logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali

------
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
Per visualizzarre le ultime sentenze inserite clicca qui
Inserisci le parole da cercare (nella pagina) e premi il tasto invio per effettuare la ricerca:
 GIURILEX    [34.924]  IL DIRITTO NEGLI STUDI LEGALI    [18.092]  Rassegna stampa    [60] aggiorn.to: 30-09-2016
17/07/2015 Diffamazione a mezzo stampa Testate telematiche documento protetto
La testata giornalistica telematica in quanto assimilabile funzionalmente a quella tradizionale rientra nel concetto ampio di stampa e soggiace alla normativa di rango costituzionale e di livello ordinario che disciplina l'attivita' d'informazione professionale diretta al pubblico

Il giornale online al pari di quello cartaceo non puograve essere oggetto di sequestro preventivo eccettuati i casi tassativamente previsti dallalegge tra i quali non e' compreso il reato di diffamazione a mezzo stampaLEGGI LA SENTENZAscarica il documento

24/06/2016 Illecito trattamentoi dati personali sul diritto all'oblio documento protetto
Direttore ed editore di una testata giornalistica telematica condannati al risarcimento danni per violazione del diritto all'oblio a causa della permanenza di un articolo su una vicenda giudiziaria di natura penale non ancora conclusasi

la facile accessibilita' e consultabilita' dell'articolo giornalistico superiore a quelle dei quotidiani cartacei tenuto conto dell'ampia diffusione locale del giornale on line consentiva di ritenere che dalladata di pubblicazione fino a quella della diffida stragiudiziale fosse trascorso sufficiente tempo perche' le notizie divulgate potessero avere soddisfatto gli

27/08/2015 Sul diritto di cronaca documento protetto
La pubblicazione dell'immagine altrui e' abusiva non soltanto quando avvenga senza il consenso della persona ma anche quando l'esposizione o la pubblicazione sia tale da arrecare pregiudizio all'onore alla reputazione o al decoro della persona medesima

le ipotesi previste dalla L 22 aprile 1941 n 633 art 97 comma 2 ricorrendo le quali l'immagine puograve essere riprodotta senza il consenso della persona ritratta sono giustificate dall'interesse pubblico all'informazione determinando una pretesa risarcitoria solo se da tale evento derivi pregiudizio all'onore o al decoro della medesimaLEGGI LA SENTENZA

05/02/2015 Diffamazione a mezzo stampa
In materia di diffamazione a mezzo stampa in caso di mancata ottemperanza da parte del danneggiante all'ordine del giudice di pubblicare la sentenza su uno o piu' giornali il danneggiato ha la facolta' e non l'obbligo di provvedere autonomamente a tale pubblicazione a sua cura e spese

in caso di mancata ottemperanza da parte del danneggiale all'ordinedi pubblicazione della sentenza impartito dal giudice il diritto del danneggiato al risarcimento del danno derivante dalla mancata pubblicazione non puograve essere ridotto o escluso per non aver provveduto autonomamente a richiedere la pubblicazioneLEGGI LA SENTENZA

07/03/2016 Giornalisti e praticantato documento protetto
L'attivita' di giornalista svolta in assenza di iscrizione all'albo in quanto resa da soggetto privo di questo requisito e' attuazione d'un contratto nullo

e' funzione del giudice valutare autonomamente la natura e la struttura di questa attivita' non al fine di disapplicare l'atto amministrativo diiscrizione che conserva la sua funzione ed i suoi effetti bensigrave di accertare la sussistenza di diritti del datore di lavoro cfr ex plurimis Cass n 5361993 e degli Istituti previdenzialiLEGGI LA SENTENZAB

14/03/2016 Sui limiti di legittimita' del diritto di critica e di cronaca documento protetto
Sulla violazione del diritto all'onore ed alla reputazione ad opera di due giornalisti con riferimento a due articoli pubblicati su un quotidiano nei quali veniva riportata la notizia di un trasferimento di un ufficiale dei carabinieri ad un altro incarico a causa delle indagini relative ai tragici eventi accaduti in Genova nel periodo del vertice internazionale G8

Il diritto di cronaca si concretizza nell'esposizione di fatti che presentano interesse per la generalita' allo scopo di informare i lettori Il diritto di critica diversamente consiste nell'apprezzamento e nella valutazione di fatti nell'espressione di un consenso o di un dissenso rispetto ad una certa analisiQueste differenze si riflettono sulle condizi

21/12/2015 Diritto di critica Reato di diffamazione documento protetto
In tema di diffamazione il limite della continenza nel diritto di critica e' superato in presenza di espressioni che in quanto gravemente infamanti e inutilmente umilianti trasmodino in una mera aggressione verbale del soggetto criticato

il contesto nel quale la condotta si colloca puograve essere valutato ai limitati fini del giudizio di stretta riferibilita' delle espressioni potenzialmente diffamatorie al comportamento del soggetto passivo oggetto di critica ma non puograve in alcun modo scriminare l'uso di espressioni che si risolvano nella denigrazione della persona di quest'ultimo in quanto tale

29/07/2015 Dichiarazioni diffamatorie compiute a mezzo stampa documento protetto
Nella diffamazione a mezzo stampa il danno alla reputazione non e' in re ipsa ma richiede che ne sia data prova anche a mezzo di presunzioni semplici sulla base della gravita' dell'offesa della professione svolta dai danneggiati e della diffusione ed autorevolezza del quotidiano sul cui supplemento era stato pubblicato l'articolo

perche' sia esclusa la causa di giustificazione dell'esercizio del diritto di cronaca occorre che risulti la non verita' ovvero la falsita' del fatto narrato ed evidenzia che l'articolo era basato su fonti confidenziali dell'epoca rivelatesi poi attendibili e che pertantoshyricorreva la verosimiglianza delle informazioni assunt

29/01/2015 Testata giornalistica su internet Reato di diffamazione documento protetto
La testata giornalistica telematica rientra nel concetto ampio di 'stampa' e soggiace alla normativa che disciplina l'attivita' d'informazione professionale diretta al pubblico

il mezzo elettronico e la rete costituiscono soltanto una modalita' di diffusioneaggiuntiva rispetto a quella tradizionale cartacea con l'effetto che doveva privilegiarsi una interpretazione costituzionalmente orientata della disciplina sulla stampaLEGGI LA SENTENZA

28/09/2015 Diffamazione a mezzo stampa Falsa notizia documento protetto
la libertampa' di opinione nella dimensione del diritto di informazione pur in presenza di ampia tutela costituzionale non puampa'sup2 travalicare lo scopo di informazione della collettivitampa' e tradursi in una divulgazione acirc indipendente dalla legalitampa' acirc di notizie non vere o tendenzialmente rappresentate limitando cosampa'not i diritti della persona costituenti patrimonio morale di ogni essere umano

22/07/2015 Sulla legittimita' della pubblicazione dell'immagine di una persona
Sulla necessita' del consenso dell'interessato quando la riproduzione dell'immagine e' collegata a fatti d'interesse pubblico

la sentenza impugnata ha posto in risalto da un lato la mancata lesione dell'onore del decoro o della reputazione del ricorrente dall'altro ilcollegamento esistente tra la riproduzione delle sue fattezze e la vicenda narrata nel servizio televisivo contestato affermando che l'interesse pubblico alla conoscenza di tale vicenda indicativa degl'inganni o degli abusi cui e' espos

06/02/2015 Diritto di critica Diffamazione a mezzo stampa
La critica e' lecita se non sconfina nell'invettiva Quest'ultima e' gratuita in quanto colpisce direttamente la persona senza un giustificato collegamento colle vicende riferite Il giudizio critico invece si caratterizza per essere corredato da una argomentazione che esplicita la ragione della censura in un modo non illogico ne' contrastante col senso comune

quanto maggiore e' il potere esercitato maggiore e' l'esposizione alla critica perche' chi esercita poteri pubblici deve essere sottoposto ad un rigido controllo sia da parte dell'opposizione politica che dei cittadiniLEGGI LA SENTENZACassazione penale sez I sentenza n 5695 del 06022015 REPU

16/04/2015 Privacy illecito trattamento dati personali documento protetto
Il codice privacy attribuisce al Garante per la Protezione dei dati personali il potere non solo di ordinare la cessazione del comportamento illegittimo e di prescrivere le misure necessarie a tutela dei diritti dell'interessato al fine di rendere il trattamento conforme alle disposizioni vigenti ma anche di adottare ogni altro provvedimento necessario quando vi sia comunque un concreto rischio del verificarsi di un pregiudizio rilevante per uno o piu' interessati

il diritto del giornalista che deriva dall'art 21 commi 1 e 2 Costdi divulgare dati sensibili senza il consenso del titolare ne' l'autorizzazione del Garante e' condizionato all'essenzialita' della divulgazione a tutela del valore primario della dignita' della persona coinvoltaLEGGI LA SENTENZACorte di Cassazione sez I Civil

05/06/2014 Liberta' di parola Reato di diffamazione documento protetto
Nel bilanciamento tra due beni costituzionalmente protetti il diritto di critica art 21 Cost e quello alla dignita' personale artt 2 e 3 Cost occorre dare la prevalenza alla liberta' di parola senza la quale la dialettica democratica non potrebbe realizzarsi

in tema di diffamazione ai fini dell'individuabilita' dell'offeso non occorre che l'offensore ne indichi espressamente il nome ma e' sufficiente che l'offeso possa venire individuato per esclusione in via deduttiva tra una categoria di persone a nulla rilevando che in concreto l'offeso venga individuato da un ristretto gruppo di persone

19/11/2014 Pubblicazione di atti processuali violazione delle norme a tutela dei minori documento protetto
Sull'articolo di un un giornalista del settimanale Panorama viola delle norme a tutela dei minori per averne pubblicato le generalita' durante il processo per i noti fatti relativi all'asilo di Rignano Flaminio e alle molestie sessuali di cui sarebbero stati oggetto

la pubblicazione integrale di atti delle indagini preliminari in un procedimento all'epoca pendente proprio in detta fase ledeva gravementela serenita' e l'indipendenza di giudizio del giudiceLEGGI LA SENTENZACorte di Cassazione sez III Penale sentenza 19 novembre 2014 20 gennaio 2015 n 2447Presidente Mannino Relatore Savino

12/05/2014 Diffamazione a mezzo stampa documento protetto
Responsabilita' del direttore del giornale per omesso controllo o per concorso nella condotta diffamatoria nonche' omessa motivazione in ordine al profilo qualificante della controversia relativo all'omesso controllo da parte del direttore

i poteri di controllo che devono essere esercitati dal direttore responsabile di un giornale non si esauriscono nell'esercizio di un adeguato controllo preventivo che si esprime nella oculata scelta da parte del direttore responsabile per la redazione di una determinata inchiesta giornalistica di un giornalista che ritiene idoneo ma anche nella vigilanza ex post sui contenuti e su

12/09/2014 Molestie sul luogo di lavoro tramite Facebook documento protetto
La riconducibilita' delle condotte alla fattispecie di cui all'art 660 cod pen non dipenderebbe tanto dall'assimilabilita' della comunicazione telematica alla comunicazione telefonica quanto dalla natura stessa di luogo virtuale aperto all'accesso di chiunque utilizzi la rete di un social network o community quale Facebook

Con riferimento alle molestie

06/06/2014 Tutela dell'immagine
La pubblicazione su un quotidiano della foto di una persona in coincidenza cronologica con il suo arresto deve rispettare anche le particolari cautele imposte a tutela della dignita' della persona ritratta dall'art 8 primo comma del codice deontologico dei giornalisti che costituisce fonte normativa integrativa

La pubblicazione della notizia della conclusione di una inchiesta con proscioglimento dell'indagato o di revoca della misura cautelare se deve essere inserita nel quotidiano che ha dato la notizia dell'incriminazione o della misura a tutela dell'onore della persona gia' da esso citata in quanto il dirit

13/03/2014 Giornalista professionista
Pratica giornalistica al fine di poter presentare istanza per la partecipazione al concorso per l'abilitazione professionale

La Corte di Cassazione ha affermato che il teleoperatore diventa giornalista allorquando non si limiti semplicemente a riprendere immagini destinate ad un giornale scritto o parlato ma dovendo realizzare la trasmissione di un messaggio caratterizzato da un taglio adeguato alla funzione informativa effettui con continuita' riprese di immagini di valenza informativa tali cioe'

27/02/2014 Pubblicazione di alcuni articoli diffamatori su di un quotidiano documento protetto
Dolori e umiliazioni dovute al fatto di essere stato rappresentato come uno spregevole calunniatore di giudici

Nella specie e' sufficiente a raggiungere la prova sia pure per presunzioni di quella sofferenza consistente negli intensi dolori e nelle umiliazioni lamentati dalla persona offesa in dipendenza dalla pubblicazione di alcuni articoli diffamatori su di un quotidiano a diffusione accertata come nazionale e quanto ad un personaggio dalla notorieta' pubblica l'attore aveva f

18/02/2014 Attivita' giornalistica diffusione di notizie o dati concernenti minori documento protetto
Sproporzionalita' delle notizie diffuse sul conto del minore deceduto in occasione di un sinistro stradale

Tanto premesso chiarisce la Corte che l'esercizio dell'attivita' giornalistica laddove si tratti della diffusione di notizie o dati concernenti minori deve sempre avvenire nel rispetto di determinati limiti e segnatamente in quello della essenzialita' della informazionela cui valutazione e' affidata all'apprezzamento del giudice di merito

26/06/2013 Antica militanza in bande terroristiche documento protetto
Diffamazione a mezzo stampa il diritto del soggetto a pretendere che proprie passate vicende personali non siano pubblicamente rievocate

quotIn tema di diffamazione a mezzo stampa il diritto del soggetto a pretendere che proprie passate vicende personali siano pubblicamente dimenticate nella specie cd diritto all'oblio in relazione ad un'antica militanza in bande terroristiche trova limite nel diritto di cronaca solo quando sussista un interesse effettivo ed attuale alla lorodiffusione nel senso che quan

17/09/2013 Frasi incriminate pronunciate non tenendosi conto che la satira e' per sua natura sottratta al parametro della verita' documento protetto
Condotte illecite o moralmente disonorevoli deformazione dell'immagine in modo da suscitare disprezzo della persona e ludibrio della sua immagine pubblica

Secondola Corte territoriale essendo pienamente provata la provenienza delle'affermazioni incriminate' dall'odierno ricorrente le stesse nonpotevano dirsi veritiere poiche' l'allora appellato fu sigrave coinvolto in unprocedimento penale in cui altri coimputati avevano e

02/07/2013 Giornalista diffamazione a mezzo stampa
Legittimo esercizio del diritto di cronaca quali la veridicita' della notizia l'interesse pubblico alla diffusione e la continenza delle espressioni utilizzate

Applicando questi principi alla fattispecie concreta emerge l'erronea applicazione dell'art 51 cp e la manifesta illogicita' della motivazione della sentenza impugnata in ordine alla sussistenza della scriminante Da una parte infatti la sentenza riconosce che il contenuto dei primi due articoli fosse sostanzialmente corrispondente altesto del comunicato stampa e che quotil c

08/04/2013 Se l'offesa e' fatta attraverso il blog la diffamazione e' aggravata documento protetto
Nel caso di specie la blogger viene condannata per diffamazione in quanto sul proprio sito avvia una campagna denigratoria nei confronti delle case editrici a pagamento utilizzando espressioni ed immagini pesanti ed offensive rivolte in particolare ad una responsabile editoriale Tale comportamento ha dato luogo secondo quello che lo spirito della Rete ad ulteriori messaggi offensivi di terze persone ovviamente non bannati dalla responsabile del blog

Inoltre lo stesso GIP si trova nell'evidente difficolta' di inquadraregiuridicamente il fenomeno Internet ed in particolare il blog ai fini della configurazione del reato In questo caso ritorna in auge l'antica ma ancora molto attuale questione dell'equiparazione tra comunicazione giornalistica su Internet e comunicazione tradizionale della carta stampata che nel caso di specie viene

22/01/2013 Ad ogni emittente televisiva stabilita nell' Unione Europea deve essere garantito il diritto di accesso ad eventi di grande interesse pubblico documento protetto
Ad ogni emittente televisiva stabilita nell'Unione Europea deve essere garantito il diritto di accesso ad eventi di grande interesse pubblico liberamente scelti dalle stesse ma con l'obbligo di indicarne la fonte trasmessi in esclusiva da altra emittente televisiva stabilita nello stesso Stato al fine di realizzare brevi estratti di cronaca da utilizzare esclusivamente per notiziari di carattere generale della durata non superiore a 90 secondi pagando il solo costo supplementare direttamente sostenuto per la fornitura dell'accesso al segnale satellitare

Al fine di tutelare la liberta' fondamentale di essere informati e per assicurare la piena e adeguata protezione degli interessi dei telespettatori nell'Unione i titolari di diritti di trasmissione televisiva in esclusiva relativi a un evento di grande interesse pubblico dovrebbero concedere alle altre emittenti televisive il dirittodi utilizzare brevi estratti nei programmi drsq

31/12/2012 Delitto di diffamazione aggravato dall'avere arrecato l'offesa con un mezzo di pubblicita' documento protetto
Ai fini della valutazione relativa alla configurabilita' del reato di diffamazione in contestazione giova premettere brevi notazioni sul funzionamento del sito web denominato Facebook che oggi e' considerato il piu' diffuso e popolare dei social network ad accesso gratuito vale a dire una cosiddetta rete sociale in cui puo' essere coinvolto un numero indeterminato di utenti o di navigatori Internet che tramite questo sito web entrano in relazione tra loro pubblicando eo scambiandosi contenuti che sono visibili altri utenti facenti parte dello stesso gruppo o comunque a questo collegati

Per ciograve che qui maggiormente rileva Facebook consente agli utenti di fruire di alcuni servizi tra i quali l'invio e la ricezione di messaggirilascio di commenti fino alla possibilita' di scrivere sulla bacheca di altri amcii decidendo di impostare diversi livelli di condivisione di tali informazioniLEGGI LA SENTENZA

13/11/2012 La liberta' di informazione da parte dell'avvocato sulla propria attivita' professionale deve rispettare la dignita' ed il decoro della professione documento protetto
Lo stesso art 17 del regolamento deontologico forense dispone che sussiste la liberta' di informazione da parte dell'avvocato sulla propria attivita' professionale ma che tale informazione quanto alla forma ed alle modalita' deve rispettare la dignita' ed il decoro della professione e non deve assumere i connotati della pubblicita' ingannevole elogiativa comparativa

anche in sede di giudizio disciplinare allorche' l'illecito e' commesso con l'uso della stampa la competenza per territorio va determinata con riferimento al luogo di perfezionamento dell'illecito e cioe' a quello della quotprima diffusionequot che coincide generalmente con il luogo della stampa poiche' ligrave si e' perfezionato l'illecito Che poi

28/09/2012 Risarcimento del danno causato da diffamazione a mezzo stampa documento protetto
Il fulcro intorno al quale essi ruotano e' costituito dal problema della identificazione o meglio della concreta identificabilita' della persona offesa condizione imprescindibile perche' possa configurarsi il reato di diffamazione e la conseguente responsabilita' civile dell'autore

Non si e' trattato perciograve dell'attribuzione di una responsabilita' risarcitoria per fatti altrui quanto della considerazione di episodi successivi come utili elementi di valutazione per giungere alla prova piena della sussistenza dell'elemento soggettivo del delitto di diffamazione Ne' puograve essere dimenticato che tali articoli siccome pubblicati pochi gio

00/00/0000 Decreto SALVA ITALIA
Comunicato stampa del 4122011

Il comunicato stampa del Governo dopo l'approvazione del decreto Salva Italia ''IlConsiglio dei Ministri appositamente convocato ha approvato un decreto legge che contiene un pacchetto di misure urgenti per assicurarela stabilita' finanziaria la

06/07/2016 Giornalista viola la legge per
Il diritto di cronaca puo' costituire scriminante per gli eventuali reati commessi con la pubblicazione e la diffusione della notizia e non per quelli compiuti al fine di procacciarsi la notizia

nel caso in esame limputata si trovava in zona interdetta alla circolazione di persone e mezzi in virt di unordinanza prefettizia emanata per preminenti ragioni di tutela dell'ordine e della sicurezza pubblica al fine di acquisire notizie utili per lo svolgimento della sua attivit di giornalistaLEGGI LA SENTENZACORTE DI

27/01/2015 Diffamazione a mezzo stampa Diritto di critica documento protetto
Sul risarcimento dei danni conseguenti alla pubblicazione su un importante quotidiano di un articolo nel quale l'attore era stato identificato come una spia al soldo dell'Unione sovietica

il diritto di cronaca e quello di critica sono tra loro non coincidentiin quanto il diritto di critica non si concreta come quello di cronaca nella narrazione veritiera di fatti ma si esprime in un giudizio che come tale non puograve che essere soggettivo rispetto ai fattistessi fermo restando che il fatto presupposto ed oggetto della critica deve corrispondere a verita' si

07/04/2016 Sul diritto di satira documento protetto
Il diritto di satira a differenza da quello di cronaca e' sottratto al parametro della verita' del fatto in quanto esprime mediante il paradosso e la metafora surreale un giudizio ironico su un fatto purche' il fatto sia espresso in modo apertamente difforme dalla realta' tanto da potersene apprezzare subito l'inverosimiglianza e il carattere iperbolico

altrimenti nemmeno la satira sfugge al limite della correttezza e dellacontinenza delle espressioni o delle immagini utilizzate rappresentando comunque una forma di critica caratterizzata dal carattere corrosivo dei particolari mezzi espressiviLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASSAZIONE CIVILE SEZ III

24/03/2016 Reato di diffamazione blog social e sequestro preventivo
In tema di sequestro di giornali e di altre pubblicazioni la testata giornalistica telematica funzionalmente assimilabile a quella tradizionale in formato cartaceo rientra nella nozione di stampa di cui alla L 8 febbraio 1948 n 47 art 1 e pertanto non puo' essere oggetto di sequestro preventivo in caso di commissione del reato di diffamazione a mezzo stampa precisando tuttavia che in tale ambito non rientrano i nuovi mezzi di manifestazione del pensiero destinati ad essere trasmessi in via telematica quali forum blog newsletter newsgroup mailing list e social network che pur essendo espressione del diritto di manifestazione del pensiero non possono godere delle garanzie costituzionali relative al sequestro della stampa

la previsione dell'obbligo di registrazione della testata on lineche deve contenere le indicazioni prescritte e deve essere guidata da un direttore responsabile giornalista professionista o pubblicista none' un mero adempimento amministrativo fine a se' stesso ma e' funzionale aindividuare le responsabilita' civili penali amministrative collegate alle

08/01/2015 Facebook sul reato di trattamento illecito di dati personali documento protetto
Il nocumento previsto dall'art 167 DLgs n 196 del 2003 quale condizione obiettiva di punibilita' del reato di trattamento illecito di dati personali non e' soltanto quello derivato alla persona fisica o giuridica cui si riferiscono i dati ma anche quello causato a soggetti terzi quale conseguenza dell'illecito trattamento

in materia di diffamazione a mezzo internet il provider mette a disposizione dell'utilizzatore uno spazio web allocato presso un server che puograve trovarsi ovunque peraltro l'inserimento dei dati in questo spazio non comporta alcuna ulteriore attivita' da parte del fornitore di servizi internet ne' di altro soggettoLEGGI LA SENTENZA

22/01/2016 Cronaca giudiziaria dovere dell'asetticita' documento protetto
Ai fini dell'efficacia esimente della cronaca giudiziaria occorre che la notizia rispecchi fedelmente il contenuto del provvedimento giudiziario e qualora essa riguardi la fase delle indagini preliminari in cui ordinariamente manca un provvedimento formale l'obbligo del cronista giudiziario si specifica nel senso di fedele riproduzione del contenuto dell'addebito oggetto di attenzione investigativa idoneo ad integrare il requisito della verita' oggettiva della notizia

dovere di un racconto asettico senza enfasi od indebite anticipazioni di colpevolezza non essendo consentito al giornalista che ben puograve avere un'opinione al riguardo rappresentare la vicenda in termini diversi da ciograve che e' realmente effettuando aprioristiche scelte di campo o sbilanciamenti di sorta a favore dell'ipotesi accusatoria capaci di ingenerare nel l

29/01/2015 Internet sequestro preventivo testata giornalistica telematica
La testata giornalistica telematica in quanto assimilabile funzionalmente a quella tradizionale rientra nel concetto ampio di 'stampa' e soggiace alla normativa di rango costituzione e di livello ordinario che disciplina l'attivita' d'informazione professionale diretta al pubblico

Il provvedimento in verifica in ogni caso in palese disarmonia con i principi di diritto innanzi enunciati ha confermato il decreto di sequestro preventivo della pagina web della testata telematicaquotAlfaitquot regolarmente registrata limitandosi a ritenere la sussistenza del

08/10/2015 You tube trattamento illecito di dati personali violenza privata documento protetto
Nel caso in esame la violenza privata consistente nell'aver costretto la parte offesa ad avere contatti informatici con lui sotto continue minacce di pubblicazione in rete di un video che la ritraeva in pose oscene risultava dimostrata dal contenuto minaccioso delle mail inviate alla ragazza

il reato di trattamento illecito dei dati personali risultava provato dalla avvenuta pubblicazione del video su You Tube con conseguente lesione del diritto alla riservatezza dell'immagineLEGGI LA SENTENZACorte di CassazionePenale sez IIISentenza n 40356 del 08102015Presidente FialeRitenuto in fatt

06/10/2015 Facebook la Corte di Giustizia sul livello di protezione dei dati personali trasferiti
I singoli Stati dell'Unione europea possono fermare il trasferimento dei dati degli iscritti europei a Facebook verso server situati negli Stati Uniti

sul diritto alla protezione dei dati personali garantito dalla Cartae sul dovere di cui sono investite le autorita' nazionali di controllo in forza della Carta medesimaLEGGI LA SENTENZAEuropean Court of Justice Grand Chamber

17/07/2015 Sequestro preventivo di un sito web
Sull'oscuramento di un quotidiano on line recante un articolo ritenuto diffamatorio nei confronti di un magistrato

ove ricorrano i presupposti del fumus commissi delicti e del periculum in mora e' ammissibile nel rispetto del principio di proporzionalita' il sequestro preventivo ex art 321 cpp di un sito webo di una singola pagina telematica anche imponendo al fornitore dei relativi servizi di attivarsi per rendere inaccessibile il sito o la s

05/02/2015 Stampa Articolo scomodo concorrenza sleale
Risarcimento dei danni conseguenti alla pubblicazione di tre articoli giornalistici con i quali si sarebbe perpetrata un'ingiusta campagna denigratoria nei confronti della societa' attrice oltre ad una violazione delle regole in materia di concorrenza sleale

presupposto indefettibile per l'astratta configurabilita' di un atto di concorrenza sleale e' la sussistenza di una situazione di concorrenzialita' tra due o piugrave imprenditori il che presuppone il contemporaneo esercizio di una stessa attivita' industriale o commercialein un ambito territoriale anche solo potenzialmente comune Non e' giuridicamente con

06/05/2015 Demansionamento di un giornalista Richiesta reintegro
Privato delle mansioni di redattore articolista cronista per essere assegnato all'attivita' di redattore adibito al desk cio' aveva comportato con il venir meno del rapporto diretto con le fonti informative ed il pubblico dei lettori un'incidenza sul prestigio e sulla notorieta' della firma

la qualifica di redattore compete ai corrispondenti ed agli inviati i quali compilano articoli d'informazione e commenti di carattere politicooppure servizi riguardanti particolari avvenimenti nonche' ai giornalisti professionisti che prestano la loro attivita' quotidiana conl'osservanza dell'orario di lavoro nelle redazioni anche succursali odistaccate e nella direzio

19/02/2015 Sul rapporto tra diritto di critica e diritto di satira documento protetto
In tema di diffamazione ai fini della applicazione dell'esimente in questione non puo' prescindersi dal requisito della verita' del fatto storico ove tale fatto sia posto a fondamento della elaborazione critica

va detto che se con la parola satira ci si riferisce come e' d'obbligo in base al suo significato lessicale aquel genere letterario o artistico che si propone di mettere in ridicolo personaggi ambienti o costumi con toni comici o sarcastici e intenti moralistici e' giocoforza riconoscere che nulla di satirico e' dato evidenziare nella fras

10/10/2014 Pubblicazione intercettazioni telefoniche documento protetto
Richiesta risarcimento dei danni sofferti per il carattere asseritamente diffamatorio eo comunque lesivo della persona della dignita' dell'onore e della reputazione personale e professionale ravvisabile nel contenuto dell'intercettazione di una conversazione telefonica

La Corte territoriale avrebbe considerato priva di carattere diffamatoriol'intervista osservando in condivisione con il primo giudice che in essa vi erano solo quotespressioni di rammarico per avere la stessa perdutola conduzione di un programma televisivo che godeva di ottimi ascoltiquotLEGGI LA SENTENZASUPREMA CORTE DI CASSA

25/11/2014 Delitto di lenocinio a mezzo stampa
Annunci personali palesemente diretti a pubblicizzare l'attivita' di prostituzione svolta a domicilio da giovani donne e transessuali annunci che venivano pubblicati nella sezione 'annunci economici' del giornale

configurabilita' o meno del delitto di favoreggiamento della prostituzione attuato mediante pubblicazione di inserzioni pubblicitariea pagamento sulla stampa o insiti web e' stata ripetutamente affrontata da questa Corte e si pone nel solco di quelle decisioni che analizzandoaltre condotte quali ad esempio la locazione di un appartamento ad una prostituta o l'accompag

30/10/2014 Oscuramento di una pagina web per diffamazione documento protetto
In tema di sequestro probatorio di dati informatici presso i fornitori di servizi informatici telematici o di telecomunicazioni l'articolo 254bis comma 1 cod proc pen prevede che nel caso in cui 'per esigenze legate alla regolare fornitura dei servizi' il provvedimento non trovi esecuzione mediante la materiale apprensione dei supporti fisici contenenti la memorizzazione elettronica dei dati la relativa acquisizione sia attuata attraverso la riproduzione dei dati stessi 'su adeguato supporto' e in tale eventualita' prescrive espressamente che sia 'comunque ordinato al fornitore dei servizi di conservare e proteggere adeguatamente i dati originali' cosi' attribuendo alla autorita' giudiziaria procedente la potesta' di imporre al fornitore del servizio il compimento delle suddette attivita'

infine per suffragare la ragionevolezza del diverso regime di tutela della stampa rispetto alle manifestazioni del pensiero mediante altri strumenti e in particolare con quello telematico e' stata prospettata l'obiezione della diversita' ontologica e strutturale del mezzo e dellamaggiore offensivita' della notizia diffamatoria immessa in reterdqu

05/03/2014 Blog Delitto di diffamazione documento protetto
Le notizie diffuse in rete godrebbero di una tutela minore rispetto a quelle pubblicate sui giornali tradizionali

L'art 21 Cost dopo l'affermazione di carattere generale quotTutti hanno diritto di manifestare liberamente il proprio pensiero con la parola lo scritto e ogni altro mezzo di comunicazionequot riserva la dispo

01/07/2014 Liberta' di stampa Segreto istruttorio documento protetto
I giornalisti hanno il diritto di rendere conto liberamente al pubblico del funzionamento della giustizia penale per cui la sanzione subita e'illegittima

En conclusion nous constatons que les juridictions nationales se sont livre'es a' une mise en balance des droits et inte'recircts en jeu dont le droit du reque'rant a' la liberte' d'expression Ces juridictions disposentd'une certaine marge d'appre'ciation pour juger si une inge'rence dans l'exercice du droit a'

20/05/2014 Giornalista di cronaca calcistica documento protetto
Qualifica di collaboratore fisso responsabilita' di un servizio

Tanto precisato rileva la Corte che costituisce principio di diritto nella giurisprudenza di legittimita' l'affermazione secondo la quale in tema di attivita' giornalistica sono configurabili gli estremi della subordinazione tenuto conto del carattere creativo del lavoro ove visia lo stabile inserimento della prestazione resa dal giornalista nell'organizzazione aziendale cos

13/03/2014 Giornalista limiti della liberta' di espressione
Tutela costituzionale del dirittodovere d'informazione

ltpgtPertanto l'irrogazione della pena detentiva in luogo di quella pecuniaria pur a seguito del riconoscimento di attenuanti generiche equivalenti alle aggravanti non risponde allaltemgt ratioltemgt della previsione normativa che nel prevedere l'alternativitampa' delle due sanzioni palesemente riserva quella piampugrave afflittiva alle ipotesi di diffamazione co

28/11/2013 Notizie divulgate senza l'assenso dell'autorita' competente documento protetto
Delitto contro la personalita' internazionale dello Stato in posizione immediatamente successiva al reato di rivelazione di segreti di Stato

Con la richiamata decisione n 295 del 2002 la Corte Costituzionale ha infatti precisato allo scopo di fugare dubbi di costituzionalit della norma correlati alla sua indeterminatezza descrittiva che le notizie riservate di cui all'art 262 costituiscono categoria omogenea sul piano dei requisiti oggettivi di pertinenza e di idoneit

03/10/2013 Diritto di critica e il diritto di satira
Critica giornalistica esercita anche in modo graffiante

Il giudizio di legittimita' e' limitato alla verifica del rispettooltre che del suindicato canone della continenza della congruita' e dellalogicita' dell'argomentazione posta dal giudice a base della decisionerimanendo per converso precluso un nuovo e diverso accertamento del meritodella controversia la valut

03/05/2013 Intervista avvocato violazioni della deontologia professionale documento protetto
In tema di responsabilita' disciplinare degli avvocati la pubblicita' informativa finalizzata all'acquisizione della clientela costituisce illecito

La sentenza impugnata sottolinea che il quottipo di pubblicazionequot il quottitolo dell'articoloquot del quale e' posto in evidenza proprio la partequotl'impresa in primo pianoquot che in contraddizione con il reale contenuto dell'intervista rivela una attitudine quotdeviantequot e la quotforma dell'intervistaquot costituivano in una considerazione uni

09/04/2013 Errato utilizzo del termine boia riferito ad un ufficiale delle SS
Boiacontenuto diffamatorio nell'espressione oggi censurata

03/04/2012 E' troppo severa una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio della professione del giornalista perche' si rifiuta di pubblicare una lettera del Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza documento protetto
Una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio della professione del giornalista perche'si rifiuta di pubblicare una lettera del Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza costituisce e'troppo severa

Una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio dellaprofessione del giornalista perche' si rifiuta di pubblicare una letteradel Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza costituisce e' troppo severa Una tale pronuncia puograve inoltre avere un enorme effetto dissuasivo del dibattito pubblico aperto e libero

00/00/0000 Ad ogni emittente televisiva stabilita nell'Unione Europea deve essere garantito il diritto di accesso ad eventi di grande interesse pubblico documento protetto
Ad ogni emittente televisiva stabilita nell'Unione Europea deve essere garantito il diritto di accesso ad eventi di grande interesse pubblico liberamente scelti dalle stesse ma con l'obbligo di indicarne la fonte trasmessi in esclusiva da altra emittente televisiva stabilita nello stesso Stato

08/05/2012 L'esercizio del diritto di cronaca in relazione al reato di diffamazione a mezzo stampa documento protetto
La Corte di merito ha correttamente applicato il principio secondo il quale sussiste l'esimente dell'esercizio del diritto di cronaca nella specie giudiziaria qualora il titolo dell'articolo attribuisca alla persona offesa nei cui confronti penda un procedimento penale una condotta avente riscontro negli atti giudiziari e nell'oggetto dell'imputazione e corrispondente al contenuto dell'articolo

laCorte di merito ha correttamente applicato il principio secondo cui l'eserciziodel diritto di critica assume necessariamente connotazioni soggettive edopinabili in particolare quando come nella specie abbia per oggetto losvolgimento di pubbliche attivita' di cui si censurino le modalita' di esercizio

26/04/2012 Diffusione di notizie lesive dell'altrui reputazione allocate in un sito web
Rispetto all'offesa della reputazione altrui realizzata via internet ai fini dell'individuazione della competenza sono inutilizzabili in quanto di difficilissima se non impossibile individuazione criteri oggettivi unici quali ad esempio quelli di prima pubblicazione di immissione della notizia nella rete di accesso del primo visitatore

Per entrambe le ragioni esposte non e' neppure utilizzabile quello del luogo in cui e' situato il server che puograve trovarsi in qualsiasi parte del mondo in cui il provider alloca la notizia Ne consegue che non possono trovare applicazione ne' la regola stabilita dall'art 8 cpp ne' quella fissata dall'art 9 cpp comma 1LEGGI LA SENTENZA

00/00/0000 Contratto prestazione professionale note esplicative AIAC
Conferimento incarichi professionali

AIAC Contratto prestazione professionale

00/00/0000 Prorogato al 31 dicembre 2011 l'uso della PEC
Il Ministero dello Sviluppo Economico ha esortato le Camere di Commercio a non applicare sanzioni

Il Ministero dello Sviluppo Economico con circolare n 224402 del 25 novembre 2011 ha prorogato dal 29 novembre 2011 al 31 dicembre 2011 l'uso della PEC




iscriviti alla newsletter
Sentenze Enti Locali
Normativa

COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. Giurato Leda
Foro di: Catania
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli