logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali

------
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
Per visualizzarre le ultime sentenze inserite clicca qui
Inserisci le parole da cercare (nella pagina) e premi il tasto invio per effettuare la ricerca:
 GIURILEX    [34.924]  IL DIRITTO NEGLI STUDI LEGALI    [18.092]  Obbligazioni, contratti e concorsi    [106] aggiorn.to: 03-04-2017
28/04/2017 Requisiti di idoneita' morale per l'inserimento nel ruolo dei conducenti non di linea taxi documento protetto
Valutazione del provvedimento adottato Nel caso di specie dalla Camera di Commercio di Roma nei con fronti del Baglioni violi o meno le disposizioni suindicate occorre stabilire se l'avviso orale da parte del questore notificato all'odierno ricorrente il 2 dicembre 2009 dia luogo o meno all'applicazione di una misura di prevenzione ai sensi della legge n 1423 del 1956 122

LEGGI LA SENTENZA

28/12/2016 Risarcimento dei danni subiti per deterioramento e ammanchi documento protetto
La Corte di Appello di Genova in parziale riforma della decisione di primo grado ha dichiarato la esclusiva responsabilitampa' del vettore Eastwind Transport per i danni subiti dall'intero carico condannandolo al risarcimento dei danni in solido con la garante Britannia Steam Ship

03/12/2016 Provvedimento sanzionatorio inflitto dal Direttorio della Banca d'Italia documento protetto
superamento dei limiti dimensionali richiesti dalla normativa applicabile ratione temporis DM del 1996 che anche l'acquisto di crediti era una attivit

Leggi la Sentenza

01/12/2016 Rapporto di comodato documento protetto
Il rapporto di comodato del convenuto era cessato con l'acquisto dell'appezzamento di terreno da parte dell'attore e conseguentemente chiedeva che venisse ordinato ai sensi degli artt 948 e 949 cod civ al sig Serpa l'immediata restituzione della piccola quota di terreno su cui insisteva il parcheggio della motoape

LEGGI LA SENTENZA

10/08/2016 Locazione e contratti documento protetto
Non hanno effetto se non sono specificamente approvate per iscritto le condizioni che stabiliscono a favore dell'autore del modulo seriale limitazioni di responsabilita' facolta' di recesso o sospensione degli effetti del contratto o sanciscono a carico dell'altra parte decadenze limitazioni alla facolta' di opporre eccezioni restrizioni alla liberta' contrattuale tacita proroga o rinnovazione del contratto clausole compromissorie o di deroga alla competenza

Un contratto e' qualificabile per adesione secondo il disposto dell'art 1341 cc solo quando sia destinato a regolare una serie indefinita di rapporti e sia stato predisposto unilateralmente da un contraenteLEGGI LA SENTENZASuprema Corte di Cassazione Civile sezIIISentenza del 10 agosto 2016 n 16

23/06/2016 Nullita' contrattuale Cure odontoiatriche documento protetto
Odontotecnico citato in giudizio al fine di ottenere il risarcimento dei danni subiti per le cure dentistiche dallo stesso praticate l'azione proposta viene fatta rientrare nell'alveo della responsabilita' contrattuale come azione risarcitoria conseguente all'inadempimento di un contratto di prestazione d'opera professionale

Il rilievo officioso della nullita' contrattuale non attiene soltantoalle azioni di impugnativa negoziale adempimento risoluzione per qualsiasi motivo annullamento rescissione ma investe anche la domanda di risarcimento danni per inadempimento contrattuale che sia stata proposta in via autonoma da quella di impugnazione del presuppostocontr

01/02/2016 Contratto autonomo di garanzia
Sulla ricorrenza di un contratto autonomo di garanzia il parametro dirimente per distinguerlo dalla fideiussione

In materia di distinzione tra semplice fideiussione e contratto autonomodi garanzia non e' tanto dirimente la clausola che preveda la facolta' dichiedere il pagamento direttamente al garante a prima richiesta quantoinvece quella che esclude la proponibilita' delle eccezioni attinenti alrapporto fondamentale cosigrave derogandosi al disposto ex art 1945 cc

12/06/2015 Responsabilita' contrattuale intermediari finanziari mancata informazione documento protetto
La violazione dei doveri dell'intermediario riguardanti la fase successiva alla stipulazione del contratto d'intermediazione puo' assumere i connotati di un vero e proprio inadempimento o inesatto adempimento contrattuale

l'eventuale loro violazione oltre a generare eventuali obblighi risarcitori in forza dei principi generali sull'inadempimento contrattuale puograve ove ricorrano gli estremi di gravita' postulati dall'art 1455 cc condurre anche alla risoluzione del contratto d'intermediazione finanziaria in corsoLEGGI LA SENTENZA

28/08/2015 Contratto di sale and lease back Nullita' documento protetto
Sul cd patto marciano il creditore in presenza di un inadempimento deve dedurre dalle somme dovutegli per canoni scaduti interessi spese ed un importo per canoni non scaduti quanto il concedente abbia conseguito dalla vendita o dalla rilocazione del bene da indennizzi assicurativi o da risarcimenti

il patto marcianoesclude l'illiceita' della causa del negozio la quale non sussiste quotpur in presenza di costituzione di garanzie che presuppongano un trasferimento di proprieta' qualora queste risultino integrate entro schemi negoziali che tale abuso escludono in radice come nel caso del pegno irregolare del riporto finanziario e del cd patto marciano invirt

07/06/2016 Mutui fondiari Divieto di anatocismo
L'avvenuta trasformazione del credito fondiario in un contratto di finanziamento a medio e lungo termine garantito da ipoteca di primo grado su immobili comporta l'applicazione delle limitazioni di cui al citato art 1283 cod civ e il mancato pagamento di una rata di mutuo non determina piu' l'obbligo prima normativamente previsto di corrispondere gli interessi di mora sull'intera rata inclusa la parte rappresentata dagli interessi corrispettivi dovendosi altresi' escludere la vigenza di un uso normativo contrario

Il tubfornisce ora all'art 38 incluso nella sezione I del capo 6 della leggerubricata Norme relative a particolari operazioni di credito la nozione dicredito fondiario ma non detta alcuna disposizione che preveda come per ilpassato che le somme dovute a titolo di rimborso delle rate di ammortamentodei mutui fondiari comprensive di capitali e interessi producono d

21/04/2016 Contratti a prestazioni corrispettive documento protetto
Sull'illegittimita' del recupero iva operato dall'Agenzia su compenso da attivita' professionale conseguito dal contribuente dopo la cessazione del relativo esercizio e la dismissione della Partita Iva

la mancata riscossione del corrispettivo in conseguenza dell'inadempimento o della risoluzione del contratto verificatisi successivamente all'effettuazione dell'operazione non elimina l'obbligazione tributariaLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASS

07/03/2016 Giornalisti e praticantato documento protetto
L'attivita' di giornalista svolta in assenza di iscrizione all'albo in quanto resa da soggetto privo di questo requisito e' attuazione d'un contratto nullo

e' funzione del giudice valutare autonomamente la natura e la struttura di questa attivita' non al fine di disapplicare l'atto amministrativo diiscrizione che conserva la sua funzione ed i suoi effetti bensigrave di accertare la sussistenza di diritti del datore di lavoro cfr ex plurimis Cass n 5361993 e degli Istituti previdenzialiLEGGI LA SENTENZAB

16/03/2016 Promessa e preliminare di vendita documento protetto
Nella promessa di vendita quando viene convenuta la consegna del bene prima della stipula del contratto definitivo non si verifica un'anticipazione degli effetti traslativi in quanto la disponibilita' conseguita dal promissario acquirente si fonda sull'esistenza di un contratto di comodato funzionalmente collegato al contratto preliminare produttivo di effetti meramente obbligatori

nella promessa di vendita la consegna del bene e l'anticipato pagamentodel prezzo prima del perfezionamento del contratto definitivo non sono indice della natura definitiva della compravendita atteso che e' sempre il contratto definitivo a produrre l'effetto traslativo realeLEGGI LA SENTENZA

11/03/2016 Nullita' contratto di rendita vitalizia documento protetto
Il contratto di vitalizio ha natura di contratto aleatorio postulando la esistenza di una situazione di incertezza circa il vantaggio o lo svantaggio economico che potra' alternativamente realizzarsi nello svolgimento e nella durata del rapporto con la conseguenza che la mancanza di alea e' riscontrabile tutte le volte in cui l'entita' della prestazione assicurata sia inferiore o pari ai frutti o agli utili ricavabili dal cespite ceduto ovvero quando il beneficiario della rendita sia da ritenere prossimo alla morte per malattia o per eta' in tali ipotesi il contratto e' nullo per difetto di causa

la decisione non ha tenuto conto della eventuale sproporzione fra il valore acquisito dal vitaliziante il trasferimento della proprieta' dell'immobile rispetto all'importo della rendita da corrispondere per la probabile durata della vita del vitaliziatoLEGGI LA SENTENZA

01/03/2016 Contratti Clausole documento protetto
Per sottrarsi al sindacato di legittimita' non e' necessario che quella data dal giudice sia l'unica interpretazione possibile o la migliore in astratto sicche' quando di una clausola siano possibili due o piu' interpretazioni non e' consentito alla parte che aveva proposto l'interpretazione disattesa dal giudice dolersi in sede di legittimita' del fatto che ne sia stata privilegiata un'altra

l'interpretazione del contratto e degli atti di autonomia privata costituisce un'attivita' riservata al giudice di merito ed e' censurabilein sede di legittimita' soltanto per violazione dei criteri legali di ermeneutica contrattuale ovvero per vizi di motivazione qualora la stessa risulti contraria a logica o incongrua cioe' tale da non consentire il controllo

08/03/2016 Lavoro contratto a tempo parziale requisiti documento protetto
Il contratto di lavoro a tempo parziale deve stipularsi per iscritto In esso devono essere indicate le mansioni e la distribuzione dell'orario con riferimento al giorno alla settimana al mese e all'anno Copia del contratto deve essere inviata entro trenta giorni al competente ispettorato provinciale del lavoro

in assenza di rapporto quotpart timequot nascente da atto scritto esso si presume a tempo pieno ed e' onere del datore di lavoro che alleghi invece la durata limitata dell'orario di lavoro ordinario fornire la prova della consensuale riduzione della prestazione lavorativaLEGGI LA SENTENZA

01/03/2016 Lavoro dipendente criteri di selezione qualifica superiore documento protetto
Ove il datore di lavoro violi l'obbligo di predeterminare i criteri di selezione degli impiegati necessari per il riconoscimento e l'attribuzione della qualifica superiore incombe sul dipendente non promosso ed attore in giudizio per il risarcimento del danno da perdita della possibilita' di promozione l'onere di provare alla stregua dei principi generali in tema di responsabilita' contrattuale il nesso di causalita' tra l'inadempimento datoriale ed il danno ossia la concreta probabilita' di ottenere la qualifica superiore

Il lavoratorecreditore che voglia ottenere i danni derivanti dalla perdita di chance deve provare anche solo per presunzioni o secondo un calcolo di probabilita' la realizzazione in concreto dei presupposti peril raggiungimento del risultato sperato e impedito dalla condotta illecita della quale il danno risarcibile deve essere conseguenzaLEGGI LA SENTENZA

17/02/2016 Contratti di affitto agrario Diritto di ripresa documento protetto
Se il diritto di ripresa disciplinato dalla L n 203 del 1982 art 42 sia applicabile solo ai contratti agrari previsti dalla L n 203 del 1982 in corso o in regime di proroga alla data di entrata in vigore della legge stessa 6 maggio 1982 o sia applicabile anche ai contratti agrari stipulati successivamente alla data del 6 maggio 1982

la quotnatura volontariaquot della transazione contenuta nel verbale di conciliazione giudiziale costituisse quotatto giuridicamente rilevante al fine di escludere la volonta' di adempimento degli obblighi di recupero della disponibilita' del fondoquot E ciograve quotindipendentementequot dall'esito del processo quotche avrebbe comunque lasciato aperta la pos

16/02/2016 Copertura assicurativa responsabilita' del datore di lavoro danni morali e biologici documento protetto
L'interpretazione delle disposizioni di un contratto individuale costituisce accertamento di fatto ed e' riservata al giudice di merito puo' essere sindacata in sede di legittimita' soltanto per violazione dei canoni legali di ermeneutica contrattuale oppure per vizio di motivazione

nella interpretazione della clausola di un contratto di assicurazione con il quale l'assicuratore si obbliga a tenere indenne il datore di lavoro per quanto questi sia tenuto a pagare a norma del DPR 30 giugno 1965 n 1124 artt 10 e 11 il giudice del merito deve individuare la volonta' delle parti secondo i criteri di cui all'art 1362 cod civ e segg tenendo presente i

09/02/2016 Contratti di lavoro facolta' anticipata di recesso documento protetto
L'istituto del recesso per giusta causa previsto dall'art 2119 cc comma 1 in relazione al contratto di lavoro subordinato e' applicabile anche al contratto di agenzia dovendosi tuttavia tener conto per la valutazione della gravita' della condotta che in quest'ultimo ambito il rapporto di fiducia in corrispondenza della maggiore autonomia di gestione dell'attivita' per luoghi tempi modalita' e mezzi in funzione del conseguimento delle finalita' aziendali assume maggiore intensita' rispetto ai rapporto di lavoro subordinato

ai fini della legittimita' del recesso e' sufficiente un fatto di minore consistenza secondo una valutazione rimessa al giudice di merito insindacabile in sede di legittimita' se adeguatamente e correttamente motivataLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORT

03/12/2015 Estinzione del contratto di comodato Rilascio immobile documento protetto
Nel caso in esame la circostanza che si trattasse di un comodato d'immobile costituito per i bisogni della famiglia ha determinato sull'immobile solo un vincolo di destinazione dello stesso per le esigenze familiari

tale vincolo ha ritenuto la Corte territoriale non comporta alcuna titolarita' di diritti e doveri nascenti dal contratto di comodato in capo gli altri membri della famiglia con la conseguenza che in caso di risoluzione per mutuo consenso non vi e' la necessita' che tale volonta' sia espressa anche dagli altri membri della famigliaLEGGI LA SENTENZA

22/10/2014 Responsabilita' della struttura sanitaria se un paziente tenta il suicidio documento protetto
Ove un paziente ricoverato per disturbi mentali tenti il suicidio riportando lesioni personali la struttura sanitaria che l'aveva in cura risponde di tali lesioni

Nel caso di culpa in vigilando come del resto in qualsiasi ipotesi di colpa omissiva consistita nel non avere impedito un evento che si era obbligati ad impedire l'avverarsi stesso dell'evento costituisce in tesi prova dell'esistenza del nesso di causa tra la condotta omissiva edil dannoLEGGI LA SENTENZA

01/12/2015 Iinterpretazione di un contratto regole ordine di priorita' documento protetto
In tema di interpretazione dei contratti la comune volonta' dei contraenti deve essere ricostruita sulla base di due elementi principali ovvero il senso letterale delle espressioni usate e la ratio del precetto contrattuale e tra questi criteri interpretativi non esiste un preciso ordine di priorita' essendo essi destinati ad integrarsi a vicenda

l'interpretazione del contratto e degli atti di autonomia privata mirando a determinare una realta' storica e obiettiva e' tipico accertamento in fatto istituzionalmente riservato al giudice del merito ed e' censurabile soltanto per violazione dei criteri legali di ermeneutica contrattuale qualora gli accordi intercorsi tra le parti siano consacrati in un atto scritto

19/01/2016 Bancomat utilizzo illecito responsabilita' contrattuale della banca documento protetto
Nel caso in esame il ricorrente aveva immediatamente avvisato la banca del cattivo funzionamento dello sportello Bancomat e del trattenimento della carta Non e' stato di conseguenza preso in considerazione il grave difetto di diligenza dell'istituto all'esito di tale segnalazione in quanto non e' stata posta in essere nessuna cautela atta ad evitare il danno a fronte della segnalazione dello spossessamento

la diligenza posta a carico del professionista ha natura tecnica e deve essere valutata tenendo conto dei rischi tipici della sfera professionale di riferimento ed assumendo quindi come parametro la figura dell'accorto banchiereLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASS

19/12/2013 Condominio e affitti restituzione immobile destinato al figlio documento protetto
Risarcimento danni o ripristino del contratto di locazione se il locatore che richiede la restituzione dell'immobile adducendo come motivazione la destinazione al proprio figlio lo mantiene sfitto per anni

forma di responsabilita' per inadempimento inquadrabile nella generale disciplina degli articoli 1176 e 1218 cccon la conseguenza che esse non sono applicabili qualora la tardiva destinazione dell'immobile medesimo sia in concreto giustificata da esigenze ragioni o situazioni meritevoli di tutela e non riconducibili al comportamento doloso o colposo del locatore stesso

01/09/2014 Contratti e locazioni rilascio dell'immobile scadenza e obbligazioni documento protetto
Alla scadenza del contratto il conduttore che continui ad occupare l'immobile e' soggetto ad una serie di obblighi collegati al contratto egli rimane detentore qualificato dell'immobile di cui continua a mantenere la disponibilita' ed e' legittimato a ricorrere alla tutela possessoria ex art 1168 secondo comma cod civ

il conduttore rimasto nella detenzione dell'immobile dopola cessazione del contratto nella specie accertata giudizialmente e' tenutoal pagamento da tale momento dell'indennita' di occupazione ai sensi dell'art1591 cod civ e non gia' del canone secondo le scadenze pattuite perche'cessato il rapport

30/03/2015 Contratti Mutuo di scopo documento protetto
Il mutuo edilizio ovvero un mutuo di scopo legale con individuazione dello scopo da parte della legge il mutuatario assume oltre all'obbligo di restituzione delle somme ricevute anche l'obbligo di conseguire lo scopo legale legato alla realizzazione di un determinato programma edilizio

il mutuo di scopo e' lecito fintante che la realizzazione dello scopo da esso prevista e' possibile al momento della conclusione del contrattoLEGGI LA SENTENZACassazione civile sez III Sentenza n 6395 del 30032015 omissisConil primo motivo di ricorso la societa' rico

27/11/2009 Preliminare di vendita Certificato di agibilita'
Essendo noto che nella vendita di beni immobili viene in rilievo l'interesse dell'acquirente ad ottenere la proprieta' di un immobile idoneo ad assolvere una determinata funzione economicosociale e quindi a soddisfare i concreti bisogni che inducono il compratore all'acquisto tal che il requisito del certificato di agibilita' e' essenziale anche per costante giurisprudenza di legittimita' ai fini del legittimo godimento e della commerciabilita' del bene da tali considerazioni conseguiva che la mancanza di quel documento al momento della diffida ad adempiere costituiva grave inadempimento del venditore ed alla luce di tale circostanza il rifiuto del N di stipulare l'atto pubblico di trasferimento doveva ritenersi pienamente giustificato

ai fini di soddisfare i concreti bisogni dell'acquirente la sola conoscenza da parte del predetto del suo mancato rilascio al momento della stipulazione del contratto non accompagnata da una espressa rinuncia al requisito dell'abitabilita' non valeva secondo giurisprudenza di legittimita' ad escludere l'inadempimento del venditore per consegna di aliud pro aliord

20/08/2015 Polizze e clausole vessatorie documento protetto
Il giudice ha sempre il potere di rilevare d'ufficio la nullita' del contratto o delle singole clausole anche nel giudizio di appello ed in quello di cassazione

il rilievo d'ufficio delle eccezioni in senso lato non e' subordinato alla specifica e tempestiva allegazione della parte ed e' ammissibile anche in appello dovendosi ritenere sufficiente che i fatti risultino documentati ex actis in quanto il regime delle eccezioni si pone in funzione del valore primario del processo costituito dalla giustizia della decisione che restereb

21/12/2015 Compravendita Contratto estimatorio documento protetto
Con il contratto estimatorio il proprietario tradens consegna una o piu' cose mobili determinate ad un soggetto accipiens che si obbliga a pagare il prezzo salvo restituire quanto ricevuto nel termine stabilito

ilcontratto estimatorio e' un contratto reale ciograve significa che l'accordo delleparti non e' ancora sufficiente per dirsi formato il vincolo negoziale che vienead esistenza solo al momento della consegna delle cose dal tradensall'accipiensLEGGI LA SENTENZACORTE DI

17/06/2013 Contratto di progettazione impianti difettosi responsabilita' documento protetto
L'appaltatore dovendo assolvere al proprio dovere di osservare i criteri generali della tecnica relativi al particolare lavoro affidatogli e' obbligato a controllare la bonta' del progetto o delle istruzioni impartite dal committente e ove queste siano palesemente errate

l'inidoneita' degli interventi dell'appaltatore volti a emendare difetti dell'opera costituisce presupposto sufficiente per risolvere il contratto d'appalto ex art 1668 comma 2 ccLEGGI LA SENTENZASuprema Corte di Cassazione

30/10/2014 Verifica dell'usurarieta' di un contratto di mutuo documento protetto
Interessi corrispettivi e di mora nominalmente previsti dovrebbero sommarsi aritmeticamente sia perche' trattasi di grandezze disomogenee data la cennata funzione corrispettiva dei primi risarcitoria ed eventuale dei secondi sia perche' l'interesse moratorio ha normalmente natura sostitutiva di quello corrispettivo sia perche' cio' che conta non e' solo la percentuale di interessi in se' e per se' ma l'effettivo onere economico che in termini monetari viene addebitato al cliente

se la verifica debba essere effettuata con riferimento alla rata impagata e in tal caso se alla sola quota capitale o all'intera rata ovvero se gli oneri complessivamente addebitati in caso di ritardato pagamento vadano rapportati al credito in essere al momento dell'inadempimentoLEGGI L'ORDINANZATribunale Ordinario di Cre

24/02/2015 Effetti processuali della transazione
Sulla risoluzione del contratto di locazione tra le parti relativo ad un immobile con condanna della convenuta al risarcimento dei danni mancando il bene delle caratteristiche necessarie alluso cui doveva essere destinato

si distingue la transazione novativa da quella semplice Nella prima si verifica l'estinzione del rapporto preesistente e la sostituzione di esso con altro oggettivamente diverso per contenuto e fonte costitutivanella seconda rimangono fermi il precedente rapporto e la relativa fonte ma si introducono mutamenti dell'assetto sostanziale dei diritti edegli obblighi che sul pian

23/09/2015 Adempimento di un contratto di soggiorno alberghiero documento protetto
La successione dell'imprenditore nei rapporti contrattuali inerenti all'azienda non aventi carattere personale quale effetto del trasferimento dell'azienda puo' trovare applicazione in virtu' di una interpretazione estensiva dell'art 2558 cc non solo nelle ipotesi di alienazione usufrutto e affitto d'azienda ma anche negli altri casi in cui ricorra la sostituzione di un imprenditore ad un altro nell'esercizio dell'impresa per un fatto voluto dalle parti o da queste previsto ed in relazione al quale abbiano potuto disporre della sorte dei contratti a prestazioni corrispettive inerenti l'azienda ancora non completamente eseguiti

sono estranei all'ambito di applicazione dell'art 2558 cod civ tutte le ipotesi in cui il trasferimento dell'azienda sia la conseguenza diretta di un fatto non negoziale o sia la conseguenza soltanto mediata di una fattispecie negozialequotLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASSAZIONE

17/06/2015 Societario Contratti Associazione non riconosciuta documento protetto
Sulla responsabilita' di un'associazione non riconosciuta e del soggetto che ha assunto obbligazioni contrattuali per conto della stessa

nell'associazione non riconosciuta la responsabilita' personale grava esclusivamente sui soggetti che hanno agito in nome e per conto dell'associazione attesa l'esigenza di tutela dei terzi che nell'instaurazione del rapporto negoziale abbiano fatto affidamento sulla solvibilita' e sul patrimonio dei detti soggetti Ne consegue che l'obbli

02/01/2014 Convivente codetentrice dell'appartamento destinato ad abitazione documento protetto
L'estromissione violenta o clandestina dall'unita' abitativa compiuta dal convivente proprietario in danno del convivente non proprietario legittima quest'ultimo alla tutela possessoria consentendogli di esperire l'azione di spoglio

La qualita' di convivente del comodatario legittimava l'attrice a esperire l'azione di spoglio quale detentrice qualificataEd invero secondo il piu' recente orientamento della giurisprudenza dilegittimita' condiviso dal Collegio in considerazione del rilievo sociale che ha ormai assunto per l'ordiname

10/03/2010 Opposizione al precetto difforme alla sentenza
Non valido il precetto con somme superiori a quella del titolo

Il prcetto non e' valido se difforme alla sentenzaLEGGI L'ORDINANZASUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE III CIVILE Ordinanza 28 gennaio 10 marzo 2010 n 5797 Presidente Preden Relatore Finocchiaro

24/04/2014 Notifica di un avviso di pagamentoattivita' di recupero esattoriale
Avviso di mora contenuto proprio di un avviso di pagamento

Nella specie la Cassa Nazionale di Previdenza Assistenza Forense ha riportato nel ricorso per cassazione le conclusioni contenute nella comparsa di costituzione in appello in cui tra l'altro si reiterava l'eccezione di quotcarenza di legittimazione passiva della cassa per le domande attinenti eo conseguenti alle modalita' dell'esecuzione poste inessere dalla competente concessio

23/05/2014 Interpretazione del contratto documento protetto
Clausola contenente il mandato a locare e a gestire gratuitamente l'immobile

Rileva che la Corte di appello ha omesso di tenere conto delle disposizioni integrative di quelle di cui sopra del contratto di mandato di cui alla scrittura privata registrata il 5 aprile 1993 secondo cui quotTutte le somme che la societa' mandataria incassera' da oggi a qualunque titolo in forza del mandato in parola compresi i depositi cauzionali dovranno essere

21/05/2014 Riscossione delle imposte sul reddito
Nullita' della cartella e conseguente illegittimita' della riscossione del tributo

Nel caso in esame l'iscrizione a ruolo scaturiva per come e' pacigravefico da accertamento con adesione ex L n 656 del 1994 vale a dire da uno speciale procedimento di determinazione della pretesa tributaria su accordo dell'Amministrazione finanziaria e contribuente specificamente indicato in cartella e rispetto al quale il contribuente non ha sollevato alcuna contestazio

03/03/2014 Contratti elementi essenziali quali la retribuzione le mansioni e la qualifica
ASL un posto a tempo indeterminato di operatore cuoco

La decisione era parzialmente riformata dalla Corte di appello di Ancona che premesso il giudicato formatosi sulla sussistenza della giurisdizione del giudice ordinario disapplicava il provvedimento di revoca del bando di selezione e riconosciuto il diritto all'assunzione dell'appellante quale vincitrice della selezione bandita per un posto dioperatore tecnico cuoco Cat B costitui

08/05/2014 Prodotti denominazione registrata documento protetto
Indicazioni geografiche e denominazioni di origine devono essere registrate a livello comunitario

Un regime nazionale di protezione delle denominazioni come quello in discussione nel procedimento principale anche allorche' si applica sia ai prodotti nazionali che a quelli importati nel territorio dello Stato interessato e' idoneo a favorire la commercializzazione dei prodotti di origine nazionale a scapito dei prodotti importatiLEGGI LA SENTENZA

14/04/2014 Costi deducibili per l'acquisto di carburante documento protetto
Acquisti di carburante a mezzo di apposite carte di credito e di appositi contratti di somministrazione

Questa Corte ha gia' affermato v Cass n 21941 del 2007 e n 26539 del2008 che la possibilita' di detrarre dall'imposta dovuta quella assoltaper l'acquisto dei carburanti destinati ad alimentare i mezzi impiegatiper l'esercizio dell'impresa e' subordinata al fatto che le cosiddette schede carburanti che l'addetto alla distribuzione e' tenuto a rilasciare sia

18/03/2014 Congedo per adozione documento protetto
Madre committente che ha avuto un figlio mediante un contratto di maternita' surrogata

Ladirettiva 200654CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 5luglio 2006 riguardante l'attuazione del principio delle pariopportunita' e della parita' di trattamento fra uomini e do

01/02/2014 Congedo straordinario retribuito documento protetto
Dipendente pubblico permesi per frequentazione di un corso di dottorato di ricerca

Ha spiegato la Corte che sia l'interpretazione letterale dell'art 52 comma 57 della legge n 44801 che aveva apportato modifiche all'art 2della legge n 47684 che quella sistematica escludevano che la condizione per ottenere il congedo retribuito fosse da ricercare come erroneamente sostenuto dall'appellante in un collegamento funzionale del dottorato di ricerca con le mansioni

13/09/2013 Tutela del marchio d'impresa recante indicazioni geografiche
E' stato rilevato che sul mercato italiano erano in commercio birre prodotte dalla societa' convenuta recanti il marchio 'BUDWEISER'

Egrave del tutto frequente il caso in cui in un passato a volte molto antico localita' o intere regioni avevano un nome diverso dall'attuale in alcuni casi espresso in una diversa lingua non piugrave in uso ma che dette denominazioni sono rimaste nell'uso comune del linguaggio e continuino ad essere note alle popolazioni In tal caso non e' dubbio chei detti nomi debbano

04/04/2013 Temporanea interruzione della fornitura di energia elettrica documento protetto
Risarcimento del danno patrimoniale causato dal black out

Il contratto posto in essere tra la societa' elettrica ed il cliente e' uncontratto di somministrazione e come tale regolato dall'art 1559 e ss del cc trattasi in particolare di contratto ad esecuzione continuata caratterizzato dalla fornitura continuativa di energia elettrica L'obbligo dell'ENEL nel caso del cosiddetto impegno di potenza non consiste soltan

25/09/2013 Controllo IRAP denuncia dei redditi e tabulati INPS documento protetto
ACccertamento a seguito di ingiustificato aumento del reddito

Questa Corte di legittimita' ha affermato che quotnon e' di ostacolo alla sussistenza dei requisiti per l'applicazione dell'Irap il fatto che l'apporto del titolare sia insostituibile o per ragioni giuridiche o perche' la clientela si rivolga alla struttura in considerazione delle particolari capacita' del titolare stessoquot sentenza n 5011 del 5 marzo 2007

13/09/2013 La societa' estinta a seguito di cancellazione dal registro delle imprese mantiene la capacita' di stare in giudizio tanto nel procedimento per la dichiarazione di fallimento e nelle eventuali successive fasi impugnatorie
La sopravvivenza della societa' per un periodo indeterminabile legato alla durata del procedimento prefallimentare e dell'eventuale successivo giudizio di impugnazione della dichiarazione di fallimento comporterebbe inammissibilmente sia il potere dei soci di sostituire il liquidatore sia l'obbligo della societa' di pagarne il compenso

La questione sia pure incidentalmente e'stata affrontata e risolta dalle Sezioni unite di questa Corte con la sentenza12 marzo 2013 n 6070 secondo cui la possibilita' espressamente contemplatadall'art 10 l fall che una societa' sia dichiarata fallita entro l'a

14/05/2013 Utilizzo nella normale prassi commerciale del nome di dominio 'partitodellalibertait documento protetto
Meccanismo automatico di reindirizzamento del sito Internet 'wwwpartitodellalibertait' verso il sito wwwliberaliit

Dalla giurisprudenza risulta peraltro che per poter impedire la registrazione di un nuovo segno sulla base dellamp'articolo 8 paragrafo 4del regolamento n 2072009 il segno che viene invocato a sostegno dellamp'opposizione deve essere effettivamente utilizzato in modo sufficientemente significativo nella normale prassi commerciale e deve avere unamp'estensione geogra

19/08/2013 Professionisti tesserati alle Federazioni sportive
Differenza tra l'arbitrato rituale e quello irrituale

Il Tribunale di Milano laddove ha affermato che nella specie la societ Lazio avrebbe dovuto ricorrere allo strumento previsto dall'art825 cod proc civ in quanto tale disposizione bench sia dettata perl'arbitrato rituale tuttavia in ossequio a criteri di logica e razionalit del sistema deve applicarsi anche all'arbitrato irritualevisto che il

15/05/2013 Affidamento condiviso di minore
Violazione del principio che impone l'audizione del minore

Presidente Luccioli Relatore CampanileSvolgimento del processo

25/05/2013 Cambiale mancato adempimento del giratario documento protetto
La locuzione 'la restituzione del titolo impregiudicato' secondo il ricorrente non puo' significare restituzione pura e semplice del titolo ma invece restituzione cui segue il pagamento da parte del girante

'Lasentenza ha statuito che i titoli fossero pregiudicati sul presupposto dellaloro prescrizione ai fini dell'azione cartolare ma non tenendo conto ai sensidell'art94 terzo comma della legge cambiaria che il pagamento avrebbeconsentito e consentirebbe la p

19/01/2017 Accettazione della cessione dei crediti originariamente manifestata dalla societa' debitrice documento protetto
Avverso la sentenza di primo grado e l'ordinanza del giudice d'appello hanno proposto ricorso per cassazione 'la Ie'TLhIVCSt sas di Iannizzi Grazia e quest'ultima personalmente sulla base di sei motivi d'impugnazione

LEGGI LA SENTENZA

02/12/2016 Rogito notarile tariffe non conformi ai minimi documento protetto
la maggior parte degli atti fuori sede di questi atti alcuni anche in giorni in cui avrebbe dovuto assicurare la presenza obbligatoria in sede La Commissione Regionale di Disciplina 'a' COREDI 'a' della Puglia l'ha dichiarata responsabile della violazione degli artt 26 e 147 della legge notarile e dell'art 6 del Codice Deontologico e dell'art 147 lett C della legge notarile

Leggi la Sentenza

02/12/2016 Restituzione debito per mutuo a istituto di credito documento protetto
Tanto per la nullit

Leggi la SentenzaSENTENZA sul ricorso 136152015 proposto da L

01/12/2016 Possesso ultraventennale l'attribuzione in proprieta' di una porzione di terreno documento protetto
Il Comune di Bracciano intestatario della partita catastale resisteva in giudizio deducendo che l'Amministrazione Comunale non solo non aveva abbandonato il terreno ma su di esso aveva compiuto opere pubbliche e lavori

ORDINANZA

10/05/2016 Contratti di rendita vitalizia Donazioni in cambio d'assistenza documento protetto
Se la donazione della nuda proprietvviene quando il proprietario si trova in eta' particolarmente avanzata o e' gravemente malato o in fin di vita tra le due prestazioni da un lato la cessione nuda proprieta' della casa dall'altro l'obbligo di prestare assistenza all'anziano non c'e' proporzione e quindi il contratto e' nullo

come in ogni contratto che si rispetti tra le due prestazioni vi deve essere una certa proporzione anche se tale proporzione e' ancora incertaproprio in questo consiste il contratto aleatorio Per cui il contratto e' nullo per mancanza di rischio qualora gia' al momento della stipulazione dell'atto notarile e' facilmente prevedibile la morte

10/06/2016 Contratti Inadempimento documento protetto
Sul risarcimento dei danni dovuto alla sospensione dell'utenza telefonica fissa nella fase di migrazione dal vecchio gestore

La diligenza e buona fede nell'esecuzione del contratto da parte di una impresa esercente servizi di telefonia impongono di comunicare tempestivamente al proprio cliente l'impossibilita' di eseguire la prestazione e di adottare gli opportuni provvedimenti al fine del contenimento dei danniLEGGI LA SENTENZA

09/12/2014 Contratti sul principio in claris non fit interpretatio documento protetto
La regola fondamentale nell'interpretazione dei contratti e' la ricerca della comune intenzione delle parti senza limitarsi al senso letterale delle parole cosi' il primo comma dell'art 1362 cc Cio' vuoi dire che il testo del contratto e' importante ma non e' decisivo per la ricostruzione della volonta' delle parti

L'art 1362 cc in definitiva impone all'interprete del contratto di ricostruire in primo luogo la volonta' delle parti per far ciograve deve si muovere dal testo contrattuale ma deve anche verificare se questo sia coerente con la causa del contratto le dichiarate intenzioni delle parti e le altre parti del testo ne' puograve il giudice sottrarsi a tale duplice in

13/02/2015 Mancata percezione dei canoni di locazione documento protetto
Il locatore che abbia chiesto ed ottenuto la risoluzione anticipata del contratto di locazione per inadempimento del conduttore ha diritto anche al risarcimento del danno per la anticipata cessazione del rapporto di locazione

L'ammontare del danno risarcibile costituisce valutazione del giudice dimerito che terra' conto di tutte le circostante del caso concretoLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASSAZIONE CIVILE SEZ IIIS

30/05/2016 Fondo patrimoniale creditori e impignorabilita' documento protetto
L'esecuzione non puo' aver luogo per debiti che il creditore conosceva essere stati contratti per scopi estranei ai bisogni della famiglia

nel caso di opposizione proposta dal debitore avverso l'esecuzione avente ad oggettobeni costituiti in fondo al fine di contestare il diritto del creditore di agire esecutivamente ex art 615 Cpcl'onere della prova grava sul debitore opponente il quale deve provarela regolare costituzione del fondo patrimoniale e la sua opponibilita' nei confronti del credit

31/05/2016 Contratto di vendita inadempimento esigibilita' del comportamento attivo
La norma che onera il danneggiato ad uniformarsi ad un comportamento attivo ed attento dell'altrui interesse rientra tra le fonti di integrazione del regolamento contrattuale per cui la stessa 'evitabilita' del danno e' coordinata con i principi di correttezza e di buona fede oggettiva contenuti nell'art 1175 cc applicabile ad entrambe le parti del rapporto obbligatorio e non al solo debitore nel senso che costituisce onere sia del debitore che del creditore di salvaguardare l'utilita' dell'altra parte nei limiti in cui cio' non comporti un'apprezzabile sacrificio a suo carico

la permanenza del vincolo contrattuale sino alla pronunziadi risoluzione non impedisce alla parte che ha sofferto l'inadempimento diprocurarsi altrove la prestazione Pertanto se tenuto conto delle circostanzedel caso il procurarsi altrimenti la prestazione appariva richiestodall'ordinaria diligenza per evitare o contenere il danno la parte che abbiaciograve trasc

27/04/2016 Banche e contratti la nullita' del contratto non comporta la nullita' dell'intero rapporto documento protetto
Il contratto firmato solo dal cliente e' nullo sull''esercizio selettivo dell'azione di nullita'

L'uso selettivo della nullit coerente con il peculiare regime giuridico delle nullit di protezione L'investitore che non pu interferire nella formazione del contratto a causa dell'asimmetria negoziale che ne costituisce una delle principali caratteristiche libero di decidere di avvalersi dell'eccezione di nullit e di limitarnegli effe

28/01/2016 PA e contratti di prestazione d'opera professionale Truffa documento protetto
Il profitto del reato si identifica con il vantaggio economico di diretta e immediata derivazione causale dal reato presupposto ma nel caso in cui questo venga consumato nell'ambito di un rapporto sinallagmatico non puo' essere considerato tale anche l'utilita' eventualmente conseguita dal danneggiato in ragione dell'esecuzione delle prestazioni imposte dal contratto

in tema di sequestro preventivo finalizzato alla confisca del profitto conseguito attraverso un reato cd in contratto il profitto confiscabile deve essere determinato da un lato assoggettando ad ablazione i vantaggi di natura economico patrimoniale costituenti diretta derivazione causale dell'illecitoe dall'altro escludendo i proventi eventualmente conseguiti per effetto di pres

27/04/2016 Risoluzione di un contratto Diritto potestativo
Nel caso di specie il diritto potestativo fatto valere e' quello alla risoluzione del contratto per vizi occulti della cosa venduta ex art 1490 cc

L'articolo 1492 ccdisciplina la garanzia per i vizi della cosa venduta e al primo comma cosigravedispone 'Nei casi indicati dall'articolo 1490 il compratore puograve domandarea sua scelta la risoluzione del contratto ovvero la riduzione del prezzo salvoche per determinati vizi gli usi escludano la risoluzione'LEGGI LA SENTENZA

20/04/2016 Nullita' contratto Circonvenzione di incapace
Sulla declaratoria di nullita' di un contratto di compravendita immobiliare posto in essere sulla base di una procura a vendere rilasciata da soggetto circonvenuto e dunque a seguito di una condotta integrante la complessa fattispecie penale della circonvenzione di incapace

il giudice penale nel condannare l'imputato allarestituzione in favore della parte civile del bene immobile il cuitrasferimento ha costituto l'oggetto della condotta criminosa puograve dichiararela nullita' del contratto di compravendita che lo riguarda salvo che taledeclaratoria comprometta anche gli interessi di terzi rimasti estranei alprocessoLEGGI

26/02/2016 Contratti di vendita Obbligo di concludere documento protetto
L' art 72 comma 4 L Fall conferisce al curatore la facolta' di sciogliersi dal contratto a condizione che la cosa venduta non sia passata nella proprieta' del compratore o di un terzo

l'avente causa con un contratto di vendita da colui che in un precedente preliminare si sia reso a sua volta promittente venditore dell'immobile edificato ha interesse ad intervenire nella causa di esecuzione specifica dell'obbligo di concludere il contratto per inadempimento del preliminare introdotta dai promissari acquirenti dell'edificio erigendo per sostenere le ragioni del p

24/03/2016 Banche Contratti Firme in calce documento protetto
Il requisito della forma scritta ad substantiam e' soddisfatto anche se le sottoscrizioni delle parti sono contenute in documenti distinti purche' risulti il collegamento inscindibile del secondo documento al primo si' da evidenziare inequivocabilmente la formazione dell'accordo

in tema di contratti per cui e' prevista la forma scritta ad substantiam nel caso in cui un contraente non sia in possesso del documento contrattuale per averlo consegnato all'altro contraente il quale si rifiuti poi di restituirlo il primo non puograve provare il contratto avvalendosi della prova testimoniale poiche' non si verte in un'ipotesi di perdita incolpevole d

05/02/2016 Contratti Nullita' parziale documento protetto
Quando la nullita' investe singole clausole o anche parti di clausole l'estensione degli affetti della nullita' all'intero contratto o anche all'intera clausola deve essere provata rigorosamente dalla parte interessata che all'uopo e' tenuta a dimostrare che la parte colpita da invalidita'non ha un'esistenza autonoma ne' persegue un risultato distinto ma e' in correlazione inscindibile con il resto nel senso che le parti non avrebbero concluso il contratto senza quella parte del suo contenuto colpita da nullita'

Il ricorrente non ha specificato in quale modo e con quali considerazioni il giudice di merito si sia discostato dai canoni legali di interpretazione del contratto asseritamente violati o li abbia applicati sulla base di argomentazioni illogiche o insufficientiLEGGI LA SENTENZA

15/12/2015 il locatore e' responsabile delle molestie subite dal conduttore ad opera di terzi
si configurano quali molestie di diritto per le quali il locatore e' tenuto a garantire il conduttore ex articolo 1585 cc comma 1 quelle che si concretano in pretese di terzi che accampino diritti contrastanti con quelli del conduttore sia contestando il potere di disposizione del locatore sia rivendicando un diritto reale o personale che infirmi o menomi quello del conduttore

Nel caso invece in cui il terzo non avanzi pretese di natura giuridicama arrechi con il proprio comportamento illecito pregiudizio al godimento materiale del conduttore la molestia e' di fatto ed il conduttore puo' agire direttamente contro il terzo ai sensi dell'articolo 1585 cc comma 2LEGGI LA SENTENZACorte di Cassazione civile Sez III Sen

13/12/2012 Locazioni di immobili Attivita' commerciali
Il conduttore che alla scadenza del contratto rifiuti la restituzione dell'immobile in attesa che il locatore gli corrisponda la dovuta indennita' di avviamento e' obbligato al solo pagamento del corrispettivo convenuto per la locazione e non anche al risarcimento del maggior danno

l'accezione di quotcorrispettivo convenutoquot rilevante anche ai fini della determinazione della somma dovuta dal conduttore che permanga nel godimento dell'immobile in attesa della corresponsione dell'indennita' di avviamento ma senza attivare le procedure di offerta di riconsegna del bene locato va ben rapportata al canone legalmente dovutoLEGGI LA SENTENZABANN

08/01/2016 Inadempimento contrattuale Risarcimento documento protetto
In tema di determinazione con equo apprezzamento del danno conseguente all'inadempimento del compratore deve trovare applicazione anche in caso di inadempimento del venditore con la conseguenza che nella specie il mancato guadagno andrebbe presunto indipendentemente dal fatto che il bene oggetto della compravendita sia stato destinato dal venditore ad altri acquirenti

nel caso in esame parte ricorrente deduce che risultava dimostrata sia l'esistenza dell'inadempimento che l'esistenza del danno giacche' il mancato riconoscimento della pretesa risarcitoria e' dipeso da questioni inerentila quantificazione quali il valore residuo della merce difettosa e l'effettivo numero dei capi viziati quest'ultima peraltro da intendersicome proble

15/10/2015 Scoppio improvviso dell'airbag difetto di conformita' responsabilita' documento protetto
Per un bene avente un difetto di conformita' l'unico soggetto responsabile contrattualmente e' il rivenditore anche qualora il difetto dipenda da un altro soggetto della catena distributiva produttore

La Corte di Napoli non avrebbe neppure tenuto conto che nel manuale quotUso e Manutenzionequot della societa' OMISSIS consegnato all'Automobilista la suddetta societa' consigliava la sostituzione dell'airbag dopo massimo quindici anni e pertanto conseguirebbe da ciograve la garanzia al compratore della funzionalita' dell'accessorio per una durata di almeno qui

03/03/2016 Contratti a prestazioni corrispettive
Nei contratti a prestazioni corrispettive ciascuno dei contraenti puo' eccepire l'inadempimento o l'imperfetto adempimento dell'obbligazione assunta da controparte nel legittimo esercizio del potere di autotutela ex art 1460 cc

stante l'interpretazione del contratto ai fini della valutazionedell'inadempimento non potrebbe tenersi conto del mancato versamento del saldodel prezzo ma esclusivamente dell'omesso versamento della somma di L100000000 alla scadenza contrattuale del 30112001 In ogni casooccorrerebbe tener conto delle varie obbligazioni assunte da pa

02/01/2012 Rottura promessa di matrimonio Risarcimento danno documento protetto
Il recesso senza giustificato motivo configura pur sempre il venir meno alla parola data ed all'affidamento creato nel promissario quindi la violazione di regole di correttezza e di autoresponsabilita' che non si possono considerare lecite o giuridicamente irrilevanti

tuttavia la legge vuol salvaguardare fino all'ultimo la piena ed assoluta liberta' di ognuno di contrarre o non contrarre le nozze l'illecito consistente nel recesso senza giustificato motivo non e' assoggettato ai principi generali in tema di responsabilita' civile contrattuale od extracontrattuale ne' alla piena responsabilita' risarcitoria che da tali

19/10/2015 Contratti di mutuo usurarieta' costi eventuali documento protetto
Ai fini della verifica della usurarieta' del tasso convenuto nel contratto di mutuo deve tenersi conto non solo del tasso di interessi convenuto ma anche di tutti gli altri costi previsti in contratto sia quelli certi che quelli eventuali quali possono essere gli interessi moratori e la commissione per estinzione anticipata

accolta la domanda di sospensione della procedura esecutiva attivata nei confronti del mutuatariogratuita' del mutuo ai sensi dell'art 1815 comma 2 ccLEGGI LA SENTENZAscarica il documento

17/02/2016 Assicurazioni mala gestio responsabilita' da colpevole ritardo
Sulla responsabilita' ultramassimale dell'assicurazione nei confronti del danneggiato e del danneggiante assicurato

l'affermazione della responsabilita' dell'assicuratore verso il danneggiante postula la proposizione da parte dell'assicurato di una specifica domanda con allegazione dei comportamenti che sostanziano la mala gestio incombendo poi alla controparte dimostrare di avere correttamente adempiuto la propria obbligazioneLEGGI LA SENTENZA

09/02/2016 Intermediazione Responsabilita' contrattuale documento protetto
La banca intermediaria prima di effettuare operazioni ha l'obbligo di fornire all'investitore un'informazione adeguata tale da soddisfare le specifiche esigenze del singolo rapporto in relazione alle caratteristiche personali e alla situazione finanziaria del cliente e a fronte di un'operazione non adeguata puo' darvi corso soltanto a seguito di un ordine impartito per iscritto dall'investitore in cui sia fatto esplicito riferimento alle avvertenze ricevute

ai fini della risarcibilita' del danno subito e' sufficiente che l'investitore alleghi da parte della banca o dell'intermediario finanziario l'inadempimento delle obbligazioni poste aloro carico dall'art 21 del dlgs n 58 del 1998 integrato dalla normativa secondaria e che provi che il pregiudizio lamentato consegua asiffatto inadempimento in

09/04/2016 Contratto di assicurazione perizia contrattuale vessatorieta'
La cd perizia contrattuale e' una clausola di un contratto di assicurazione che prevede il deferimento ad un collegio di esperti degli accertamenti da espletare in base a regole tecniche che comporta solo la temporanea rinunzia alla tutela giurisdizionale dei diritti nascenti dal rapporto contrattuale

nella clausola di un contratto di assicurazione che preveda una periziacontrattuale con il deferimento ad un collegio di esperti degli accertamenti da espletare in base a regole tecniche e' insita la temporanea rinunzia alla tutela giurisdizionale dei diritti nascenti dalrapporto contrattuale nel senso che prima e durante il corso della procedura contrattualmente prevista le

09/10/2015 Contratto concluso sotto minaccia invalidita' documento protetto
Si verifica l'ipotesi della violenza morale invalidante il negozio giuridico qualora uno dei contraenti subisca una minaccia specificamente finalizzata ad estorcere il consenso alla conclusione del contratto

il contratto puograve essere annullatoai sensi dell'art 1434 cod civ qualora la volonta' del contraente sia stataalterata dalla coazione fisica o psichica proveniente dalla controparte o daun terzoLEGGI LA SENTENZACORTE DI CASSAZIONE SEZ I CIVILE SENTENZA

22/12/2015 Contratti e ipoteche Pegno rotativo
Il pegno rotativo individuato come il contratto caratterizzato dal 'patto di rotativita'' con il quale le parti convengono la variabilita' dell'oggetto del pegno secondo modalita' concordate ab initio e con continuita' della garanzia nonostante il variare dei beni che ne costituiscono l'oggetto la cui sostituzione non fa venire meno quindi l'identita' del rapporto giuridico e' reputato lecito ex art 1322 cc

Il contratto sortonella prassi bancaria allo scopo di risolvere un problema postosi in tema dipegno di titoli di credito la cui scadenza spesso pi ravvicinata dellaprevedibile durata del rapporto di garanzia In molte delle vicende venuteall'attenzione dei giudici in particolare il problema della certezza delladata si presentava

06/11/2015 Sull'interpretazione del contratto documento protetto
L'interpretazione del contratto e degli atti di autonomia privata costituisce un'attivita' riservata al giudice di merito ed e' censurabile in sede di legittimita' soltanto per violazione dei criteri legali di ermeneutica contrattuale ovvero per vizi di motivazione qualora la stessa risulti contraria a logica o incongrua cioe' tale da non consentire il controllo del procedimento logico seguito per giungere alla decisione

l'insegnamento secondo cui in tema di interpretazione dei contratti il criteriodel riferimento al senso letterale delle parole adoperate dai contraenti sipone come strumento di interpretazione fondamentale e prioritario con laconseguenza che ove le espressioni adoperate nel contratto siano di chiara enon equivoca significazione la ricerca della comune vo

00/00/0000 Appalti responsabilita' extracontrattuale documento protetto
La responsabilita' prevista dall'art 1669 cc secondo un principio ormai consolidato nonostante sia collocata nell'ambito del contratto di appalto configura un'ipotesi di responsabilita' extracontrattuale la quale pur presupponendo un rapporto contrattuale ne supera i confini essendo riconducibile ad una violazione di regole primarie di ordine pubblico stabilite per garantire l'interesse di carattere generale alla sicurezza dell'attivita' edificatoria quindi la conservazione e la funzionalita' degli edifici allo scopo di preservare la sicurezza e l'incolumita' delle persone

la natura di norma speciale dell' art 1669 cc rispetto all'art 2043 cc presuppone l'astratta applicabilita' delle due norme onde una volta che la norma speciale non possa essere in concreto applicata permane l'applicabilita' della norma generale in virtugrave di una tesi coerente con le ragioni della qualificazione della responsabilita' ex art 1669

10/05/2012 Contratti inadempimento clausola penale documento protetto
La pattuizione di una penale non si sottrae alla disciplina generale delle obbligazioni per cui deve escludersi la responsabilita' del debitore quando costui prova che l'inadempimento od il ritardo dell'adempimento dell'obbligazione cui accede la clausola penale sia determinato dall'impossibilita' della prestazione derivante da causa a lui non imputabile

connotato essenziale della clausola penale e' la sua connessione con l'inadempimento colpevole di una delle parti e pertanto essa non e' configurabile allorche' sia collegata all'avverarsi di un fatto fortuito o comunque non imputabile alla parte obbligataLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZ II CIVILE

22/05/2015 Contratti e obbligazioni Inadempienza documento protetto
L'inadempimento contrattuale puo' concretarsi anche prima della scadenza prevista per l'adempimento qualora il debitore tenga una condotta incompatibile con la volonta' di adempiere alla scadenza

Se il pagamento del prezzo o di una parte di esso deve precedere la stipulazione del contratto definitivo la parte e' obbligata alla scadenza del previsto termine anche se non coincidente con quella prevista per la stipulazione del contratto definitivo al pagamento da eseguirsi nel domicilio del creditore o da offrirsi formalmente nei modiprevisti dalla legge non sussistendo in

09/10/2015 Obbligazioni atti unilaterali negoziali procura documento protetto
La procura non ha effetto se non e' conferita nelle forme prescritte per il contratto che il rappresentante deve concludere

larappresentanza a ricevere l'adempimento dell'obbligazione con effettoliberatorio per il solvens ai sensi dell'art 1188 1deg comma cc puograverisultare anche da una condotta concludente a sua volta dimostrabile con ognimezzo incluse le presunzioni secondo un apprezzamento di puro fatto checompete al giudice di merito e che si sottrae al sinda

04/03/2010 Vacanze rovinate documento protetto
L'art 14 affferma che in caso di mancato od inesatto inadempimento delle obbligazioni assunte con la vendita del pacchetto turistico l'organizzatore e il venditore sono tenuti al risarcimento del danno secondo le rispettive responsabilita' salvo prova di impossibilita' della prestazione per causa a loro non imputabile

il contratto avente ad oggetto un pacchetto turistico tutto compreso sottoscritto dall'utente sulla base di una articolata proposta contrattuale spesso basata su un depliant illustrativo l'organizzatore o il venditore

30/04/2014 Contratti clausole abusive documento protetto
Le disposizioni legislative degli Stati membri che disciplinano le clausole di contratti con consumatori non contengono clausole abusive

I termini oggetto principale del contratto comprendono una clausola integrata in un contratto di mutuo espresso in una valuta estera concluso tra un professionista ed un consumatore e che non e' stato oggetto di una trattativa individuale come quella di cui al procedimento principale a norma della quale il corso di vendita di talevaluta si applica ai fini del c

19/06/2014 Risoluzione di un contratto divenuto inefficace documento protetto
Contraenti dispensati dalla osservanza dei propri obblighi e dall'esercizio dei propri diritti

Questa Corte ha avuto modo di precisare che il contratto pur inefficace per il mancato avveramento della condizione puograve essere risolto in danno della parte colpevole di aver violato il dovere di comportarsi in buona fede e' di conseguenza ammissibile la risoluzione di un contratto divenuto inefficace per il mancato avveramento della condizione per inadempimento dell'obbligo di

13/02/2014 Onorari del perito
Liquidazione di compensi professionali degli avvocati

Neppure poteva ritenersi consolidato l'orientamento che ravvisava la legittimazione passiva del PM perche' seppure con riferimento ai compensi dovuti ai periti interpreti consulenti e traduttori ma con principi estensibili anche alla liquidazione degli onorari dovuti ai difensori di imputati al patrocinio a spese dello Stato la tesi della legittimazione del Ministro della Giusti

20/05/2014 Giornalista di cronaca calcistica documento protetto
Qualifica di collaboratore fisso responsabilita' di un servizio

Tanto precisato rileva la Corte che costituisce principio di diritto nella giurisprudenza di legittimita' l'affermazione secondo la quale in tema di attivita' giornalistica sono configurabili gli estremi della subordinazione tenuto conto del carattere creativo del lavoro ove visia lo stabile inserimento della prestazione resa dal giornalista nell'organizzazione aziendale cos

03/03/2014 Dimissioni volontarie documento protetto
Necessita' di particolare tutela della lavoratrice madre

Viene sottolineato che la verifica del servizio ispettivo del Ministero non possa essere considerata come uno strumento di rafforzamento della presunzione di non spontaneita' ma piuttosto una dimostrazione del carattere relativo della presunzione che puograve essere superata attraverso la prova della spontaneita' e dell'autenticita' delle stesse con la conseguenza

19/05/2014 Contratti di formazione e lavorosgravi contributivi documento protetto
Diritto ai pretesi sgravi contributivi validita' della forma scritta

Le generiche doglianze della ricorrente non scalfiscono nemmeno la partedella decisione attraverso la quale la Corte di merito ha correttamenteevidenziato con argomentazione logica che sfugge ai rilievi di legittimita' che il convincimento sulla ritenuta insussistenza di rapporti di apprendistato ai fini dei pretesi sgravi contributivi discendeva dalla constatazione che il massiccio r

07/05/2014 Impiego non occasionale di lavoro altrui documento protetto
Requisito dell'autonoma organizzazione potenziamento dell'attivita' professionale

Secondo il consolidato orientamento di questa Corte Cass 36762007 Cass 249192009 conforme all'indirizzo espresso dalla Corte costituzionale e pienamente condivisibile e che va dunque riaffermato nonostante qualche isolato precedente contrario Cass n 220242013 l'impiego non occasionale di lavoro altrui deve ritenersi di per se' integrativo del requisito dell'autonoma organi

12/03/2014 Distinzione tra il personale scolastico documento protetto
Regolamentazione di legge del trattamento economico per le assenze per astensione per maternita' e puerperio

Le disposizioni in tema di congedi parentali fatte salve quali condizioni di maggior favore dall'art 1 co 2 del D Lgs n 151 del 2001 sono dirette a tutto il personale dipendente senza distinzione alcuna tra personale a tempo indeterminato e personale a tempo determinato LEGGI LA SENTENZA

14/03/2014 Obbligo contributivo previdenziale
Credito contributivo derivante dalla legge in relazione all'esistenza di un rapporto di lavoro subordinato

La giurisprudenza piugrave recente e qui condivisa ha affermato che al fine di valutare se siano assoggettabili a contribuzione obbligatoria leerogazioni economiche corrisposte dal datore di lavoro in favore del lavoratore in adempimento di una transazione spiega limitato rilievo lacircostanza che tali somme siano pervenute al lavoratore in adempimentodi un accordo transattivo dovend

28/02/2014 Pagamenti per prestazione d'opera liberoprofessionale documento protetto
L'assoggettamento all'altrui potere disciplinare implica di per se' subordinazione

Per costante insegnamento di questa Corte Suprema al quale va data continuita' un rapporto di lavoro subordinato sorto con un ente pubblico non economico per i fini istituzionali dello stesso nullo perche' non assistito da un regolare atto di nomina o addirittura vietatoda norma imperativa rientra pur sempre sotto la sfera di applicazione dell'art 2126 cc con conseguent

19/12/2013 Contratti di assicurazione a premio variabile
Obbligo dell'assicurato di comunicare periodicamente all'assicuratore le variazioni dei dati rilevanti ai fini dell'integrazione del premio

Nei contratti di assicurazione a premio variabile l'obbligo dell'assicurato di comunicare periodicamente all'assicuratore le variazioni dei dati rilevanti ai fini dell'integrazione del premio costituisce oggetto di un'obbligazione civile diversa da quelle indicate nell'art 1901 cod civ il cui inadempimento non comporta l'autom

11/10/2013 Lesione del diritto alla dignita' della persona sul luogo di lavoro documento protetto
Richiesta risarcimento e assegnazione alle mansioni corrispondenti alla qualifica

La corte d'appello ha ritenuto assolto l'onere probatorio di dimostrare il danno risarcibile a mezzo di presunzioni ed ha specificamente indicato gli elementi da cui desumere il danno Infatti la corte territoriale ha tenuto conto della consistente durata del demansionamento essendosi esso protratto per oltre quattro anni Tale demansionamento poi presentava in se' connotati di gravi

30/09/2013 Arbitrato rituale ed irrituale
Arbitrato interno applicato a quello internazionale esclusivamente all' regolamentazione dell'arbitrato rituale

Comegia' rilevato Cass 26 maggio 2010 n 12866 tale principio muove dallaconstatazione che la distinzione tra arbitrato rituale ed irrituale benconosciuta dal nostro diritto vivente e' invece poco praticata in ambitointernazionale le disposizioni intese a regolare un istituto che trascende iconfini domestici concep

18/09/2013 Omissione versamenti Inps documento protetto
Richiesta di sospensione condizionale della pena subordinatamente all'effettiva riparazione del danno

Questa Corte ha escluso che il giudice sia tenuto a compiereun'indagine sulle condizioni economiche dell'imputato precisando che laverifica della concreta possibilita' del condannato di far fronte al'onererestitutorio puograve comun

16/05/2013 Incompatibilita' tra impiego pubblico parttime ed esercizio della professione forense documento protetto
L'attuazione della Direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio prevede espressamente che tutte le norme nazionali sulle incompatibilita' si applichino anche all'avvocato stabilito o integrato

La Corte Costituzionale ha poi escluso una lesione da parte della disciplina in esame dell'affidamento in riferimento all'art 3 Cost per quanto riguardava i dipendenti pubblici part time i quali sulla base delle regole quotpermissivequot del 1996 avevano affiancato al rapporto di lavoro pubblico l'impegno professionale forense invero in base alla giurisprudenza della stessa Cor

19/07/2013 Rilascio copia atti concorso pubblico
Distinzione tra visione e rilascio di copia della documentazione

FATTOe DIRITTOCon atto notificato il 6 febbraio 2013 e depositato il21 febbraio 2013 la sigra P chiede al Tribunale di ordinare exart 116 cod proc amm al Comune di Borghetto Santo Spiritol'esibizione con rilascio di copia della documentazioneamministrativa relativa alla selezione pubblic

02/05/2013 Controversia spese di manutenzione straordinaria documento protetto
Obbligazione nei confronti del Condominio per la quota di spese di manutenzione straordinaria della facciata e di altre parti dello stabile

Svolgimento del processoConcitazione del giugno 2000 il quale procuratore della madre conveniva dinanzi al Tribunale di Milano il

25/07/2013 Atteggiamenti vessatori ed ingiuriosi realizzati nei suoi confrontilicenziamento ingiustificato
Rioccupazione del lavoratore licenziato al fine di limitare il danno da risarcire a seguito di un licenziamento illegittimo

Avendo la Corte d'appello deciso in proposito in modo conforme alla giurisprudenza di questa Corte secondo cui va esclusa l'applicazione dell'art 1227 cc comma 2 in relazione alle conseguenze dannose discendenti dal tempo impiegato per la tutela giurisdizionale da parte del lavoratore in quanto tali conseguenze non possono essere imputate al lavoratore tutte le volte




iscriviti alla newsletter
Sentenze Enti Locali
Normativa

COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. Luigi Occhiuto
Foro di: Reggio Calabria
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli