logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali

------
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
Per visualizzarre le ultime sentenze inserite clicca qui
Inserisci le parole da cercare (nella pagina) e premi il tasto invio per effettuare la ricerca:
 GIURILEX    [34.924]  IL DIRITTO NEGLI STUDI LEGALI    [18.092]  Espropri    [4.998] aggiorn.to: 09-03-2017
07/03/2017 Inesistenza di servitu' di passaggio gravante sul proprio fondo documento protetto
Avverso la succitata sentenza di cui chiedevano l'integrale riforma gli originari attori interponevano appello resistito dalle parti appellate le quali instavano per la conferma della decisione del Giudice di prime cure L'adita Corte di Appello di Trieste con sentenza n 362012 ed in totale riforma della gravata decisione dichiarava che la linea di confine fra i fondi delle parti in causa era quella di cui in atti stabilita a mezzo di apposita CTU accertava l'inesistenza di servitu' di passaggio rigettando la subordinata domanda di usucapione svolta nel giudizio di primo grado dalle parti appellate condannate alla refusione delle spese del doppio grado del giudizio

LEGGI LA SENTENZA

23/12/2016 Indennita' definitiva di espropriazione documento protetto
Condanna al pagamento di una somma pari al valore venale o a titolo d'indennita' definitiva di espropriazione o di risarcimento del danno non essendo il decreto di espropriazione poi stato emesso

LEGGI LA SENTENZA

11/11/2016 Espropriazione documento protetto
In ogni caso era rimasta incontrastata in causa l'affermazione del CTU circa il fatto che il dato numerico relativo alla superficie effettivamente interessata dall'intervento immobiliare realizzato mq 33751 non a' stato contestato da nessuno dei due CTP in sede di osservazioni alla bozza di relazione di consulenza a suo tempo trasmessa ai medesimi

14/03/2016 Demanio Locazione documento protetto
L'occupazione abusiva da parte del locatore del terreno demaniale non comporta l'invalidita' del contratto di locazione del bene

sfrattati per morosita' i convenuti eccepirono che il contratto di locazione era nullo siccome avente ad oggetto un bene divenuto di proprieta' demaniale in forza del principio d'accessionee che il contratto invocato dagli attori aveva ad oggetto non la porzione di arenile bensigrave la cessione a terzi del godimento della concessione e come tale era nullo perche' contr

21/11/2013 Ordinanza esproprio prima casa documento protetto
Diritto soggettivo del debitore proprietario di unico immobile utilizzato quale residenza in un'ottica politica di salvaguardia del 'diritto alla abitazione'

Se dunque consentito nella materia esaminata disporre retroattivamente limprocedibilit dellazione esecutiva altres veroche tale previsione manca apparentemente nella disciplina normativa de qua sottolineandosi comelinsegnamento della giurisprudenza di legittimit sia nel senso di applicazione irretroattiva i

25/09/2014 Sequestrabilita' di immobile appartenente a persona estranea al reato
La possibilita' di sottoporre a sequestro preventivo beni formalmente appartenenti a terzi estranei al reato richiede ai fini dell'accertamento del requisito del periculum in mora un'attenta valutazione da parte del giudice sia pure in termini di semplice probabilita' del collegamento di tali beni con le attivita' delittuose dell'indagato

in materia di reati transnazionali e di usura il sequestro preventivo non puo' colpire beni fittiziamente intestati a terzi rimasti nella disponibilita' dell'indagato Trattandosi di vincolo reale afflittivo del diritto di proprieta' bene tutelato dalla Costituzione deve ritenersi la natura eccezionale di tali disposizioni non suscettibile di interpretazione e

03/07/2014 Espropriazione larvata Risarcimento danni causati al diritto di proprieta' da opere pubbliche documento protetto
Il requisito della 'permanenza' del danno valutato con riferimento al momento dell'apprezzamento delle cause lesive in base ad un giudizio prognostico ispirato ad un criterio di normalita' causale sussiste non solo se lo stesso appaia definitivo ma anche qualora non vi siano elementi per ritenere che la deminutio del diritto sia temporanea per ragioni che appaiono in se stesse tali da escludere la permanenza secondo lo stesso criterio della normalita' causale

La Cortedi appello anche attraverso richiami alla sentenza di primo grado ha ritenutosussistente anche il nesso di causalita' tra l'esecuzione e l'eserciziodell'opera pubblica e il danno subito dal privato In particolare in ordinealla responsabilita' del Ministero ha sostenuto a che la L n 449 del 1985'Interventi

04/06/2014 Diritto di condominio sulle parti comuni dell'edificio
Acquisto di oggetti illeciti cespiti immobiliari realizzati abusivamente

Costante nella giurisprudenza di questa Corte la Corte d'appello si e' correttamente attenuta dopo aver accertato con logico e motivato apprezzamento che gli spazi oggetto di vertenza mancanti di areazione diretta sono privi di un'originaria destinazione di servizio rispetto all'edificio condominiale mentre sono ben utilizzabili dagli appartamenti a confine sul lato lungo degli ste

16/05/2014 Minaccia ai beni attinenti alla personalita' documento protetto
Reato di violazione di sigilli commesso per rientrare in possesso di un immobile

Osserva il Collegio lo stato di necessita' non e' nemmeno invocabile nel caso in esame atteso che e' pacifico che l'immobile in questione non era volto al soddisfacimento di necessita' abitative personali e della famiglia ma finalizzato allo svolgimento di attivita' lavorativa pur potendosi dunque in astratto aderendo alla tesi difensiva ritenere sussistent

05/03/2014 Illegittimo attacco al proprio possesso
Condominio titolare di un possesso dell'area tutelabile con la proposta azione possessoria

La corte non avrebbeconvenientemente valutato la lettera del V del 301297 ritenutaprova dello spoglio atteso che le intenzioni da lui manifestate intale scritto di apporre cioe' i cancelli in ferro ponendo cosigravefine al libero accesso allo spazio in esame non ricevettero poiattuazio

17/02/2014 Modalita' di rilevamento dei rumori ed i limiti massimi di tollerabilita'
Richiesta di immediata chiusura dello spazio utilizzato per il parcheggio delle autovetture contiguo alla sua proprieta' inibendo l'accesso in detta area a qualsiasi veicolo a motore

Deve poi evidenziarsiche contrariamente all'assunto del ricorrente il giudice di appelloha proceduto ai fini della valutazione di tollerabilita' o menodelle immissioni in oggetto al contemperamento delle esigenze dellaproduzione con le ragioni della proprieta' avendo affermato chemaggiori approfondimenti in ordine all'

16/12/2013 Collocazione di un'opera di pubblica utilita documento protetto
La ricorrente gia' destinataria del decreto prefettizio era stata espropriata di una porzione di terreno per la realizzazione della tangenziale

La fattispecie e' invece ravvisabile nell'ipotesi ed di sconfinamento ricorrente in caso di collocazione di un'opera di pubblica utilita' in unterreno diverso o piugrave esteso rispetto a quello considerato dai presupposti provvedimenti amministrativi di approvazione del progettoinquanto la dichiarazione di pubblica utilita' pur emessa e' riferibile adaree dive

14/01/2014 Iscrizione di ipoteca legale sui beni di societa' assoggettata ad IRPEG documento protetto
Emissione del ruolo straordinario con obbligo di pagamento immediato delle imposte

ltp dirquotltrquotgtIn tema di riscossione delle imposte sui redditi l'emissione del ruolo straordinario con obbligo di pagamento immediato delle imposte iscritte ai sensi del dPR 29 settembre 1973 n 602 art 11 ampe' legittima quando sussiste fondato pericolo per la riscossione senza che rilevi l'eventuale emissione di un avviso di accertamento con pendenza del r

19/02/2013 Regime di impignorabilita' dei beni costituiti in fondo patrimoniale documento protetto
Il debitore opponente deve dimostrare non soltanto la regolare costituzione del fondo e la sua opponibilita' al creditore procedente ma anche che il suo debito verso quest'ultimo venne contratto per scopi estranei ai bisogni della famiglia

La causa petendi dell'opposizione all'esecuzione basata sull'impignorabilita' dei beni comprende tutti i fatti ai quali questa impignorabilita' consegue si tratta cioe' dei fatti costitutivi della domanda di accertamento dell'impignorabilita' dei beni costituiti in fondo patrimoniale sottesa all'opposizione di questi fatti correttamente si e' occu

28/11/2013 Cause di nullita' del contratto documento protetto
La mancata consegna del bene oggetto di compravendita di locazione di leasing o di altro contratto di godimento non e' causa di nullita' del contratto

LaCorte di appello ha rilevato che il T ha imprudentementesottoscritto una dichiarazione non veritiera di avvenuta consegnadella merce' ed ha ritenuto irrilevante la circostanza che atermini di contratto tale dichiarazione resa su

28/11/2013 Disconoscimento della scrittura privata ritualmente prodotta
Richiesta al Comune di cessione gratuita della Parrocchia

Orbenel'indagine diretta a interpretare il contenuto della lettera de quaal fine di ricercare q

21/06/2013 Inadempimento della banca all'obbligo di frazionare il mutuo
Quota non proporzionata al valore della singola unita' rispetto al valore del complesso delle unita' immobiliari gravate dall'ipoteca

Ove peraltro il frazionamento sia richiesto dal terzo acquirente o dall'assegnatario l'ipoteca dopo il frazionamento deve garantire soltanto la quota di mutuo che il richiedente si e' accollato e non una quota proporzionata al valore della singola unita' rispetto al valore delcomplesso delle unita' immobiliari gravate dall'ipoteca con la conseguenza che al rela

13/11/2013 Tratto di area di parcheggio condominiale da destinare a spazio di manovra
Limite alla proprieta' risultante dal titolo di acquisto o dal regolamento condominiale

La questione su cui le Sezioni Unite sono state interpellate dalla Seconda Sezione ordinanza n 2282512 concerne la configurabilita' del litisconsorzio necessario nei confronti di tutti i comprorietari relativamente a una controversia introdotta da un condomino contro altrocondomino per far accertare che un tratto di area di parcheggio condominiale d

17/10/2013 Immobile realizzato abusivamente
Abusivismorendere incommerciabili gli immobili non in regola dal punto di vista urbanistico

La previsione che la conferma la quale sottrae alla sanzione della nullit pu operare solo se la mancanza delle dichiarazioni o dei documenti contemplati non sia dipesa dall'insussistenza della licenza o della concessione o dall'inesistenza della domanda di concessione in sanatoria al tempo in cui gli atti medesimi sono stati stipulati non avrebbe senso se tali atti fosser

30/09/2013 Illecita coercizione del debitore a sottostare alla volonta' del creditore documento protetto
Trasferimento della proprieta' di un suo bene quale conseguenza della mancata estinzione di un suo debito

LaCorte territoriale ha quindi disatteso l'interpretazione del suddetto atto dicompravendita operata dal giudice di primo grado a tal riguardo ha evidenziatoche nella premessa dell'atto intitolato 'vendita in garanzia' eraespressamente dichiarato che le venditrici erano debitrici del C della sommadi lire 50000

08/05/2013 Richiesta incremento contributo al mantenimento dei figli minori
Necessita' di locare un'abitazione dopo l'assegnazione della casa coniugale alla moglie

Quanto alla dedotta sottovalutazione di alcune circostanze di fatto o alla contraddittorieta' relativa ad altre deve osservarsi che costituisce principio consolidato della giurisprudenza di questa Corte quello secondo il quale il giudizio comparativo dei redditi dei coniugi ai fini della determinazione dell'assegno di mantenimento non richieda un riscontro rigoroso del loro esatto am

09/05/2013 Rapporti tra imprenditori in epoca antecedente alla dichiarazione di fallimento
Il curatore non puu' usare le scritture contabili come prova del pagamento al terzo

Il Fallimento denuncia la violazione degli artt 115 e 116 cpc e l'omessa insufficiente e contraddittoria motivazione in ordine a fatto controverso e decisivo per il giudizio Secondo il Fallimento la sentenza impugnata ha attribuito rilievo decisivo al fine dell'accoglimento dell'appello incidentale della Confezioni Caf col conseguente rigetto dell'appello principale alla sola

31/07/2013 Guida in stato di ebbrezza e confisca obbligatoria del veicolo
Il giudice e' tenuto ad applicare la sanzione amministrativa accessoria della confisca del veicolo

Ritenuto in fattoIl GUP delTribunale di Cremona con sentenza del 130720l2 applicava a G Mai sensi degli articoli 444 e seguenti cod proc pen in ordine alreato di cui all'art 186 commi l e 2 lett c e sexies DLvo30492 n 285 commesso in Cremona il 27022011 la pena di mesi duee giorni venti di arresto ed euro 200000 di ammenda

14/08/2013 Denaro detenuto all'estero documento protetto
Ingiusto profitto dopo la scadenza massima del termine fissato per legge per poter beneficiare dello scudo fiscale

Svolgimento del processoCon ordinanza del 21122012 ilGIP del Tribunale di Forligrave convalidograve il sequestro preventivo diurgenza disposto dal PM in data 12122012 del saldo attivofino alla concorrenza di Euro 40000000 del conto corrente nomissis presso la Banca di Forligrave intestato a PA indagato peril reato di tentata truffa aggravata unita

16/05/2013 Compiti della Corte europea sulla base della Convenzione e dei relativi Protocolli
Contenzioso amministrativo prima e giudiziario poi concernente il ristoro dovuto per espropriazione terreno

il quotmonopolioquot della Corte europea in ordine all'interpretazione delle proprie sentenze definitive e non e' stabilito a in primo luogo dal combinato disposto dell'art 46 Forza vincolante ed esecuzione delle sentenze prf 3 primo periodo della Convenzione secondo cui quot3 Se il Comitato dei ministri ritiene che il controllo dell'esecuzione di una sentenza d

24/05/2013 Coltivazione piante utilizzabili per produrre droga fino alla maturazione documento protetto
Coltivazione di canapa indiana o altre piante utilizzabili per produrre droga sia attivita' sostanzialmente libera fino a quando la pianta non sia matura e si abbia la certezza dell'effettivo sviluppo del principio attivo

La previsione specifica della punibilita' della coltivazione in quantotale non consente di ritenere che coltivare canapa indiana o altre piante utilizzabili per produrre droga sia attivita' sostanzialmente libera fino a quando la pianta non sia matura e si abbia la certezza dell'effettivo sviluppo del principio attivo Il comportamento sanzionato e' per la ampia dizi

17/04/2013 Compenso avvocato ordinanza di liquidazione
La parcella presentata dal professionista era stata redatta in modo erroneo perche'nella determinazione dei diritti ed onorari si era applicato lo scaglione massimo mentre il valore economico della causa era assai modesto e poteva al massimo rientrare nello scaglione tra i 50 e i 100 milioni di lire

Dica la Suprema Corte conclude il ricorrente se costituisce violazionedi legge dell'art 92 secondo comma cpc La decisione secondo la quale il giudice del merito con apposita clausoletta di stile sussistono giusti motivi dichiara la compensazione integrale delle spese del procedimento pur riconoscendo in parte fondata la domanda originariamente proposta e senza la qu

20/03/2013 Assegno divorzile ha valorizzato la sostanziale disparita' della situazione patrimoniale degli ex coniugi
Il giudice chiamato a decidere sull'attribuzione dell'assegno di divorzio e' tenuto a verificare l'esistenza del diritto in astratto in relazione all'inadeguatezza al momento della decisione dei mezzi o all'impossibilita' di procurarseli per ragioni oggettive raffrontati ad un tenore di vita analogo a quello goduto in costanza di matrimonio o che poteva legittimamente fondarsi su aspettative maturate nel corso del matrimonio fissate al momento del divorzio

03/05/2013 Minacce dirette ad offendere l'onore ed il decoro della persona con ingiurie e linguaggio inproprio
Rilevato dalla Suprema Corte in un arresto in tema di diffamazione condiviso da questo Collegio l'utilizzo di un linguaggio piu'disinvolto piu'aggressivo meno corretto di quello in uso in precedenza caratterizza oggigiorno anche il settore dei rapporti tra i cittadini derivandone un mutamento della sensibilita' e della coscienza sociale siffatto modo di esprimersi e di rapportarsi all'altro infatti se certamente censurabile sul piano del costume ormai accettato se non sopportato dalla maggioranza dei cittadini

Con sentenza pronunciata il 24112011 il tribunale di Lecce in composizione monocratica in qualita' di giudice di appello in riforma della sentenza con cui il giudice di pace di Casarano in data 23112010 aveva condannato FW imputato dei reati di cui agli artt 81 cpv 594 co 1 e 4 612 cp per aver offeso alla presenza di piu' persone l'onore ed il decoro

14/03/2013 ESPROPRIAZIONE validita' del pignoramento bene acquisito in forza della normativa sull'edilizia residenziale pubblica documento protetto
Ora il bene acquisito in forza della normativa sull'edilizia residenziale pubblica non e' di per se' impignorabile ma l'espropriazione e' consentita soltanto in mancanza di altri beni espressione interpretata da questa Corte nel senso che l'esecuzione e'preclusa pero' in caso di insufficienza di eventuali altre risorse patrimoniali

Pertanto anche in questo caso correttamente la gravata sentenza ha escluso la fondatezza della doglianza del debitore non comportando nullita' il pignoramento della piena proprieta' in luogo della mera proprieta' superficiaria i siccome diritto reale effettivamente e precedentemente sussistente di estensione oggettiva minore dovendo applicarsi il seguente principio di diritto da enun

19/03/2013 L' espropriazione forzata dell'intera quota spettante ad un compartecipe dei beni compresi in una comunione documento protetto
non e' invece ammissibile l'espropriazione forzata della quota di un singolo bene indiviso quando la massa in comune comprenda piu' beni della stessa specie

in ordine alle deduzioni bine et inde formulate none' inutile ricordare che questa Corte ha gia' avuto modo di precisare a chel'espropriazione forzata dell'intera quota spettante ad un compartecipe deibeni compresi in una comunione e' certamente possibile ma limitatamente atutti i beni indivisi di una singola s

14/01/2013 L'azione di rivendicazione e quello di restituzione sono entrambe dirette allo stesso risultato pratico del recupero del possesso del bene documento protetto
L'azione di restituzione e' di natura personale e presuppone che la detenzione della cosa sia stata trasferita al convenuto dall'attore o dal suo dante causa in forza di un rapporto successivamente venuto meno con il conseguente obbligo di restituzione

scarica il documento

28/11/2012 In tema di possesso ad usucapionem tanto il trasferimento volontario quanto quello coattivo di un bene non integrano necessariamente gli estremi del costituto possessorio documento protetto
Con particolare riguardo ai trasferimenti coattivi conseguenti ad espropriazione per pubblica utilita' il diritto di proprieta' e' trasferito contro la volonta' dell'espropriatopossessore con la conseguenza che il provvedimento ablatorio non determina un mutamento dell'animus rem sibi habendi in animus detinendi in capo al soggetto espropriato

scarica il documento

28/06/2012 Procedura di pignoramento presso terzi
L'ordinanza di assegnazione di un credito costituendo l'atto conclusivo del procedimento di esecuzione forzata per espropriazione di crediti ha natura di atto esecutivo Pertanto essa va impugnata con il rimedio dell'opposizione agli atti esecutivi tutte le volte in cui si facciano valere vizi ancorcha' sostanziali attinenti all'ordinanza di assegnazione oppure ai singoli atti esecutivi che l'hanno preceduta mentre va impugnata con l'appello qualora il contenuto di tale ordinanza esulando da quello ad essa proprio decida questioni che integrano l'oggetto tipico di un procedimento di cognizione

La norma dell'art617 cpc nel testo sostituito con decorrenza dal 1 marzo 2006 per effettodel DL 30 dicembre 2005 n 273 art 39 quater convertito conmodificazioni dalla L 23 febbraio 2006 n 51 che ha elevato a venti giorniil termine per la proposizione dell'opposizione agli atti esecutivi quotsi

12/04/2012 Il concessionario delle imposte non puo' procedere all'espropriazione immobiliare se l'importo del credito vantato non superi gli ottomila euro documento protetto
il concessionario non aveva bisogno di notificare nessuna intimazione per procedere all'iscrizione ipotecaria che non costituiva un atto della epropriazione ma una semplice quotforma di cautela con garanzia reale del credito erariale cui risultava per ciampa'sup2 solo inapplicabile sia il limite di valore contenuto nell'art 76 che l'obbligo preliminare previsto dall'art 50

20/04/2012 Il ne bis in idem e' finalizzato ad evitare che per lo stesso fatto si svolgano piu' procedimenti e si adottino piu' provvedimenti documento protetto
Il ne bis in idem e' quindi finalizzato ad evitare che per lo stesso fatto Sez Un 28 giugno 2005 n 34655 Sez I 21 aprile 2006 n 19787 Sez II 18 aprile 2008 n 21035 si svolgano piu'procedimenti e si adottino piu' provvedimenti anche non irrevocabili l'uno indipendentemente dall'altro e trova la sua espressione in rapporto alle diverse scansioni procedimentali disegnate dal legislatore

Egrave affermato anche dall'art 14 par 7 del Patto internazionale per i diritti civili e politici che a sua volta recita quotnessuno puograve essere sottoposto a nuovo giudizio o a nuova pena per un reato per il quale siagia' stato assolto o condannato con sentenza definitiva in conformita' aldiritto e alla procedura penale di ciascun Paesequot Analoghe formulazion

20/06/2012 Prima dell'inizio dell'espropriazione forzata bisogna notificare al debitore moroso l'intimazione di pagamento documento protetto
la norma in parola impone in realta' di notificare il predetto avviso prima dell'inizio dell'espropriazione forzata mentre l'iscrizione ipotecaria secondo quanto deduce per espresso dal secondo comma dell'art 77 citato nel quale si dice che prima di procedere all'esecuzione il concessionario deve iscrivere ipoteca come questa Corte ha chiarito nell'ordinanza n 148312008 a proposito dell'omologo istituto del fermo amministrativo non pua' pia' essere considerato quale mezzo preordinato all'espropriazione forzata che si inserisce nel processo di espropriazione forzata esattoriale quale mezzo di realizzazione del credito di fronte alla chiara volonta' del legislatore manifestata con la modifica dell'art 19 del DLgs 5461992 portata dal DL n 2232006 di escludere il fermo di beni mobili registrati dalla sfera tipica dell'espropriazione forzata In quest'ottica a' infatti prevalsa la tesi che l'adozione dell'atto in questione si riferisca ad una procedura alternativa all'esecuzione forzata vera e propria

La Commissione ha ritenuto che pur essendo certo dovuti gli importi oggetto di una di dette cartelle di pagamento pari ad euro 214958 siccome regolarmente notificatadovesse comunque accogliersi l'assunto di parte contribuente circa la violazione dell'art50 comma 2 del DPR n602 del 1973 nella parte in cui la norma fissa i termini dell'espropriazione atteso che nel caso in e

15/06/2012 L'azione di spoglio non si concreta con la totale privazione del possesso documento protetto
esclusione della tutela possessoria percha' l'area sulla quale era esercitato il passaggio era demaniale e percha' l'attore era solo un detentore qualificato dell'area alla quale voleva accedere esercitando il passaggio su

L'appellanteaveva inoltre dedotto che non era provato che il possesso si estendesse a quei78 cm di avanzamento del muretto implicitamente ponendo una questionerelativa all'ambito di utilizzo dell'area in contestazione

30/03/2009 Restituzione terreni espropriati
In applicazione dell'istituto della retrocessione gli espropriati hanno diritto ad ottenere la restituzione dei beni espropriati non utilizzati o parzialmente utilizzati dalla pubblica amministrazione Tale istituto a' applicabile in vi

Il Comune chiede se sia possibile la restituzione di terreni gia' espropriati a chi competa questa operazione e se la relativa indennit suo tempo percepita dal privato debba essere restituita in misura attualizzata La fattispecie prospettata si riferisce alla ricostruzionepost catastrofe del VajontSi fa presente che al quesito proposto si rispondera' i

00/00/0000 E' costituzionalmente illegittima l'indennita' di esproprio che ignora i parametri di valutazione del bene documento protetto
Pertanto la disciplina censurata condizionando sulla base di elementi e circostanze che nulla hanno a che vedere con il danno conseguente all'esproprio e con i criteri che attengono alla congruita' della indennita'nbs

Taleconclusione tuttavia a giudizio della Corte rimettente appare a sua volta porsi in contrasto con altri parametri costituzionali in ragioneper un verso del mutato quadro normativo con riferimento all'art 117primo comma Cost come sostituito dall'art 3 della legge costituzionale n 3 del 2001 in relazione all'art 4

00/00/0000 L'espropriazione in diretta si pone in violazione del principio di legalita' documento protetto
Il citato art 43 infatti ha anzitutto assimilato le due figure introducendo la possibilita' per l'amministrazione e per chi utilizza il bene di chiedere al giudice amministrativo in ogni caso e senza limiti di tempo la condan

SENTENZA N 293 ANNO 2010REPUBBLICA ITALIANAIN NOME DEL POPOLO ITALIANOLA CORTE COSTITUZIONALEcomposta

00/00/0000 Espropriazione se l'esproprio non e' in regola scatta anche il danno morale
in tema di risarcimento del danno da occupazione espropriativa qualora il danno sia stato liquidato secondo il criterio riduttivo di cui all'art 5 bis comma 7 bis dl 11 luglio 1992 n 333 convertito con modificazioni in l 8 agosto 1992 n 359

Il riferimento al danno non patrimoniale in tale disposizione costituisce disposizione innovativa che impone la necessita' di opportuna considerazione anche in sede di risarcimento del danno per illecita occupazione danno patrimoniale che il Collegio ritiene di poter equitativamente determinare ai sensi dell'art 1226 cc in complessivi euro 5000000 at

00/00/0000 Espropriazone Danno erariale per mancato perfezionamento della procedura
I signori convenivano in giudizio l'Amministrazione Provinciale di Sassari in persona del Presidente in carica deducendo l'illegittima occupazione delle aree per scadenza del termine legale e l'irreversibile tras

Il rappresentante del pubblico ministero ha ritenuto infondata la suddetta eccezione non essendo ancora maturato il quinquennio utile per l'azione della procura regionale Inoltre sarebbe documentato agli attiche la Giunta provinciale aveva deliberato con atto del 7122005 di resistere in giudizio in appello per cui la questione era pendente Nelmerito ha sottolineato che la proc

29/04/2011 Cassazione Civile 29042011 9518 documento protetto
num. 9518

Cassazione Civile 29042011 9518

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9371 documento protetto
num. 9371

Cassazione Civile 27042011 9371

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9396 documento protetto
num. 9396

Cassazione Civile 27042011 9396

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9392 documento protetto
num. 9392

Cassazione Civile 27042011 9392

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9389 documento protetto
num. 9389

Cassazione Civile 27042011 9389

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9379 documento protetto
num. 9379

Cassazione Civile 27042011 9379

21/04/2011 Cassazione Civile 21042011 9265 documento protetto
num. 9265

Cassazione Civile 21042011 9265

20/04/2011 Cassazione Civile 20042011 9073 documento protetto
num. 9073

Cassazione Civile 20042011 9073

19/04/2011 Cassazione Civile 19042011 8925 documento protetto
num. 8925

Cassazione Civile 19042011 8925

15/04/2011 Cassazione Civile 15042011 8609 documento protetto
num. 8609

Cassazione Civile 15042011 8609

14/04/2011 Cassazione Civile 14042011 8490 documento protetto
num. 8490

Cassazione Civile 14042011 8490

14/04/2011 Cassazione Civile 14042011 8489 documento protetto
num. 8489

Cassazione Civile 14042011 8489

12/04/2011 Cassazione Civile 12042011 8273 documento protetto
num. 8273

Cassazione Civile 12042011 8273

20/01/2017 Indennita' di espropriazione di alcuni terreni sottoposti a procedimento ablativo nell'ambito della realizzazione del PIP documento protetto
Deve preliminarmente darsi atto della produzione di due atti di transazione intervenuti fra le parti in data 6 luglio 2012 e3 giugno 2013 e sottoscritti anche dai rispettivi difensori con i quali la societa' proprietaria ha accettato il pagamento nella misura e con le modalita' di corresponsione ivi specificate di determinate somme di danaro a saldo di ogni pretesa

LEGGI LA SENTENZA

21/11/2016 Risarcimento del danno per la irreversibile trasformazione di un terreno incluso in un PEEP nonche' alla corresponsione dell'indennita' di occupazione temporanea documento protetto
dell'indennita' di occupazione temporanea In parziale accoglimento del gravarne del Comune la Corte di appello di Catanzaro

LEGGI LA SENTENZA

11/11/2016 Restituzione o risarcimento documento protetto
risarcimento del danno per l'occupazione illegittima di un fondo compreso nell'asse ereditario oltre che alla sua restituzione o al risarcimento per la perdita della proprieta'

19/03/2013 Espropriazione forzata documento protetto
Sull'inespropriabilita' di un singolo bene indiviso facente parte di una comunione ereditaria

iniziata l'espropriazione della stessa il giudice dell'esecuzione puogravedisporre la separazione in natura della quota spettante al debitore esecutatose questa e' possibile o in caso contrario ordinare che si proceda alladivisione oppure disporre la vendita della quota indivisaLEGGI L'ORDINANZA

31/10/2014 Fondo patrimoniale Esecuzione forzata documento protetto
Tra i debiti contratti per i bisogni della famiglia alla cui soddisfazione sono destinati i beni del fondo ai sensi dell'articolo 170 cod civ andrebbero compresi anche quelli inerenti agli atti di amministrazione dei beni del fondo in quanto diretti a salvaguardare il menage domestico

in tema di fondo patrimoniale il criterio identificativo dei crediti il cui soddisfacimento puo' essere realizzato in via esecutiva sui beni conferiti nel fondo va ricercato nella relazione esistente tra gli scopi per cui i debiti sono stati contratti ed i bisogni della famiglia con la conseguenza che l'esecuzione sui beni del fondo o sui frutti di esso puo' ave

02/10/2014 Opposizione all'esecuzione di pignoramento immobiliare
L'ingiusta attivazione della procedura di esecuzione immobiliare se caducato il titolo esecutivo in virtu' di opposizione all'esecuzione provoca un danno risarcibile in re ipsa per dolo eo per colpa grave dell'attivita' dell'esecutante nesso eziologico congenito

In particolare con riguardo al precetto del 31101990 che la parte assume essere stato notificato alla moglie separata legalmente e nel domicilio di lei il ricorrente non ha assolto il duplice onere della trascrizione dell'atto e dell'indicazione della sua esatta allocazione nel fascicolo d'ufficio o in quello di parte e altrettanto va detto conriferimento alle diffi

21/03/2014 Espropriazione pubblica utilita' documento protetto
Ai fini della determinazione dell'indennita' di esproprio per suoli che dispongono di un soprassuolo arboreo idoneo a conferire condizioni di sicurezza utilita' e amenita' si tiene conto dell'aumento di valore di cui il suolo viene a beneficiare

Qualora le piantagioni che insistono sul suolo espropriato contribuiscano a connotarne le caratteristiche fisiche tanto da incidere sul valore e contribuire all'appetibilita' dello stesso ove inserito in un mercato virtuale del relativo valore occorre tenere conto Cosigrave come questa Corte ha resto rilevato gia' in relazione ai manufatti insistenti su di un terreno agricol

07/05/2014 Espropriazione abuso del diritto documento protetto
Plusvalenza procedura espropriativa sul medesimo bene

I giudici di appello in vero hanno sostanzialmente respinto l'appello dell'Agenzia Entrate a motivo che la stessa quotnon ha fornito alcuna prova a sostegno della propria tesiquot secondo la quale il negozioera stato posto in essere per ottenere un indebito beneficio fiscale Sul piano argomentativo i detti giudici hanno richiamato le opposte difese delle parti limitandosi c

20/03/2014 Violenza vessazione e umiliazione in danno della moglie documento protetto
Credibilita' dei due figli minori che avevano palesato la volonta' di tenersi lontano dal padre

Osserva che quanto alla violenza sessuale non e' credibile che la moglie dopo tutti i precedenti nell'ottobre del 2002 si sia recata tre volte nel camper a Scandicci dove l'imputato abitava dopo la scarcerazione accompagnandovi i figli per farli vedere al padre ed abbia qui subito tutte le volte rapporti sessuali contro la sua volonta'

26/10/2013 Immobili liquidazione fallimentare
Disciplina della liquidazione fallimentare ed esecuzione individuale contro il fallito

In caso di liquidazione fallimentare l'ordine di liberazione dell'immobile destinato ad abitazione di un soggetto fallito puograve essere emesso dal Giudice Delegato anche prima dell'aggiudicazione del bene purche' ne sia iniziata la liquidazione LEGGI LA SENTENZATRIBUNA

12/02/2014 Situazione di subordinazione di due fondi appartenenti in origine allo stesso proprietario documento protetto
Esistenza di una o piu' opere visibili destinate al passaggio dall'uno all'altro fondo

La costituzione di una servitugrave per destinazione del padre di famiglia presuppone l'originaria appartenenza di due fondi o porzioni del medesimo fondo ad un unico proprietario il quale abbiaposto gli stessi l'uno rispetto all'altro in una situazione di subordinazione idonea ad integrare il contenuto di una servitugrave prediale eche all'atto della lo

29/01/2014 Riconsegna dell'immobile locato sfratto per morosita' documento protetto
L'amministrazione comunale deliberava di procedere al rinnovo per ulteriori sei anni salvo avvalersi della clausola di recesso

L'offerta non formale della prestazione e' idonea ad escludere la moradel debitore soltanto se sia seria tempestiva e completa e consista nell'effettiva introduzione dell'oggetto integrale della prestazione dovuta nella disponibilita' del creditore nonche' nella comunicazione di tale fatto al medesimo Il parametro valutativo della sussistenza

07/01/2014 Bene immobile destinato al fondo patrimoniale
Stabilire se il bene prima della costituzione del fondo fosse di proprieta' esclusiva del coniuge estraneo al reato

Il vincolo cautelare che colpisca il bene immobile destinato al fondopatrimoniale che come previsto espressamente dalla legge civile spetta in proprieta' ad entrambi i coniugi salvo che sia diversamente stabilito nell'atto di costituzione e' legittimo anche se tale bene prima della costituzione del fondo era di proprieta' esclusiva del coniuge estraneo al reato

09/10/2013 Sequestro dei beni di cui il soggetto ha la disponibilita' per un valore corrispondente a quello del profitto del reato
Nel caso di reati fiscali deve intendersi non solo un positivo incremento del patrimonio personale bensi' qualunque vantaggio patrimoniale direttamente derivante dal reato anche se consistente in un risparmio di spesa

Il Tribunale ha osservato che le condotte accertate dai militari finalizzate alla emissione e all'utilizzo di fatture per operazioni inesistenti erano addebitabili all'indagata quale titolare di ditta individuale e ha ritenuto irrilevante il fatto che a fronte delle fatture sarebbero stati emessi titoli per il pagamento considerato che la merce non poteva essere prodotta e venduta d

22/11/2013 Sequestro di beni di una persona giuridica per le violazioni tributarie commesse dal legale rappresentante della stessa
Sebbene il reato tributario sia addebitabile all'indagato le conseguenze patrimoniali ricadono sulla societa' a favore della quale egli ha agito salvo che si dimostri che vi e' stata una rottura del rapporto organico

Inuna successiva pronuncia Sez 3 n42350 15 ottobre 2013 non ancoramassimata sono state tratte analoghe conclusioni riconducendo allaspecifica ed espressa volonta' del legislatore la individuazione deireati presupposto che consen

28/10/2013 Rimpatrio di attivita' finanziarie e patrimoniali detenute
Pagamento di una imposta calcolata in modo percentuale rispetto alla entita' del patrimonio scudato

L'art 13 della legge disciplina le modalita' per il rimpatrio dei capitali ed e' articolata in modo tale da garantire l'anonimato del soggetto che effettua lo quotscudoquot Infatti l'incarico viene affidato ad intermediari mandatari i quali effettuano il versamento delle somme dovute alla Banca d'Italia Il rapporto tra il contribuente e mandatarioe' documentato d

12/11/2013 Molestia possessoria manifestazioni di volonta' rivolte all'affermazione di un diritto proprio o alla negazione di un diritto altrui
Il telegramma costituisce una turbativa o molestia di diritto del possesso dell'immobile in questione

La molestia possessoria puograve realizzarsi anche senza tradursi in attivita' materiali attraverso manifestazioni di volonta' che devono perograve esprimere la ferma intenzione del dichiarante di tradurre in atto il suo proposito mettendo in pericolo l'altrui possesso Invece se le manifestazioni di volonta' s

23/09/2013 Vincolo cautelare sulla cappella funeraria
Diritto alla notificazione dell'avviso sequestro conservativo

Conseguentemente ai fini della decorrenza del termine per la presentazione della richiesta di riesame che e' unico per il difensore eper l'indagato occorre fare riferimento al momento dell'esecuzione delsequestro intendendosi per tale il quotsequestro convalidatoquot o della sua effettiva conoscenza e non al dato formale della notificazione dell'avviso di deposito del provve

31/07/2013 Sequestro per equivalente di beni della societa' a causa di condotta illecita contestata all'amministratore
La persona giuridica beneficiaria delle irregolarita' tributarie commesse dall'amministratore non puo'essere considerata persona estranea al reato e puo' essere dunque destinataria di sequestro preventivo

La Corte ha piugrave volte affrontato in materia di ricorso avverso misura applicativa di sequestro quotper equivalentequot il tema della relazione che nei reati tributari si instaura fra la condotta illecita dell'amministratore il risparmio d'imposta che questo comporta per la societa' e la possibilita' di sottoporre a vincolo non solo i beni dell'amministratore ma anc

12/09/2013 Domanda di condono presentata successivamente all'impugnazione dell'ordinanza di demolizione documento protetto
Realizzazione di una volumetria in zona a destinazione pubblica con vincolo espropriativo

La presentazione dell'istanza di sanatoria di costruzione abusiva in epoca successiva all'adozione dell'ordinanza di demolizione ha automatico effetto caducante sull'ordinanza di demolizione rendendola inefficace con l'effetto quindi di rendere improcedibile l'impugnazionecontro l'atto sanzionatorio per sopravvenuta carenza di interesse posto che il riesame dell'ab

10/05/2013 Perdita dell'immobile e mancata notifica
Notificazione atto di compravendita di un immobile gia' gravato da ipoteca a garanzia della restituzione di un credito fondiario

La Corte di appello di Napoli rilevato che l'attore aveva identificato la causa della perdita dell'immobile nella mancata notifica da parte del notaio alla banca del subingresso nel mutuo e che il giudice deve accertare l'inadempimento e prima di questo se l'obbligo sussiste ha ritenuto sussistente l'obbligoLEGGI LA SENTENZA

04/07/2013 Rimozione tettoia in tegole
Il venditore aveva solo predisposto la struttura in legno agganciata al sovrastante balcone dei ricorrenti ha poi del tutto arbitrariamente dedotto che anche la copertura fosse stata prevista sin dall'inizio

Fatto e dirittoIl Consiglieredesignato ha ritenuto d'avviare la trattazione in Camera di consiglioredigendo la seguente relazione ex art 380 bis cpc quot1 ACBF e FEC citarono innanzi al Tribunale di Sassari i coniugiNML e la consorte MaSaCo chiedendo che fosse loro ordinato dirimuovere una tettoia in tegole appoggiata a

01/08/2013 Quadri rubati
Sequestro preventivo finalizzato alla confisca dei beni

Svolgimento del processo1 IlTribunale di Pesaro in sede di rinvio a seguito di precedenteannullamento disposto dalla Corte di cassazione ha respintol'appello del Pubblico Ministero contro il decreto datata 8 febbraio2012 con cui il giudice delle indagini preliminari aveva respinto larichiesta di sequestro preventivo finalizzato alla confisca

24/07/2013 Divisione beni lasciati in eredita'
Divisione affitto contratto agrario sulla base del corrente canone di mercato

scarica il documento

12/07/2013 Agevolazione fiscale connessa al'acquisto della prima casa
Mancato reinvestimento nell'acquisto di altra abitazione del ricavato della vendita di un immobile acquistato fruendo delle agevolazioni fiscali prima casa

La fruizione dell'agevolazione fiscale connessa all'acquisto della prima casa postula che in base alle risultanze anagrafiche l'acquirente abbia la residenza o presti attivita' lavorativa nel comune in cui e' ubicato l'immobile ovvero che si impegni in seno all'atto d'acquisto a stabilirla in detto comune entro il termine d

30/05/2013 Trasporti rottami ferrosi
Confisca obbligatoria del veicolo nel caso di trasporto di rottami ferrosi destinati allo smaltimento

Tribunale di Chieti ord 30 maggio 2013 Pres Spiniello est MedicaRifiuti Trasporti rottami ferrosiSussiste il reato di cui all'art 256 dlgs n 15206 e va disposta la confisca obbligatoria del veicolo ai sensi dell'art 259 del medesimo decreto nel caso di trasporto di rottami ferrosi destinati allo smaltimento L'autorizza

20/05/2013 Beni fuori dal territorio italianoreddito di fonte estera
Non possono essere oggetto di definizione automatica i redditi e gli imponibili conseguiti all'estero con qualunque modalita'

E' legittimo l'accertamento a mezzo del quale viene recuperato a tassazione il reddito da plusvalenza per la vendita di un terreno edificabile sito all'estero di cui e' stata omessa dichiarazione dovendosi qualificare come quotreddito di fonte estet quello derivante dabeni che si trovano al di fuori del territorio italiano anche se incassato in Italia mediante bonifico ac

14/02/2013 Diritto di passaggio di terzi in proprieta' privata
Tutela del proprio diritto di comproprieta' con terzi del cortile estendendo in tal modo espressamente la richiesta di accertamento anche al proprio diritto dominicale sull'area in cui la controparte esercitava il passaggio

22/01/2013 ESPROPRIO PER PUBBLICA UTILITA' la plusvalenza non e' imponibile nel caso di ingiustificato ritardo della PA nel pagamento della stessa plusvalenza documento protetto
qualora gli atti integranti il trasferimento cui consegue la plusvalenza cioe' rispettivamente il decreto di esproprio la cessione volontaria o l'occupazione acquisitiva siano intervenuti prima del 31 dicembre 1988 ma il pagamento sia intervenuto dopo l'entrata in vigore della L n 413 del 1991 la plusvalenza non e' imponibile nel caso di ingiustificato ritardo della PA nel pagamento della plusvalenza

La L n 241 del 1990 art 2 bis introdotto dalla L n 69 del 2009 hadisciplinato le conseguenze per il ritardo dell'amministrazione nella conclusione del procedimento stabilendo che le pubbliche amministrazioni e i soggetti di cui all'art 1 comma 1 ter sono tenuti al risarcimento del danno ingiusto cagionato in conseguenza dell'inosservanza dolosa o colposa del termine di conclusi

19/02/2013 Esecuzione forzata requisiti formali del titolo esecutivo e opposizione al precetto documento protetto
L'intimazione di adempiere l'obbligo risultante dal titolo esecutivo non richiede quale requisito formale a pena di nullita' oltre alla indicazione della somma domandata in base al titolo esecutivo anche quella del procedimento logicogiuridico e del calcolo matematico seguiti per determinarla

Ritiene il Collegio che i quesiti siano formulati in modo tale da non precisare le questioni di diritto sottoposte all'esame della Corte poiche' tutti sono espressi in termini generici e senza alcun concreto riferimento al caso di specie ed a quanto affermato nella sentenza impugnata mancando la giustapposizione ritenuta necessaria da diversiprecedenti di questa Corte tra cui Cass n

13/12/2011 Responsabilita' del dirigente del servizio espropri sulle finanze del comune documento protetto
Il dirigente del servizio espropri e'responsabile quando non organizza il suo ufficio in modo da poter far fronte a situazioni potenzialmente generatrici di danni per le finanze del comune specie in relazione ai procedimenti di espropriazione piu'complessi ed onerosi per l'amministrazione

Il dirigente del servizio espropri e' responsabile quando non organizza il suo ufficio in modo da poter far fronte a situazioni potenzialmente generatrici di danni per le finanze del comune specie in relazione ai procedimenti di espropriazione piugrave complessi ed onerosi per l'amministrazioneLEGGI LA SENTENZACorte dei

15/01/2013 Applicazione della cd procedura di rincaro nel corso di una procedura di espropriazione immobiliare documento protetto
Solo con l'apertura della gara disposta dal giudice dell'esecuzione che assume giuridico significato l'offerta stessa in modo che eventuali interessati possano rilanciare nella prospettiva del mglioramento del prezzo precendente

scarica il documento

15/06/2012 Per concretare obiettivamente l'azione di spoglio non si richiede la totale privazione del possesso ma e' sufficente una privazione parziale di esso o del compossesso documento protetto
L'arbitraria riduzione dell'ampiezza di una strada la recinzione della medesima e il restringimento dell'ingresso ad essa costituiscono altrettanti fatti di spoglio che legittimano la proposizione dell'azione di reintegrazione

in tema ditutela possessoria non ogni modifica apportata da un terzo alla situazioneoggettiva in cui si sostanzia il possesso costituisce spoglio o turbativaessendo sempre necessario che tale modifica comprometta in modo giuridicamenteapprezzabile l'esercizio del possesso restando invece irrilevante qualsiasitras

20/12/2012 L'attivita' svolta dall'ufficiale giudiziario in sede di pignoramento mobiliare e' meramente esecutiva documento protetto
L'attivita' dell'ufficiale giudiziario e' meramente esecutiva e non puo' ammettersi che egli abbia il potere discrezionale di decidere autonomamente di rifiutarsi di procedere al pignoramento mobiliare dei beni che si trovano nella casa del debitore e negli altri luoghi a lui appartenenti

scarica il documento

11/04/2012 La proprieta' dei beni fiduciaramente intestati al mandatario spetta in realta' al mandante documento protetto
Nella societa' fiduciaria i fiducianti dotati di una tutela di carattere reale azionabile in via diretta ed immediata nei confronti di ogni consociato vanno identificati come gli effettivi proprietari dei beni da loro affidati alla societa' ed a questa strumentalmente intestati

i beni intestati alla fiduciaria possano essere aggrediti dai creditoridei fiducianti che ne sono proprietari e dato che la titolarita' formale e' in capo alla fiduciaria la forma processuale sia necessariamente quella dell'espropriazione presso terzi la quale e' utilizzabile ogni volta che il terzo e' titolare di una situazione soggettiva ave

10/04/2012 L'ordinanza di assegnazione del credito assume carattere definitivo se non vi e' opposizione documento protetto
Ove non opposta lordinanza assume il carattere della definitivit ma tale profilo non sembra poter in realt legittimare lesperimento del giudizio di ottemperanza in quanto dal punto di vista formale gli elementi essenziali per lammissibilit innanzi al giudice amministrativo del ricorso di ottemperanza sono u2013 congiuntamente la natura decisoria del provvedimento del giudice e lavvenuto passaggio in giudicato

L'ordinanza di assegnazione invece non sarebbe ontologicamente suscettibile di passare in giudicato e cioe' di far stato ad ogni effettotra le parti essa inoltre e soprattutto rientrando nell'ambito dei provvedimenti diretti ad assicurare l'ordinato svolgimento del processo di esecuzione e non destinati a risolvere in modo irretrattabile una controversia tra le parti

06/07/2012 Espropriil termine di usucapione inizia a decorre dalla fine delloccupazione legittima documento protetto
Il Collegio aderisce all'impostazione giurisprudenziale secondo cui i provvedimenti di occupazione di urgenza comportano la mera detenzione della cosa altrui vuoi perche' sono per legge finalizzati ad una apprensione del bene soltanto temporanea in vista della futura emanazione del decreto di esproprio vuoi soprattutto perche' implicano il riconoscimento della proprieta' altrui contemplatio domini prevedendo la corresponsione di una apposita indennita' di occupazione ai proprietari iscritti negli atti catastali notificatari proprio in quanto tali del decreto cosicche' in tal caso l'amministrazione occupante non ha l'animus possidendi che vale ai fini dell'usucapione cfr Tar Liguria I 20 aprile 2010 n 1833 Cons St sez IV ord n 35962010

Il Collegio aderisce all'impostazione giurisprudenziale secondo cui i provvedimenti di occupazione di urgenza comportano la mera detenzionedella cosa altrui vuoi perche' sono per legge finalizzati ad una apprensione del bene soltanto temporanea in vista della futura emanazione del decreto di esproprio vuoi soprattutto perche' implicano il riconoscimento del

10/08/2011 Procedura espropriativa non conclusa Conseguenze
L'art 34 del DL 982011 convertito nella L 1112011 prevede la facolta' per l'autorita' che utilizza un bene per scopi di interesse pubblico modificato in assenza di un valido ed efficace provvedimento di esproprio d

Estremi nota parere Protocollo29115 Data10082011Procedura espropriat

00/00/0000 La PA ha l'obbligo giuridico di rendere inefficace l'ccupazione sine titulo documento protetto
Osserva anzitutto il Collegio che va condiviso il rilievo dell'appellante circa la natura sostanziale di sentenza del provvedimento del Tar oggetto di impugnazione in questa sede

Lasentenza della Corte n 293 del 2010 aveva in realta' comportato il ritorno alla attualita' del sistema normativo risalente al 1865 sulla sussistenza del potere di esproprio in sanatoria sistema sul quale si era consolidata la giurisprudenza della Corte di Cassa

00/00/0000 Spetta al giudice amministrativo il riconoscimento del danno conseguente all'espropriazione di un'area documento protetto
L'aver permesso l'occupazione bonaria delle aree e l'accesso alle medesime costituiva dunque un comportamento obiettivamente ed inequivocamente indicativo di volonta' incompatibile con la persistenza della'

Erroneamentel'ENI assume che il TAR avrebbe fatto riferimento all'impugnazione della delibera n 491999 in quanto come e' evidente dalla specifica in fatto della sentenza impugnata al contrario il ricorso era diretto avverso l

00/00/0000 Espropri e' valida la notifica degli atti di esproprio fatta ai proprietari risultanti dai registri catastali documento protetto
E'sufficiente che la notifica degli atti espropriativi sia fatta ai proprietari risultanti dai registri catastali non essendo tenuta l'Amministrazione alla stregua delle disposizioni contenute nell'art10 L 22

Il principio della sufficienza della notifica degli atti della procedura espropriativa ai soggetti proprietari in base alle risultanze catastali si era gia' consolidato in Giurisprudenza in costanza della L 86571 nel vigore della quale sono stati approvati tutti gli atti impugnati nell'ambito del presente giudizio Ancora di recente il Consiglio di Stato sez IV con sentenz

00/00/0000 Anche in caso di omissione dell'ICI l'indennita' di esproprio deve essere calcolata in base ai valore catastali
Conclusivamente la Corte afferma che l'art 16 del dlgs n 504 del 1992 oggi art 37 del testo unico in materia di espropriazione per pubblica utilita' deve essere interpretato nel senso che la sanzione d

La Corte di cassazione muove dall'interpretazione che della norma e' stata fornita dalla Corte costituzionale con la sentenza n 351 del 2000 che a suo giudizio avrebbe escluso che la apparente incompletezza della disciplina dettata dall'art 16 del dlgs n 504 del 1992 circoscritta alla sola ipotesi della dichiarazione infedele fosse in contrasto con l'art 3 Co

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9378 documento protetto
num. 9378

Cassazione Civile 27042011 9378

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9370 documento protetto
num. 9370

Cassazione Civile 27042011 9370

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9393 documento protetto
num. 9393

Cassazione Civile 27042011 9393

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9390 documento protetto
num. 9390

Cassazione Civile 27042011 9390

27/04/2011 Cassazione Civile 27042011 9380 documento protetto
num. 9380

Cassazione Civile 27042011 9380

21/04/2011 Cassazione Civile 21042011 9266 documento protetto
num. 9266

Cassazione Civile 21042011 9266

20/04/2011 Cassazione Civile 20042011 9078 documento protetto
num. 9078

Cassazione Civile 20042011 9078

20/04/2011 Cassazione Civile 20042011 9067 documento protetto
num. 9067

Cassazione Civile 20042011 9067

18/04/2011 Cassazione Civile 18042011 8856 documento protetto
num. 8856

Cassazione Civile 18042011 8856

14/04/2011 Cassazione Civile 14042011 8545 documento protetto
num. 8545

Cassazione Civile 14042011 8545

14/04/2011 Cassazione Civile 14042011 8489 documento protetto
num. 8489

Cassazione Civile 14042011 8489

13/04/2011 Cassazione Civile 13042011 8479 documento protetto
num. 8479

Cassazione Civile 13042011 8479




iscriviti alla newsletter
Sentenze Enti Locali
Normativa

COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. Marina Venezia
Foro di: Lecce
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli