logo
attivo dal: 02.01.2006
il diritto oggi
il diritto negli enti locali

------
Seleziona le sentenze che contengono le seguenti parole di testo:
Per visualizzarre le ultime sentenze inserite clicca qui
Inserisci le parole da cercare (nella pagina) e premi il tasto invio per effettuare la ricerca:
 GIURILEX    [34.924]  IL DIRITTO NEGLI STUDI LEGALI    [18.092]  Europeo e internazionale    [256] aggiorn.to: 10-03-2017
08/03/2017 Sistema delle preferenze generalizzate SPG attraverso il quale l'Unione europea concede vantaggi tariffari all'importazione di prodotti originari dei Paesi in via di sviluppo artt 66 ss documento protetto
Tuttavia premesso che il certificato d'origine non a' inficiato da irregolarita' tanto lievi da non alterarne la genuinitrt 92 DAC il giudizio sulla lievita' delle discordanze e' un giudizio riservato al merito

LEGGI LA SENTENZA

17/01/2017 Risarcimento dei danni riportati alla persona documento protetto
Camminando sulla strada pubblica innevata scivolava su una lastra di ghiaccio nascosta e cadeva urtando il viso contro il badile che teneva in mano per aver poco prima spalato la neve da un suo terreno riportando gravi lesioni all'occhio sinistro

LEGGI LA SENTENZA

00/00/0000 Contrasto accertato con la sentenza della Corte di Giustizia Europea del 21705 documento protetto
Con l'unico mezzo di ricorso la difesa erariale censura la sentenza gravata denunciando la violazione dell'articolo 38 dPR 60273 e dell'art21 dlgsn5461992 in cui la Commissione Tributaria Regionale sarebbe incorsa ancorando la decorrenza del termine decadenziale previsto da tale disposizione non alla data del versamento indebito ma a quella della sentenza della Corte di Giustizia

LEGGI LA SENTENZA

19/09/2016 Divieto di estradizione Pendenza di procedimento penale documento protetto
Vige il divieto di estradizione ove per lo stesso fatto sia in corso procedimento penale nei confronti della persona oggetto della relativa domanda

compete a ciascuno Stato stabilire quotse e a quali condizioni e per determinazione di quale autorita' l'estradizione possa o debba essere concessa o negataquot qualsiasi soluzione risultando conforme alla norma internazionaleLEGGI LA SENTENZACorte di Cassazione Penalesez VI Sentenza del 19 settembre n 38762

07/07/2016 Ingiunzione blocco vendita merci contraffatte documento protetto
Sul rispetto dei diritti di proprieta' intellettuale

i titolari dei diritti dovrebbero avere la possibilita' di richiedere unprovvedimento inibitorio contro un intermediario i cui servizi sono utilizzati da terzi per violare il diritto di proprieta' industriale del titolare Le condizioni e modalita relative a tale provvedimento inibitorio dovrebbero essere stabilite dal diritto nazionale degli StatimembriLEGGI LA SENTE

30/06/2016 Diritto alle ferie annuali retribuite Malattia documento protetto
Un lavoratore in congedo per malattia durante un periodo di ferie annuali precedentemente fissato ha diritto affinche' possa beneficiarne di fruirne in un periodo diverso da quello coincidente con il periodo di malattia

Gli insegnanti non possono fruire di un nuovo congedo per recupero dellasalute prima che sia trascorso un anno dalla data di fine del precedente congedo per recupero della salute Il cumulo dei periodi di congedo per recupero della salute non puograve superare i tre anni nel corso dell'intera carrieraLEGGI LA SENTENZA

26/02/2008 La Corte di Giustizia Europea Parmesan documento protetto
Sull'obbligo di uno Stato membro di sanzionare d'ufficio l'uso illegittimo di una denominazione d'origine protetta

Con il ricorso in esame la Commissione delle Comunita' europee chiede alla Corte di dichiarare che la Repubblica federale di Germania rifiutando formalmente di perseguire come illecito l'impiego nel suo territorio della denominazione parmesan nell'etichettatura di prodottinon corrispondenti al disciplinare della denominazione d'origine protetta in pr

12/02/2016 Extracomunitari Ricongiungimento familiare documento protetto
Sul diniego del visto per il ricongiungimento familiare riguardante la suocera di un cittadino extracomunitario perche' questa non risultava essere a carico del ricorrente

pagamenti saltuari e di importo variabile effettuati a favore della suocera non costituiscono la prova che il familiare di cui ha domandato il ricongiungimento fosse effettivamente acarico suo o della moglieLEGGI LA SENTENZAscarica il documento

14/05/2014 Societa' estera doppia tassazione dividendi detrazione documento protetto
In tema di contenzioso tributario la decadenza stabilita dalle leggi fiscali in favore dell'amministrazione finanziaria per il mancato rispetto dei termini fissati per chiedere il rimborso di un tributo indebitamente versato e' rilevabile d'ufficio anche in grado di appello perche' afferisce a situazione indisponibili determinate dall'esigenza di assicurare la stabilita' delle entrate tributarie entro un periodo di tempo definito

l'art 14 comma 5 del TUIR nel prevedere che la detrazione del credito di imposta per gli utili distribuiti da societa' ed enti deve essere richiesta a pena di decadenza nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo di imposta in cui gli utili sono stati percepiti intende solo impedire che si possa procedere alla detrazione in una dichiarazione diversa da quella att

12/05/2011 Associazioni a tutela dell'ambiente Norme comunitarie documento protetto
Qualunque sia l'orientamento scelto dallo Stato membro con riferimento al criterio della ricevibilita' di un ricorso le associazioni a tutela dell'ambiente hanno in conformita' all'art 10 bis Dir n 85337 diritto a proporre ricorso in sede giurisdizionale o dinanzi ad un altro organo indipendente e imparziale istituito dalla legge allo scopo di contestare la legittimita' quanto al merito o alla procedura delle decisioni degli atti o delle omissioni previste dal medesimo articolo

Gli Stati membri determinano ciograve che costituisce interesse sufficiente eviolazione di un diritto compatibilmente con l'obiettivo di offrire alpubblico interessato un ampio accesso alla giustizia A tal fine l'interesse di qualsiasi organizzazione non governativa ai sensi dell'articolo 1 paragrafo 2 e' considerato sufficiente ai fini della lettera a del presente articol

16/02/2012 Sulla tutela dei diritti d'autore e non nel mondo del web documento protetto
Violazione tramite i servizi di hosting di diritti di proprieta' intellettuale Provvedimenti inibitori

Secondo gli artt 8 paragrafo 3 Dir 200129 e 11 terza frase Dir 200448 i titolari di diritti di proprieta' intellettuale possono chiedere un provvedimento inibitorio nei confronti dei gestori di piattaforme di reti sociali in linea che agiscono in qualita' di intermediari ai sensi delle suddette disposizioni dato che i loro servizi possono essere utilizzati dagli uten

02/09/2015 Direttive europee mancata attuazione responsabilita' dello Stato
Sull'indennizzo per i danni subiti per l'omessa ricezione da parte dello Stato italiano delle direttive comunitarie in materia di formazione di medici specializzandi

Finche' una direttiva non e'stata correttamente trasposta nel diritto nazionale i singoli non sonoin grado di avere piena conoscenza dei loro diritti Ne deriva che fino al momento dell'esatta trasposizione della direttiva lo Statomembro non puograve eccepire la tardivita' di un'azione giudiziaria avviata nei suoi confronti da un singolo

01/07/2014 Francia divieto del Burqua nei luoghi pubblici documento protetto
Il divieto imposto dalle leggi francesi rientra nei poteri dello Stato per garantire le condizioni affinche' le persone possano vivere insieme nella loro diversita'

the wearing of this clothing existed before the advent of Islam and did not have the nature of a religious precept but stemmed from a radical affirmation of individuals in search of identity in society and from theaction of extremist fundamentalist movementsLEGGI LA SENTENZACorte Europea dei Diritti dell'Uomo

02/07/2015 Attivita' di trasporto di organi Esenzione IVA documento protetto
L'articolo 13 parte A paragrafo 1 lettere b e c della sesta direttiva non si applica a un'attivita' di trasporto di organi e di prelievi di origine umana a fini di analisi medica o di cure mediche o terapeutiche esercitata da un terzo indipendente le cui prestazioni sono comprese nel rimborso effettuato dal sistema previdenziale a favore di cliniche e laboratori

ale attivita' non puograve fruire di un'esenzione dall'IVA a titolo di operazioni strettamente connesse a prestazioni mediche quali previste alsuddetto articolo 13 parte A paragrafo 1 lettera b in quanto tale terzo indipendente non puograve essere qualificato come organismo di dirittopubblico ne' puograve corrispondere alla qualificazione di

28/10/2011 Immigrazione domanda d'asilo asylum shopping documento protetto
Principio ispiratore dell'art 17 del regolamento CE 3432003 detto Dublino II quello di individuare un solo Stato competente per l'esame della domanda di asilo e di evitare il cd asylum shopping

il caso in esame rientra nella ipotesi di cui all'art 16 e 20 del regolamento che disciplina la quotripresa in caricoquot ovvero il caso in cui il richiedente asilo abbia gia' presentato una domanda di protezione internazionale in uno Stato membro ed abbia poi successivamente presentato una seconda richiesta presso un altro StatoLEGGI LA SENTENZA

06/10/2015 Facebook la Corte di Giustizia sul livello di protezione dei dati personali trasferiti
I singoli Stati dell'Unione europea possono fermare il trasferimento dei dati degli iscritti europei a Facebook verso server situati negli Stati Uniti

sul diritto alla protezione dei dati personali garantito dalla Cartae sul dovere di cui sono investite le autorita' nazionali di controllo in forza della Carta medesimaLEGGI LA SENTENZAEuropean Court of Justice Grand Chamber

28/09/2015 Diffamazione a mezzo stampa Falsa notizia documento protetto
la libertampa' di opinione nella dimensione del diritto di informazione pur in presenza di ampia tutela costituzionale non puampa'sup2 travalicare lo scopo di informazione della collettivitampa' e tradursi in una divulgazione acirc indipendente dalla legalitampa' acirc di notizie non vere o tendenzialmente rappresentate limitando cosampa'not i diritti della persona costituenti patrimonio morale di ogni essere umano

21/07/2015 Coppie omosessuali
Le persone dello stesso sesso che vivono insieme e hanno una relazione stabile hanno il diritto al rispetto della loro vita privata e familiare ai sensi dell'articolo 8 della Convenzione europea

La tutela delle coppie conviventi more uxorio e' sempre stata tratta dall'articolo 2 della Costituzione italiana cosigrave come interpretato in diverse pronunce dei tribunali nel corso degli anni successivamente al 1988 In anni piugrave recenti a partire dal 2012 le sentenze interne hanno ritenuto che anche le coppie omosessuali conviventi fossero meritevoli di siffat

00/00/0000 Divulgazione dati personali Limiti documento protetto
Sulla tutela della riservatezza delle comunicazioni elettroniche e sulla compatibilita' con la tutela del diritto

in materia di commercio elettronicoscaricare musica da internet non implica l'obbligo di comunicare datipersonali per garantire l'effettiva tutela del diritto d'autore nel contesto di un procedimento civileLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia Europea Sezi

00/00/0000 Procedura ad avidenza pubblica
Sulla procedura negoziata non preceduta dalla pubblicazione di un bando di gara

Sull'Aiuto al Programma Operativo Integrato Obiettivo 1 2000u20112006 relativo alla regione dell'Andalusia SpagnaLEGGI LA SENTENZATribunale Europeo Sez IIISentenza n Tu20115411 del 15 gennaio 2013 FESR

21/05/2015 Unione europea Stipendi funzionari
Corte Costituzionale sulla tassa istituita in favore degli enti locali riscossa presso chiunque disponga o goda sul loro territorio di un'abitazione

articolo 12 del Protocollo garantisce una tassazione uniforme di detti stipendi salari ed emolumenti per tutti i funzionari e gli altri agentidell'Unione evitando in particolare da un lato che in seguito alla riscossione di imposte nazionali diverse la loro remunerazione effettiva vari in ragione della loro nazionalita' o domicilio e dall'altro che per effetto di

17/09/2007 Sulla tutela della riservatezza tra avvocato e cliente documento protetto
Quando un'impresa invoca la riservatezza delle comunicazioni tra avvocati e clienti al fine di opporsi al sequestro di un documento nell'ambito di un accertamento effettuato sulla base dell'art 14 del regolamento n 17 la decisione con la quale la Commissione respinge tale richiesta produce effetti giuridici nei confronti di detta impresa modificando in misura rilevante la sua situazione giuridica

la decisione della Commissione che respinge la richiesta di tutela di un determinato documento in nome della riservatezza ed ordina se del caso la produzione del documento di cui trattasi pone fine ad un procedimento speciale distinto da quello che deve consentire alla Commissione di pronunciarsi sull'esistenza di un'infrazione alle regole di concorrenza e co

05/02/2015 Ortofrutticoli Spese escluse dal finanziamento documento protetto
Il Consiglio dell'Unione europea ha istituito un regime di aiuti a favore delle organizzazioni di produttori di ortofrutticoli i quali destinano questi ultimi alla trasformazione

Nel quadro del finanziamento della politica agricola comune il legislatore dell'Unione impone agli Stati membri di effettuare un certo numero di controlli di varia natura al fine di vigilare sulla regolarita' delle spese affrontate dai fondi interessatiLEGGI LA SENTENZATribunale Europeo

23/04/2015 Patenti di guida Norme degli Stati membri
Lo Stato membro che rifiuti di riconoscere la validita' di una patente di guida non puo' opporsi indefinitamente al riconoscimento della patente di guida rilasciata da un altro Stato membro e cio' in ossequio al principio di proporzionalita' che impone che non si superino i limiti di cio' che e' appropriato e necessario per il raggiungimento dell'obiettivo perseguito dalla direttiva 2006126 consistente nel migliorare la sicurezza della circolazione stradale

Le norme relative alle patenti di guida sono elementi indispensabili della politica comune dei trasporti contribuiscono a migliorare la sicurezza della circolazione stradale nonche' ad agevolare la libera circolazione delle persone che trasferiscono la propria residenza in unoStato membro diverso da quello che ha rilasciato la patente di guida Tenuto conto dell'importanza de

15/01/2013 Autorizzazione discarica documento protetto
Effetti sulla validita' della decisione di autorizzazione della discarica

il rilascio da parte dell'amministrazione slovacca dell'autorizzazionea realizzare la discarica controversa nel giudizio principale ha richiesto tre successivi procedimenti conclusisi ciascuno con l'adozionedi una decisioneLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia Europea

12/05/2015 Sottrazione internazionale di minori documento protetto
In tema di illecita sottrazione internazionale di minori ai sensi della Convenzione de L'Aja 25 ottobre 1980 il giudizio sulla domanda di rimpatrio non investe il merito della controversia relativa alla migliore sistemazione possibile del minore cosicche' tale domanda puo' essere respinta nel superiore interesse dello stesso solo in presenza di una delle circostanze ostative indicate dagli artt 12 13 e 20 della predetta Convenzione

Il Tribunale minorile nel decretare il diniego di ritorno del minore nonha dato alcun rilievo al disposto dall'art 20 della Convenzione richiamato nel ricorso e poiche' la richiesta materna di rimpatrio era stata presentata entro l'anno dal trasferimento del figlio non avrebbe potuto valorizzare l'integrazione del bambino in Italia ha invece ritenuto sussistente la circost

30/04/2015 Lavoro licenziamento collettivo nozione di stabilimento
Quando un datore di lavoro prevede di licenziare per motivi economici 20 o piu' dipendenti di un unico stabilimento in un periodo pari o inferiore a 90 giorni deve consultare in merito a tali licenziamenti tutte le persone che rappresentano legittimamente i dipendenti eventualmente interessati dai licenziamenti previsti o dai provvedimenti connessi a tali licenziamenti

In base all'articolo 189 paragrafo 1 del TULRCA qualora un datore di lavoro non rispetti in particolare uno degli obblighi relativi a detta consultazione l'Employment Tribunal tribunale del lavoro puograve essere adito su tale fondamento dal sindacato dei lavoratori interessato se l'inadempimento riguarda i rappresentanti sindacali oppure da qualsiasidipendente

19/03/2015 Ricongiungimento familiare solo dopo il superamento dell'esame di lingua e cultura documento protetto
Contesto normativo Diritto dell'Unione lo scopo della direttiva relativa al ricongiungimento familiare e'quello di fissare le condizioni dell'esercizio del diritto al ricongiungimento familiare di cui dispongono i cittadini di paesi terzi

In base al diritto olandese il coniuge che intenda avvalersi del ricongiungimento deve dimostrare anteriormente al suo ingresso di possedere conoscenze di base della lingua neerlandese al livello A1 5 del quadro comune europeo di riferimento per le lingue straniere moderne6 e conoscenze di base della cultura11 Per fornire tale prova egli tenuto a superare un esame

21/01/2015 Clausole contrattuali abusive
Rimozione e ricalcolo degli interessi di mora da parte del Giudice nazionale

Qualora venga accertato il carattere abusivo di una o piugrave clausole l'ordinanza specifica le conseguenze di tale accertamento dichiarando l'improcedibilita' dell'esecuzione o disponendo la medesima senza applicazione delle clausole considerate abusiveLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia Europea

12/02/2015 Procedimento amministrativo nazionale se l'amministrazione tributaria sospetta l'esistenza di pratica abusiva documento protetto
Gli Stati membri possono adottare misure relative al diritto a detrazione dell'IVA al fine di evitare che i soggetti passivirivenditori interessati da uno dei regimi di cui alla sezione 2 beneficino di vantaggi ingiustificati o subiscano danni ingiustificati

per quanto riguarda il fatto che il giudice del rinvio non avrebbe precisato i motivi per i quali nutre dubbi sulla compatibilita' del diritto nazionale con il diritto dell'Unione occorre rilevare che dettogiudice ha presentato gli argomenti delle parti alla Corte mettendo in evidenza tali dubbiLEGGI LA SENTENZA

05/11/2014 Il Part TIme dimezza gli assegni familiari documento protetto
Sul Calcolo dell'assegno pagato ai lavoratori a tempo parziale secondo il principio pro rata temporis

I lavoratori a tempo parziale non possono subire svantaggi rispetto ai lavoratori a tempo pieno per il fatto di lavorare a tempo parziale a meno che un trattamento differente sia giustificato da ragioni oggettive7 In caso di contenzioso il datore di lavoro deve fornire la provache qualsiasi condizione meno favorevole non sia fondata sul fatto che l'attivita' l

22/01/2015 Locazioni concessione disponibilita' di uno stadio di calcio
Perche' si abbia locazione di un bene immobile e' necessario che il proprietario abbia ceduto al locatario in cambio di un canone di locazione per una durata convenuta il diritto di occupare il suo bene e di escluderne altre persone

Secondo giurisprudenza costante la caratteristica fondamentale della nozione di locazione di beni immobili ai sensi dell'articolo 13 parte B lettera b della sesta direttiva e' che essa conferisce alla controparte contrattuale per una durata convenuta e dietro corrispettivo il diritto di occupare un immobile come proprietario e diescludere qualsiasi altro

22/01/2015 Disposizioni sul processo penale a carico di imputati minorenni documento protetto
Il giudice per le indagini preliminari del tribunale per i minorenni e un giudice specializzato anche nella sua composizione monocratica in ragione delle competenze acquisite con l'esperienza e la pratica nel settore minorile e tramite la partecipazione ai vari corsi per la formazione e l'aggiornamento dei magistrati sarebbe in contrasto con la ratio e i principi che avevano portato all'istituzione del tribunale per i minorenni la cui principale caratteristica distintiva rispetto alla magistratura ordinaria sarebbe costituita proprio dalla sua composizione collegiale mista

in tema di procedimento a carico di minorenni la competenza per il giudizio abbreviato instaurato a seguito di giudizio immediato spetta algiudice delle indagini preliminari e non al tribunale per i minorenni nella composizione prevista per l'udienza preliminareLEGGI LA SENTENZACorte costituzionalen 12015del 2212015Presidente Napolitano PM

11/12/2014 Armonizzazione delle legislazioni degli Stati membri relative all'IVA
Il diritto a detrazione sorge al momento dell'esigibilita' dell'IVA vale a dire non a seguito del compimento delle formalita' previste ai fini dell'esercizio di tale diritto bensi' in linea di principio al momento della realizzazione dell'operazione di cessione di beni o di prestazione di servizi

Gli Stati membri possono stabilire nel rispetto della parita' di trattamento delle operazioni interne e delle operazioni effettuate tra Stati membri da soggetti passivi altri obblighi che essi ritengono necessari ad assicurare l'esatta riscossione dell'IVA e ad evitare le evasioni a condizione che questi obblighi non diano luogo negli scambitra Stati membri a formali

18/12/2014 Discriminazioni sul luogo di lavoro
Principi generali in materia di occupazione e di condizioni di lavoro in merito alla legittimita' di licenziamento fondato sullobesita'

La discriminazione basata su religione o convinzioni personali handicap eta' o tendenze sessuali puograve pregiudicare il conseguimento degli obiettivi del trattato CE in particolare il raggiungimento di un elevato livello di occupazione e di protezione sociale il miglioramentodel tenore e della qualita' della vita la coesione economica e socialela solidarieta' e

18/12/2014 Per la CGUE gli ovuli umani non fecondati non sono embrioni documento protetto
Nel campo dell'ingegneria genetica la ricerca e lo sviluppo esigono una notevole quantita' di investimenti ad alto rischio che soltanto una protezione giuridica adeguata puo' consentire di rendere redditizi

sin dalla fase della sua fecondazione qualsiasi ovulo umano deve essereconsiderato come un embrione umano ai sensi e ai fini dell'applicazione dell'articolo 6 paragrafo 2 lettera c della medesima direttiva dal momento che siffatta fecondazione e' tale da dareavvio al processo di sviluppo di un essere umanoLEGGI LA SENTENZAC

18/12/2014 Informazioni europee di base relative al credito ai consumatori
Gli Stati membri provvedono affinche' i creditori e se del caso gli intermediari del credito forniscano al consumatore chiarimenti adeguati in modo che questi possa valutare se il contratto di credito proposto sia adatto alle sue esigenze e alla sua situazione finanziaria

in mancanza di una disciplina dell'Unionein materia spetta all'ordinamento giuridico interno di ciascuno Stato membroin virtugrave del principio di autonomia procedurale degli Stati membri stabilirele modalita' procedurali intese a garantire la tutela dei diritti riconosciutiai singoli dal diritto dell'Uni

26/11/2014 Accordo quadro CES UNICE e CEEP sul lavoro a tempo determinato documento protetto
I lavoratori a tempo determinato non possono essere trattati in modo meno favorevole dei lavoratori a tempo indeterminato comparabili per il solo fatto di avere un contratto o rapporto di lavoro a tempo determinato a meno che non sussistano ragioni oggettive

Allacopertura delle cattedre e dei posti di insegnamento che risultinoeffettivamente vacanti e disponibili entro la data del 31 dicembre e cherimangano prevedibilmente tali per l'intero anno scolastico qualora non siapossibile provvedere con il personale docente di ruolo delle dotazioniorganiche provinciali o mediante l'utilizzazione del personale in s

26/09/2014 Rimedi risarcitori conseguenti alla violazione dell'art 3 della Convenzione Europea dei diritti dell'uomo
Il magistrato di sorveglianza provvede allo stesso modo nel caso in cui il periodo di detenzione espiato in condizioni non conformi ai criteri di cui all'art 3 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle liberta' fondamentali sia stato inferiore ai quindici giorni

il legislatore ha previsto una articolata forma di riparazione caratterizzata dalla presenza di due meccanismi tendenzialmente destinati ad integrarsi al fine di garantire una tutela effettiva rispetto alle situazioni lesive della dignit delle persone detenute Daun lato stata introdotta per colui che sia ancora detenuto al momento del ricorso introduttivo e che per un pe

23/10/2014 I consumatori devono essere informati in tempo utile prima di ogni aumento di prezzo
Clausole contrattuali che riproducono disposizioni legislative o regolamentari imperative e disposizioni o principi di convenzioni internazionali

Gli Stati membri adottano le misure adeguate per tutelare i clienti finali ed assicurano in particolare ai clienti vulnerabili un'adeguata protezione comprese le misure atte a permettere loro di evitare l'interruzione delle forniture In questo contesto gli St

22/10/2014 Incostituzionale la norma italiana sul principio internazionale sull'immunita' degli Stati sovrani documento protetto
Gli obblighi derivanti da un accordo internazionale non possono violare il principio del rispetto dei diritti fondamentali che deve caratterizzare tutti gli atti dell'Unione

L'art 1 della legge n 848 del 1957 ha provveduto a dare piena ed intera esecuzione allo Statuto delle Nazioni Unite firmato a San Francisco il 26 giugno 1945 il cui scopo e' il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale Fra gli organi dell'Organizzazi

27/05/2014 Violenza domestica su italiana da parte del marito keniota documento protetto
Articolo 34 della Convenzione per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle liberta' riguardanteuna cittadina italiana convivente di un cittadino keniota che dopo aver subito un grave episodio di violenza si era vista negare assistenza e protezione

In its Recommendation Rec20025 of 30 April 2002 on the protection of women against violence the Committee of Ministers of the Council of Europe stated inter alia that member States should introduce develop andor improve where necessary national policies against violence based on maximum safety and protection of victims support and assistance adjustment of the criminal and civil la

03/07/2014 Corte di Giustizia Europea Obbligazione doganale documento protetto
Quando la decisione impugnata ha per effetto l'applicazione di dazi all'importazione o di dazi all'esportazione la sospensione dell'esecuzione e' subordinata all'esistenza o alla costituzione di una garanzia

il principio del rispetto dei diritti della difesa e segnatamente il diritto di ogni persona di essere sentita prima dell'adozione di un provvedimento individuale lesivo devono essere interpretati nel senso che quando il destinatario di un'intimazione di pagamento adottata a titolo di una procedimento di recupero a posteriori di dazi doganali all'importazione in applica

15/05/2014 Prospetto da pubblicare per l'offerta pubblica documento protetto
interpretazione dell'articolo 14 paragrafo 2 lettera b della direttiva 200371CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 4 novembre 2003

Qualora il prospetto sia messo a disposizione del pubblico in forma elettronica una copia su carta sia fornita allamp'investitore che ne faccia richiesta dallamp'emittente o anche dagli intermediari finanziari ampe'necessario che questi ultimi dispongano di un prospetto al fine di poter ottemperare a tale obbligo Tale constatazione implica quindi che il prospetto in q

01/07/2014 Liberta' di stampa Segreto istruttorio documento protetto
I giornalisti hanno il diritto di rendere conto liberamente al pubblico del funzionamento della giustizia penale per cui la sanzione subita e'illegittima

En conclusion nous constatons que les juridictions nationales se sont livre'es a' une mise en balance des droits et inte'recircts en jeu dont le droit du reque'rant a' la liberte' d'expression Ces juridictions disposentd'une certaine marge d'appre'ciation pour juger si une inge'rence dans l'exercice du droit a'

17/07/2014 Riconoscimento professione avvocato in altro stato membro UE
Mutuo riconoscimento del titolo avvocati migranti al fine di facilitare l'esercizio permanente della professione di avvocato in uno Stato membro diverso da quello di conseguimento della qualifica professionale

Ciampampampograve premesso la Corte dichiara che in un mercato unico la possibilitampampampa' per i cittadini dellampampamp'Unione di scegliere lo Stato membro nel quale desiderano acquisire il loro titolo e quello in cui hanno intenzione di esercitare la loro professione ampampampe' inerente allampampamp'esercizio delle libertampampampa' fond

30/04/2014 Contratti clausole abusive documento protetto
Le disposizioni legislative degli Stati membri che disciplinano le clausole di contratti con consumatori non contengono clausole abusive

I termini oggetto principale del contratto comprendono una clausola integrata in un contratto di mutuo espresso in una valuta estera concluso tra un professionista ed un consumatore e che non e' stato oggetto di una trattativa individuale come quella di cui al procedimento principale a norma della quale il corso di vendita di talevaluta si applica ai fini del c

12/06/2014 Liberta' di stabilimento sede gruppo societario documento protetto
Qualora un soggetto passivo la societa' controllante detenga la proprieta' giuridica ed economica di almeno il 95 delle quote nel capitale nominale versato di un altro soggetto passivo la societa' controllata l'imposta da essi dovuta puo'essere riscossa come se fossero un soggetto passivo unico

gli articoli 49 TFUE e 54 TFUE devono essere interpretati nel senso cheessi ostano alla normativa di uno Stato membro in forza della quale un regime di entita' fiscale unica viene concesso a una societa' controllanteresidente che detiene controllate residenti ma viene escluso per societa' sorelle residenti la cui societa' controllante comune non abbia la sua sede in t

19/06/2014 Lavoro maternita' status di lavoratore documento protetto
La circostanza che dette limitazioni costringano una donna a cessare di esercitare un'attivita' subordinata durante il periodo necessario al suo ristabilimento non e' in linea di principio idonea a privare tale persona della qualita' di lavoratore

Corte ha precisato anche che nell'ambito dell'articolo 45 TFUE deve considerarsi lavoratore la persona che fornisce per un certo periodo ditempo a favore di un'altra e sotto la direzione di quest'ultima prestazioni a corrispettivo delle quali riceve una retribuzione Una volta cessato il rapporto di lavoro l'interessato perde in linea di principio la qual

08/05/2014 Prodotti denominazione registrata documento protetto
Indicazioni geografiche e denominazioni di origine devono essere registrate a livello comunitario

Un regime nazionale di protezione delle denominazioni come quello in discussione nel procedimento principale anche allorche' si applica sia ai prodotti nazionali che a quelli importati nel territorio dello Stato interessato e' idoneo a favorire la commercializzazione dei prodotti di origine nazionale a scapito dei prodotti importatiLEGGI LA SENTENZA

15/05/2014 Obbligazione doganale per sottrazione delle merci
scadenza del termine per l'effettiva presentazione delle merci all'ufficio doganale di destinazione

Per quanto riguarda in particolare la nozione di sottrazione al controllo doganale figurante all'articolo 203 paragrafo 1 del codice doganale si deve ricordare che conformemente alla giurisprudenza della Corte tale nozione deve essere intesa nel senso che comprende qualsiasi azione o omissione che abbia come risultato d'impedire anche solo momentaneamente all'autorit

22/04/2014 Illecita detenzione e porto in luogo pubblico di un'arma da sparo
Tentato omicidio aggravato dal motivo futile in danno del connazionale

Correttamentepertanto la sentenza impugnata ha rilevato sia la sussistenzadell'idoneita' dell'azione commessa dal ricorrente a procurare lamorte della persona offesa intesa come sua capacita' causale aprodurre l'evento morte in quanto il primo colpo di pistola se nonfosse stato trattenuto da

14/11/2013 Identita' unica del marchio registrato
Notorieta' dei marchi anteriori o di un indebito vantaggio tratto dai medesimi

Secondo la giurisprudenza dellaCorte la prova che l'uso del marchio posteriore rechi o possarecare pregiudizio al carattere distintivo del marchio anteriorerichiede che siano dimostrati una modifica del comportamentoeconomico del consumatore medio dei prodotti o dei servizi per iquali il marchio anteriore e' registrato dovuta all'uso d

21/01/2014 Arrestato in Germania con mandato di arresto europeo documento protetto
Illecita detenzione e traffico internazionale di stupefacenti

Sul pianointernazionale dovra' considerare che dall'emissione del maescaturisce una complessa attivita' di cooperazione internazionale traorgani di polizia e autorita' giudiziarie e che l'esecuzione delmandato comporta l'arresto e la detenzione del ricercato nelterritorio di un altro Stato membro per un lungo

27/03/2014 IVA applicabile ad una struttura residenziale per anziani non autosufficienti documento protetto
Versamento forfettario applicazione dell'imposta sul valore aggiunto

Risulta dalla giurisprudenza della Corte che quando come nel procedimento principale la prestazione di servizi di cui trattasi e' caratterizzata segnatamente dalla disponibilita' permanente del prestatore di servizi di fornire all'occorrenza le prestazioni di curerichieste dai residenti non e' necessario per ammettere la sussistenzadi un nesso diretto tra tale

09/04/2014 Matrimonio civile tra persone dello stesso sesso documento protetto
L'atto di matrimonio tra persone appartenenti allo stesso sesso puo' essere trascritto nei registri dello stato civile

Il matrimonio civile tra persone dello stesso sesso celebrato all'estero non e' inesistente per lo stato italiano e non e' contrario all'ordine pubblico come anche riconosciuto dalla Cassazione e dalla Corte Europea dei diritti dell'uomo secondo cui il diritto al matrimonio di cui all'art 12 della CEDU non puograve essere limitato alle ipote

27/02/2014 Indennita' forfettaria congedo parentale documento protetto
Misure necessarie per proteggere i lavoratori dal licenziamento causato dalla domanda o dalla fruizione del congedo parentale

L'indennita' forfettaria di tutela dovuta ad un lavoratore che fruiscedi un congedo parentale a tempo parziale in caso di risoluzione unilaterale da parte del datore di lavoro senza motivo grave o adeguato del contratto di tale lavoratore assunto a tempo indeterminatoe a tempo pieno non puograve essere determinata sulla base della retribuzione diminuita percepita da ques

03/10/2013 Violazione dei diritti patrimoniali d'autore documento protetto
Violazione di diritti a proposito dei marchi nazionali

In circostanze come quelle di cui al procedimento principale l'eventualita' che tale danno si concretizzi deriva in particolare dalla possibilita' di procurarsi per mezzo di un sito Internet accessibile neldistretto del giudice adito una riproduzione dell'opera cui inerisconoi diritti fatti valere dal ricorrentePer contro poiche' la tutela accordata dall

06/03/2014 Attuazione del principio delle pari opportunita' e della parita' di trattamento fra uomini e donne in materia di occupazione e impiego documento protetto
Esclusione di una donna in congedo di maternita' da un corso di formazione professionale inerente al suo impiego

Gli altri lavoratori ammessi al primo corso di formazione hanno avuto la possibilita' di seguire tale corso per intero e di accedere previo superamento dell'esame con cui si conclude la formazione al superiore livello di carriera di vice commissario percependo la retribuzione corrispondente a tale livello prima della sigra N Quanto a quest'ultima essa e' obbliga

18/11/2013 Condizioni per l'estradizione verso la Repubblica del Brasile documento protetto
Accertamento situazione di inaccettabile degrado materiale e umano che caratterizza il trattamento carcerario brasiliano

Comericordato dalla stessa Corte di appello da parte dellagiurisprudenza di legittimita' si e' piugrave volte espresso il principioche la condizione ostativa alla estradizione collegata allaviolazione dei diritti fondamentali deve derivare da una sce

06/02/2014 Detrazione IVA non dovuta documento protetto
IVA indebitamente versata al prestatore di servizi sulla base di una fattura redatta in modo errato

Sulle fatture emesse per le cessioni di beni elencate al paragrafo 2 i fornitori sono tenuti ad apporre la menzione inversione contabile senza indicare l'imposta corrispondente Sulle fatture ricevute dai fornitori i beneficiari indicano l'imposta corrispondenteche devono menzionare allo stesso tempo come imposta assolta e come imposta detraibile nella dichia

26/02/2014 Avviso di accertamento Irpef documento protetto
Tassazione della diaria corrisposta a tre dipendenti distaccati in Ungheria

A differenza dell'indennita' di trasferta compenso per prestazioni occasionali rese fuori dalla propria sede ordinaria e non per il lavoroprestato nella sede di svolgimento ordinario della propria attivita' ancorche' di recente destinazione soggetta come tale ai sensi del citato art 46 ad un particolare trattamento tributario di favore l'indennita' di trasfe

19/09/2013 Brochure di vendita contenente false informazioni documento protetto
Tutela dei consumatori divieto generale di quelle pratiche commerciali sleali che falsano il comportamento economico dei consumatori

Nella brochure di vendita in inglese per la stagione invernale 2012 la Team4 Travel resistente dinanzi al giudice del rinvio aveva qualificato come esclusive alcune strutture alberghiere ove tale termine significa che gli alberghi in questione avevano un rapporto contrattuale continuativo con la Team4 Travel e che altri operatori turistici non potevano avvalersene alle d

18/07/2013 Brevetto invenzione prodotto farmaceutico documento protetto
Diritti di proprieta' intellettuale attinenti al commercio del prodotto farmaceutico come il composto chimico attivo di un medicinale

Una controversia sorta sulla commercializzazione da parte di una societa' europea di un farmaco generico avente per principio attivo una sostanza asseritamente coperta da diritti di brevetto di un'altra rientra nell'ambito della politica commerciale comune in quanto gli attiadottati sulla base delle competenze relative all'ambito del mercato interno e destinati a valere

18/12/2013 Delitto di tentato omicidio per futili motivi documento protetto
Violazione dei principi che stanno alla base della fede islamica

La ricostruzione del fatto da parte dei giudici di merito e' stata eseguita apprezzando congruamente le risultanze probatorie e nel rispetto dei fondamentali canoni della logica non ravvisandosi nei diversi passaggi della motivazione della sentenza impugnata alcuna contraddizione o manifesta illogicita' e quindi le critiche in diritto contenute nei motivi di ricorso devono esser

07/01/2014 Preclusione dell'assegnazione al figlio del solo cognome materno documento protetto
Rifiuto dell'anagrafe di porcedere alla registrazione del cognome materno

Consentire unicamente la trasmissione del cognome paterno a fronte del desiderio di indicare solo quello materno considerata la totale parificazione dei coniugi nello svolgimento dell'attivita' genitoriale comporta una inaccettabile discriminazione basata sul sesso che viola il principio di uguaglianza tra uomo e donna e che non appare sanata neppu

04/12/2013 Organizzazione autonoma
Spese sostenute per l'espletamento dell'attivita' professionale spostamenti e viaggi all'estero

In definitiva il requisito dell'autonoma organizzazione il cui accertamento spetta al giudice di merito ed e' insindacabile in sede di legittimita' se congruamente motivato ricorre quando il contribuente che eserciti un'attivita' di lavoro autonomo a sia sotto qualsiasi forma il responsabile dell'organizzazione e non sia quindi inserito instrutture organizzative

12/12/2013 Benefici negati a lavoratori quando la normativa nazionale dello Stato non consenta di contrarre matrimonio se appartenenti allo stesso sesso documento protetto
Rifiuto concessione del beneficio dei giorni di congedo straordinario e del premio di matrimonio

E' contraria al principio della parita' di trattamento la disposizionedi un contratto di lavoro collettivo a termini della quale a un lavoratore dipendente unito in un patto civile di solidarieta' con una persona del medesimo sesso sono negati benefici segnatamente giorni di congedo straordinario e premio stipendiale concessi ai dipendenti in occasione del loro matrimonio

05/12/2013 La Corte di Giustizia interviene in tema di liberta' di stabilimento e parafarmacie documento protetto
Restrizione della liberta' di stabilimento che non consente a un farmacista abilitato e iscritto all'ordine professionale di distribuire al dettaglio farmaci soggetti a prescrizione medica

La Corte osserva che il titolare di una parafarmacia poiche' contrariamente al titolare di una farmacia non puograve commercializzare medicinali soggetti a prescrizione medica e' escluso da determinate quote del mercato dei medicinali in Italia e di conseguenza dai relativi benefici economiciLEGGI LA SENTENZA

11/07/2013 Finanziamento dell'equo compenso
I titolari di diritti dovrebbero ricevere un equo compenso affinche' siano adeguatamente indennizzati per l'uso delle loro opere o dei materiali protetti

Nellambito di un sistema di finanziamento dellequo compenso oggetto di tale disposizione mediante un prelievo per copia privata a carico di coloro che realizzano la prima immissione in commercio sul territorio dello Stato membro di cui trattasi di supporti di registrazione idonei alla riproduzione a fini commerciali ed a titolo oneroso detta disposizione non osta alla previsio

21/06/2013 Temporanea autorizzazione alla permanenza in Italia del familiare del minore extracomunitario documento protetto
Disagio determinato dal fatto di doversi trasferire in altro Stato con la conseguente interruzione di quel processo educativo gia' iniziato in Italia

Le Sezioni Unite di questa Corte con la sentenza n 21799 del 2010hanno affermato che la temporanea autorizzazione alla permanenza in Italia del familiare del minore prevista dall'art 31 del dlgs n 286del 1998 in presenza di gravi motivi connessi al suo sviluppo psicofisico non richiede necessariamente l'esistenza di situazioni di emergenza o di circostanze contingenti ed

04/04/2013 Diritti civili da parte dello straniero tutela integrale ai diritti inviolabili della persona documento protetto
Risarcimento danni sofferti per la morte a seguito di un incidente stradale

Ne consegue che allo straniero e' sempre consentito a prescindere da qualsiasi condizione di reciprocita' domandare al giudice italiano il risarcimento del danno patrimoniale e non derivato dalla lesione di diritti inviolabili della persona quali il diritto alla salute e ai rapporti parentali o familiari ogniqualvolta il risarcimento dei danni a prescindere dalla verif

24/10/2013 Assicurazione obbligatoria per danni derivanti dalla circolazione dei veicoli documento protetto
L'assicurazione obbligatoria della responsabilita' civile deve coprire il risarcimento dei danni immateriali subiti dai congiunti di vittime decedute in un incidente stradale

Il giudice del rinvio precisa che il legislatore nazionale ha limitato il risarcimento da parte dell'assicurazione obbligatoria a titolo di responsabilita' civile risultante da incidenti stradali fissando dei massimali e che esso ha delegato al governo il compito di stabilire le norme relative all'importo e alle modalita' di calcolo del risarci

12/09/2013 Determinazione prorata ai fini IVA documento protetto
In seguito ad una verifica della contabilita' di LCL relativa al periodo che va dal 1 gennaio 1988 al 31 dicembre 1989 e a due notifiche di rettifica l'amministrazione tributaria ha addebitato a LCL taluni solleciti d'arretrato in particolare da IVA per il periodo menzionato

Occorre inoltre precisare che la nozione di luogo di stabilimento non riguarda esclusivamente la sede del soggetto passivo ma anche le stabili organizzazioni ai sensi della sesta direttiva che egli puograve averenegli altri Stati membri Pertanto una societa' che ha fissato la propria sede in uno Stato membro e che dispone di una stabile organizzazione in un altro Stat

16/09/2013 Provvedimento di Kafalah ricongiungimento familiare con cittadini marocchini residenti regolarmente in Italia documento protetto
La legislazione marocchina prevede un'attenta selezione delle famiglie disponibili e l'inserimento di quelle ritenute idonee in un elenco nazionale

La Corte ha riservato particolare attenzione al caso oggetto della sentenza in epigrafe relativa ad un minore extracomunitario affidato a cittadini italiani con provvedimento giudiziale in kafalah di ottenere il visto d'ingresso per ricongiungimento familiare tanto da decidere inbase all'art 363 cpc terzo comma che recita Il principio di diritto puograve essere pron

14/05/2013 Utilizzo nella normale prassi commerciale del nome di dominio 'partitodellalibertait documento protetto
Meccanismo automatico di reindirizzamento del sito Internet 'wwwpartitodellalibertait' verso il sito wwwliberaliit

Dalla giurisprudenza risulta peraltro che per poter impedire la registrazione di un nuovo segno sulla base dellamp'articolo 8 paragrafo 4del regolamento n 2072009 il segno che viene invocato a sostegno dellamp'opposizione deve essere effettivamente utilizzato in modo sufficientemente significativo nella normale prassi commerciale e deve avere unamp'estensione geogra

04/07/2013 Trattamento equo per disabili a lavoro
Assunzioni formazione di un individuo non competente

SENTENZA DELLA CORTE Quarta Sezione4 luglio 2013 Inadempimento di uno Stato Direttiva 200078CE Articolo 5 Istituzione di un quadro

29/01/2013 Genitori separati rispetto di diritto di visita
Gli incontri organizzati sarebbero divenuti sempre piu' brevi fino a scomparire del tutto e cio'a detta del ricorrente nella completa indifferenza dei servizi sociali

La Corte riconosce che le autorita' si trovavano nel caso di specie di fronte ad una situazione molto difficile dovuta specificamente alle tensioni fra igenitori della minore Essa ritiene tuttavia che una mancanza di collaborazione fra i genitori separati non possa dispensare le autorita' compete

24/07/2013 Evasione fiscale trasfer pricing domestico documento protetto
Realizzazione di una contrazione dell'utile per l'impresa settentrionale con reddito assoggettato alle aliquote ordinarie e di gonfiare l'utile dell'impresa meridionale che gode delle agevolazioni fiscali

Ciograve introduce il tema del divieto di abuso del diritto che preclude al contribuente il conseguimento di vantaggi fiscali ottenuti mediante l'uso distorto pur se non contrastante con alcuna specifica disposizione di strumenti giuridici idonei a ottenere agevolazioni o risparmi d'imposta in difetto di ragioni diverse dalla mera aspettativadi quei benefici Tale principio da un lat

13/06/2013 Soggetto passivo IVA fuori dal territorio di uno Stato documento protetto
Gli Stati membri possono considerare soggetto passivo chiunque effettui a titolo occasionale un'operazione relativa alla cessione di un mezzo di trasporto nuovo spedito o trasportato a destinazione dell'acquirente fuori dal territorio di uno Stato membro ma nel territorio della Comunita'

Se una persona fisica registrata ai fini IVA per l'esercizio dell'attivita' di ufficiale giudiziario privato vada considerata come soggetto passivo ai sensi dell'articolo 9 paragrafo 1 della direttiva IVA per una prestazione svolta occasionalmente e non attinente alla funzione di ufficiale giudiziario privato e sia debitrice dell'IVA ai sensi dell'ar

20/06/2013 Sfruttamento impianto fotovoltaico e vendita energia documento protetto
Se la gestione di un impianto fotovoltaico collegato in rete senza una capacita' d'immagazzinamento autonoma installato sopra o in prossimita' di un edificio privato ad uso abitativo e tecnicamente strutturato in modo tale che la quantita' di energia elettrica prodotta dall'impianto risulti costantemente inferiore alla quantita' complessiva di energia elettrica consumata privatamente dal gestore dell'impianto per le proprie esigenze domestiche integri un'attivita' economicadel gestore dell'impianto ai sensi dell'articolo 4

Losfruttamento di un impianto fotovoltaico installato sopra o nellevicinanze di un edificio ad uso abitativo e strutturato in modo taleche la quantita' di energia elettrica prodotta da un lato siacostantemente inferiore alla quantita' complessiva di energiaelettrica consumata per uso privato dal gestore dellrsq

27/04/2011 POSIZIONE IRREGOLARE DELLO STRANIERO precisazioni in merito documento protetto
La legge 15 luglio 2009 n94 impone a richiesta di ufficiali e agenti di pubblica sicurezza l'esibizione congiunta del documenti d'identita' e di quelli attestanti la regolarita' del soggiorno e' applicabile soltanto allo straniero regolarmente soggiornante in quanto lo straniero irregolarmente presente sul territorio non puo' per cio' stesso essere in possesso dello stesso e quindi non potrebbe mai esibire i permesso di soggiorno

L'esibizione di uno qualsiasi di tali documenti il passaporto o altro documento di identificazione ovvero il permesso di soggiorno o la carta di soggiorno escludeva la sussistenza del reato Rilevava la sentenza che i primi due passaporto o altro documento d'Identificazione non hanno alcun rilievo ai fini della regolarita' dell'ingresso e della giustificazione della presenza nel terri

14/03/2013 Societa' di assicurazioni del ramo automobilistico intese con le officine specializzate tariffe documento protetto
L'interesse pubblico al mantenimento della concorrenza sul mercato che serve all'efficacia economica e allo sviluppo sociale nonche' l'interesse dei consumatori e delle imprese rispettose degli obblighi di lealta' degli affari esigono che lo Stato assicuri una concorrenza economica sana e libera mediante una disciplina legislativa

Gli assicuratori ungheresi e in particolare la Allianz e la Generali concordano una volta all'anno con le officine di riparazione le condizioni e le tariffe applicabili alle prestazioni di riparazione che l'assicuratore deve pagare in caso di sinistro ai veicoli assicurati Dette officine possono cosi' procedere direttamente alle riparazioni in base alle condizioni e alle tariffe concord

11/04/2013 IVA principio di neutralita' rimborso al fornitore dell'mposta versata documento protetto
l'amministrazione tributaria nega al fornitore di una prestazione esente il rimborso dell'imposta sul valore aggiunto fatturata per errore al suo cliente

Il giudice del rinvio rileva che nella fattispecie il diritto di detrarre l'IVA fatturata e' stato negato a Esi Trade con un avviso di accertamento rettificativo definitivo A suo avviso occorre considerareche il rischio di perdere l'IVA derivante dal diritto di detrazione e' completamente e indiscutibilmente eliminato Pertanto secondo detto giudice sarebbe in contrasto con il princi

03/04/2008 Inquinamento inadempimento degli obblighi comunitari documento protetto
E'inadempimento degli obblighi comunitari non aver disciplinato e non aver previsto soluzioni in materia sostanze che impoveriscono lo strato d'ozono

E' inadempimento degli obblighi comunitari non aver disciplinato e non aver previsto soluzioni in materia sostanze che impoveriscono lo strato d'ozonoLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia Europea Sezione V Sentenza 3

21/02/2013 Fusione tra societa' possibilita' di dedurre dal reddito imponibile le perdite subite dalla societa' controllata negli esercizi fiscali anteriori alla fusione documento protetto
Ad una societa'controllante che procede ad una fusione con una societa'controllata stabilita nel territorio di un altro Stato membro e che ha cessato l'attivita' puo' negarsi la possibilita'di dedurre dal suo reddito imponibile le perdite subite da tale controllata negli esercizi fiscali anteriori alla fusione anche quando la normativa nazionale ammette tale possibilita' se la fusione e'realizzata con una controllata residente

Ad una societa' controllante che procede ad una fusione con una societa' controllata stabilita nel territorio di un altro Stato membro e che ha cessato l'attivita' puo' negarsi la possibilita' di dedurre dal suoreddito imponibile le perdite subite da tale controllata negli esercizifiscali anteriori alla fusione anche quando la normativa nazionale amm

17/07/2012 Mantenere in stato di detenzione persone anziane e soprattutto malate gravicostituisce violazione a l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta' documento protetto
Mantenere in stato di detenzione persone di eta' avanzata e soprattutto malate gravi puo' costituire violazione dell'art 3 della Convenzione EDU la quale impone agli Stati firmatari di proteggere l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta'

Mantenere in stato di detenzione persone di eta' avanzata e soprattutto malate gravi puo' costituire violazione dell'art 3 della Convenzione EDU la quale impone agli Stati firmatari di proteggere l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta' Cio'vale anche in assenza della volonta' di umiliare o degradare la vittimap

03/04/2012 E' troppo severa una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio della professione del giornalista perche' si rifiuta di pubblicare una lettera del Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza documento protetto
Una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio della professione del giornalista perche'si rifiuta di pubblicare una lettera del Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza costituisce e'troppo severa

Una sentenza penale che statuisca la sospensione dall'esercizio dellaprofessione del giornalista perche' si rifiuta di pubblicare una letteradel Sindaco e una rettifica relativa ad una notizia da lui pubblicata in precedenza costituisce e' troppo severa Una tale pronuncia puograve inoltre avere un enorme effetto dissuasivo del dibattito pubblico aperto e libero

04/06/2012 Il rientro nel paese di residenza abituale del minore trasferito illegittimimamente all'estero da un genitore si deve basaresulla valutazione della personalita' del minore documento protetto
Il rientro nel paese di residenza abituale del minore trasferito illegittimimamente all'estero da un genitore non puo' essere ordinato automaticamente o meccanicamente in presenza dei requisiti richiesti dalla Convenzione dell'Aja ma basandosi sulla valutazione della personalita'del minore vista in una prospettiva di sviluppo dipendente a sua volta da innumerevoli fattori quali l'eta' e il livello di maturita' e delle circostanze esterne analizzate in concreto quali la presenza o assenza dei genitori l'ambiente circostante e le varie esperienze vissute e sempre nell'ottica del miglior interesse per il minore

Il rientro nel paese di residenza abituale del minore trasferito illegittimimamente all'estero da un genitore non puograve essere ordinato automaticamente o meccanicamente in presenza dei requisiti richiesti dalla Convenzione dell'Aja ma basandosi sulla valutazione della personalita' del minore vista in una prospettiva di sviluppo dipendentea sua volta da innumerevoli fattori qu

14/02/2013 Le norme previdenziali sono espressione della solidarieta' sociale nei confronti dei soggetti piu' vulnerabili della comunita' documento protetto
Le autoritampa' statali sono le uniche a poter valutare grazie alla loro migliore conoscenza della comunitampa' che governano e delle sue necessitampa' quali misure siano da prendersi nel pubblico interesse In particolare le norme previdenziali sono espressione della solidarietampa' sociale nei confronti dei soggetti piampa'sup1 vulnerabili della comunitampa'

15/03/2013 Il matrimonio conferisce uno status particolare a coloro che lo contraggono ed il diritto a contrarre matrimonio e' tutelato dall'12 della Comvenzione dei Diritti dell'Uomo che ne fa derivare particolari effetti sociali personali e giuridici documento protetto
Peraltro tale articolo non impone agli Stati membri di estendere l'istituto del matrimonio alle coppie omosessuali Se gli Stati dunque decidono di offrire alle coppie omosessuali un altro tipo di riconoscimento giuridico cio' non costituisce una violazione del diritto al rispetto della vita privata e familiare e del divieto di ogni forma di discriminazione

Il matrimonio conferisce uno status particolare a coloro che lo contraggono ed il diritto a contrarre matrimonio e' tutelato dall'12 della Comvenzione dei Diritti dell'Uomo che ne fa derivare particolari effetti sociali personali e giuridici Peraltro tale articolo non impone agli Stati membri di estendere l'istituto del matrimonio allecoppie omosessuali Se gli Sta

31/01/2013 I principi di neutralita' fiscale di proporzionalita' e del legittimo affidamento non ostano a che il destinatario della fattura si veda negare il diritto a detrarre l'imposta sul valore aggiunto a monte documento protetto
I principi di neutralita'fiscale di proporzionalita' e del legittimo affidamento d'altra parte non ostano a che il destinatario della fattura si veda negare il diritto a detrarre l'imposta sul valore aggiunto a monte a causa dell'assenza di un'operazione imponibile effettiva nonostante la mancanza di tale rettifica nell'avviso di accertamento indirizzato all'emittente

L'imposta sul valore aggiunto indicata in una fattura da un soggetto e'da esso dovuta indipendentemente dall'esistenza effettiva di un'operazione imponibile e dal fatto che l'amministrazione tributaria non abbia rettificato in un avviso di accertamento in rettifica indirizzato all'emittente di tale fattura l'imposta sul valore aggiuntoda esso di

17/01/2013 Inadempimento delle obbligazioni contrattuali in materia di aiuti alimentari documento protetto
La Corte di Giustizia dell'Unione Europea e'competente a deliberare sulle controversie relative alle condizioni in presenza delle quali l'organismo d'intervento incaricato di ricevere le offerte presentate per l'aggiudicazione di prestazioni di fornitura gratuita di prodotti agricoli alla Federazione russa procede al pagamento dovuto all'aggiudicatario e allo svincolo della cauzione di fornitura costituita dall'aggiudicatario medesimo a favore di tale organismo segnatamente sulle azioni dirette al risarcimento del danno derivante da inadempienze commesse dall'organismo d'intervento nell'esecuzione di tali operazioni

La Corte di Giustizia dell'Unione Europea e' competente a deliberare sulle controversie relative alle condizioni in presenza delle quali l'organismo d'intervento incaricato di ricevere le offerte presentate per l'aggiudicazione di prestazioni di fornitura gratuita di prodotti agricoli alla Federazione russa procede al pagamento dovuto all'aggiudicatario e a

27/06/2012 Concorrenza sleale e abuso di potere dominante sul mercato informatico documento protetto
Qualsiasi remunerazione richiesta quale contropartita per l'accesso e l'utilizzazione delle informazioni relative all'interoperabilita'deve permettere agli utilizzatori di tali informazioni di fare concorrenza in modo economicamente sostenibile al sistema operativo per server per gruppi di lavoro della Microsoft

Inoltre siffatta remunerazione non puograve rispecchiare il valore strategico derivante dal potere detenuto dalla Microsoft nel mercato deisistemi operativi per PC clienti oppure in quello dei sistemi operativiper server per gruppi di lavoro Per essere obiettivamente giustificata qualsiasi remunerazione richiesta dalla Microsoft dovrebbequindi rispecchiare il mero valore intrinseco

00/00/0000 E' illegittimo registrare un marchio nuovo con il nome di un marchio gia' esistente ledendo il diritto preesistente altrui documento protetto
Nello specifico caso si chiedeva la registrazione del nuovo marchio per mezzi di locomozione elettrici per persone con difficolta' deambulatorie denominato Beatle nella cui clientela fra l'altro probabilmente rientrerebbero persone che seguivano la band inglese del 1960 e persone che comunque la conoscono anche adesso

L'immagine rappresentata dal marchio quotThe Beatlesquot e' ancora sinonimo anche a distanza di 50 anni di giovinezza e di una certa controculturaanni '60 un'immagine che ancora oggi e' positiva e di cui possono beneficiare dunque i prodotti coperti da tale marchio perche' il grande pubblico e' particolarmente attratto dall'immagine molto positiva di libert

28/03/2012 Costituisce un rischio di confusione la possibilita' che il pubblico possa credere che i prodotti o i servizi in questione provengano dalla stessa impresa o da imprese economicamente legate tra loro documento protetto
Costituisce un rischio di confusione la possibilita' che il pubblico possa credere che i prodotti o i servizi in questione provengano dalla stessa impresa o da imprese economicamente legate tra loro Il rischio di confusione dev'essere valutato globalmente sulla scorta della percezione che il pubblico pertinente ha dei segni e dei prodotti o servizi di cui trattasi prendendo in considerazione tutti i fattori pertinenti del caso di specie in particolare l'interdipendenza tra la somiglianza dei segni e quella dei prodotti o servizi designati

La valutazione della somiglianza tra due marchi non puograve limitarsi a prendere in considerazione solo una componente di un marchio complesso ea paragonarla con un altro marchio Occorre invece operare il confronto esaminando i marchi in questione considerati ciascuno nel suo complesso il che non esclude che l'impressione complessiva prodotta nella memoria del pubblico pertinente

28/03/2012 Calciopoli diritti e divieti in merito alle violazioni del diritto comunitario documento protetto
Di conseguenza quando gli effetti delle violazioni contestate in un ricorso si ripercuotano essenzialmente nel territorio di un solo Stato membro e le controversie relative alle infrazioni siano state portate dal ricorrente di fronte alla giustizia e alle autoritmministrative competenti in quello Stato

Di conseguenza quando gli effetti delle violazioni contestate in un ricorso si ripercuotano essenzialmente nel territorio di un solo Stato membro e le controversie relative alle infrazioni siano state portate dal ricorrente di fronte alla giustizia e alle autorita' amministrative competenti in quello Stato la Commissione puograve rigettare il ricorso per difetto di interesse comunit

05/09/2012 L'esecuzione di un mandato di arresto europeo documento protetto
Il mandato d'arresto europeo e' una decisione giudiziaria emessa da uno Stato membro in vista dell'arresto e della consegna da parte di un altro Stato membro di una persona ricercata ai fini dell'esercizio di un'azione penale o dell'esecuzione di una pena o una misura di sicurezza privative della liberta'

Tutti gli Stati membri hanno ratificato la convenzione del Consiglio d'Europa del 21 marzo 1983 sul trasferimento delle persone condannateLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia Europea Grande Sezione Sentenza 5 settembre

07/01/2012 L'avvocato iscritto nell'albo professionale nazionale e' tenuto all'invio del Modello 52002 documento protetto
Tutti gli iscritti agli albi degli avvocati e dei procuratori nonche'i praticanti procuratori iscritti alla Cassa devono comunicare alla Cassa con lettera raccomandatala inviare entro trenta giorni dalla data prescritta per la presentazione della dichiarazione annuale dei redditi l'ammontare del reddito professionale di cui all'art 10 dichiarato ai fini dell'IRPEF nonche' il volume d'affari dichiarato ai fini dell'IVA nel medesimo anno

Il relativo procedimento prevede la segnalazione da parte dellaCassa Forense al competente COA ai fini della valutazione da parte diquest'ultimo del comportamento sul piano disciplinare o della sospensionedell'iscritto dall'esercizio della professione sanzione quest'ultima daadottarsi come e' avvenut

27/09/2012 Non produce effetti contrari all'ordine pubblico e puo' essere riconoscibile in Italia la sentenza straniera recante condanna per un debito attinente al gioco d'azzardo legalmente esercitato
Contraendo un debito in uno Stato dove il gioco d'azzardo e' considerato legale si e' assunto una normale obbligazione il cui assolvimento e' garantito dall'ordinamento il rifiuto di exequatur avrebbe la coseguenza di consentire al debitore di sottrarsi alla responsabilita' patrimoniale

scarica il documento

20/11/2012 Il diritto al nome costituisce uno dei diritti fondamentali della persona umana
Il diritto alla scelta del nome inteso come comprensivo del prenome e del cognome diversamente dagli altri diritti fondamentali caratterizzati dal minimo comune denominatore dell'autodeterminazione non viene esercitato dal soggetto cui il nome e' imposto al momento della nascita o nella sua immediatezza ma dal genitore o dai genitori che lo riconoscono

In tutti gli ordinamenti si pone conseguentemente il problema di un adeguato bilanciamento del diritto dei genitori alla scelta del nome secondo preferenze modelli o tradizioni costituenti il bagaglio culturale familiare di riferimento ed il rispetto della dignita' personale che costituisce il criterio conformativo immanente ad ogni diritto fondamentale dell'individuoLEGGI

18/10/2012 Le amministrazioni aggiudicatrici possono richiedere livelli minimi di capacita' economicafinanziaria
L'aggiudicazione degli appalti avviene in base ai criteri di cui agli articoli 53 e 55 previo accertamento dell'idoneita' degli operatori economici effettuato dalle amministrazioni aggiudicatrici conformemente ai criteri relativi alla capacita' economica e finanziaria alle conoscenze od alle capacita' professionali e tecniche di cui agli articoli da 47 a 52 e se del caso alle norme ed ai criteri non discriminatori di cui al paragrafo 3

L'aggiudicazione degli appalti negli Stati membri per conto dello Statodegli enti pubblici territoriali e di altri organismi di diritto pubblico e' subordinata al rispetto dei principi del trattato ed in particolare ai principi della libera circolazione delle merci della liberta' di stabilimento e della libera prestazione dei servizi nonche' ai principi che ne deriv

19/10/2012 Foro alternativo a quello della residenza o della sede del convenuto e' da ritenersi quello del luogo ove l'evento dannoso e' avvenuto o puo' avvenire documento protetto
Rilevato che le societa' resistenti dopo aver tempestivamente sollevato la questione di giurisdizione nelle prime difese del giudizio di merito eccepiscono il difetto di giurisdizione del giudice italiano e la competenza a conoscere della vicenda processuale del giudice lussemburghese

Che tanto il fatto generatore quanto l'evento di danno quanto ancora leconseguenze lesive dell'evento stesso si erano realizzati in Italia luogo ove era stato fornito agli investitori il prospetto informativo privo delle caratteristiche di veridicita' completezza e trasparenza richieste dalla legge onde il ragionevole quanto fuorviato affidamento sulla natura dello strumento fin

18/10/2012 Le condizioni di impiego del lavoratore a tempo determinato non devono essere meno favorevoli a quelli del lavoratore a tempo indeterminato documento protetto
I criteri del periodo di anzianita' di servizio relativi a particolari condizioni di lavoro dovranno essere gli stessi sia per i lavoratori a tempo determinato sia per quelli a tempo indeterminato eccetto quando criteri diversi in materia di periodo di anzianita' siano giustificati da motivazioni oggettive

Occorre ricordare che la clausola 4 punto 1 dell'accordo quadro vieta che per quanto riguarda le condizioni di impiego i lavoratori a tempo determinato siano trattati in modo meno favorevole dei lavoratori a tempo indeterminato comparabili per il solo fatto di avere un contratto oun rapporto di lavoro a tempo determinato a meno che un diverso trattamento non sia giustificato da rag

12/07/2012 E' stato introdotto nel diritto italiano lo specifico istituto giuridico della responsabilita' da illecito amministrativo da reato delle persone giuridiche documento protetto
Il decreto legislativo n 2312001 ha introdotto nel diritto italiano lo specifico istituto giuridico della responsabilita' da illecito amministrativo da reato delle persone giuridiche Fra le varie tipologie di reati per i quali e' prevista questa forma di responsabilita' l'articolo 25 septies del menzionato decreto legislativo prevede l'omicidio colposo quando sia commesso con violazione dell'articolo 55 comma 5 del decreto legislativo 9 aprile 2008 n 81 che rientra nelle varie imputazioni su cui verte il giudizio a quo

L'ente e' responsabile per i reati commessi nel suo interesse o a suo vantaggioada persone che rivestono funzioni di rappresentanza di amministrazioneo di direzione dell'ente o di una sua unita' organizzativa dotata di autonomia finanziaria e funzionale nonche' da persone che esercitano anche di fatto la gestione e il controllo dello stesso

20/04/2012 Il ne bis in idem e' finalizzato ad evitare che per lo stesso fatto si svolgano piu' procedimenti e si adottino piu' provvedimenti documento protetto
Il ne bis in idem e' quindi finalizzato ad evitare che per lo stesso fatto Sez Un 28 giugno 2005 n 34655 Sez I 21 aprile 2006 n 19787 Sez II 18 aprile 2008 n 21035 si svolgano piu'procedimenti e si adottino piu' provvedimenti anche non irrevocabili l'uno indipendentemente dall'altro e trova la sua espressione in rapporto alle diverse scansioni procedimentali disegnate dal legislatore

Egrave affermato anche dall'art 14 par 7 del Patto internazionale per i diritti civili e politici che a sua volta recita quotnessuno puograve essere sottoposto a nuovo giudizio o a nuova pena per un reato per il quale siagia' stato assolto o condannato con sentenza definitiva in conformita' aldiritto e alla procedura penale di ciascun Paesequot Analoghe formulazion

12/07/2012 Trasformazione transfrontaliera di una societa' di diritto italiano ad una societa' di diritto ungherese documento protetto
Il tribunale delle societa' nella cui circoscrizione si trova la sede sociale del dante causa si pronuncia sulla domanda di cambiamento della forma sociale Il Tribunale procede alla cancellazione del dante causa menzionando il suo avente causa e iscrive l'avente causa nel registro Il Tribunale decide se si debbano comunicare i documenti della societa' al tribunale delle societa' nella cui circoscrizione si trova la sede sociale dell'avente causa

Dato che la societa' costituita originariamente in Italia secondo il diritto italiano aveva deciso di trasferire la propria sede sociale in Ungheria e di operarvi secondo il diritto ungherese il direttore della VALE Costruzioni e un'altra persona fisica hanno approvato a Roma il 14novembre 2006 lo statuto della VALE E'pi'te'si kft una societa' a respons

11/10/2012 Tutela risarcitoria del danno biologico e del danno morale in favore della vittima
Nel caso di morte immediata o intervenuta a breve distanza dallo evento lesivo non e' predicabile la tutela risarcitoria del danno biologico e del danno morale in favore della vittima

Le Sezioni unite condividendo gli arresti di questa stessa sezione sent n 1704 1997 e successive conformi hanno precisato quanto segueanel caso di morte immediata o intervenuta a breve distanza dallo eventolesivo non e' predicabile la tutela risarcitoria del danno biologico e del danno morale in favore della vittimab che nel caso in cui la vittima sopravviva per

31/07/2012 Negli appalti pubblici l'apertura delle buste contenenti le offerte e la verifica dei documenti in esse contenuti vanno fatte in seduta pubblica
I principi di pubblicita' e trasparenza che governano la disciplina comunitaria e nazionale in materia di appalti pubblici comportano che qualora all'aggiudicazione debba procedersi col criterio dell'offerta economicamente piu' vantaggiosa l'apertura delle buste contenenti le offerte e la verifica dei documenti in esse contenuti vadano effettuate in seduta pubblica anche laddove si tratti di procedure negoziate con o senza previa predisposizione di bando di gara e di affidamenti in economia nella forma del cottimo fiduciario in relazione sia ai settori ordinari che ai settori speciali di rilevanza comunitaria

Ciograve premesso la risposta di questa Adunanza al quesito in ordine all'applicabilita' o meno del principio di pubblicita' delle operazioni digara e' affermativa nel senso che al detto principio sia pure con le precisazioni che saranno fatte subito appresso va assicurata la massima latitudine applicativaLEGGI LA SENTENZA

31/08/2012 La convivenza more uxorio non e' soltanto caratterizzata dall'unione di persone di sesso diverso ma anche delle unioni omossesuali documento protetto
Le previsioni dello Statuto gia' sopra richiamate depongono a favore di un'interpretazione utile a garantire l'estensione dei benefici ivi previsti alle unioni di fatto equiparabili a quelle scaturenti dal matrimonio in quanto rientranti nella nozione comune di convivenza more uxorio questa e' una condizione che deve essere riconosciuta nella societa' attuale anche alle convivenze omosessuali

Recentissimamente infine la Suprema Corte di Cassazione con sentenza n 4184 del 15 marzo scorso ha osservato che gia' da tempo ed attualmente la realta' sociale e giuridica Europea ed extraeuropea mostra sul piano sociale il diffuso fenomeno di persone dello stesso sesso stabilmente conviventi e sulpiano giuridico sia il riconoscimento a tali persone da parte di

10/05/2012 Per i principi di aggiudicazione degli appalti le amministrazioni aggiudicatrici devono trattare gli operatori economici su un piano di parita'in modo non discriminatorio e agire con trasparenza documento protetto
Sia il principio della parita' di trattamento sia l'obbligo di trasparenza che ne deriva richiedono che l'oggetto e i criteri di attribuzione degli appalti pubblici siano chiaramente definiti fin dalla fase dell'avvio della procedura di aggiudicazione di questi ultimi v in tal senso sentenza del 10 dicembre 2009 CommissioneFrancia C29908 Racc pag I11587 punti 41 e 43

L'aggiudicazione degli appalti negli Stati membri per conto dello Statodegli enti pubblici territoriali e di altri organismi di diritto pubblico e' subordinata al rispetto dei principi del trattato ed in particolare ai principi della libera circolazione delle merci della liberta' di stabilimento e della libera prestazione dei servizi nonche' ai principi che ne deriv

15/03/2012 Apparecchi radio televisivi disponibili ai clienti in albergo E' comunicazione al pubblico documento protetto
lazione compiuta dal gestore di un albergo diretta a procurare accesso allopera radiodiffusa ai suoi clienti costituisce una prestazione di servizi supplementare che influisce sul livello dellalbergo e quindi sul prezzo delle camere v in tal senso sentenza SGAE cit punto 44 Essa inoltre idonea ad attirare ulteriori clienti interessati a tale servizio supplementare v per analogia sentenza del 4 ottobre 2011 Football Association Premier League e a Cu201140308 e Cu201142908 non ancora pubblicata nella Raccolta punto 205

Per questi motivi la Corte Terza Sezione dichiara 1 Ilgestore di un albergo il quale mette a disposizione nelle camere dei clienti apparecchi televisivi eo radio cui invia un segnale di trasmissione e' un utente che effettua un atto di comunicazione al pubblico di un fonogramma radiodiffuso ai

04/04/2012 Cio' che occorre per la residenza fiscale all'estero
secondo la univoca giurisprudenza di questo giudice di legittimita' la motivazione degli atti di accertamento per relationem con rinvio alle conclusioni contenute nel verbale redatto dalla Guardia di Finanza nell'esercizio

Giova preliminarmente rilevare che secondo la univoca giurisprudenzadi questo giudice di legittimita' la motivazione degli atti di accertamento quotper relationemquot con rinvio alle conclusioni contenute nelverbale redatto dalla Guardia di Finanza nell'esercizio dei poteri di polizia tributaria ovvero con mera riproposizione delle medesime non e'i

24/05/2012 Illegittimo il diniego di soggiorno per asserita mancanza del certificato di abitabilita' dell'alloggio in cui vive la soggiornante documento protetto
Il provvedimento di rigetto adottato dalla Questura di Palermo a' motivato unicamente sulla circostanza che l'interessata non avrebbe prodotto il certificato di idoneita' abitativa richiestole con raccomandata ar de

Il provvedimento di rigetto adottato dalla Questura diPalermo e' motivato unicamente sulla circostanza che l'interessata non avrebbe prodotto il certificato di idoneita' abitativa richiestole con raccomandata ar del 01092010In realta' la ricorrente ha rappresentato l'impossibilita' oggettiva di produrre il

00/00/0000 La comunicazione al pubblico non puo' essere estesa alla diffusione gratuita di fonogrammi documento protetto
Gli Stati membri riconoscono agli organismi di radiodiffusione il diritto esclusivo di autorizzare o vietare la ritrasmissione via etere delle loro emissioni noncha' la loro comunicazione al pubblico se questa comunicazione avviene in luo

Quando un fonogramma pubblicato a fini commerciali o una riproduzione di tale fonogramma e' utilizzato direttamente per la radiodiffusione o per una qualsiasi comunicazione al pubblico un compenso equo ed unico sara' versato dall'utilizzatore agli artisti interpreti o esecutori o aiproduttori di fonogrammi o ad entrambi

22/05/2012 Costituisce motivo di espulsione se il cittadino dell'UE soggiorna per lungo tempo in altro stato e che abbia commesso reato grave documento protetto
gli Stati membri possono limitare la liberta' di circolazione e di soggiorno di un cittadino dell'Unione o di un suo familiare qualunque sia la sua cittadinanza per motivi di ordine pubblico di pubblica sicurezza o di sanitam

Alla luce delle considerazioni che precedono si deve rispondere alla questione dichiarando che l'articolo 28 paragrafo 3 lettera a della direttiva 200438 dev'essere interpretato nel senso che gli Stati membripossono considerare che reati come quelli di cui all'articolo 83 paragrafo 1 secondo comma TFUE costituiscono un attentato particolarmen

00/00/0000 Un calendario di calcio soddisfa i requisiti di cui allarticolo 1 paragrafo 2 attinenti alla disposizione sistematica o metodica e allaccessibilita' individuale dei dati contenuti nella base documento protetto
In limine occorre da un lato ricordare che la Corte ha gia' avuto modo di dichiarare che un calendario di incontri di un campionato di calcio costituisce una banca di dati ai sensi dell'articolo 1 pa

In limine occorre da un lato ricordare che la Corte ha gia' avuto modo di dichiarare che un calendario di incontri di un campionato di calcio costituisce una banca di dati ai sensi dell'articolo 1 paragrafo 2 della direttiva 969 La Corte ha ritenuto in sostanza che la combinazione della data dell'orario e dell'identitagra

30/01/2012 E' gia' stata dichiarata incostituzionale la custodia cautelare per immigrazioni clandestine documento protetto
la Corte Costituzionale con sentenza n 331 del 21 dicembre 2011 su sollecitazione di questa Corte ha dichiarato l'illegittimita' costituzionale dell'art 12 comma 4bis del decreto legislativo 25 luglio 1998 n 286 Testo unico de

l'impugnazione si rivela invece fondata relativamente alla dedotta insufficienza delle argomentazioni sviluppate dal Tribunale con riferimento alla valutazione di sussistenza di esigenze cautelari legittimanti l'applicazione della misura cautelare piugrave severa mancando nell'ordinanza impugnata l'indicazione di concreti indici fattuali dimostrativi della rite

08/11/2011 Concorrenza la tutela giurisdizionale nei paesi dell'UE
La Corte di giustizia ha competenza giurisdizionale anche di merito ai sensi dell'articolo 229 CE per decidere sui ricorsi presentati avverso le decisioni con le quali la Commissione commina un'ammenda o una penalitagr

Secondo gli orientamenti costituiscono infrazioni molto gravi in particolare le restrizioni orizzontali del tipo cartelli di prezzi e ripartizione dei mercati L'importo di base dell'ammenda applicabile e' oltre i 20 milioni di euro Gli orientamenti evidenziano la necessita' di differenziare tale importo di base on

00/00/0000 La tutela del viaggiatore che non ottiene il servizio pagato va sempre garantita documento protetto
La domanda a' stata presentata nell'ambito di una controversia tra il sig B e la HanseMerkur Reiseversicherung AG in prosieguo la HanseMerkur Reiseversicherung in merito al negato rimborso da parte

A riguardo si deve ricordare in via preliminare che l'articolo 7 delladirettiva 90314 pone in capo all'organizzatore del viaggio l'obbligo di disporre di garanzie idonee ad assicurare in caso di insolvenza o difallimento il rimborso dei fondi depositati e il rimpatrio del consumatore lo scopo di tali garanzie e' quello di proteggere i co

00/00/0000 Concetto aiuto di Stato e sovvenzione regime fiscale privilegiato documento protetto
L'imposta dovuta a titolo della tassa professionale che ai fini del calcolo delle basi imponibili seguiva le norme generali previste dal code ga'na'ral des impa'ts a' era liquida

la Commissione ha ritenuto che il ragionamento secondo cui si doveva operare una compensazione tra i versamenti fatti dalla France Te'le'com a favore dello Stato dal 1991 al 1993 e l'imposizione inferiore di cui la France Te'le'com aveva beneficiato a decorrere dal 1994 presupporrebbe chesi riqualificasse come credito d'imposta il surplus d'imposizione

00/00/0000 Corte di Giustizia Europea interpretazione materia civile e commerciale
' opportuno garantire la continuita' tra la Convenzione del 27 settembre 1968 concernente la competenza giurisdizionale e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale GU 1972 L 299 pag

La domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull'interpretazione dell'art 1 del regolamento CE del Consiglio 22 dicembre 2000 n 442001 concernente la competenza giurisdizionale il riconoscimento e l'esecuzione delle decisioni in materia civile e commerciale GU 2001 L12 pag 1 e dell'art 14 della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 29 aprile 2

00/00/0000 Non e' atto legislativo il preesistente atto amministrativo
Ai sensi dell'art 1 n 2 della direttiva 85337 si intende per progetto la realizzazione di lavori di costruzione o di altri impianti od opere e altri interventi sull'ambiente naturale o sul pa

L'art 1 n 5 della direttiva del Consiglio 27 giugno 1985 85337CEE concernente la valutazione dell'impatto ambientale di determinati progetti pubblici e privati come modificata dalla direttivadel Parlamento europeo e del Consiglio 26 maggio 2003 200335CE deveessere interpretato nel senso che sono esclusi dall'ambito di applicazione di

00/00/0000 UE Aiuti finanziari alle imprese
Considerando che in caso di aiuti illegali non compatibili con il mercato comune occorrerebbe ripristinare la concorrenza effettiva che a tal fine a' necessario che l'aiuto compresi gli interessi venga recuperato senza ind

La Commissione addebita alla Repubblica italiana di non aver eseguito ladecisione 2008697 sotto un duplice profilo detto Stato membro non avrebbe proceduto al recupero immediato ed effettivo dell'aiuto illegittimamente concesso e sarebbe altresigrave venuto meno al suo obbligo di informazioneLEGGI LA SENTENZA Corte di Giustizia Europea

00/00/0000 Se non e' stato dato il consenso alla registrazione del marchio il titolare del nome puo' opporsi
Qualora come nel caso di specie una domanda di nullita' di un marchio comunitario sia fondata su un diritto anteriore tutelato da una norma giuridica nazionale spetta in primo luogo agli organi competenti dell'UAMI valutare l'autori

Nel caso di specie la commissione di ricorso ha fondato l'annullamento della decisione della divisione di annullamento soltanto sulla constatazione secondo cui in base all'interpretazione dell'art 8 n 3 del CPI da essa fornita il sig Fiorucci non aveva titolo per invocare un diritto al nome ai sensi dell'art 52 n 2 lett a del regolamento n 4094 La commissione di ricorso

00/00/0000 Fecondazione eterologa vietata dalla Corte Europea
Vietata in Austria la fecondazione assistita

Una copia ha ritenuto venissero violati i loro diritti per il divieto di fecondazione in vitro o donazione di sperma o ovuliLEGGI LA SENTENZA Corte Europea dei Diritti dell'UomoCamera GrandeSentenza 3 novembre 2011GRAND CHAMBERCASE OF S

00/00/0000 Risarcimento danni Responsabilita' del vettore
Il vettore e' responsabile del danno derivante da ritardo nel trasporto aereo di passeggeri bagagli o merci Tuttavia il vettore non e' responsabile per i danni da ritardo se dimostri che egli stesso e i propri

03/02/2017 Secondo l'incolpazione provvisoria lo Jrad era soggetto che aveva da tempo abbracciato l'estremismo sunnita u2013 salafita documento protetto
Il tribunale premette la rievocazione degli elementi indiziari a carico dell'indagato sottolineati nel provvedimento genetico ricordando che la conferma della radicalizzazione dell'indagato emergeva dalla annotazione dell'I716 della Digos di Genova in cui si esponeva che Jrad si era trasferito a Genova da Varese nel settembre 2015 in quanta era stato allontanato dal padre Ghiyas Jrad a causa della sua violenta deriva radicale era stato accolto da Breshta Bledar imam della moschea genovese di Piazza Durazzo figura di riferimento del radicalismo genovese

LEGGI LA SENTENZA

17/01/2017 Violazione dell'art 360 nn 3 e 5 cpc in relazione all'art 14 comma 5 del dlgs n 2861998 documento protetto
Il ricorso appare palesemente infondato perche' la proroga del trattenimento e' stata richiesta e concessa in relazione all'attesa delle informazioni richieste alla Ambasciata afghana in Italia ai fini dell'identificazione del ricorrente

LEGGI LA SENTENZA

21/12/2016 Diniego di protezione internazionale disposto dalla competente Commissione territoriale documento protetto
Il Tribunale respinse il ricorso con ordinanza impugnata dal soccombente davanti alla Corte d'appello la quale ha respinto il gravame ritenendo non credibile il racconto del sedicente sig Bozan avendo questi reso davanti al Tribunale dichiarazioni contrastanti con quanto riferito alla Commissione finalizzate ad arricchire la tesi della persecuzione nei propri confronti allegando in particolare la militanza nel partito curdo BDP e un arresto con trattenimento in carcere per tre giorni da parte della polizia

21/09/2016 Viaggiare in treno senza biglietto Diritti e obblighi dei viaggiatori documento protetto
La tutela del consumatore scatta solo nel caso in cui quest'ultimo concluda un contratto invece nel caso di passeggero abusivo alcun contratto e' stato mai concluso contratto che si formalizza al momento dell'acquisto del biglietto di viaggio per cui il comportamento di chi viaggia senza biglietto del treno costituisce reato

non osta a disposizioni nazionali le quali prevedono che una persona cheeffettua un viaggio in treno senza essere in possesso di un titolo di trasporto a tal fine e che non regolarizza la sua situazione entro i termini previsti dalle disposizioni in parola non ha un vincolo contrattuale con l'impresa ferroviariaLEGGI LA SENTENZA

01/10/2015 Soggiorno irregolare Rimpatrio documento protetto
Sull'irrogazione di una pena detentiva ad un cittadino straniero il cui soggiorno e' irregolare il quale dopo essere ritornato nel proprio Paese d'origine nel quadro di un'anteriore procedura di rimpatrio rientri irregolarmente nel territorio nazionale

Ove gli Stati membri ricorrano in ultima istanza a misure coercitiveper allontanare un cittadino di un paese terzo che oppone resistenza tali misure sono proporzionate e non eccedono un uso ragionevole dellaforza Le misure coercitive sono attuate conformemente a quanto previsto dalla legislazione nazionale in osservanza dei diritti fondamentali e nel debito rispetto del

07/07/2016 Violazioni del copyright sui diritti di proprieta' intellettuale
Rientra nella nozione di intermediario i cui servizi sono utilizzati da terzi per violare un diritto di proprieta' intellettuale il locatario di un'area di mercato che concede in sublocazione i diversi punti vendita situati in tale area a commercianti alcuni dei quali utilizzano il loro spazio per vendere merci contraffatte di prodotti di marca

i presupposti ai quali e' subordinato il provvedimento ingiuntivo ai sensi di detta disposizione rivolto a un intermediario che fornisce un servizio di locazione di punti vendita in un'area di mercato sono identici a quelli relativi ai provvedimenti ingiuntivi che possono essere rivolti agli intermediari su uno spazio commerciale onlineLEGGI LA SENTENZABANNER

10/12/2015 Mandato di arresto Europeo estradizione misure cautelari documento protetto
La celebrazione dell'udienza in camera di consiglio prima dell'adozione dell'ordinanza che dispone la consegna anche quando il consenso sia stato anteriormente prestato nelle forme previste deve ritenersi inderogabilmente richiesta dalla L n 69 del 2005 art 14 comma 4

Nel caso che il consenso sia stato validamente espresso la corte di appello provvede con ordinanza emessa senza ritardo e comunque non oltre dieci giorni alla decisione sulla richiesta di esecuzione dopo avere sentito il procuratore generale il difensore e se comparsa la persona richiesta in consegnaLEGGI LA SENTENZA

17/02/2016 Trasporto aereo internazionale ritardo responsabilita'
Il vettore e' responsabile del danno derivante da ritardo nel trasporto aereo di passeggeri bagagli o merci Tuttavia il vettore non e' responsabile per i danni da ritardo se dimostra che egli stesso e i propri dipendenti e incaricati hanno adottato tutte le misure necessarie e possibili secondo la normale diligenza per evitare il danno oppure che era loro impossibile adottarle

Poiche' il ritardodi piugrave di quattordici ore con cui gli interessati sono pervenuti alla lorodestinazione finale ha causato una dilazione della loro missione professionaleil servizio delle inchieste ha pagato loro in conformita' alla disciplinalituana indennita' giornaliere e contributi sociali supplementariLEGGI LA SENTENZA

27/08/2015 E' legittimo vietare la donazione per la ricerca scientifica di embrioni ottenuti da fecondazione in vitro documento protetto
Escluso che il divieto di ricerca sugli embrioni crioconservati previsto dall'art 13 della legge 402004 violi l'art 8 CEDU

Nel caso in esame per la prima volta la Corte e' stata chiamata a pronunciarsi sulla questione se il quotdiritto al rispetto della vita privataquot possa includereil diritto di fare uso di embrioni ottenuti da fecondazione in vitro aifini della loro donazione alla ricerca scientificaLEGGI LA SENTENZA

29/03/2012 Procedimenti tributari ultradecennali conformita' al diritto comunitario documento protetto
Ogni Stato membro ha l'obbligo di adottare tutte le misure legislative e amministrative al fine di garantire che l'IVA sia interamente riscossa nel suo territorio A tale riguardo gli Stati membri sono obbligati ad accertare le dichiarazioni fiscali dei contribuenti la loro contabilita' e gli altri documenti utili nonche' a calcolare e a riscuotere l'imposta dovuta

Nell'ambito del sistema comune dell'IVA gli Stati membri sono tenutia garantire il rispetto degli obblighi a carico dei soggetti passivi e beneficiano a tale riguardo di una certa liberta' in relazione segnatamente al modo di utilizzare i mezzi a loro disposizioneLEGGI LA SENTENZASENTENZA DELLA CORTE Quarta Sezio

23/04/2015 Guida dei veicoli tra le diverse norme degli Stati membri
Lo Stato membro che rifiuti di riconoscere la validita' di una patente di guida pur potendo stabilire i requisiti che il titolare di una patente di guida deve soddisfare per riacquistare il diritto di guidare nel suo territorio non puo' opporsi indefinitamente al riconoscimento della patente di guida rilasciata da un altro Stato membro e cio' in ossequio al principio di proporzionalita' che impone che non si superino i limiti di cio' che e' appropriato e necessario per il raggiungimento dell'obiettivo perseguito dalla direttiva 2006126 consistente nel migliorare la sicurezza della circolazione stradale

UnoStato membro rifiuta il rilascio della patente di guida ad un richiedente la cui patente sia limitata sospesa o revocata in un altro Stato membroUnoStato membro rifiuta di riconoscere ad una persona la cui patente sia limitata sospesa o revocata nel suo territorio la validita' della patente di guida rilasciata da un altro Stato membroLEGGI LA SENTENZA

19/07/2012 Eutanasia o suicidio assistito
Sul delicato caso del rifiuto dei giudici di prendere in esame la domanda del ricorrente al fine di ottenere l'autorizzazione all'acquisto di un farmaco letale per far conseguire una morte decorosa alla propria consorte malata terminale

sulla violazione del diritto delricorrente alla tutela della propria vita privata di cui all'art 8 della Convenzione Europea dei Diritti dell'UomoLEGGI LA SENTENZACorte Europea dei Diritti dell'Uomo Sez VSentenza n 49709 del 19 luglio 2012

06/10/2015 Appalti pubblici contributo unificato compatibilita' con disposizioni comunitarie documento protetto
Quando l'impugnazione anche incidentale e' respinta integralmente o e' dichiarata inammissibile o e' tenuta a versare un ulteriore importo a titolo di contributo unificato pari a quello dovuto per la stessa impugnazione principale o incidentale

Il giudicedel rinvio pur riconoscendo che il contributo unificato possiede il caratteredi una tassa rileva che nella causa pendente dinanzi ad esso si tratta di unatto emanato dal suo Segretario generale che possiede la natura di unadecisione amministrativa In tal senso a suo avviso occorre assoggettare ladecisione del 5 giugno 2013 al controllo del giudice

20/01/2011 Trasferimento di imprese Tutela del lavoratore documento protetto
Sul ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimenti di imprese di stabilimenti o di parti di imprese o di stabilimenti

Il cambio di proprieta' di un'impresa di uno stabilimento o di un'unita' produttiva autonoma della stessa impresa non comporta di per se' la risoluzione del rapporto di lavoro e il nuovo imprenditore subentra neidiritti e negli obblighi del precedente datore di lavoro attinenti al contratto di lavoro e alla previdenza sociale compresi gli obblighi relativi alle pensi

03/02/2011 Avvocati sulle condizioni per l'esercizio dell'attivita' in uno stato membro documento protetto
L'avvocato che eserciti con il proprio titolo professionale di origine in uno Stato membro ospitante pua' in qualsiasi momento chiedere il riconoscimento del proprio diploma a norma della Direttiva 8948 allo scopo di accedere alla professione di avvocato in detto Stato membro e di esercitarla con il titolo professionale corrispondente a tale professione nello Stato membro medesimo

L'autorita' competente dello Stato membro ospitante che subordina l'accesso ad una professione regolamentata alla presentazione di prove relative all'onorabilita' alla moralita' o all'assenza di dichiarazione di fallimento o che sospende o vieta l'esercizio di una siffatta professione in caso di gravi mancanze professionali o di condanne per delitti penali accetta

21/07/2015 L'Italia deve riconoscerle e tutelare le unioni omosessuali documento protetto
A parere dei giudici della Cedu il Governo italiano ha oltrepassato il margine di apprezzamento attribuito ad ogni Stato in materia di unioni gay ed e' attualmente sfornita di una disciplina giuridica che preveda il riconoscimento e la tutela delle unioni tra persone dello stesso sesso

Dal momento che in Italia non esisteva la possibilit di contrarre ununione civile registrata difficile capire come i ricorrenti avrebbero potuto sollevare la questione del riconoscimento giuridico della loro unione se non cercando di contrarre matrimonio in particolare se si considera che non potevano adire direttamente la Cortecostituzionale Di conseguenza la

17/09/2015 Negato imbarco Assistenza passeggeri documento protetto
Sulle regole comuni in materia di compensazione ed assistenza ai passeggeri in caso di negato imbarco di cancellazione del volo o di ritardo prolungato

ilgiudice del rinvio chiede chiarimenti su come interpretare le espressionicircostanze eccezionali e tutte le misure del caso contenute in dettadisposizione in particolare tenuto conto al riguardo del considerando 14 delregolamento n 2612004 e della pertinente giurisprudenza della CorteLEGGI LA SENTENZA

24/11/2011 Magistrati Violazione diritti comunitari documento protetto
Sulla responsabilita' degli Stati membri per violazione del diritto dell'Unione da parte di un loro organo giurisdizionale di ultimo grado

Chi ha subito un danno ingiusto per effetto di un comportamento di un atto o di un provvedimento giudiziario posto in essere dal magistrato con dolo o colpa grave nell'esercizio delle sue funzioni ovvero per diniego di giustizia puograve agire contro lo Stato per ottenere il risarcimento dei danni patrimoniali e anche di quelli non patrimoniali che derivino da privazione della li

08/04/2008 Appalti pubblici Obblighi comunitari documento protetto
Ricorso per inadempimento Attribuzione diretta all'Agusta Spa degli appalti per l'acquisto di elicotteri destinati a sopperire alle esigenze di vari corpi militari e civili dello Stato italiano al di fuori di qualsiasi procedura di gara

L'art 1 della direttiva 9336 prevede che ai suoi fini si intende per appalti pubblici di forniture i contratti a titolo oneroso aventi per oggetto l'acquisto il leasing la locazione l'acquisto a riscatto con o senza opzione per l'acquisto di prodotti conclusi per iscritto fra un fornitore persona fisica o giuridica e una delle amministrazio

21/04/2015 IVA Esenzioni a favore di alcune attivita' di interesse pubblico
Sulle regole comuni per lo sviluppo del mercato interno dei servizi postali comunitari e il miglioramento della qualita' del servizio

il Regno di Svezia ritiene che esentare la Posten AB dall'IVA equivarrebbe a darle rispetto ai suoi concorrenti un vantaggio di competitivita'u2011prezzo artificioso che puograve elevarsi sino all'aliquota dell'IVA applicabile vale a dire il 20 circostanza che ridurrebbe la pressione concorrenziale sul mercato postale a scapito del consumatore finale Inoltr

12/09/2007 Protezione del marchio documento protetto
Il termine grana e' una denominazione di origine protetta per cui non puo' essere usata per identificare un formaggio italiano di un determinato produttore

qualsiasi impiego commerciale diretto o indiretto di una denominazione registrata per prodotti che non sono oggetto di registrazione nella misura in cui questi ultimi siano comparabili ai prodotti registrati conquesta denominazione o nella misura in cui luso di tale denominazione consenta di sfruttare indebitamente la reputazione della denominazione protettaLEGGI LA SENTENZA

19/03/2012 Tribunale Europeo su calciopoli documento protetto
La Commissione Europea puo' rigettare il ricorso per difetto di interesse comunitario a condizione che i diritti del ricorrente possano essere tutelati in maniera soddisfacente dalle Corti nazionali

En tout e'tat de cause la poursuite de l'instruction aurait impose' a' la Commission d'engager une enquecircte d'une ampleur disproportionne'e au regard de la faible probabilite' de constater une infractionLEGGI LA SENTENZA

15/01/2015 Avvocati Pagamento onorari documento protetto
In materia di prestazioni offerte dagli avvocati vi e' in linea di principio una disparita' tra i clienticonsumatori e gli avvocati dovuta segnatamente dall'asimmetria informativa tra tali parti Gli avvocati dispongono infatti di un elevato livello di competenze tecniche che i consumatori non necessariamente possiedono cosicche' questi ultimi possono incontrare difficolta' per valutare la qualita' dei servizi loro forniti

a valutazione secondo i criteri generali stabiliti del carattere abusivo di clausole in particolare nell'ambito di attivita' professionali a carattere pubblico per la prestazionedi servizi collettivi che presuppongono una solidarieta' fra utenti deve essere integrata con uno strume

19/07/2012 Trattamento e scarico delle acque reflue urbane documento protetto
Laddove la realizzazione di una rete fognaria non sia giustificata o perche' non presenterebbe vantaggi dal punto di vista ambientale o perche' comporterebbe costi eccessivi occorrera' avvalersi di sistemi individuali o di altri sistemi adeguati che raggiungano lo stesso livello di protezione ambientale

Gli Stati membri provvedono affinche' la progettazione la costruzione la gestione e la manutenzione degli impianti di trattamento delle acque reflue urbane realizzati per ottemperare ai requisiti fissati agli articoli da 4 a 7 siano condotte in modo da garantire prestazioni sufficienti nelle normali condizioni climatiche locali La progettazionedegli impianti deve tenere conto dell

29/04/2015 Omosessuale escluso dalle donazioni di sangue documento protetto
L'ampia utilizzazione terapeutica del sangue umano rende necessario garantire la qualita' e la sicurezza del sangue intero e dei suoi componenti per prevenire in particolare la trasmissione di malattie

l'espressione persone il cui comportamento sessuale le espone ad alto rischio di contrarre malattie infettive di cui al punto 21 dell'allegato III della direttiva 200433 non definisce con precisione le persone o le categorie di persone interessate da tale esclusione circostanza che lascia un margine di discrezionalita' in capo agli Stati membri nellrs

26/03/2015 Vendita di un bene immobile mediante esecuzione forzata
Responsabilita' pecuniaria e penale dell'ufficiale giudiziario in caso di mancato versamento dell'IVA

se l'operazione imponibile e' effettuata da un soggetto passivo non stabilito nello Stato membro in cui e' dovuta l'IVA e non esiste con il paese della sede o in cui tale soggetto passivo e' stabilito alcuno strumento giuridico che disciplini la reciproca assistenza analogamente aquanto previsto dalla direttiva 76308CEE e dal regolamento CE n

21/05/2015 Accettazione mediante clic wrappingdelle condizioni generali di un contratto di vendita documento protetto
Se la procedura di accettazione mediante clic delle condizioni generali di un contratto di vendita come quello di cui trattasi nel procedimento principale concluso elettronicamente che contengono una clausola attributiva di competenza costituisce una comunicazione elettronica che consente di registrare durevolmente tale clausola ai sensi di detta disposizione

secondo la formulazione dell'articolo 23 paragrafo 1 del regolamento Bruxelles I la competenza di un giudice o dei giudici di uno Stato membro pattuita dalle parti all'interno di una clausola attributiva di competenza e' in linea di principio esclusiva Affinche' sia valida tale clausola deve essere conclusa per iscritto o oralmente con confermascritta o com

07/08/2014 Immigrazione Terrorismo
Straniero fuggito dal proprio Paese d'origine a causa delle minacce e delle vessazioni subite dai Talebani integrati nelle istituzioni religiose del proprio Territorio ha diritto alla protezione internazionale

il pericolo nel caso in esame non pare eventuale o futuro proprio a causa della gia' intervenuta sottoposizione a violenze e minacce dell'appellato e del suo gruppo familiare a causa del suo rifiuto ad aggregarsi al gruppo rivaleLEGGI LA SENTENZACorte di Appello di LecceSezione promiscua

02/12/2014 Negato il passaporto al padre che non paga gli alimenti documento protetto
Il ricorrente non rispettava l'obbligo a lui imposto a titolo di assegno alimentare e questa ipotesi costituiva uno dei motivi legali del diniego di rilascio del passaporto nell'interesse dei figli secondo l'articolo 12 della legge sui passaporti

la Corte osserva che il ricorrente non ha piugrave il passaporto ne' la carta d'identita' valida per l'espatrio dal 2008 Essa nota che al ricorrente e' stato rifiutato il rilascio di un passaporto e di una carta d'identita' valida per l'espatrio

15/01/2015 Autorizzazioni viabilita' taxi londinesi documento protetto
Al fine di creare un sistema di trasporti sicuro ed efficiente la Corte di Giustizia Europea autorizza i taxi londinesi a transitare sulle corsie di autobus predisposte sulle strade pubbliche durante le ore di operativita'

la misura di cui trattasi nel procedimento principale riguarda non il finanziamento in quanto tale della costruzione delle corsie riservate agli autobus ma l'accesso preferenziale alle medesime Occorre aggiungere che emerge inequivocabilmente dal fascicolo a disposizione della Corte che tali corsie non sono state costruite a beneficio di un'impresa specifica ne' di una

27/01/2015 Sul divieto di maternita' surrogata
Il divieto di maternita' surrogata che vige nell'ordinamento italiano costituisce una violazione del diritto dei figli

Les dcisions concernant des mesures urgentes lgard dun mineur en tat dabandon prises par dcision du tribunal pour mineurs sur la base de larticle 10 de la loi sur ladoption articles 330 et suivants du code civil 742 du code de procdure civile sont modifiables et rvocables Elles peuvent faire l

27/05/2014 Violenza tra le mura domestiche documento protetto
Il maltrattamento deve raggiungere un livello minimo di gravita' se deve rientrare nel campo di applicazione dell'articolo 3 La valutazione di questo minimo e' pero' relativa

The applicant also argued that the proximity to her home of the facilityhosting JCN while he was under house arrest had contributed to an increase in her anguish and her fear that he might attack her again Shepointed out that his previous application for house arrest had been dismissed on the grounds inter alia of the proximity of the facility indicated to her homeLEGGI LA SE

31/10/2014 Decreto sui diritti dei detenuti
Sui Rimedi risarcitori conseguenti alla violazione dell'articolo 3 della Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle liberta' fondamentali nei confronti di soggetti detenuti o internati

trova conferma indiretta nell'art 35ter comma 3 OP che attribuisce al giudice civile la cognizione sulle domande risarcitorie in forma monetaria proposte da coloro che hanno terminato di espiare la pena detentiva in carcerevale a dire dai soggetti ammessi a misure alternative extramurarieaffidamento in prova al servizio sociale de

18/12/2014 Previdenza sociale lavoratore migrante
Sull'applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati ai lavoratori autonomi e ai loro familiari che si spostano all'interno della Comunita' Europea

L'articolo 4 dell'AltTZG prevede il versamento di una sovvenzione pubblica da parte dell'amministrazione nazionale del lavoro al datore dilavoro a titolo degli oneri finanziari sostenuti per il prepensionamento progressivo di un lavoratore L'acquisizione del diritto alla pensione di vecchiaia a seguito di prepensionamento progressivo previsto all'articolo 23

02/12/2014 Persecuzione a causa dell'orientamento omosessuale documento protetto
Sull'attribuzione a cittadini di paesi terzi o apolidi della qualifica di rifugiato o di persona altrimenti bisognosa di protezione internazionale

Gli Stati membri possono ritenere che il richiedente sia tenuto a produrre quanto prima tutti gli elementi necessari a motivare la domandadi protezione internazionale Lo Stato membro e' tenuto in cooperazionecon il richiedente a esaminare tutti gli elementi significativi della domandaLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia European 148132014del 21220

18/12/2014 Contratti di credito ai consumatori
In un mercato creditizio in espansione e' importante che i creditori non concedano prestiti in modo irresponsabile o non emettano crediti senza preliminare valutazione del merito creditizio e gli Stati membri dovrebbero effettuare la necessaria vigilanza per evitare tale comportamento e dovrebbero determinare i mezzi necessari per sanzionare i creditori qualora cio' si verificasse

Il creditore e se del caso l'intermediario del credito sulla base dellecondizioni di credito offerte dal creditore e se del caso delle preferenzeespresse e delle informazioni fornite dal consumatore forniscono alconsumatore in tempo utile prima che egli sia vincolato da un contratto o daun'offerta di credito le inf

02/12/2014 Sui diritti fondamentali e contro i pregiudizi verso gli omosessuali documento protetto
I richiedenti asilo devono informare il servizio di immigrazione e naturalizzazione di tutti gli eventi e di tutte le circostanze di fatto rilevanti per il trattamento della sua domanda compreso l'orientamento sessuale

il richiedente ha proposto una seconda richiesta d'asilo indicando di essere pronto a sottomettersi ad un test che comprovi la sua omosessualita' o a compiere un atto omosessuale per dimostrare la veridicita' dell'asserito orientamento sessualeLEGGI LA SENTENZACorte di Giustizia UE Gran

11/11/2014 Cittadini stranieri prestazioni speciali in denaro di carattere non contributivo documento protetto
Sul Regolamento riguardante i cittadini di uno Stato membro che non esercitano un'attivita' economica e soggiornano nel territorio di un altro Stato membro

I beneficiari del diritto di soggiorno non dovrebbero essere allontanati finche' non diventino un onere eccessivo per il sistema di assistenza sociale dello Stato membro ospitante Pertanto una misura di allontanamento non dovrebbe essere la conseguenza automatica del ricorsoal sistema di assistenza sociale Lo Stato membro ospitante dovrebbe esaminare se si tratta di difficoltagrav

05/11/2014 Lavoro principio 'pro rata temporis 'importo dell'assegno per figli a carico erogato dal datore di lavoro documento protetto
Poiche' l'assegno per figli a carico fa parte della retribuzione del lavoratore esso e' determinato dai termini del rapporto di lavoro concordati tra quest'ultimo e il datore di lavoro Se secondo i termini di tale rapporto di lavoro il lavoratore e' assunto a tempo parziale occorre considerare che il calcolo dell'assegno per figli a carico in applicazione del principio 'pro rata temporis' e' oggettivamente giustificato e opportuno

la Corte ha dichiarato che in caso di lavoro a tempo parziale il diritto dell'Unione non osta ne' al calcolo di una pensione di vecchiaia effettuato secondo il principio pro rata temporis v in tal senso sentenze Schoumlnheit e Becker Cu2011402 e Cu2011502 EUC2003583 punti 90 e 91 ne' a che le ferie annuali retribuite siano calcolate second

22/10/2014 Imposta sul reddito case da gioco d'azzardo
Gli articoli 52 e 56 TFUE devono essere interpretati nel senso che ostano alla normativa di uno Stato membro la quale assoggetti all'imposta sul reddito le vincite da giochi d'azzardo realizzate in case da gioco situate in altri Stati membri ed esoneri invece dall'imposta suddetta redditi simili allorche' provengono da case da gioco situate nel territorio nazionale di tale Stato

Nei procedimenti principali risulta dalle constatazioni del giudice delrinvio nonche' dalle osservazioni del governo italiano che la normativa nazionale assoggetta le vincite realizzate in case da gioco situate in Italia ad un'imposizione alla fonte che consiste nel tassare tali stabilimenti Piugrave precisamente le vincite conseguite nelle case da gioco nazionali costitui

15/10/2014 Lavoro da part time a tempo pieno documento protetto
Il datore di lavoro puo' disporre la trasformazione di un contratto di lavoro da contratto a tempo parziale in contratto a tempo pieno senza il consenso del lavoratore interessato

Nei limiti in cui il giudice del rinvio considera discriminatoria la possibilita' di disporre la trasformazione del contratto di lavoro da contratto a tempo parziale in contratto a tempo pieno senza il consenso del lavoratore occorre ricordare che conformemente all'obiettivo di eliminazione delle discriminazioni t

30/05/2013 Trattamento dati personali Registro orario di lavoro documento protetto
Con una decisione del 14 marzo 2012 l'ACT ha ritenuto che la Worten fosse responsabile di un'infrazione amministrativa grave al diritto del lavoro avendo violato le norme relative al registro dell'orario di lavoro di cui all'articolo 202 paragrafo 1 del codice del lavoro poiche' detta societa' non aveva fatto si'che l'ACT potesse procedere alla consultazione immediata nello stabilimento interessato del registro dell'orario di lavoro dei lavoratori impiegati in detta sede

l'obbligo per un datore di lavoro in quanto responsabile del trattamento di dati personali di fornire un accesso immediato al registro dell'orario di lavoro all'autorita' nazionale competente in materia di vigilanza sulle condizioni di lavoro non comporta affatto che i dati personali contenuti in detto registro debbano necessariamente a causa solo di tale circos

10/07/2014 Marjiuana spacciata come bustine profumatori ambientali
Per stabilire se un prodotto rientri nella definizione di medicinale ai sensi della direttiva 200183 le autorita' nazionali devono decidere caso per caso tenendo conto delle caratteristiche del prodotto della composizione delle proprieta' farmacologiche immunologiche o metaboliche quali possono essere stabilite allo stato attuale delle conoscenze scientifiche e dei rischi che possono derivare dalla sua utilizzazione

Se l'articolo 1 punto 2 lettera b della direttiva 200183 debbaessere interpretato nel senso che sostanze o associazioni di sostanze ai sensi di tale disposizione atte unicamente ad incidere sulle funzioni fisiologiche quindi senza ripristinarle o correggerle debbano essere considerate quali medicinali solamente qualora apportino un beneficio terapeutico o co

17/07/2014 IVA principio di neutralita' documento protetto
Un versamento tardivo dell'IVA costituisce solo una violazione formale che in mancanza di un tentativo di frode non puo' rimettere in discussione il diritto a detrazione del soggetto passivo

Da una giurisprudenza costante della Corte risulta che un versamento tardivo dell'IVA costituisce in mancanza di un tentativo di frode o di danno al bilancio dello Stato solo una violazione formale che non puograve rimettere in discussione il diritto a detrazione del soggetto passivo Ad ogni modo un siffatto versamento tardivo non puograve essere equiparato di per se' a

28/05/2014 Matrimonial property act documento protetto
The Nova Scotia Act does not include a provision that entitles a nontitled spouse to continue in occupation after the death of the titled spouse

At common law a wife had a right to possession of the marital home together with her husband This arose from her right to her husband's consortium and his duty to maintain her The husband enjoyed a similar right although it was based solely on his right of consortium The right of possession ceased when the right to consortium was gone

10/07/2014 rilascio visto ricongiungimento familiare nessun obbligo della lingua nazionale
Il ricongiungimento familiare costituisce uno strumento indispensabile per permettere la vita in famiglia dei lavoratori stranieri inseriti nel mercato del lavoro degli Stati membri e contribuisce sia a migliorare la qualita' del loro soggiorno sia all'integrazione in tali Stati

la decisione di un cittadino turco di stabilirsi in uno Stato membro peresercitarvi un'attivita' economica in modo stabile puograve essere influenzata negativamente qualora la normativa di tale Stato membro renda difficile o impossibile il ricongiungimento familiare di modo chedetto cittadino puograve eventualmente trovarsi costretto a scegliere tra lasua attivita' nell

30/04/2014 Telecomunicazioni tutela dei servizi ad accesso condizionato documento protetto
L'articolo 56 TFUE impone non solo l'eliminazione di qualsiasi discriminazione nei confronti del prestatore di servizi in base alla sua cittadinanza o al fatto che questi e' stabilito in un altro Stato membro diverso da quello in cui la prestazione deve essere effettuata ma anche la soppressione di qualsiasi restrizione

Riguardo all'obbligo che costringe l'impresa che intenda fornire servizi di comunicazione elettronica in uno Stato membro diverso da quello nel quale abbia sede a creare ivi una sede secondaria o un'entita'giuridica autonoma occorre ricordare che secondo una costante giurisprudenza l'articolo 56 TFUE impone non solo l'eliminazione di qualsiasi discrimina

13/05/2014 Internet responsabilita' dati personali documento protetto
Tutela dei diritti e delle liberta' fondamentali delle persone fisiche con riguardo al trattamento dei dati personali nonche' l'eliminazione degli ostacoli alla libera circolazione di tali dati

Nella misura in cui l'attivita' di un motore di ricerca puograve incidere inmodo significativo e in aggiunta all'attivita' degli editori di siti web sui diritti fondamentali alla vita privata e alla protezione dei dati personali il gestore di tale motore di ricerca quale soggetto che determina le finalita' e gli strumenti di questa attivita' deve assic

20/05/2014 Extracomunitario indennita' di accompagnamento documento protetto
Indennita' di accompagnamento per ciechi assoluti e assegno sociale maggiorato

La Corte e' tornata ad occuparsi della legittimita' costituzionale dell'articolo 80 comma 19 della legge 23 dicembre 2000 n 388 quotnellaparte in cui subordina la concessione della indennita' di accompagnamento al possesso della carta di soggiorno e dunque anche al requisito della durata del soggiorno medesimo nel territorio dello Statoquot dichiarandone l'illegi

06/05/2014 Scambio transfrontaliero di informazioni sulle infrazioni in materia di sicurezza stradale documento protetto
Consultazioni automatizzate concernenti i dati relativi ai veicoli e ai loro proprietari

Per quanto concerne il contenuto della direttiva 201182 occorre anzitutto rilevare che quest'ultima istituisce una procedura di scambio di informazioni tra Stati membri relativa a otto infrazioni determinate in materia di sicurezza stradale elencate nel suo articolo 2 e definite nel suo articolo 3 vale a dire l'eccesso di velocita' il mancato uso della cintura di sicurezza

10/04/2014 Disciplina dell'autonomia didattica delle universita' documento protetto
Straniero domanda di accesso dall'esterno direttamente ad anni di corso successivi al primo

Non puograve essere ammessa l'iscrizione di uno studente che proviene da un'universita' straniera ad un corso di laurea a numero chiuso di un'universita' italiana in caso di mancato superamento dell'esame di preselezione pena l'effetto elusivo che chiunque non abbia superato l'esame di ammissione potrebbe immatricolarsi presso una universita' straniera e c

07/04/2014 Domanda concernente il riconoscimento di obbligazione alimentare
Separazione domande relative all'affidamento dei figli ed al loro mantenimento

Ove dunque si condividesse l'individuazione della quotratioquot della norma nell'interesse del minore e nella conseguente necessita' di assicurare lamaggiore vicinanza di quest'ultimo al giudice per consentire piugrave tempestivi ed incisivi interventi dovrebbe escludersi la forza attrattiva della giurisdizione della domanda di separazione rispetto ad ogni eventuale questione

21/02/2014 Sequestro del passaporto violenza minaccia approfittamento documento protetto
Reato di riduzione in schiavitu'

La Corte territorialeha cioe' ritenuto di ricavare dal fatto che la querelante hapotuto chiedere l'intervento di estranei e dall'ulteriore rilievo chetale 'ribellione' si e' verificata dopo appena un giorno dall'iniziodello sfruttamento vero e proprio che non di soggezionecontinuativa si sia trattato nei confronti d

18/03/2014 Congedo per adozione documento protetto
Madre committente che ha avuto un figlio mediante un contratto di maternita' surrogata

Ladirettiva 200654CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 5luglio 2006 riguardante l'attuazione del principio delle pariopportunita' e della parita' di trattamento fra uomini e do

26/03/2014 Divieto di refoulement ovvero di rimpatrio a rischio di persecuzione documento protetto
Il divieto di refoulement e' assoluto e si applica ad ogni persona senza considerazione ne' del suo status ne' del tipo d'imputazione o di condanna ed indipendentemente dalla natura del trasferimento comprese l'estradizione o l'espulsione

Il Tribunale di Sorveglianza di Torino una volta provato che l'impugnante e' cittadino siriano stabiliva che in questo momento storico lo straniero se espulso dall'Italia tornato al paese d'origine avrebbe potuto ricevere tali trattamenti vista la attuale situazione in Siria ove forze governative e milizie armate si sono reseresponsabili di crimini di guerra q

08/04/2014 Richiesta rinnovo del permesso di soggiorno documento protetto
Decreto di espulsione con accompagnamento alla frontiera aveva fatto di nuovo ingresso nel territorio nazionale senza autorizzazione

Il Tar respingeva il ricorso rilevando che il rigetto dellarichiesta di rinnovo fosse atto dovuto per l'amministrazione inquanto ai sensi dell'art 13 co13 del dlgvo 28698 si trattava distraniero espulso che per rientrare in Italia avrebbe dovuto esserein possesso di una formale autorizzazione del Ministero dell'Interno LEGGI LA SENTENZA

10/03/2014 Cessione di un bene trasferimento del potere di disporre di un bene materiale come proprietario documento protetto
Cessione ai pazienti di medicinali destinati a essere direttamente utilizzati durante il trattamento ambulatoriale

Per quanto riguarda la possibilita'di esentare una cessione di beni in forza di tale disposizione laCorte ha constatato che eccettuate le piccole forniture che sonostrettamente necessarie al momento delle prestazioni mediche lacessione dei medicinali e degli altri beni e' materialmente edeconomicamente separabile dalla prestazione di servi

06/03/2014 Acquisti intracomunitari nel territorio dello Stato documento protetto
L'IVA si applica sugli acquisti intracomunitari di beni effettuati nel territorio dello Stato

Affinche' la spedizione o il trasporto di un bene non sia qualificato come trasferimento a destinazione di un altro Stato membro tale bene dopo l'esecuzione dei lavori che lo riguardano nello Stato membro d'arrivo della spedizione o del trasporto del bene stesso deve necessariamente essere rispedito al soggetto passivo nello Stato membro apartire dal quale esso era st

12/12/2013 Ipotesi di utilizzo abusivo da parte di un datore di lavoro pubblico documento protetto
Trasformazione del rapporto di lavoro a tempo determinato in un rapporto di lavoro a tempo indeterminato

Trasformazione del rapporto di lavoro a tempo determinato in un rapporto di lavoro a tempo indeterminato quando il diritto a detto risarcimento e'subordinato all'obbligo gravante sul lavoratore stesso di fornire la prova di aver dovuto rinunciare a migliori opportunita' di impiego se detto obbligo ha come effetto di rendere praticamente impossibile o eccessivamente diffi

13/02/2014 Llcenziamento cassa integrazione mobilita' trattamenti di disoccupazione
Modalita' e procedura dei licenziamenti collettivi e le misure che possono attenuare per i lavoratori le conseguenze di tali licenziamenti

Considerando che nonostante un'evoluzione convergente sussistono differenze tra le disposizioni in vigore negli Stati membri della Comunita' per quanto riguarda le modalita' e la procedura dei licenziamenti collettivi e le misure che possono attenuare per i lavoratori le conseguenze di tali licenziamentiLEGGI LA SENTENZA

06/02/2014 Cessioni di energia elettrica a soggetti passivi rivenditori stabiliti in un altro Stato membro documento protetto
Modalita' per il rimborso dell'imposta sul valore aggiunto ai soggetti passivi non residenti all'interno del paese

A tal riguardo va rilevato che l'articolo 1 dell'ottava direttiva prevede in sostanza due condizioni cumulative che devono essere soddisfatte affinche' un soggetto passivo possa essere considerato come non residente all'interno del paese e dunque beneficiare del diritto al rimborso in virtugrave dell'articolo 2 di tale direttiva

03/09/2013 Trasfusioni di sangue infetto documento protetto
Diritto al pagamento dell'indennizzo ulteriore dovuto alle persone danneggiate a seguito di vaccinazioni obbligatorie o trasfusioni

Lo Stato italiano deve fissare entro sei mesi dal momento del passaggio in giudicato della presente sentenza il termine perentorio entro il quale si obbliga a garantire con gli appropriati provvedimenti legislativi e amministrativi la realizzazione effettiva e rapida del diritto al pagamento dell'indennizzo ulteriore dovuto alle persone danneggiate a seguito di vaccinazioni obbligatori

18/01/2013 Salame felino denominazione geografica priva della registrazione ottenuta dallo Stato membro documento protetto
Requisiti che i produttori debbano possedere per beneficiare del diritto di utilizzare la denominazione stessa

ltpgtOccorre demandare alla Corte di Giustizia Europea ai sensi dell'art267 del Trattato sul funzionamento dell'Unione la questione pregiudiziale su quale sia con riferimento alle disposizioni del Regolamento Comunitario n 2081 del 1992 il regime da applicare nel mercato comunitario ed altresampigrave in quello di uno Stato membro ad una denominazione geografica priva della r

28/08/2013 Esercizio dei diritti civili da parte dello straniero
Richiesta risarcimento del danno disciplinato dalla legge nazionale italiana

Ne consegue che allo straniero e' sempre consentito a prescindere da qualsiasi condizione di reciprocita' domandare al giudice italiano il risarcimento del danno patrimoniale e non derivato dalla lesione di diritti inviolabili della persona quali il diritto alla salute e ai rapporti parentali o familiari ogniqualvolta il risarcimento dei danni a prescindere dalla verif

18/12/2013 Integrazione del delitto di associazione con finalita' di terrorismo internazionale con la formazione di un sodalizio documento protetto
Atti di violenza a fini di terrorismo o di eversione dell'ordine democratico che presentino un grado di effettivita' tale da rendere possibile l'attuazione di un programma di assistenza

ltspan classquotpercorsoquotgtIntegra il delitto di associazione con finalitampa' di terrorismo anche internazionale la formazione di un sodalizio connotato da strutture organizzative ampquotcellulariampquot o ampquota reteampquot in grado di operare contemporaneamente in piampugrave Paesi anche in tempi diversi e con contatti fisici telefonici ovvero inform

05/12/2013 Pericolo di danno ai minori per effetto della separazione dai genitori clandestini documento protetto
Grave comprovato e definitivo danno allo sviluppo psicofisico che il rimpatrio indurrebbe sul minore nonostante la presenza accanto a lui dei genitori

La Corte di merito pur nella sua sintesi espositiva ha rammentato che entrambi i richiedenti sono privi di permesso di soggiorno e pertanto inquotpredicatoquot di espulsione e che pertanto non si pone in radice un problema di pericolo di danno ai minori per effetto della separazione dai genitori ma solo di pericolo di danno ai minori per trasferimento o rimpatrioLEGGI L'ORDINAN

10/12/2013 Vendita immobile di un cittadino residente all'estero documento protetto
Diritti reali estensione consistenza proprieta' possesso di beni immobili

Si tratta di stabilire se spetta al giudice italiano o al giudicemaltese conoscere della domanda promossa nei confronti dell'exconiuge cittadino italiano residente e domiciliato al paridell'attrice in Italia diretta ad ottenere la condanna al pagamentodi meta' dell

17/07/2013 Riconoscimento delle sentenze straniere in Italia
Provvedimenti stranieri relativi alla capacita' delle persone straniere ed all'esistenza di rapporti di famiglia o diritti della personalita' quando producono effetti in quello Stato

Come gia' chiarito da questa Corte ove sia in contestazione il riconoscimento la corte d'appello non deve applicare pedissequamente i principi in tema di notificazione dettati dalla legge italiana ma deve verificare se la comunicazione o la notificazione dell'atto introduttivodel giudizio abbia rispettato le regole previste dal diritto straniero ed abbia soddisfatto i principi fond

11/07/2013 Risarcimento delle vittime di sinistri stradali documento protetto
Circolazione delle persone e degli autoveicoli nel traffico di viaggiatori tra gli Stati membri

La prima direttiva fa parte di una serie di direttive che hanno progressivamente precisato gli obblighi degli Stati membri in materia diresponsabilita' civile risultante dalla circolazione dei veicoli Dai considerando della prima e della seconda direttiva emerge che queste sono dirette a garantire da un lato la libera circolazione sia dei veicoli che stazionano abitualmente nel terri

27/06/2013 Riproduzione fotografie limitazione per uso privato
Riproduzione fotografie limitazione per uso privato

La Corte ha per riconosciuto che tenuto conto delle difficolt pratiche connesse a siffatto sistema di equo compenso consentito agliStati membri risalire alle tappe precedenti alla realizzazione stessa della copia e istituire ai fini del finanziamento dellequo compenso un prelievo per copia privata a carico dei soggetti che dispongono di appa

21/06/2013 Cittadino macedone in stato di apolide
Cittadino trovatosi nella posizione di chi abbia perso la cittadinanza originaria e non abbia acquistato quella dello Stato di residenza

il requisito della residenza nel territorio per almeno quindici anni esclusivamente per i cittadini stranieri non giampa' per colui il quale come lo S sia nato nel territorio della Repubblica Macedone Infatti l'art 8 della medesima legge prevede che ampquotl'emigrato della Repubblica di Macedonia cosampigrave come un suo discendente di prima generazione acquista la citt

15/10/2013 Mancata esibizione della documentazione richiesta dall'ispettore del lavoro
L'esibizione di documenti sono collegate esclusivamente alle indagini di polizia amministrativa

La legge n 628 del 1961 punisce 'coloro che legalmente richiesti dall'Ispettorato di fornire notizie a norma del presente articolo non le forniscano o le diano scientemente errate od incomplete'LEGGI LA SENTENZACORTE DI CASSAZIONE Sentenza 15 ottobre 2013 n 42334

26/09/2013 Principio di neutralita' dell'IVA agenzie di viaggio documento protetto
Le operazioni effettuate dall'agenzia di viaggi per la realizzazione del viaggio sono considerate come una prestazione di servizio unica fornita dall'agenzia di viaggi al viaggiatore

La Commissione aggiunge che le sei versioni linguistiche iniziali dell'articolo 26 paragrafo 2 terza frase della sesta direttiva utilizzano il termine viaggiatore Sarebbe quindi incoerente menzionare l'importo totale a carico del viaggiatore se il regime speciale delle agenzie di viaggio potesse applicarsi indipendentemente dallo status del client

12/09/2013 I bandi di concorso sarebbero dovuti essere pubblicati in tutte le lingue ufficiali documento protetto
Incomberebbe alla Repubblica italiana dimostrare che la pubblicazione nella Gazzetta ufficiale dei bandi di concorso controversi in sole tre lingue ha impedito a tutti i cittadini dell'Unione europea di prendere conoscenza della loro esistenza in condizioni di parita' e non discriminatorie

La Repubblica italiana ha segnalato nella sua lettera del 21 marzo 2013 che concordava con l'opinione formulata dalla Commissione nella sua lettera del 4 marzo 2013 nel considerare che la presente causa dovesse essere decisa quanto all'annullamento dei bandi di concorso controversi conformemente ai principi stabiliti dalla Corte nella citata sentenza ItaliaCommissione e che r

09/07/2013 Ergastolo trattamento inumano e degradante per la persona documento protetto
Privando il condannato della speranza di riacquistare un giorno la sua liberta' tale pena si concretizza dunque in un trattamento inumano e degradante per la persona

Corte Europea dei Diritti dell'Uomo Sentenza 9 luglio 2013 n 6606909 CASE OF VINTER AND OTHERS v THE UNITED KINGDOM Applications nos 6606909 13010 and 389610 JUDGMENT STRASBOURG 9 July

06/08/2013 Comunicazione dell'avvenuta scadenza del permesso di soggiorno
Domanda di rinnovo del permesso di soggiorno gia' presentata

La Corte territoriale avuto riguardo al disposto della norma suddetta avrebbe dovuto rilevare che in data 1152006 come risultava da documentazione prodotta in allegato al ricorso di primo grado era stata regolarmente avanzata richiesta di rinnovo del permesso di soggiorno rilasciato il 28101994 e rinnovato il 17112004 onde non ricorreva alcuna delle ipotesi previste dalla norma

04/07/2013 Trasferimento dei diritti a pensione maturati in uno Stato membro
Il regolamento dell'Ufficio europeo dei brevetti relativo alle pensioni non prevede la totalizzazione dei periodi contributivi con i diritti maturati nell'ambito di altri regimi pensionistici

Trasferimento dei diritti apensione maturati in uno Stato membro Articoli 45 TFUE e 48 TFUE Normativa nazionale che non prevede il diritto di trasferire aun'organizzazione internazionale avente sede in un altro Statomembro il capitale che rappresenta i contributi pensionistici versatia un ente nazionale di previdenza sociale

16/05/2013 Compiti della Corte europea sulla base della Convenzione e dei relativi Protocolli
Contenzioso amministrativo prima e giudiziario poi concernente il ristoro dovuto per espropriazione terreno

il quotmonopolioquot della Corte europea in ordine all'interpretazione delle proprie sentenze definitive e non e' stabilito a in primo luogo dal combinato disposto dell'art 46 Forza vincolante ed esecuzione delle sentenze prf 3 primo periodo della Convenzione secondo cui quot3 Se il Comitato dei ministri ritiene che il controllo dell'esecuzione di una sentenza d

27/06/2013 Tutela dei profughi in Italia alloggi popolari documento protetto
in caso di decesso dell'assegnatario originario obbligo di cedere immediatamente in proprieta' agli attori gli immobili da loro occupati

Il Tribunale rimettente ritiene pertanto che questa scelta viola il canone generale della ragionevolezza delle norme e pare esulare dai limiti della discrezionalita' legislativa specie di fronte alla tutela di un diritto sociale quale quello al bene casa che mal tollera differenziazioni non legate allo stato di bisogno concreto art 47 secondo comma Cost A soste

12/04/2013 Criteri e modalita' di concessione del marchio ed i casi di sua sospensione decadenza e revoca e le modalita' d'uso
La Regione sostiene che il marchio in questione non incorre nella violazione degli evocati parametri costituzionali e delle correlate norme comunitarie non essendo esso idoneo ad orientare l'interesse generale dei consumatori in direzione preferenziale di prodotti del territorio laziale

La legge della Regione Lazio qui impugnata introducendo un marchio regionale di qualita' destinato a contrassegnare sulla base di disciplinari ed in conformita' a criteri dalla stessa stabiliti determinati prodotti agricoli ed agroalimentari a fini anche dichiaratamente promozionali della agricoltura e cultura gastronomica del Lazio nda

27/09/2012 Domande di asilo norme minime relative all' accoglienza dei richiedenti asilo negli Stati membri documento protetto
Domande di asilo Direttiva CE n9 del 2003Norme minime relative all'accoglienza dei richiedenti asilo negli Stati membri Regolamento CE n 343 del 2003Obbligo di garantire ai richiedenti asilo il beneficio delle condizioni minime di accoglienza in pendenza del procedimento di presa in carico o di ripresa in carico da parte dello Stato membro competenteDeterminazione dello Stato membro obbligato ad assumere l'onere finanziario derivante dalla concessione delle condizioni minime

La presente direttiva rispetta i diritti fondamentali e osserva i principi riconosciuti segnatamente dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea in prosieguo la Carta In particolare la presente direttiva intende assicurare il pieno rispetto della dignita' umana nonche' promuovere l'applicazione dell'articolo 1 e dell'articolo 18 di detta Carta LEGGI LA SENTENZ

06/09/2012 L'esenzione IVA della cessione intracomunitaria diviene applicabile solo quando il potere di disporre del bene come proprietario sia stato trasmesso all'acquirente documento protetto
ll beneficio del diritto all'esenzione di una cessione intracomunitaria puo' esser negato al venditore purche' sia dimostrato alla luce di elementi oggettivi che quest'ultimo non ha adempiuto gli obblighi ad esso incombenti in materia di prova o che sapeva o avrebbe dovuto sapere che l'operazione da esso effettuata rientrava in un'evasione posta in essere dall'acquirente e non ha adottato le misure cui poteva ragionevolmente ricorrere per evitare la propria partecipazione a detta evasione

Secondo una costante giurisprudenza l'esenzione della cessione intracomunitaria diviene applicabile solo quando il potere di disporre del bene come proprietario e' stato trasmesso all'acquirente e quando il venditore prova che tale bene e' stato spedito o trasportato in un altro Stato membro e che in seguito a tale spedizione o trasporto esso ha lasciato fis

06/09/2012 IVA il beneficio del diritto all'esenzione di una cessione intracomunitaria a chi spetta e quando puo' esssere negato documento protetto
il beneficio del diritto all'esenzione di una cessione intracomunitaria puo' esser negato al venditore purche' sia dimostrato alla luce di elementi oggettivi che quest'ultimo non ha adempiuto gli obblighi ad esso incombenti in materia di prova o che sapeva o avrebbe dovuto sapere che l'operazione da esso effettuata rientrava in un'evasione posta in essere dall'acquirente e non ha adottato le misure cui poteva ragionevolmente ricorrere per evitare la propria partecipazione a detta evasione

Secondo una costante giurisprudenza l'esenzione della cessione intracomunitaria diviene applicabile solo quando il potere di disporre del bene come proprietario e' stato trasmesso all'acquirente e quando il venditore prova che tale bene stato spedito o trasportato in un altro Stato membro e che in seguito a tale spedizione o trasporto esso ha lasciato fis

11/12/2012 Straniero foro speciale competente e succursali di agenzia documento protetto
La disposizione dell'art 5 n 5 del Regolamento CE n 44 del 2001 nel prevedere che la societa' o la persona giuridica domiciliata nel territorio di uno Stato membro puo' essere convenuta in un altro Stato membro qualora si tratti di controversia concernente l'esercizio di una succursale di un'agenzia o di qualsiasi altra sede d'attivita' davanti al giudice del luogo in cui essa situata non si limita ad individuare l'ordinamento in cui puo'essere radicata la controversia transnazionale ma designa anche il giudice interno territorialmente competente

Allorche' si tratti di controversia in materia contrattuale tale foro speciale concorre con il foro del luogo in cui l'obbligazione dedotta in giudizio e' stata o deve essere eseguita di cui all'art 5 n 1 del medesimo Regolamento senza che possano operare le norme sulla competenza territoriale dettate dagli artt 18 e ss cpc con conseguente inapplicabilita' del forum contrac

26/02/2013 Carta dei diritti europei mandato di arresto europeo
Nessuna disposizione della presente Carta deve essere interpretata come limitativa o lesiva dei diritti dell'uomo e delle liberta' fondamentali riconosciuti nel rispettivo ambito di applicazione dal diritto dell'Unione dal diritto internazionale dalle convenzioni internazionali delle quali l'unione europea o tutti gli Stati membri sono parti in particolare dalla CEDU e dalle costituzioni degli Stati membri

Il riconoscimento e lesecuzione di una decisionepronunciata al termine di un processo a cui linteressato non comparso personalmente non dovrebbero essere rifiutati qualora linteressato essendo al corrente del processo fissato sia stato patrocinato in giudizio da un difensore a cui aveva conferito il relativo mandato assicurando un

26/02/2013 Applicabilita' del ne bis in idem tra sanzione tributaria e sanzione penale documento protetto
Il principio del ne bis in idem sancito all'art 50 della Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea non osta a che uno Stato membro imponga per le medesime violazioni di obblighi dichiarativi in materia di imposta sul valore aggiunto una sanzione tributaria e successivamente una sanzione penale qualora la prima sanzione non sia di natura penale circostanza che dev'essere verificata dal giudice nazionale

Il diritto dell'Unione non disciplina i rapporti tra la Convenzione europea per la salvaguardia dei diritti dell'uomo e delle liberta' fondamentali firmata a Roma il 4 novembre 1950 e gli ordinamenti giuridici degli Stati membri e nemmeno determina le conseguenze che un giudice nazionale deve trarre nell'ipotesi di conflitto tra i diritti garantiti da tale convenzion

28/03/2012 In nessun caso l'espulso puo' essere inviato in uno Stato nel quale egli puo' patire persecuzioni documento protetto
In virtu' del divieto di respingimento od espulsione ex art 19 co 1 DLgs 25 luglio 1998 n 286 in base al quale in nessun caso l'espulso puo' essere inviato in uno Stato nel quale egli puo' patire persecuzioni lo straniero non acquista alcun diritto a permanere nel territorio italiano

In virtugrave del divieto di respingimento od espulsione ex art 19 co 1 DLgs 25 luglio 1998 n 286 in base al quale in nessun caso l'espulso puograve essere inviato in uno Stato nel quale egli puograve patire persecuzioni lo straniero non acquista alcun diritto a permanere nel territorio italiano sitratta infatti di una misura di protezio

17/07/2012 Mantenere in stato di detenzione persone di eta' avanzata e soprattutto malate gravi puo' costituire violazione l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta' documento protetto
Mantenere in stato di detenzione persone di eta' avanzata e soprattutto malate gravi puo'costituire violazione dell'art 3 della Convenzione EDU la quale impone agli Stati firmatari di proteggere l'integrita' fisica delle persone private della propria liberta'

Ciograve vale anche in assenza della volonta' di umiliare o degradare la vittima perche' la circostanza che il detenuto anziano e affetto da malattia grave venga lasciato per un lungo periodo in carcere in condizioni non adatte al suo stato di salute e' gia' di per se' suscettibile di provocare in quest'ultimo uno stato di ansia costante tale da costituire q

19/07/2012 Il suicidio assistito fatto per assicurare alla coniuge una morte decorosa e' pur sempre un reato documento protetto
Il rifiuto dei giudici nazionali di esaminare nel merito la domanda del ricorrente svolta in proprio di ottenere l'autorizzazione all'acquisto di un farmaco letale per far conseguire una morte decorosa alla propria consorte anch'essa ricorrente prima del decesso intervenuto in corso di causa integra una violazione del diritto del ricorrente alla tutela della propria vita privata di cui all'art 8 della Convenzione Europea dei Diritti dell'Uomo

Il rifiuto dei giudici nazionali di esaminare nel merito la domanda del ricorrente svolta in proprio di ottenere l'autorizzazione all'acquistodi un farmaco letale per far conseguire una morte decorosa alla propriaconsorte anch'essa ricorrente prima del decesso intervenuto in corso di causa integra una violazione del diritto del ricorrente alla tutela della propria vita p

07/02/2013 Fattori per decidere sulla compatibilita' dello stato di salute preoccupante di un detenuto con il suo mantenimento in stato di detenzione carceraria documento protetto
Bisogna tener conto di tre fattori per decidere sulla compatibilita' dello stato di salute preoccupante di un detenuto con il suo mantenimento in stato di detenzione carceraria le condizioni carcerarie la qualita' delle cure dispensate al detenuto e l'opportunita' di mantenere lo stato di detenzione in relazione al suo stato di salute

Bisogna tener conto di tre fattori per decidere sulla compatibilita' dello stato di salute preoccupante di un detenuto con il suo mantenimento in stato di detenzione carceraria le condizioni carcerarie la qualita' delle cure dispensate al detenuto e l'opportunita'di mantenere lo stato di detenzione in relazione al suo stato di salute Di conseguenza mantenere in stato di

11/09/2012 Quadro normativo europeo per l'azione comunitaria in materia di acque documento protetto
Gli artt 13 par 6 e 24 par 1 della Direttiva n 200060CE del Parlamento europeo e del Consiglio del 23 ottobre 2000 che istituisce un quadro per l'azione comunitaria in materia di acque fissano rispettivamente al 22 dicembre 2009 la data di scadenza del termine impartito agli Stati membri per la pubblicazione dei piani di gestione dei distretti idrografici e al 22 dicembre 2003 la data di scadenza del termine massimo concesso agli Stati membri per realizzare la trasposizione di detta direttiva e segnatamente degli articoli 3 6 9 13 e 15 di quest'ultima

Ne consegue che tale direttiva non osta in linea di principio ad una norma nazionale che autorizzi prima del 22 dicembre 2009 un trasferimento di acqua da un bacino idrografico ad un altro o da un distretto idrografico ad un altro quando ancora non siano stati adottatidalle autorita' nazionali competenti i piani di gestione dei distretti idrografici interessati Un trasferimento

11/03/2013 Spetta al giudice italiano la giurisdizione relativa al fallimento di un'azienda italiana con sede legale all'estero documento protetto
per individuare il centro degli interessi principali di una societa' debitrice l'art 3 n 1 seconda frase del citato regolamento n 13462000 dev'essere interpretato nel senso che tale centro degli interessi da intendere con riferimento al diritto dell'Unione si individua privilegiando il luogo dell'amministrazione principale della societa'

Lacitata disposizione dell'art 10 l fall che non consente la dichiarazione difallimento dell'imprenditore quando sia trascorso oltre un anno dalla suacancellazione dal registro delle imprese ove si tratti di una societa' dicapitali va letta in combinazione con quanto stabilisce l'art 2495 cc comenovellato dal dlgs n

29/06/2012 Un' impresa non puo' essere qualificata un potenziale concorrente se il suo ingresso sul mercato non corrisponde ad una strategia economica efficace documento protetto
Per stabilire se un'impresa costituisca un concorrente potenziale sul mercato la Commissione deve verificare se in mancanza dell'applicazione dell'accordo di cui trattasi vi sarebbero state possibilita'reali e concrete che questa entrasse in detto mercato e facesse concorrenza alle imprese che vi sono stabilite Una dimostrazione del genere non deve basarsi su una semplice ipotesi ma deve essere suffragata da elementi di fatto o da un'analisi delle strutture del mercato pertinente

Pertanto un'impresa non puograve essere qualificata un potenziale concorrente se il suo ingresso sul mercato non corrisponde ad una strategia economica efficace L'esame delle condizioni di concorrenza sibasa quindi non soltanto sulla concorrenza attuale tra le imprese gia' presenti sul mercato di cui trattasi ma anche sulla concorrenza potenziale al fine di stabilire s

16/05/2012 Il riconoscimento di un carattere meramente descrittivo e non distintivo del marchio anteriore non impedisce di constatare un possibile rischio di confusione documento protetto
Nella specie il marchio Kinder comune ai due marchi in conflitto e tipico del marchio utilizzato gia' in precedenza anche se si puo' considerare meramente descrittivo dei prodotti coperti dal marchio precedente non impediva che per l'identita'tra i prodotti in causa e la forte similitudine visuale e fonetica si potesse concludere per l'esistenza di un rischio di confusione tra i due marchi stessi

Il riconoscimento di un carattere meramente descrittivo e non distintivodel marchio anteriore non impedisce di constatare un possibile rischio di confusione Infatti il carattere distintivo del marchio anteriore e' solo uno degli elementi da considerare nella valutazione del rischio di confusione in particolare in presenza di una similitudine di segni o di prodotti o servizi in causa

27/03/2012 Ogni interessato deve essere considerato come direttamente e individualmente riguardato da una decisione che constata l 'insussistenza di aiuti statali documento protetto
I beneficiari delle garanzie procedurali previste dall'articolo 88 paragrafo 2 CE e dall'articolo 6 paragrafo 1 del regolamento n 6591999 possono ottenere il rispetto di queste ultime soltanto qualora abbiano la possibilita' di contestare la decisione che constata l'insussistenza di un aiuto al termine della fase di esame preliminare

Ogni interessato deve essere considerato come direttamente e individualmente riguardato da una decisione che constata l'insussistenzadi un aiuto di Stato al termine della fase di esame preliminare Infattianche se tale decisione e' stata adottata a norma del paragrafo 2 dell'articolo 4 i beneficiari delle garanzie procedurali previste dall'articolo 88

20/09/2011 La registrazione di un marchio europeo deve essere negata quando esso e' contrario all'ordine pubblico o al buon costume documento protetto
La registrazione di un marchio europeo deve essere negata quando essoe' contrario all'ordine pubblico o al buon costume in una parte dell'Unione laddove tale parte puo' essere eventualmente costituita da un solo Stato membro

Secondo giurisprudenza costante la registrazione del marchio dev'essere negata se esso e' viziato da uno degli impedimenti elencati all'art 7 n 1 del regolamento n 2072009 in una parte dell'Unione euna parte del genere puograve essere anche costituita da un solo Stato membro Nel caso di specie la commissione di ricorso ha ritenuto che il marchio richiesto f

00/00/0000 Ad ogni emittente televisiva stabilita nell'Unione Europea deve essere garantito il diritto di accesso ad eventi di grande interesse pubblico documento protetto
Ad ogni emittente televisiva stabilita nell'Unione Europea deve essere garantito il diritto di accesso ad eventi di grande interesse pubblico liberamente scelti dalle stesse ma con l'obbligo di indicarne la fonte trasmessi in esclusiva da altra emittente televisiva stabilita nello stesso Stato

25/09/2012 Secondo il principio di territorialita' dell'obbligazione assicurativa l'impresa straniera operante in Italia e' assoggettata alle norme di legislazione previdenziale italiane in assenza di convenzioni in materia di sicurezza sociale documento protetto
L'art 13 comma 2 lettera a del Regolamento CEE del 14 giugno 1971 n 1408 stabilisce che fatta salva la riserva delle disposizioni degli articoli da 14 a 17 il lavoratore occupato nel territorio di uno Stato membroe' soggetto alla legislazione di tale Stato anche se risiede nel territorio di un altro Stato membro o se l'impresa o il datore di lavoro da cui dipende ha la propria sede o il proprio domicilio nel territorio di un altro Stato membro

Pertanto fatta salva l'ipotesi in cui un accordo tra uno Stato membro della Comunita' Europea ed uno Stato extracomunitario preveda espressamente una deroga al principio della territorialita' dell'obbligo contributivo per effetto di una condizione di reciprocita' nel caso di impiego di lavoratori stranieri extracomunitari distaccati in Italia alle dipendenze di una colle

28/09/2012 Il reato di riduzione e mantenimento in servitu' posto in essere dai genitori nei confronti dei figli documento protetto
Al riguardo si osserva che la previsione di cui all'art 600 cp riduzione o mantenimento in schiavitu' o in servitu' configura un delitto a fattispecie plurima integrato alternativamente dalla condotta di chi esercita su una persona poteri corrispondenti a quelli spettanti al proprietario o dalla condotta di colui che riduce o mantiene una persona in stato di soggezione continuativa costringendola a prestazioni lavorative o sessuali ovvero all'accattonaggio o comunque a prestazioni che ne comportino lo sfruttamento

Quest'ultima fattispecie configura un reato di evento a forma vincolata in cui l'evento consistente nello stato di soggezione continuativa finalizzata a costringere la vittima a svolgere date prestazioni puograve essere ottenuto dall'agente alternativamente o congiuntamente mediante violenza minaccia inganno abuso di autorita' ovvero attraverso l'approfittamento di una situa

28/03/2012 Divieto di espulsione nei confronti dello straniero che rientra nella categoria di rifugiato
L'art 19 dlgs 25 luglio 1998 n 286 prevede al primo comma il divieto di espulsione nei confronti dello straniero che possa essere oggetto di persecuzione per motivi di razza di sesso di lingua di cittadinanza di religione di opinioni politiche di condizioni personali o sociali nei confronti cioe' di quella categoria di soggetti considerati rifugiati ai sensi dell'art 1 della Convenzione relativa allo status dei rifugiati firmata a Ginevra il 28 luglio 1951 resa esecutiva in Italia con la l 24 luglio 1954 n 722 come modificato dall'art 1 del Protocollo del 1967 relativo allo status dei rifugiati

Il carattere relativo del divieto di espulsione ex art 19 comma 1 dlgs 2861998 infine trova conferma nell'art 20 dlgs 19 novembre 2007 n 251 il quale dando attuazione all'art 32 della Convenzione di Ginevra del 1951 e anzi rafforzando ulteriormente la protezione dall'espulsione accordata dall'art 33 della Convenzione stessa il

25/05/2012 Il prestatore di un servizio di posizionamento su Internet non puo' essere ritenuto responsabile per i dati che egli ha memorizzato su richiesta di un inserzionista documento protetto
Il prestatore non e'assoggettato ad un obbligo generale di sorveglianza sulle informazioni che trasmette o memorizza ne' ad un obbligo generale di ricercare attivamente fatti o circostanze che indichino la presenza di attivita' illecite

Ai sensi del comma 3 di tale norma il prestatore e' civilmente responsabile del contenuto dei servizi resi nel caso in cui richiesto dall'autorita' giudiziaria o amministrativa avente funzioni di vigilanzanon ha agito prontamente per impedire l'accesso a detto contenuto ovvero se avendo avuto conoscenza del carattere illecito o pregiudizievole per un terzo del contenuto di u

23/10/2012 Il vettore e' responsabile del danno derivante da ritardo nel trasporto aereo di passeggeri bagagli o merci
Lintervento della Comunit nel settore del trasporto aereo dovrebbe mirare tra le altre cose a garantire un elevato livello di protezione per i passeggeri Andrebbero inoltre tenute in debita considerazione le esigenze in materia di protezione dei consumatori in generale

Dovrebbe essere considerata una circostanza eccezionale il caso in cui l'impatto di una decisione di gestione del traffico aereo in relazione ad un particolare aeromobile in un particolare giorno provochi un lungo ritardo un ritardo che comporti un pernottamento o la cancellazione di uno o piugrave voli per detto aeromobile anche se tutte le ragionevoli misure sono state adottate da

18/10/2012 Il procedimento di opposizione alla registrazione di un marchio si articola in due fasi distinte documento protetto
Infatti in primo luogo dal titolo II del regolamento di esecuzione emerge che il procedimento di opposizione alla registrazione di un marchio si articola in due fasi distinte La regola 17 di tale regolamento elenca le condizioni dell'ammissibilita' dell'opposizione e precisa al paragrafo 5 della stessa regola che la decisione che constata che l'opposizione si considera non depositata o che la stessa deve essere dichiarata inammissibile viene comunicata al richiedente Ne consegue che la fase di esame dell'ammissibilita'puo' comportare l'adozione di una decisione che pone fine al procedimento e in quanto tale soggetta a ricorso in base all'articolo 57 paragrafo 1 del regolamento n 4094

Inoltre la regola 18 del regolamento di esecuzione precisa al paragrafo 1 che se l'opposizione viene considerata ammissibile in base a quanto stabilito dalla regola 17 l'UAMI invia una comunicazione alle parti informandole che la procedura di opposizione siconsidera iniziata due mesi dopo la ricezione della comunicazione Daltesto stesso di questa regola 18 r

29/06/2012 Norme comuni agli Stati membri della Comunita' europea concernenti il trasporto la distribuzione la fornitura e lo stoccaggio del gas naturale
La prima direttiva sul gas obbligava gli Stati membri ad aprire progressivamente alla concorrenza il mercato dell'approvvigionamento del gas naturale ai grandi consumatori e a consentire l'accesso a terzi alla rete di trasporto esistente

L'esame delle condizioni di concorrenza si basa non soltanto sulla concorrenza attuale tra le imprese gia' presenti sul mercato di cui trattasi ma anche sulla concorrenza potenziale al fine di stabilire se tenuto conto della struttura del mercato e dei contesti economici e giuridici che disciplinano il suo funzionamento vi siano possibilita' reali e concrete che le impre

12/07/2012 Contratti di credito aventi per oggetto la concessione di un credito in relazione al quale viene costituita una garanzia immobiliare
E' opportuno escludere dall'ambito di applicazione della presente direttiva i contratti di credito aventi per oggetto la concessione di un credito in relazione al quale viene costituita una garanzia immobiliare Questo tipo di credito e' di natura molto specifica E' opportuno escludere dall'ambito di applicazione della presente direttiva anche i contratti di credito finalizzati all'acquisto o alla conservazione destinati principalmente all'acquisto o alla conservazione di diritti di proprieta' su un terreno o un immobile costruito o da costruirsi

Lo stato di fatto e di diritto risultante da tali disparita' nazionali in taluni casi comporta distorsioni della concorrenza tra i creditori all'interno della Comunita' e fa sorgere ostacoli nel mercato interno quando gli Stati membri adottano disposizioni cogenti diverse e piugrave rigorose rispetto a quelle previste dalla direttiva 87102CEE del Consiglio del 22 dicem

12/07/2012 In ciascun Stato membro della Comunita' europea viene costituito un fascicolo o presso un registro centrale o presso il registro del commercio o il registro delle imprese per ogni societa' iscritta
Tutti gli atti e le indicazioni soggetti a pubblicita' a norma dell'articolo 2 sono inseriti nel fascicolo o trascritti nel registro dal fascicolo deve in ogni caso risultare l'oggetto delle trascrizioni fatte nel registro

Una copia integrale o parziale di ogni atto o indicazione di cui all'articolo 2 deve potersi ottenere su richiesta Dal 1deg gennaio 2007 al piugrave tardi le richieste possono essere presentate al registro in forma cartacea o per via elettronica a scelta del richiedentel costo per il rilascio parziale o integrale su supporto cartaceo o per via elettronica

05/07/2012 Regola generale relativa alla riduzione delle spese professionali
E' possibile dedurre talune spese a titolo di spese professionali se esse sono necessarie per realizzare o conservare i redditi imponibili e se il contribuente ne dimostra l'effettivita' e l'importo

Infatti nell'ambito della regola generale il contribuente deve fornirela prova dell'effettivita' e dell'importo delle spese sostenute in quanto secondo il governo belga l'amministrazione tributaria presume il carattere necessario di tali spese per realizzare o conservare i redditi imponibili Inoltre conformemente all'articolo 53 10deg del CIR1992

20/06/2012 La disciplina dei contratti a termine nel settore della scuola documento protetto
Il conferimento dell'incarico di supplenza specie quello annualee' il veicolo attraverso il quale l'incaricato si assicura l'assunzione a tempo indeterminato in quanto man mano che gli vengono assegnati detti incarichi la sua collocazione in graduatoria avanza e quindigli permette l'incremento del punteggio cui e' correlata l'immissione in ruolo ex art 399 del TU di cui al DLgs n 297 del 1994 cit

In altri termini il conferimento dell'incarico di supplenza specie quello annualee' il veicolo attraverso il quale l'incaricato si assicural'assunzione a tempo indeterminato in quanto man mano che gli vengono assegnati detti incarichi la sua collocazione in graduatoria avanza e quindigli permette l'incremento del punteggio cui e' correlata l'immissione in ruolo ex art

24/09/2012 Equa riparazione dei danni non patrimoniali
Per individuare l'area di applicazione della disciplina del diritto all'equa riparazione per mancato rispetto del termine ragionevole del processo previsto dall'art 2 della legge n 89 del 2001 occorre tener conto delle indicazioni emergenti dalla giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell'uomo alle quali il giudice interno deve conformarsi

La Corte considera meritevoli digrave tale speciale tutela i diritti e i doveri di quotcarattere civilequot di ogni persona e non le obbligazioni di natura pubblicistica laddove non sia estensibile il campo di applicazione dell'art 6 della Convenzione alle controversie tra il cittadino e il fisco aventi ad oggetto provvedimenti impositivi stante l'estraneita' ed irriducibili

11/07/2012 Le imprese concessionarie di servizi postali possono stipulare contratti a tempo determinato senza indicare le ragioni giustificatrici del termine documento protetto
Anche la Corte di giustizia infatti ha valorizzato ai fini della propria statuizione l'assunto che l'adozione dell'art 2 comma 1 bis era finalizzata a consentire alle imprese operanti nel settore postale un certo grado di flessibilita' allo scopo di garantire l'attuazione della direttiva 199767CE in tema di sviluppo del mercato interno dei servizi postali con particolare riferimento allo sviluppo del mercato interno dei servizi postali e il miglioramento della qualita' del servizio

La norma in esame il DLgs n 368 del 2001 citato art 2 comma 1 bis recita testualmente Le disposizioni di cui al comma 1 si applicano anche quando l'assunzione sia effettuata da imprese concessionarie di servizi nei settori delle poste per un periodo massimocomplessivo di sei mesi compresi tra aprile ed ottobre di ogni anno edi quattro mesi per periodi diversamente distribuiti e n

10/09/2012 Sostituzione delle misure cautelari in senso meno afflitivo o in senso piu' severo delle esigenze cautelari su richiesta del PM documento protetto
La presunzione di adeguatezza della custodia in carcere ex art 275 cpp comma 3 opera non solo in occasione dell'adozione del provvedimento genetico della misura coercitiva ma anche nelle vicende successive che attengono alla permanenza delle esigenze cautelari

La Corte Europea aveva avuto gia' modo di pronunciarsi esplicitamente intal senso osservando che la disciplina derogatoria in esame appariva giustificabile alla luce quotdella natura specifica del fenomeno della criminalita' organizzata e soprattutto di quella di stampo mafiosoquot e segnatamente in considerazione del fatto che la carcerazione provvisoriadelle persone accusa

29/03/2012 Nel processo di lunga durata e dopo due gradi di giudizio positivi per il contribuennte il processo tributario si estingue automaticamente documento protetto
Nella fattispecie occorre sottolineare che l'articolo 3 comma 2 bis lettera a del decreto legge n 402010 prevede l'estinzione dei soli procedimenti in materia tributaria la cui durata a decorrere dalla proposizione del rico

Per quanto riguarda piugrave in particolare le informazioni che devono essere fornite alla Corte nell'ambito di una decisione di rinvio questenon servono solo a consentire alla Corte di dare soluzioni utili al giudice del rinvio ma devono anche dare ai governi degli Stati membri nonche' alle altre parti interessate la possibilita' di presentare

27/03/2012 Anche nel caso di notorieta' del marchio occorre rilevare se c'e' rischio di confusione documento protetto
Per giurisprudenza costante costituisce un rischio di confusione la possibilita' che il pubblico possa credere che i prodotti o i servizi in questione provengano dalla stessa impresa o da imprese economicamente legate tra loro

Per quanto attiene alla somiglianza visiva fonetica o concettuale tra isegni in conflitto la valutazione globale del rischio di confusione deve essere fondata sull'impressione complessiva prodotta da questi ultimi in considerazione in particolare dei loro elementi distintivi edominanti v sentenza del Tribunale del 14 ottobre 2003 PhillipsVan HeusenUAMI

04/02/2012 Validita' del matrimonio dello straniero celebrato dal fratello defunto documento protetto
la Prefettura di Perugia ha opposto il diniego all'istanza ostensiva da loro presentata il precedente 30 maggio 2011 concernente la documentazione relativa alla celebrazione del matrimonio civile del loro defunto figlio e fratello sig Orazi

Occorre infatti considerare come le ricorrenti abbiano solamente in seconda battuta indirizzato l'istanza di accesso alla Prefettura di Perugia e cioe' una volta che l'Ufficio dello Stato Civile del Comune diTodi aveva comunicato di non essere in possesso degli allegati al registro degli atti di matrimonio relativi all'anno 2008 in quanto deposi

08/03/2012 Trasformazione contratto di lavoro a tempo determinato a contratto di lavoro a tempo indeterminato documento protetto
come risulta dal punto 33 della presente sentenza e contrariamente a quanto sostiene la Commissione la trasformazione di un contratto a tempo determinato in un contratto a tempo indeterminato non pua' essere considerata estranea all

Come ha affermato a tal proposito il governo francese se uno Stato membro consentisse che la trasformazione di un contratto di lavoro a tempo determinato in un contratto di lavoro a tempo indeterminato fosse associata a modifiche sostanziali delle clausole principali del contratto precedente in senso globalmente sfavorevole all'agente contrattuale quando l'oggetto del suo incari

08/02/2012 La prescrizione del diritto per mancato recepimento delle direttive comunitarie si compie in cinque anni documento protetto
La giurisprudenza della Corte ha reiteratamente precisato che prima del loro recepimento nell'ordinamento interno avvenuto con la legge n 428 del 1990 e con il DLgs n 257 del 1991 la direttiva n 8276CEE riassuntiva delle direttive n 75362CL

La giurisprudenza della Corte ha reiteratamente precisato che prima delloro recepimento nell'ordinamento interno avvenuto con la legge n 428del 1990 e con il DLgs n 257 del 1991 la direttiva n 8276CEE riassuntiva delle direttive n 75362CLE e n 75363CLE che prevedeval'adeguata remunerazione per la partecipazione alle scuole di specializzazione affere

00/00/0000 Per i tempi di guida e di riposo bisogna garantire regole comune di responsabilita' delle imprese di trasporto documento protetto
le misure repressive non devono in particolare eccedere quanto necessario al conseguimento degli scopi legittimamente perseguiti dalla normativa di cui trattasi e inoltre non devono essere sproporzionate rispetto a questi obiettivi

L'introduzione di un sistema di responsabilita' oggettiva da parte della normativa ungherese puograve essere giustificata poiche' da un lato detto sistema di responsabilita' oggettiva ha la caratteristica di spingere i conducenti a rispettare le disposizioni del regolamento n 382185 e dall'altro la sicurezza stradale e il migliorame

24/01/2012 La pericolosita' del soggetto oltre tutto non provata non costituisce valido motivo per il rconoscimento dello status di rifugiato
La Corte non ha ritenuto attendibile le dichiarazioni del teste e del C e ha ritenuto che la semplice iscrizione al AFP partito di opposizione non costituisse una possibile fonte di persecuzioni politiche

Leggi L'ORDINANZASUPREMA CORTE DI CASSAZIONE SEZIONE VI CIVILE Ordinanza 27 ottobre 2011 24 gennaio 2012 n 994Presidente Salme' Relatore Bisogni Rilevato ch

17/02/2012 Le regole sulla concorrenza vanno applicate parallelamente dalle Autorita' nazionale e dalla Comunita' europea documento protetto
Per assicurare un'applicazione coerente delle regole di concorrenza e al contempo una gestione ottimale della rete a' indispensabile mantenere la regola in virta' della quale le autorita'nbs

Secondo una giurisprudenza costante le norme procedurali si applicano come si ritiene in generale a tutte le controversie pendenti al momentodella loro entrata in vigore a differenza delle norme sostanziali chesecondo la comune interpretazione riguardano in linea di principio situazioni createsi anteriormente alla loro entrata in vigore v sentenze del 12 nove

08/11/2011 Per la sussistenza della responsabilita' extracontrattuale della Comunita' Europea occore verificare se ricorrono le condizioni per dimostrare l'illecito comportamento dell'istituzione
A termini dell'art 288 secondo comma CE in materia di responsabilita' extracontrattuale la Comunita' europea deve risarcire conformemente ai principi generali comuni ai diritti degli Stati membri i danni cagi

Si puograve concludere l'esame della domanda di risarcimento dei ricorrenti atitolo del danno morale della Idromacchine dichiarando in primo luogo che occorre ritenere presenti le condizioni per la sussistenza diuna responsabilita' extracontrattuale della Comunita' in secondo luogo che si deve concedere alla Idromacchine l'importo di EUR 2

00/00/0000 Il diritto alle ferie e' un principo particolarmente importante per il diritto sociale in Europa
La domanda di pronuncia pregiudiziale verte sull'interpretazione dell'art 7 della direttiva del Parlamento europeo e del Consiglio 4 novembre 2003 200388CE concernente taluni aspetti dell'organizzazione della'

Il personale dipendente o in apprendistato ha diritto in ogni anno di riferimento a ferie retribuite secondo quanto stabilito dalle disposizioni che seguono L'anno di riferimento e' l'anno civile Ildiritto alle ferie si estingue tre mesi dopo la fine dell'anno civile ameno che esso sia stato fatto valere senza esito oppure che le ferie non siano state godut

00/00/0000 Misure cautelari Mandato di arresto europeo
a' indubbio che anche nel procedimento in esame debba garantirsi l'osservanza dei principi fondamentali del nostro ordinamento tra cui quello dell'art 13 Cost che prevede la natura strettamente funzionale al processo che deve essere

A diversa conclusione non puograve pervenirsi con il richiamo all'oggettiva necessita' di garantire efficacia alla procedura volta all'esecuzione delle pronunce giudiziarie straniere che deve essere perseguita con il rispetto dei principi fondamentali esigendosi per realizzare l'obiettivo di efficacia risposte legislative di natura diversa rispetto a quelle formulate in assenza

00/00/0000 La Corte di Giustizia Europea valuta ancora una volta la responsabilita' civile dei magistrati
Considerazioni a' connesse alla necessita' di garantire ai singoli una protezione giurisdizionale effettiva dei diritti che il diritto comunitario conferisce loro ostano a' a che la responsabilita'

Tuttavia a prescindere dal significato da attribuire al fatto che la motivazione della sentenza della suprema Corte di cassazione del 18 marzo 2008 non fa riferimento all'art 2 secondo comma della legge n 11788 nonche' al passo della sentenza della Corte medesima del 5 luglio 2007 secondo cui le ipotesi specifiche previste all'art 2 di tale legge hanno

00/00/0000 L'ordine di allontanamento e' inapplicabile
Questa Corte in sede di impugnazione di decisione resa in giudizio penale ha dato immediata applicazione alla Direttiva come interpretata dalla Corte di Giustizia e con riguardo a fattispecie realizzata prima della scadenza dei termini di recepimento d

Con la applicazione immediata e puntuale delle citate disposizioni della Direttiva quindi la norma art 14 comma 5 bis autorizzante l'intimazione 12122006 originariamente valida e' divenuta inapplicabile tanto nei suoi effetti cogenti sullo straniero quanto perquelli autorizzatori di misura consequenziale perche' in contrasto con le previsioni della Direttiva stess

00/00/0000 INTERNET Quale giurisdizione
Le norme sulla competenza devono presentare un alto grado di prevedibilita' ed articolarsi intorno al principio della competenza del giudice del domicilio del convenuto la quale deve valere in ogni ipotesi salvo in alcuni ca

L'eDate Advertising stabilita in Austria gestisce un portale Internet accessibile all'indirizzo wwwrainbowat Nella rubrica Infonews sulle pagine riservate alle notizie meno recenti fino al 18 giugno 2007la convenuta ha mantenuto accessibile ai fini della sua consultazioneuna notizia risalente al 23 agosto 1999 in cui si diceva citando segnat

00/00/0000 Corte di Giustizia Europea Risarcimento passeggeri per volo cancellato
Il vettore a' responsabile del danno derivante da ritardo nel trasporto aereo di passeggeri bagagli o merci Tuttavia il vettore non a' responsabile per i danni da ritardo se dimostri che egli stesso e i propri dipendenti e

Il vettore e' responsabile del danno derivante da ritardo nel trasporto aereo di passeggeri bagagli o merci Tuttavia il vettore non e' responsabile per i danni da ritardo se dimostri che egli stesso e i propri dipendenti e incaricati hanno adottato tutte le misure necessariee possibili secondo la normale diligenza per evitare il danno oppure che era loro impossibile adottarle

00/00/0000 VENDITA A DISTANZA Luogo di consegna beni
Il luogo in cui i beni sono stati o avrebbero dovuto essere consegnati in base al contratto deve essere determinato sulla base delle disposizioni del contratto

Se l'art 5 punto 1 lett b del regolamento e comunque il diritto comunitario laddove esso statuisce che il luogo di esecuzione dell'obbligazione nel caso di compravendita di beni e' il luogo in cui ibeni sono stati o avrebbero dovuto essere consegnati in base al contratto vada interpretato nel senso che il luogo della consegna rilevante ai fini




iscriviti alla newsletter
Sentenze Enti Locali
Normativa

COSTITUZIONE ITALIANA

GAZZETTA UFFICIALE



Avv. Rino Lucio Mazzilli
Foro di: Bari
Cerca studio legale Inserisci il tuo studio

GIURILEX | il diritto negli studi legali

Tutti gli argomenti
Amministrativo
Appalti
Arbitrati
Arricchimento senza causa
Assicurativo
Azioni risarcitorie
Circolazione stradale
Civile - Cassazione Civile
Commerciale
Compravendita
Comunicazioni
Comunitario
Condominio (e locazioni)
Costituzionale
Danno biologico, infortuni
Edilizia e Urbanistica
Eredità
Espropri
Europeo e internazionale
Fallimentare
Famiglia
Giurisprudenza
Immigrazione
Lavoro, professioni,previdenza e licenziamenti
Merito civile
Merito penale
Obbligazioni, contratti e concorsi
Pareri, dottrina e contributi
Penale - Cassazione Penale
Privacy
Procedura civile
Pubblica Amministrazione
Rassegna stampa
Reati edilizi
Reati sessuali
Responsabilita' medica
Sanitario
Scolastico (e universitario)
Societario
Stalking
Tributario (e fisco)

GIURILEX | Il diritto negli enti locali

Tutti gli argomenti
Abusi edilizi (e sanatoria edilizia)
Atti amministrativi
Autorita' Vigilanza Contratti Pubblici
Autorizzazioni, ambiente, ecologia, rifiuti e sicurezza
Box, cantine e cantinole
Cartelli stradali
Catasto
Competenze di gestione
Competenze professionali
Concorsi, appalti e opere pubbliche
Condominio (e locazioni)
Consiglio di giustizia amministrativa
Consiglio di Stato
Consiglio e giunta comunale
Corte dei Conti
Corte di giustizia europea
Corte europea dei diritti dell'uomo
D.U.R.C.
Demanio
Edilizia e urbanistica
Energia e impianti
Enti locali
Espropriazione
Giurisprudenza
Immigrazione
Imposte e tasse
Incarichi professionali
Incentivo progettazione
Insidie stradali
Mobbing
Normativa
Oneri di urbanizzazione
Ordini e Collegi
Pareri, dottrina e contributi
Pubblico impiego
Rassegna stampa
Segretari comunali
Sindacati
Strade
T.A.R.
Telefonia mobile
Tribunale UE
Vincoli