod. pen. non richiede che dalla condotta derivi un vantaggio patrimoniale per il reo, essendo sufficiente che derivi un ingiusto profitto ad altri; LEGGI LA SENTENZA
Cassazione Penale 52038 2014 15.12.2014 - Omesso versamento di ritenute certificate  
...Il contribuente che, al fine di evadere l'IVA, presenta una dichiarazione infedele, tesa ad occultare la materia imponibile, o non presenta affatto la dichiarazione, tiene una condotta certamente più "insidiosa" per l'amministrazione finanziaria - in quanto idonea ad ostacolare l'accertamento dell'evasione (e, nel secondo caso, a celare la stessa esistenza di un sogget...
Cassazione Penale 2014 11.12.2014 - Sequestro conservativo - insufficienza patrimoniale documento protetto
...Appare utile ricordare che il sequestro conservativo (esclusivamente su beni mobili), considerato (al pari dell'۪ipoteca legale) dagli artt. 189, 190 e 192 cod. pen. (espressamente abrogati dall'۪art. 218 d.lgs. 28 luglio 1989, n. 271) e dall'۪art. 622 cod. proc. pen. 1930, un mezzo di garanzia patrimoniale per l'۪esecuzione, ̬ divenuto nel sistema del codice del ...
Cassazione Penale 51660 2014 11.12.2014 - Sequestro conservativo beni mobili ed immobili 
...il periculum in mora va valutato, oltre che con riguardo all'entità del credito, anche con riferimento ad una situazione, almeno potenziale, desunta da elementi certi ed univoci, di depauperamento del patrimonio del debitore, da porsi in ulteriore relazione con la composizione del patrimonio stesso, con la capacità reddituale e con l'atteggiamento in concreto assun...
Cassazione Penale 51688 2014 11.12.2014 - Sul reato di corruzione documento protetto
...il delitto di corruzione appartiene alla categoria del reati c.d. propri, con la peculiarità che, a integrare il fatto tipico, non è sufficiente che l'autore abbia la qualifica di pubblico ufficiale o incaricato di pubblico servizio, ma è necessario che sfrutti o comunque strumentalizzi funzione o potere connessi all'ufficio per ricevere denaro o altra utilità...
Cassazione Penale 2014 10.12.2014 - Ingiunzione ad adempiere del creditore al debitore 
...l'intimazione deve essere rivolta al debitore della prestazione, e da questi percepita, poiche' al debitore soltanto e' rimessa e addebitata la scelta di finalizzare al concreto inadempimento le manovre fraudolente messe in atto. Irrilevante risulta dunque la comunicazione ad un professionista che operi nell'interesse dell'obbligato, od anche ad un suo rappres...
Cassazione Penale 2014 10.12.2014 - Maltrattamenti in danno della convivente e del figlio 
...Nella specie, quindi, verificato che il fatto storico relativo all'aggressione venne accertato nella precedente pronuncia, e condusse alla qualificazione degli episodi isolatamente considerati nei loro effetti, mentre agli stessi fatti era stata negata la possibile riconduzione all'interno del reato di maltrattamenti, le nuove acquisizioni ne consentono la diversa qualificazione, poich&e...
Cassazione Penale 2014 09.12.2014 - Reato di diffamazione documento protetto
...la Corte territoriale ha ritenuto dolosamente scorretto il comportamento del dichiarante, il quale avrebbe prospettato, nell'intervista giornalistica, un comportamento inerte o doloso dei vertici a fronte, invece, di un impegno specifico per la risoluzione dei problemi, concretizzatosi nella costituzione di un nucleo ad hoc. LEGGI LA SENTENZA Cassazione Penale...
Cassazione Penale 2014 09.12.2014 - Concorso in omissione di atti di ufficio 
...Ribadito che la natura indebita del rifiuto costituisce un elemento strutturale della fattispecie criminosa ex art. 328 co. 1 c.p., diviene in tal modo, in secondo luogo e con specifico riguardo alla posizione del P. , un fuor d'opera l'argomento rimarcato dalla sentenza di appello, per cui (riconosciuta la logicità della esigenza di bonificare la discaric...
Cassazione Penale 2014 05.12.2014 - Sulla legittima difesa  documento protetto
...il punto in diritto da valutare è se risponda ai requisiti di adeguatezza la reazione di chi, dopo essere stato insultato, insieme agli amici presenti, senza ragione alcuna, risponde ad un cazzotto in faccia proditoriamente infetto venendo a colluttazione con l'aggressore, colluttazione nel corso della quale il provocato si difende disarmando il rivale armat...
Cassazione Penale 2014 04.12.2014 - Un linguaggio aggressivo non necessariamente offende la persona 
...l'utilizzo di un linguaggio più disinvolto, più aggressivo, meno corretto di quello in uso in precedenza caratterizza oggigiorno anche il settore dei rapporti tra i cittadini, derivandone un mutamento della sensibilità e della coscienza sociale: siffatto modo di esprimersi e di rapportarsi all'altro, infatti, se è certamente censurabile sul piano del ...
Cassazione Penale 2014 04.12.2014 - Grave inimicizia tra giudice e avvocato 
La condotta endoprocessuale può venire in rilievo solo quando presenti aspetti talmente anomali e settari da costituire momento dimostrativo di un'inimicizia maturata all'esterno. LEGGI LA SENTENZA Cassazione penale, sez. VI, del 4 dicembre 2014, n. 50947
Cassazione Penale 2014 04.12.2014 - Rapina - ' quasi ' flagranza di reato documento protetto
...Nel caso di specie, peraltro, l'identità dell'indagato come autore della rapina non era neppure in discussione perché il medesimo era stato ripreso dalle telecamere a circuito chiuso ed era stato immediatamente riconosciuto dagli agenti di Polizia Giudiziaria ai quali era ben noto per i suoi numerosi precedenti. LEGGI LA SENTENZA Cassazione...
Cassazione Penale 2014 04.12.2014 - Reato associativo - insussistenza degli indizi 
...in tema di insussistenza dei gravi indizi a carico del (OMISSIS) per il reato associativo, erano fondate esclusivamente sull'unicita' del reato contro la pubblica amministrazione specificamente ipotizzato come posto in essere dall'indagato. LEGGI LA SENTENZA Suprema Corte di Cassazio...
Cassazione Penale 2014 04.12.2014 - Nuora accoltellata dai suoceri per vendetta documento protetto
il motivo con cui la difesa lamenta la mancata concessione della circostanza attenuante della provocazione non è fondato. Deve infatti essere ricordato che per ravvisare detta attenuante, occorrono: a) lo 'stato d'ira', costituito da un'alterazione emotiva determinata dal 'fatto ingiusto altrui'; b) il 'fatto ingiusto altrui',...
Cassazione Penale 2014 04.12.2014 - Carabiniere uccide rivale in amore documento protetto
...Non può neppure ritenersi, secondo altra prospettiva teorica e giurisprudenziale (Sez. 1, n. 24894 del 28 maggio 2009; Sez. 2, n. 13435 del 19 aprile 1989; Sez. 6, n. 9209 dell' 1 giugno 1988; Sez. 2, n. 10458 del 13 giugno 1985; Sez. 3, n. 128 del 3 novembre 1983; Sez. 1, n. 424 del 21 marzo 1972), che l'imputato, pur agendo al di fuori dell'ambito delle sue funzioni, abbia comunq...
Cassazione Penale 50873 2014 04.12.2014 - Penale: sul concetto di quasi flagranza. 
...il concetto di quasi flagranza deve essere inteso in senso più ampio di quello strettamente etimologico; invero, dal punto di vista tecnico­giuridico, esso ricomprende anche l'azione di ricerca, immediatamente posta in atto allorché la polizia giudiziaria sia venuta a conoscenza di un fatto reato, anche se non immediatamente conclusa, purché protratta senza soluzio...

Pagina... 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49
50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74
75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99
100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124
125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149






COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. Gian Paolo Babini
Foro di: Ravenna
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli