logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
GIURILEX Il diritto nel web oltre 20.000 sentenze inserite

Nei giorni 21.11.2014 e 20.11.2014 sono state pubblicate 20 sentenze così suddivise:

Cassazione Civile: 12  Cassazione Penale: 8  
ORDINA LE SENTENZE «IL DIRITTO NEGLI STUDI LEGALI»
ultime inserite dalla piu' recente dalla meno recente per Autorita' e data
660 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 Viola il regolamento l'amministrazione che all'atto della consegna non rende disponibile l'area oggetto dell'intervento
La consegna dei lavori all'impresa da parte della stazione appaltante in caso di indisponibilita'  dell'area interessata, non e' conforme all'art. 71 del D.P.R. 554/1999 il quale prevede l'acqu

Deliberazione n. 65 del 6 luglio 2011   Rif.  Fasc. 968/2010 Oggetto: Appalto di lavori per la realizzazione della scuola materna ed elementare in Loc. S. Barbara nel Comprensorio di espansione C.5 –  Comune di Viterbo. Stazione Appaltante:

659 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 La perizia di variante non firmata dal progettista e' in contrasto con il Codice dei contratti
La perizia di variante non sottoposta per il visto al progettista originario e' in contrasto con il comma 1 dell'art. 132 del Codice dei Contratti; inoltre laddove firmata da un professionista incaricato quale consulente esterno del

Deliberazione n. 66 Adunanza del 6 luglio 2011   Fascicolo 1005.10 OGGETTO:   Lavori di realizzazione dell'impianto di depurazione in località Fontanelle di Alvignano e tronchi ad esso adiacenti. Importo a base d'asta €. 179.550,78. STAZIONE APPALTANTE: Com...

658 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 Il giudiizio di soccombenza va osservato anche ai fini del rimborso delle spese
La parte attrice ha ritenuto che il convenuto, responsabile del procedimento, abbia tenuto nella vicenda una condotta omissiva gravemente colposa per non aver eseguito i dovuti controlli sulle dichiarazioni del direttore dei lavori (e segnatamente sugli S

E' dato pacifico che non è sufficiente, per affermare una responsabilità amministrativa, constatare che sul convenuto incombesse un obbligo di servizio e che lo stesso non sia stato adempiuto, dovendosi anche all'uopo accertare che tale inadempimento sia stato dovuto a dolo o colpa grave.

657 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 Responsabilita' medica per operazioni chirurgiche non necessarie
Era stato contestato il delitto di omicidio preterintenzionale in danno di Ce.MA., in quanto il fatto di lesioni volontarie, dipendente dall'intervento realizzato nelle condizioni sopra indicate, avrebbe determinato la morte del paziente a causa di infar

In sostanza, l'attività operatoria del G. sarebbe stata condizionata dalla necessità di superare un certo numero di interventi annui per potersi garantire un rilevante incremento del compenso pattuito con l'Istituto. In vista di quell'obiettivo, il primario avrebbe considerato preminente su ogni altra valutazione, di necessità terapeutica e di generale oppo...

656 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 La sentenza di "non luogo a procedere" ha natura processuale e non di merito e
Come ha pia'¹ volte affermato questa Corte, la sentenza di non luogo a procedere, ex art. 425 c.p.p., ha natura prevalentemente processuale, e non di merito; essa non e' diretta ad accertare la colpevolezza o l'innocenza del

La questione, dunque, presenta evidenti elementi di incertezza che, di per sè sola, ampiamente giustifica il ricorso al dibattimento, l'unico deputato all'approfondimento dei temi in discussione. Affrettata, peraltro, appare la considerazione del Gup, secondo cui tale accertamento sarebbe irrilevante in ragione del fatto che, allorchè la moto era uscita dalla cur...

655 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 La cessione di un contratto configurando un negozio plurilaterale necessita' della partecipazione di tutti gli interessati
la ricorrente deduce la nullita'  della sentenza e del giudizio di secondo grado per omessa citazione della Sefil, da ritenersi litisconsorte necessaria processuale, essendo stata chiamata jussu judicis a partecipare al giudizio.

SUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE II CIVILE Sentenza 21 ottobre 2011, n. 21912 Svolgimento del processo L'architetto C.V. citò innanzi al Tribunale di Roma la srl Sefil per sentirla condannare al pagamento del corrispettivo per la proget...

654 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 Trasferimento del lavoratore da una unita' produttiva ad un'altra
A norma dell'art. 31 del C.C.N.L.: "1 - Il lavoratore puo' essere trasferito per motivi tecnici, organizzativi e produttivi. La societa' , nello spirito della L. 20 maggio 1970, n. 300, comunichera'  a

Per dichiarare che a tale trasferimento sono applicabili le provvidenze rivendicate dal P., la Corte d'appello non si è inoltre limitata, contrariamente a quanto affermato dalla ricorrente, all'esame del tenore letterale del 3 e 4 comma dell'art. 31 (che appunto non distinguono, quanto alla disciplina del preavviso e dell'indennità di trasferta per il caso di trasferimen...

653 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 La richiesta di onorario dell'avvocato deve essere accompagnata dalla parcella e dal parere di conguita' dell'Ordine professionale
E' noto che, in base al combinato disposto degli artt. 633 e 636 c.p.c., la domanda monitoria relativa a crediti per prestazioni professionali deve essere accompagnata dalla parcella delle spese e prestazioni, munita della sottoscrizione del ricorrente e

Va osservato, in proposito, che l'opposizione a decreto ingiuntivo, anche quando è proposta allo scopo di sostenere l'illegittimità del ricorso alla procedura monitoria, instaura comunque un giudizio di merito sul credito vantato e fatto valere dal ricorrente con la richiesta - che assume veste di domanda - del decreto di ingiunzione, ed il relativo giudizio, anche quando il de...

652 - n. 0 del 00.00.0000
30-12-2011 Anche se il cliente non paga l'avvocato e' tenuto a restituire la documentazione
L'avv. P. ha depositato memoria ed al termine del dibattimento il Consiglio dell'Ordine lo ha assolto da una parte degli addebiti, infliggendogli la sanzione della censura per la mancata consegna delle copie della sentenza del Giudice di pace.

Dalla lettura della sentenza impugnata emerge in fatto che dopo avergli revocato ogni mandato, il sig. L.M. ha presentato un esposto nei confronti dell'avv. D.P., a carico del quale il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Monza ha poi aperto procedimento disciplinare per i seguenti capi d'incolpazione: 1) per avere violato gli artt. 33, 42 e 43 CDF perché, dopo la revoca della sua...

651 - n. 0 del 00.00.0000
29-12-2011 Non vi e' responsabilita' del direttore del periodico per la pubblicazione di un "post" diffamatorio
il testo pubblicato su Internet esiste - quale luogo di divulgazione della notizia - solamente nella pagina di pubblicazione, anche se puo' essere visualizzato sugli schermi di un numero indefinito di dispositivi hardware.

...si deve valutare se il direttore di un periodico on line risponda del reato di cui all'articolo 57 del codice penale, per omesso controllo sui contenuti pubblicati. Giova, sul punto, richiamare una recente pronuncia di questa stessa sezione che esclude la responsabilità del direttore di un giornale on line e che il collegio ritiene di condividere (Sez. 5, Sentenza n....

650 - n. 0 del 00.00.0000
29-12-2011 Licenziamento: spetta al giudice il controllo dei motivi se ricorrono
Secondo la giurisprudenza di questa Corte, in tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo determinato da ragioni tecniche, organizzative e produttive, compete al giudice - che non puo', invece, sindacare la scelta dei criteri d

...l'impossibilità di una differente utilizzazione del lavoratore in mansioni diverse da quelle precedentemente svolte; tale prova, tuttavia, non deve essere intesa in modo rigido, dovendosi esigere dallo stesso lavoratore che impugni il licenziamento una collaborazione nell'accertamento di un possibile "repechage", mediante l'allegazione dell'esistenza di altri posti di l...

649 - n. 0 del 00.00.0000
29-12-2011 Peculato: non rileva ove non sia evidente la distrazione di denaro pubblico.
il peculio di ente esponenziale, quale quello in esame, e' funzionalmente collegato sia nel sistema di raccolta che di spesa al fine pubblico, alla gestione della «res», siccha'© il giudice distrettuale, n

Nella specie, data la motivazione della delibera dell'amministrazione n. 196/00, richiamata al punto n. 4, che nel preambolo fa riferimento alla necessità di creare "una architettura di sistema contabile capace di regolarizzare il funzionamento delle spese sostenute dal sindaco per lo svolgimento delle funzioni istituzionali e per il funzionamento dell'auto in dotazione", va ...

648 - n. 0 del 00.00.0000
29-12-2011 La responsabilita' dei genitori per fatti illeciti compiuti dal minore. eciti
I criteri in base ai quali va imputata ai genitori la responsabilita'  per gli atti illeciti compiuti dai figli minori consistono, sia nel potere-dovere di esercitare la vigilanza sul comportamento dei figli stessi, sia anche, e soprattutto

...l'inadeguatezza dell'educazione impartita e della vigilanza esercitata su di un minore, può essere ritenuta, in mancanza di prova contraria, dalle modalità dello stesso fatto illecito, che ben possono rivelare il grado di maturità e di educazione del minore, conseguenti al mancato adempimento dei doveri incombenti sui genitori, ai sensi dell'art. 147 ...

647 - n. 0 del 00.00.0000
29-12-2011 Omissione notifica citazione: nullita' insanabile
In tema di notificazione all'imputato del decreto di citazione in appello, invero, questa Corte, anche a Sezioni Unite (rv. 229539), ha costantemente affermato il principio secondo cui la nullità  assoluta ed insanabile prevista dall'art

646 - n. 0 del 00.00.0000
29-12-2011 il soggetto munito di equivalente titolo professionale di altro Paese membro puo' chiedere l'iscrizione nell'albo italiano
In alternativa, avvalendosi del procedimento di "stabilimento/integrazione" previsto dalla direttiva 98/5/Ce, '"volta a facilitare l'esercizio permanente della professione di avvocato in uno stato membro diverso da quello in cui &a

Avvalendosi della normativa in tema di riconoscimento delle qualifiche professionali (ora la direttiva 05/36/Ce, attuata dal d.lgs. 2007/206, che ha abrogato la previgente direttiva 89/48/Ce, attuata dal d.lgs. 115/1992), può chiedere al Ministero della Giustizia italiano l'immediato riconoscimento del titolo di avvocato con iscrizione al relativo Albo. Il Ministero della Giustizia, p...

645 - n. 0 del 00.00.0000
28-12-2011 Contribuenti minimi: l'imposta sostitutiva scende al 5%
Agenzia delle Entrate, provvedimento 22 dicembre 2011, n. 185825

LEGGI LA DISPOSIONE DELL'AGENZIA DELLE ENTRATE: Agenzia delle Entrate, provvedimento 22 dicembre 2011, n. 185825 Modalità di applicazione del regime contabile agevolato di cui all'articolo 27, comma 3, del D.L. 6 luglio 2011, n. 98, convertito con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111. IL DIRETTORE...

644 - n. 0 del 00.00.0000
28-12-2011 Mediazione:il verbale di conciliazione deve rappresentare gli aspetti formali e le eventuali violazioni dell'ordine pubblico.
l'omologazione di competenza del presidente del Tribunale attiene all'efficacia esecutiva dell'accordo diversamente dalla «autenticazione delle sottoscrizioni» prevista dall' art. 11, comma 3, pe

LEGGI LA SENTENZA: Tribunale di Modica Sentenza 9 dicembre 2011 IL PRESIDENTE DEL TRIBUNALE Letta l'istanza depositata il 30.11.2011 con cui ….. ……. ha chiesto l'omologazione ai sensi dell'art.12 D.Lgs. n.28/2010 del 'verbale ...

643 - n. 0 del 00.00.0000
28-12-2011 Adeguatezza della penale contrattuale: l'interpretazione delle clausole contrattuali rientra tra i compiti esclusivi del giudice di merito
pertanto, se e' vero che incontestabilmente nel contratto stesso sono stati tenuti distinti (ed anche ad alcuni rilevanti fini, quali il pagamento del saldo del prezzo) i momenti della consegna e del collaudo, secondo quanto argomenta la ri

In sostanza, l'interpretazione delle clausole contrattuali rientra tra i compiti esclusivi del giudice di merito ed è insindacabile in cassazione se rispettosa dei canoni legali di ermeneutica ed assistita da congrua motivazione, poichè il sindacato di legittimità può avere ad oggetto non già la ricostruzione della volontà delle parti, bensì so...

642 - n. 0 del 00.00.0000
28-12-2011 Il provvedimento di destituzione del dipendente va sospeso per difetto di adeguata istruttoria
Appaiono fondate le argomentazioni svolte dalla ricorrente con il secondo motivo di ricorso in ordine al difetto di motivazione e d'istruttoria.

Ritenuto ad un sommario esame tipico della fase cautelare che sussistono i presupposti per la concessione dell'invocata misura in quanto appaiono, prima facie, fondate le argomentazioni svolte dalla ricorrente con il secondo motivo di ricorso in ordine al difetto di motivazione e d'istruttoria. LEGGI L'ORDINANZA: T.A.R.

641 - n. 0 del 00.00.0000
28-12-2011 Chi ha gia' la patente di guida puo' esercitare alla guida chi ha compiuto 17 anni
Regolamento recante disciplina del rilascio dell'autorizzazione a minore ai fini della guida accompagnata e relativa modalita' di esercizio.

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI, DECRETO 11 novembre 2011, n. 213 Regolamento recante disciplina del rilascio dell'autorizzazione a minore ai fini della guida accompagnata e relativa modalita' di esercizio. (11G0250) (GU n. 298 del 23-12-2011) IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI


Pagina... 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31 32 33 34






COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. Alessandra Zabotto
Foro di: Milano
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli